Camilleri contro Salvini: "Attorno a lui stesso consenso che sentivo per Mussolini"

Lo scrittore siciliano ha parlato di governo e immigrazione. E su Salvini ha detto: "Continuare a giocare sulla paura dell’altro è pericoloso"

"Non voglio fare paragoni, ma intorno alle posizioni estremiste di Salvini avverto lo stesso consenso che a dodici anni, nel 1937, sentivo intorno a Mussolini". Andrea Camilleri, il papà del commissario Montalbano, ora lancia l'allarme. "È un brutto consenso perché fa venire alla luce il lato peggiore degli italiani, quello che abbiamo sempre nascosto. Prima di tutto il razzismo. Noi ci siamo riparati dietro l'immagine stereotipata di 'italiani brava gente', ma non è sempre stato così", ha continuato lo scrittore siciliano.

L'immigrazione

Camilleri ha parlato di immigrazione e attacca il ministro dell'Interno, Matteo Salvini. "Non è un uomo di mare - ha affermato lo scrittore -. Ne avrebbe più rispetto se conoscesse il mare di coloro che sono costretti ad imbarcarsi su gommoni destinati a naufragio sicuro. Non mi piace come si sta gestendo questa emergenza. Continuare a giocare sulla paura dell’altro è pericoloso".

L'Italia

In una lunga intervista a Repubblica, Camilleri ha ragionato sulla situazione politica attuale. Lo scrittore ha definito l'Italia di oggi "un paese che torna indietro, come i gamberi. È come se avesse cominciato a procedere in senso inverso, smarrendo le importanti conquiste sociali che aveva realizzato in passato. Se devo essere sincero, io non riconosco più gli italiani".

"Una delle mie più grosse pene è proprio questa: a 93 anni, a un passo dalla morte, mi trovo a lasciare a nipoti e pronipoti un'Italia che non mi aspettavo di lasciare in eredità. I miei uomini politici si chiamavano De Gasperi, Togliatti, Nenni, Sforza. Avevano un preciso concetto dello Stato e di quello che si poteva fare del paese. Abbiamo ricostruito l'Italia, ora la stiamo risfasciando. Per questa ragione sento di aver fallito come cittadino italiano. E mi pesa molto", ha concluso Camilleri.

Commenti

giosafat

Dom, 08/07/2018 - 13:14

"Attorno a lui stesso consenso che sentivo per Mussolini"...più bel complimento non poteva fare. Quando si dà libertà alla lingua non si sa mai dove vada a parare....

agosvac

Dom, 08/07/2018 - 13:16

Camilleri abita a Parigi ormai da moltissimi anni, è più francese che italiano. Forse lui è razzista ma gli italiani in genere non lo sono mai stati.

Ritratto di akamai66

akamai66

Dom, 08/07/2018 - 13:17

Il passare degli anni fa dei VECCHI, raramente dei saggi!

Ritratto di Finfurfen

Finfurfen

Dom, 08/07/2018 - 13:18

Camilleri lei è un bravuomo la vada in parrocchia la prendono subito a fare il commento della domenica, altro che intervista a Repubblica. Ma che paragoni va facendo si é bevuto il cervello forse?

Ritratto di frank60

frank60

Dom, 08/07/2018 - 13:19

Fumare troppe sigarette danno alla testa...

manfredog

Dom, 08/07/2018 - 13:20

..ma che Camilleri si è dato ai romanzi di fantascienza..!? mg.

venco

Dom, 08/07/2018 - 13:24

Ei tizio, Mussolini è andato al governo con pochi consensi, poi il re gli ha dato tutto quel che voleva.

Cheyenne

Dom, 08/07/2018 - 13:26

QUESTO INSOPPORTABILE VECCHIO BACUCCO HA SEMPLICEMENTE ROTTO I MARONI LUI E QUELLE SCEMENZE SPACCIATE PER CAPOLAVORI DI MONTALBANO

Giorgio1952

Dom, 08/07/2018 - 13:26

Ha semplicemente ragione Camilleri

Giorgio5819

Dom, 08/07/2018 - 13:26

Vecchio parassita indefesso, se ragioni così significa che, nella tua vita, non hai imparato nulla che non sia il tuo interesse personale.

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 08/07/2018 - 13:27

E quindi? Ma ce ne fosse uno che sia uno che si rassegnasse alla volontà popolare. Se il popolo ha deciso per il "populismo".....e così sia,amen.

Ritratto di pensionato.stufo

pensionato.stufo

Dom, 08/07/2018 - 13:27

L'avanzare dell'eta' combina brutti scherzi. Andare a guardare gli scavi potrebbe aiutare a non dire cose strampalate.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Dom, 08/07/2018 - 13:33

Ah... Ecco perché il pallosissimo Camilleri compare alla televisione... È un becero comunista anche lui. Capito, l'intellettuale dei miei stivali...

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Dom, 08/07/2018 - 13:35

Non sono salviniano, ma avverto Camilleri di non sproloquiare, altrimenti si gioca quella miseria di apprezzamento che riscuote. -13,35 - 8.7.2018

ciruzzu

Dom, 08/07/2018 - 13:35

Dio salvi l' Italia dai suoi intellettuali"

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 08/07/2018 - 13:36

Ah, togliatti, quello che godeva per l'omocidio nei gulag degli alpini. Io spero prima di morire che gentaglia come questa non ce ne sia più.

giolio

Dom, 08/07/2018 - 13:39

intanto tu hai fatto i soldi scrivendo e espandendo la conoscenza mafiosa nel mondo mica hai scritto i promessi sposi o le mie prigioni parlo di Pellico E di Manzoni mica di Cammelliere

Ritratto di cape code

cape code

Dom, 08/07/2018 - 13:41

Camilleri, la paura e' tangibile basta che ti faccia un giro nelle periferie o alla stazione di Pisa la notte. Tu continua a fare le ferie a Capalbio e scrivere quel romanzetto da idioti come Montalbano che la sicurezza degli italiani e'cosa che non ti compete.

VittorioMar

Dom, 08/07/2018 - 13:45

...ci mancava !!

maurizio50

Dom, 08/07/2018 - 13:45

Ci dica l'illustre Camilleri quanti profughi Africani ha in casa sua. Poi potrà criticare chi vuole!!!!!!!

VittorioMar

Dom, 08/07/2018 - 13:48

...parlano a giorni alterni...oggi tocca a lui !!

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Dom, 08/07/2018 - 13:48

Se il consenso è un errore,caro mio devi andare in messico,dove volendo o nolendo devi votare chi è al governo.Purtroppo in italia sei stato schierato a sinistra è quello il tuo errore.

Ritratto di niki 75

niki 75

Dom, 08/07/2018 - 13:49

Vecchio TROMBONE stonato. Il solito democratico che non riesce a sopportare che fenomeni veramente DEMOCRATICI, come il voto popolare, non venga attribuito secondo i propri desideri. Ma chi se lo fila?????

caren

Dom, 08/07/2018 - 13:50

Anche Camilleri. Non posso crederci. Anche lui, un gigante della letteratura, con la testa piena di sciocchezze. Non me l'aspettavo da uno come lui. A questo punto bisogna dire che il Re è veramente nudo. Un altro mito che cade.

babilonia

Dom, 08/07/2018 - 13:58

Togliatti come no? L'amico di Stalin, come no? Poi, costretti ad imbarcarsi su gommoni, costretti, come costretti, e poi perchè solo in Italia? Il vegliardo saprà mai dare una risposta convincente?

vince50

Dom, 08/07/2018 - 14:02

Ormai non fate più notizia,siete ammalati di becero pappagallismo ripetitivo e nauseante.Vi rode che la la gente dia consenso a chi lo merita,di certo non all'ideologia malata comunistoide

istituto

Dom, 08/07/2018 - 14:02

Magari il consenso ( numericamente parlando) su Salvini fosse come quello per il duce. Inoltre caro scrittore, la paura verso l'altro non l'ha " inventata" Salvini, ma l'avete creata voi di sinistra andando a raccattare dalla Libia 1 milione di CLANDESTINI. I fatti di cronaca nera quotidiana poi e le statistiche agghiaccianti che dicono che gli extracomunitari delinquono 7 volte di più degli italiani dicono poi che la paura si basa su una realta' reale e non inventata. Andate avanti pure con i vostri slogan cari sinistroidi, noi cittadini qualunque, la realtà la vediamo per quella che è e che voi avete creato. Adesso questo Governo sta cercando di porre rimedio allo sfacelo che voi avete creato.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 08/07/2018 - 14:04

E quando Renzi ha preso il 43% alle Europee il consenso lo sentiva vicino a chi questo vecchio barbagianni ?

Divoll

Dom, 08/07/2018 - 14:06

Caro Camilleri, se la prenda col popolo italiano, allora, o ancora meglio, se la prenda con chi ha permesso fin dal principio quella che il popolo - giustamente - percepisce come un'invasione che lo sta massacrando e che va fermata a ogni costo.

istituto

Dom, 08/07/2018 - 14:10

Le importanti conquiste sociali che abbiamo "smarrito " caro scrittore, tipo l'articolo 18 eccetera, le ha weliminate tutte la SINISTRA, e con il job acts creato da un governo di Sinistra, é stata resa STABILE la PRECARIETÀ. I vostri slogan non funzionano più,la gente la realtà la vede non ha più le fette di prosciutto agli occhi, tanto che la sinistra un po' alla volta sta sparendo.

Ritratto di Akula1955

Akula1955

Dom, 08/07/2018 - 14:11

Ecco un altro vecchio rimbambito.

Lugar

Dom, 08/07/2018 - 14:11

Ma Camilleri, per favore, ragioni un po o è ricattao anche lei?

ClaudioB

Dom, 08/07/2018 - 14:17

Ah certo, tutto ciò che politicamente non si accorda con la sinistra è "fascista".

carpa1

Dom, 08/07/2018 - 14:20

Accomunare De Gasperi a Togliatti ... questo è il suo vero fallimento che sta a significare quanto non solo di storia, ma soprattutto di uomini, non capisca un tubo.

Ritratto di comunistialmuro

comunistialmuro

Dom, 08/07/2018 - 14:21

Camilleri parla di "paura",ma secondo me non ha capito che la fase della paura e' gia' stata superata da un bel pezzo;non so con chi lui sia aduso a parlare,ma quelli con cui parlo io,ormai odiano gli immigrati a prescindere e non manifestano tali sentimenti apertamente,solo perché,grazie alla legge Mancino,e' un reato penale;e si sa che,quando qualcosa di manifestatamente ingiusto,viene imposto con la forza,la reazione e' sempre violenta,cieca e spietata. La sinistra e i suoi giudici,potranno seppellire opinioni,sentimenti ed emozioni sotto tonnellate di leggi assassine e liberticide,ma in un modo o nell'altro,verranno sempre fuori.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 08/07/2018 - 14:23

Montalbano INVIDIOSOOOO!!!!lol lol Buenos dìas dal Nicaragua.

honhil

Dom, 08/07/2018 - 14:25

Anche Camilleri si allinea, mentre nessuno di loro ha speso una parola sul depistaggio di via D’Amelio? C’è una domanda che arriva alle labbra ogni volta che si parla o si legge ‘del pentimento di Vincenzo Scarantino’, ed è questa: perché il buon senso dell’uomo della strada aveva da subito annusato l’odore acre di zolfo bruciato che veniva fuori dalle sue parole e, invece, i magistrati inquirenti e giudicanti hanno preso tutto come incenso salvifico, se non come vangelo? C’è una sola risposta. Scarantino era l’olio santo che avrebbe sempre tenuto lubrificato il loro teorema, fino alla vittoria finale. E di vittorie ve ne sono state tante nelle aule dei tribunali. E tanti sono stati i condannati innocenti. E tanti ancora sono stati i mascariati. La domanda che però, a questo punto della storia, urge fare è un’altra: sono stati errori giudiziari, più o meno grossolani, o semplicemente dei processi ideologici?

igiulp

Dom, 08/07/2018 - 14:27

Questo signore ci sta impestando da anni col suo commissario, in una società che non esiste, dove tutto si risolve e la giustizia la fa da padrona. Non se ne può più di simili stupidaggini.

cgf

Dom, 08/07/2018 - 14:29

che dire di Renzi che è arrivato anche al 40%. L'età, non solo quella, gioca brutti scherzi, soprattutto ragionare/ricordare diviene sempre più faticoso.

Ritratto di alejob

alejob

Dom, 08/07/2018 - 14:31

Più o meno abbiamo la stessa età e perciò ti dico che hai ragione. Se andiamo avanti cosi per ancora qualche anno, chi vivrà non riconoscerà più gli Italiani perché saranno tutti AFRICANI. Nel passato e tu sei Siculo lo devi sapere, la Mafia è nata nella tua Isola e l'Italia non ha mai pensato di sopprimerla. Ora a distanza di settant'anni governa il Paese e cosi sarà con questa invasione, se non viene regolata. Tutti gli ESTREMI sono PERICOLOSI e vanno REGOLATI. Sig. Camilleri

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Dom, 08/07/2018 - 14:33

EH GIA' CAMILLUCCIO DI' LA VERITA' ANKE TU SEI NOSTALGICO EH ?! CHE ANNI QUELLI IN CUI L'ITALIA ERA RISPETTATA !!!

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Dom, 08/07/2018 - 14:34

C'E' UN GRANDE PASSATO NEL NOSTRO FUTURO !!!

killkoms

Dom, 08/07/2018 - 14:37

mancava solo camilleri!

Ritratto di combirio

combirio

Dom, 08/07/2018 - 14:42

Camilleri, meglio rimanere a parlare di Montalbano. Gli è l’ hanno detto che ogni immigrato che arriva in Italia rende agli scafisti € 5000 ai cittadini cosa rende in tasse che ci aggiungono, criminalità in aumento e degrado. Finora i contenti di quest’ andazzo sono gli stessi che hanno fatto fallire Banche, che danno miliardi alle onlus, allla Chiesa, che non hanno dato una cippa ai terremotati. Tante cose e soprattutto tanti conti con la sinistra non tornano più. Fatevene una ragione.

Ritratto di bandog

bandog

Dom, 08/07/2018 - 14:43

"Attorno a lui stesso consenso che sentivo per Mussolini"...EIA EIA EIA ALALA'! XD

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 08/07/2018 - 14:48

Salvini come Mussolini? Sempre meglio di essere come Renzi e "compagni". Questo penultimo arrivato, come tanti suoi compagni "rossi", é già ricco sfondato, certamente molto più del suo predecessore "fascista", che ha pagato "pesantemente" i suoi "errori", insieme alla sua infelice d innocente compagna, mente lui -il "puro"- annuncia acquisti immobiliari "sfondati". Questo é il vantaggio di essere comunisti? Ai posteri l'ardua sentenza...

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 08/07/2018 - 14:49

... ma stai zitto ... mentecatto. Che certamente se fossi vissuto sotto il fascismo saresti stato fascista. Sotto il nazismo saresti stato nazista. Sotto il comunismo comunista. Ecc. Esempio di SERVO DI REGIME.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Dom, 08/07/2018 - 14:51

Non chiamateli intellettuali... sono solo servi di regime, perennemente venduti al potere. .

Ritratto di gianky53

gianky53

Dom, 08/07/2018 - 14:54

E se anche fosse, vecchiaccio gonfio e tronfio?

Ritratto di babbone

babbone

Dom, 08/07/2018 - 15:01

Muuutoooooooo.

Ritratto di gianky53

gianky53

Dom, 08/07/2018 - 15:03

Un'altra cosa, non ti dare pena per il paese che staresti per lasciare in eredità a nipoti e pronipoti. A loro lascerai un patrimonio cospicuo, al quale mi vanto di non aver contribuito nemmeno con un centesimo, tanto mi sono tenuto alla larga per innata incompatibilità da tutto ciò che avesse a che fare con te. Fai il piacere di affrettare il passo, piuttosto. E di sentirti meno indispensabile, che nessuno rimarrà per semenza, nemmeno i palloni gonfiati come te.

Ritratto di dlux

dlux

Dom, 08/07/2018 - 15:06

Ci riprovo. Vecchio trombone! Lui sente! Sente che il consenso popolare non ha il SUO consenso, quindi è da sputacchiare! Cosa sentiva lui durante la triste parentesi Napolitano? Sentiva forse odore di regime? Sentiva forse una mancanza di democrazia? Sentiva forse l'urlo del popolo che chiedeva rispetto per le sue decisioni? No, non sentiva; era troppo impegnato a fare soldi...

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Dom, 08/07/2018 - 15:10

Spettabile Dr. Camilleri, visti i meriti dello scrittore, purtroppo offuscati da quelli del mediocre 'orecchiante' di politica (come tanti altri, del resto) da Lei mi sarei aspettato, almeno, qualcosina di più originale: se proprio doveva tirar fuori la solita canzoncina già fritta e rifritta da altri, allora era meglio se se ne stava muto! Ci convinca del contrario. Ha ancora tempo! Ave a finiri accusì la sua passeggiata su questa terra?

ermejodermonno

Dom, 08/07/2018 - 15:16

chissà perché chi ha un pozzo di soldi datigli poi dalla sua gente deve sempre pontificare su cose delle quali non gliene frega nulla, se non quello di mettersi in vetrina. sai scrivere e fa quello e finiscila , vuoi complicare la vita a chi la deve ancora iniziare e tu stai più di la che di qua.ma goditi la vecchiaia e falla finita.

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 08/07/2018 - 15:38

Povero Camilleri, uno strazio senza fine, un dolore che è soprattutto un rimpianto. Quasi gli darei tutte le ragioni, avendo visto anche io i suoi ”GRANDI”: De Gasperi, Togliatti, Nenni, Sforza …. Però su qualcuno di quelli ci sarebbe da fare qualche “piccola” considerazione, magari solo politica. Ma soprattutto si potrebbe parlare a lungo anche dei loro successori, a sinistra naturalmente, sui quali qualche cosetta da dire ci sarebbe da raccontare, come nell’oggi oggi potremmo fare – ad esempio – su Renzi, i suoi secchi d’acqua (per rimanere al folcloristico), ma anche le sue operazioni economiche, buona ultima quella in campo edilizio.

Fearlessjohn

Dom, 08/07/2018 - 15:45

Un altro pauperista col cuore a sinistra e il portafogli ben gonfio a destra. Alcune precisazioni: Gli italiani in generale non sono mai stati xenofobi o razzisti; ce li avete fatti diventare voi mentecatti di sinistra, pensando di avere il diritto di far invadere il nostro Paese. Lei dice bene: Questi si imbarcano su gommoni destinati a naufragio sicuro. Perciò lo status di naufraghi è solamente una presa in giro, una minchiata. Vero che Salvini ha consenso. Il consenso di italiani che vogliono conservare la loro Patria, e il frutto dei sacrifici loro e dei loro avi. Mica come i comunistardi che non hanno patria né dignità. Concordo con il lettore che dice come la canizie sia sintomo certo di vecchiezza, spesso di rincoglionimento; quasi mai di saggezza.

tonipier

Dom, 08/07/2018 - 15:50

" UNO DEI PADRONI DELLA DITTATURA DEMOCRATICA ITALIANA DELL'ODIO- IN SOSTANZA, QUESTO SIGNORE SFRUTTA LO STATO ITALIANO CON LE SUE BARZELLETTE DEL SOTTOPROLETARIATO FINITO... nella TV di STATO. Nessun popolo al mondo ha subito come quello italiano le umiliazioni di relitti e i dileggi delle degenerazioni politiche.

martinsvensk

Dom, 08/07/2018 - 15:51

Di dire con quali risorse far fronte a questa invasione neanche l'ombra. Beh. Si sa non sono problemi suoi.

LupoSol

Dom, 08/07/2018 - 15:54

a una certa età ci si rincoglionisce... Camilleri è l'esempio più lampante.

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Dom, 08/07/2018 - 15:59

Che personaggio vergognoso, si riempiono la bocca di democrazia ma quando i risultati non gli piacciono tirano fuori le vecchie storielle del fascismo. Questa gente è peggiore dei dittatori bolscevichi! In Russia i comunisti sono finiti, questi continuano a pontificare come nulla fosse. Cadaveri putrefatti che si danno arie da prime donne!

giusto1910

Dom, 08/07/2018 - 16:00

Il paragone di Salvini al Duce o a Hitler é una scelta funzionale alla distruzione del Ministro degli Interni. Il mondo della cultura, che sappiamo pender in gran parte a sinistra, deve agire con tutti i mezzi a sua disposizione. Primo fra tutti la calunnia. Chissà se Camilleri é d'accordo con Platone: "Quando la città retta a democrazia si ubriaca di libertà confondendola con la licenza, con l’aiuto di cattivi coppieri costretti a comprarsi l’immunità con dosi sempre massicce d’indulgenza verso ogni sorta di illegalità.....quando il cittadino accetta che, di dovunque venga, chiunque gli capiti in casa, possa acquistarvi gli stessi diritti di chi l’ha costruita e ci è nato....così la democrazia muore: per abuso di se stessa. 
E prima che nel sangue, nel ridicolo".

baronemanfredri...

Dom, 08/07/2018 - 16:02

CAMILLERI AD UNA CERTA ETA' IL SOLE E IL CALDO PROVOCA CERTE SCEMENZE

giusto1910

Dom, 08/07/2018 - 16:07

Stupisce di Camilleri il fatto che essendo siciliano é perfettamente al corrente di quanto sia difficile, se non impossibile, l'integrazione tra magrebini/africani e autoctoni. Lui che la Storia e la Letteratura la conosce bene..........."....che furo al tempo che passano i Mori d'Africa il mar e in Francia nocquer tanto....."

ciruzzu

Dom, 08/07/2018 - 16:08

durante la guerra h fatto la sua parte"Dal 1939 al 1943, dopo una breve esperienza in collegio vescovile (fu espulso perché lanciò delle uova contro un crocifisso),A giugno dello stesso anno comincia, come ricorda lo scrittore, «una sorta di mezzo periplo della Sicilia a piedi o su camion tedeschi e italiani sotto un continuo mitragliamento per cui bisognava gettarsi a terra, sporcarsi di polvere, di sangue, di paure.»

Ritratto di Tipperary

Tipperary

Dom, 08/07/2018 - 16:19

Camilleri, ma mi faccia un piacere. Comunque puo’ sempre espatriare. Lo dice ma non lo fa mai. Io non sono fascista ma salvini mi piace. Non si può sempre pensarla come volete voi.

oracolodidelfo

Dom, 08/07/2018 - 16:22

Andrea Camilleri si ritiene il Pirandello di Porto Empedocle..........

Ritratto di _alb_

_alb_

Dom, 08/07/2018 - 16:31

Non mi ricordo analoghe parole di questo inutile babbione quando Renzi, forte del 40% dei consensi alle europee, faceva e disfaceva quel che voleva, occupava mezza Italia con i suoi compagni di merende, spendeva e spandeva per suoi lussi in modo bulimico senza che nessuno osasse dirgli qualcosa.

GPTalamo

Dom, 08/07/2018 - 16:41

Eccolo, un altro che cerca di incutere paura rievocando il fascismo. Pero' sono deluso non solo da Camilleri, ma anche dai commenti qui, in genere solo offensivi. Bisogna invece rispondere con ragionamenti logici: Salvini non propone guerra, leggi razziali, colonialismo, e dittatura, che erano le 4 caratteristiche negative del fascismo, quindi, caro Camilleri, il paragone e' completamente sbagliato e strumentalizzante. Punto e basta. Riposa in pace.

tormalinaner

Dom, 08/07/2018 - 16:43

Camilleri chi?

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Dom, 08/07/2018 - 16:46

A un altro che gli brucia. Prenditi un maalox.

Vostradamus

Dom, 08/07/2018 - 17:01

La storia, forse, andrebbe un attimino rivisitata. Che piaccia o no, Mussolini (sì, proprio lui) era SOCIALISTA, e leggere l'elenco di ciò che ha realizzato (prima di diventare una marionetta di hitler) è stupefacente. È anche un elenco di conquiste sociali, che successivamente sono state man mano demolite (in ultimo dal pd)

lawless

Dom, 08/07/2018 - 17:05

il fascismo non c'è più, Camilleri è diventato vecchio e vede le cose in modo offuscato. Lo inviterei a riflettere sul perché salvini e anche i 5 stelle hanno spiazzato tutti quaquaraquà della vecchia politica, paragonare salvini al duce è risibile.

Ritratto di Tipperary

Tipperary

Dom, 08/07/2018 - 17:08

Quando invece era renzi ad avere il 42% il duce dov’era ?

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Dom, 08/07/2018 - 17:13

Camilleri caro, chi è che crea il consenso attorno a Salvini? Siete voi i suoi insuperabili spin doctor.

Ritratto di TreeOfLife

TreeOfLife

Dom, 08/07/2018 - 17:13

Non sono italiano, ma dagli italiani posso solo dire che brava gente è. Non siete razzisti assolutamente. Quando sono venuto per la prima volta in Italia avevo 8 anni. Parlavo la mia lingua madre, il norvegese, e l'inglese. In tutta Europa non ho mai trovato un popolo così disponibile a far di tutto e assicurarsi che uno straniero potesse comprendere ciò che li veniva detto, superando le difficoltà linguistiche. Un'ospitalità e un calore a cui né io né i miei genitori eravamo abituati alle nostre latitudini nemmeno con gli amici più intimi dato il nostro sistema rigido. Questo Sig. Camilleri sta oltraggiando il suo stesso popolo. Se oggi gli italiani sono più diffidenti è sicuramente å causa degli ultimi regimi di sinistra che vi hanno fatto perdere quella gioia e sorriso che da sempre ha conquistato tutto il mondo. Almeno per me resterete sempre uguali: bravissima e simpaticissima gente da nord a sud.

pippo.calabrese

Dom, 08/07/2018 - 17:22

egr.Camilleri a molti prima è stato concesso: consenso unanime e tacito, da tutti gli pseudointellettuali, giornali; e cosa ne è venuto: macerie economiche e un'Italia a pezzi! Lasciamoli lavorare per ricostruirla con la stessa serenità con cui hanno potuto liberamente indisturbati distruggere gli altri prima!

@ollel63

Dom, 08/07/2018 - 17:25

scrittori(!) e attori(!) di sinistra! Puah!

pippo54

Dom, 08/07/2018 - 17:25

E' mai possibile che uno come lei scenda a questi livelli ? Come si fa a non capire che eravamo arrivati ad essere una nazione senza dignità...

Pietro43

Dom, 08/07/2018 - 17:32

Forse faceva meglio a non inserire il compagno Togliatti che ci prometteva il paradiso in terra e milioni di minorati ci credevano.

Antonio Chichierchia

Dom, 08/07/2018 - 17:41

Caro Camilleri, meriti rispetto come scrittore, ma come analista politico non vedo che titoli tu possa vantare.Italiani Xenofobi? Ci sono cinque milioni di Rumeni integrati che lavorano (non fanno tanti figli neanche loro perchè i figli si generano quando si intravvede per loro un futuro migliore non da reddito di cittadinanza),ci sono colonie di indiani che lavorano nelle campagne e non danno alcun fastidio e, tutto sommato, anche le comunità cinesi (faranno affari sordidi tra di loro), ma non si vedono e non sentono.Il problema sono gli africani disperati che cercano il Bengodi qui, quando non ce n'è più neanche per i Bengodiani autoctoni !Non mi sembrano soggetti che ci pagheranno le pensioni.

egenna

Dom, 08/07/2018 - 17:57

Ben venga il consenso se deve servire a mandare a casa i "pidocchi"che hanno rovinato l'Italia. (Miglio docet)

egenna

Dom, 08/07/2018 - 17:59

Anche lui casuccia a Parigi,come la signora Fornero ,mi sembra,tutti uguali sti comunisti da strapazzo.

portuense

Dom, 08/07/2018 - 18:01

ecco un'altro che vive nella bambagia che straparle, vai a vivere per un po' in certi quartieri a 1000 euro al mese poi parliamo di clandestini, e se salvini ha un certo consenso ci sarà pure un perchè ?

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Dom, 08/07/2018 - 18:11

mancava alla collezione dei parassiti anche questo rincoglionito di sinistra, poveraccio si aggrappa al Duce per insultare Salvini. questi radical choc non hanno un minimo di fantasia, ripetono sempre le solite sxxxxxxxe, fascismo, razzismo, xenofobia, populismo, che noia questi comunisti.

rudyger

Dom, 08/07/2018 - 18:17

La Francia è stata da sempre il ricettacolo dei pseudointelletualoidi italiani nonostante l'odio atavico che i francesi hanno verso gli italiani ancora invidiosi della superiorità dei Romani. E rosicano.

jaguar

Dom, 08/07/2018 - 18:18

Camilleri dice che ai nipoti e pronipoti lascerà in eredità un'Italia che non si aspettava, ma forse non si rende conto che alla parentela interessa un'altra eredità.

MOSTARDELLIS

Dom, 08/07/2018 - 18:20

quando questi pseudo-intellettuali fanno dei paragoni strani, lo fanno sempre a sproposito. Secondo l'ultima scempiaggine di Camilleri (la cui letteratura infantile è paragonabile solo a quella di Saviano) siccome il consenso a Salvini gli ricorda qualcosa, allora Salvini non dovrebbe avere il consenso. Come quegli scemi che dicono che Hitler fu eletto con elezioni democratiche, come Salvini. E allora' Non bisogna fare elezioni democratiche? Ma avete mai sentito tante balordaggine messe insieme? Avete mai visto tanti balordi insieme?

DRAGONI

Dom, 08/07/2018 - 18:21

UN ALTRO VECCHIO TROMBONE A CUI LA NUOVA POLITICA NON PIACE POICHE' E'LEGATO STRETTAMENTE AL SUO DORATO MONDO E IN CUI IL NUOVO VOLUTO DEMOCRATICAMENTE DAGLI ELETTORI ITALIANI DOVREBBE ESSERE FORSE SOVVERTITO CON MEZZI SOVIETICI.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Dom, 08/07/2018 - 18:21

Camilleri ha scritto la (per me) fortunata serie di Montalbano ma ora, con l'età che avanza, inizia a sclerare. Va "capito"..

rudyger

Dom, 08/07/2018 - 18:24

Mussolini rimarrà nella Storia. Di questo pseudoscrittore quando lascerà questo mondo non rimarrà neanche la memoria al pari di tutti gli intellettualoidi, cantanti, cinematografari, presentatori, conduttori TV , comici e cimici politici comunisti del periodo 1943-2022.Periodo buio della Storia d'Italia altro che medioevo !

Una-mattina-mi-...

Dom, 08/07/2018 - 18:25

CURIOSO: CAMILLERI NON HA ALCUN CONSENSO, MA PARLA LO STESSO. VUOL DIRE QUINDI CHE CON IL DUCE CI SI POTEVA UGUALMENTE EAPRIMERE CON SOLENNI BOIATE COME LE SUE? TUTTA QUESTA RIVALUTAZIONE DEL FASCISMO DA LUI NON ME LA ASPETTAVO

FRANKBENELLI

Dom, 08/07/2018 - 18:27

Signor Camilleri, non mi va di apparire maleducato, però talvolta è proprio difficile...trattenersi. Ma scusi, cosa c'entra conoscere o meno il mare, se "...sono costretti ad imbarcarsi su gommoni destinati naufragio sicuro..." COSTRETTI? La sola fantasia non basta, occorre un sovraccarico di imbecillità per usare questo termine. Costretti da chi? Ma dai...Non occorre un'analisi approfondita per capire come stiano veramente le cose. Tutto il resto è solo propaganda di politici scoppiati e personaggi scadenti.

flip

Dom, 08/07/2018 - 18:28

akamsai66. si auguri di diventare vecchio. poi ne riparliamo. Certo che a 52 anni si è ancora imbecilli.

Angel59

Dom, 08/07/2018 - 18:32

E costui cosa ha da dire su Mussolini? E' stato uno dei pochi, tra le altre cose fatte, che ha combattuto seriamente la mafia. Ah, dimenticavo che questo imbrattacarte è un inossidabile sostenitore di quella pagliacciata studiata sui banchi di scuola e relativa alla famosa eroica spedizione dei mille e del suo capo....quanto aveva ragione Pirandello! Ah se fosse vivo Ippolito Nievo, che ha pagato con la vita,ucciso vigliaccamente dagli stessi ai quali lui credeva tanto da partecipare a quella disonesta spedizione, oggi allo scribacchino siciliano gliele canterebbe di santa ragione. Purtroppo il nostro fu bel paese è stracolmo di queste celebrate e osannate mediocrità.

routier

Dom, 08/07/2018 - 18:39

E' accertato che il tabagismo eccessivo può ottundere le capacità cerebrali. (specie quando di per sé non sono eccezionali)

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 08/07/2018 - 18:40

Molto meno pericoloso che snobbare un pericolo imminente, che porterà alla distruzione del paese. Non bisogna essere uno scrittore per capirlo. Non bisogna contare balle per essere komunista. Se il popolo vota per lui e non per i komunisti, siignifica che ha ragione. Il popolo ha semper ragione. In democrazia, si accetta anche se non siete d'accordo, altrimenti nulla vieta di andarvene, non siamo la vostra amata Stasi, che non permetteva neppure quello.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 08/07/2018 - 18:46

Leggete "Le poesie incivili" di quest'uomo e vi renderete conto di chi è.

Ritratto di malatesta

malatesta

Dom, 08/07/2018 - 18:46

Ma Camilleri attraverso le sue storie di Montalbano esprime proprio i valori di Salvini :giustizia, ordine e lotta alla criminalita' e contro le mafie!!Allora e' fascista pure Camilleri?..Oppure vuol cogliere l'occasione per un po' di notorieta?.

zadina

Dom, 08/07/2018 - 18:50

Caro Camilleri LEI non ha mai avuto il problema della abitazione nella casa il problema del lavoro, abbiamo 5 milioni di poveri assoluti in Italia che sono stati abbandonati dai precedenti governanti per i quali spendono 5 miliardi di euro ogni anno per mantenere clandestini in alberghi per 3 o 4 anni e ancora insistono per accoglierne altri, le persone non sono deficienti votano e preferiscono chi vuole fermare questo schifo di comportamento, che si occupano più dei nostri connazionali e meno di clandestini.

hornblower

Dom, 08/07/2018 - 18:54

Se "Giocare sulla paura dell'altro è pericoloso", allora tu non dovresti dire che Salvini è pericoloso perché, oltre che essere come Mussolini, sta sfasciando l'Italia. D'altra parte sai è impossibile sfasciare un Paese già sfasciato. Se conoscessi tu il mare, sapresti che c'è una bella differenza tra i naufraghi involontari tipo Titanic e i naufraghi intenzionali, come quelli che si mettono per mare su gommoni già sgonfi e con la benzina per solo 6 miglia, allo scopo di venire raccolti da chi è già lì ad aspettarli, come da accordi già presi. L'Italia sfasciata dalla carneficina dei partigiani rossi, finché ci saranno persone cattive come te, non potrà mai essere pacificata e ricostruita.

carlottacharlie

Dom, 08/07/2018 - 19:01

Inutile starlo a sentire, è un povero vecchio che ha avuto fortuna rossa e deve ben ripagare il favore che lo incensò scrittore. Scrittore? Ma per favore va a ciapà i rat.

hornblower

Dom, 08/07/2018 - 19:04

Il tuo è la solita puzza sotto il naso di si sente classe superiore e quando il popolo non vota per loro, allora è la solita plebe ignorante che si fa ipnotizzare dai pifferai magici. Per "le importanti conquiste sociali" smarrite, chiedi ai tuoi compagni del Pci che con l'implosione dell'ex Urss si sono votati cuore e gambe al ceo-capitalismo e sono diventati feroci neoliberisti.

alby118

Dom, 08/07/2018 - 19:22

Speriamo...

ClaudioB

Dom, 08/07/2018 - 19:35

Angel59,lasciando da parte il fascismo che ebbe anche dei meriti, la invito a studiare la storia prima di sparare idiozie. E vada a vedere quanti Siciliani seguirono e morirono per seguire Garibaldi e il suo sogno. Tutto il peggio che è venuto dopo è solo ed esclusivamente da addebitare ai Savoia!

tonycar48

Dom, 08/07/2018 - 19:44

Ormai a questa gente rimane solo il delirio quotidiano

Ritratto di Blent

Blent

Dom, 08/07/2018 - 19:54

magari , solo dio sa quanto avremmo bisogno di un altro Duce per riportare un po di ordine in questo paese di komunisti

sparviero51

Dom, 08/07/2018 - 20:05

SE LO DICE LUI CHE È UN "ESILIATO D'ORO " A PARIGI C'È DA CREDERGLI . CHE COERENZA !!!!!!!!!!!!

nopolcorrect

Dom, 08/07/2018 - 21:42

Fesserie di Camilleri, tutto qui. Anche lui, come tanti altri sinistri, amano il popolo se il popolo li segue, si incazzano con il popolo e lo disprezzano se il popolo non li segue. La democrazia? Il Governo della maggioranza? Bella e giusta se comandano loro, orribile, fascista, nazista se comandano i loro avversari politici. Ma noi Italiani non siamo fessi, non ci facciamo prendere per il cxxo da loro e li abbiamo bastonati alle elezioni. Tutto qui.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Dom, 08/07/2018 - 22:02

"I miei uomini politici si chiamavano De Gasperi, Togliatti,.."...proprio Togliatti che ha tradito tutti gli italiani, come hanno fatto, del resto, tutti i comunisti.

autorotisserie@...

Dom, 08/07/2018 - 22:05

personaggio squallido..essere indecente piegato al comunismo,,....lo rigetto a mo di vomito. phuaaaaaaaaaaaaaaaaaa

autorotisserie@...

Dom, 08/07/2018 - 22:11

claudio b...quoto tutto.e aggiungo ..chi non conosce la propria storia non avra' futuro...

Ritratto di gian td5

gian td5

Dom, 08/07/2018 - 22:41

Colui che ha avuto più consensi in assoluto ed in percentuale e che detiene pure il triste primato di essere stato il massimo assassino seriale della storia è certamente Stalin; per quale motivo non viene mai citato in questi paragoni? Ignoranza storica o cattiva coscienza?

Ritratto di Stenick

Stenick

Dom, 08/07/2018 - 22:56

Gli italiani, Salvini compreso, non sono razzisti. La situazione attuale, il giro di vite di questo Governo, è la conseguenza di anni di completa sudditanza, ignoranza e ipocrisia. Caro Maestro Camilleri, ci regali ancora qualche sua stupenda opera letteraria e lasci perdere magliette rosse e altre minchiate inventate da chi ha fortissime responsabilità per aver gestito in modo immondo una crisi la cui soluzione non può essere solo italiana.

Ritratto di euklid

euklid

Dom, 08/07/2018 - 23:15

Chissà se Camilleri ha mai visto un episodio del commissario Montalbano (interpretato dal fratello del governatore PD del Lazio)? ...e chissà se si è accorto che nella versione televisiva (non so se anche nella versione letteraria perché non ho mai letto un romanzo di Camilleri), il commissario abita in una bella villa abusiva costruita ad appena 10 metri dal mare. Chissà se ha mai sollevato una qualche critica alla RAI per questa scelta e se ha avuto la sensibilità di denunciare alla magistratura quello scempio. ...ma non vorrei che sia stato proprio Camilleri che nei suoi romanzi abbia scelto di far vivere il commissario in una villa in riva al mare. A proposito, ma non c'è nessun magistrato in Italia che abbia visto Montalbano in TV a cui sia venuto in mente di verificare se quella villa è abusiva?

Ritratto di euklid

euklid

Dom, 08/07/2018 - 23:27

Costui come tutti coloro che di questi tempi gridano: ...al lupo! al lupo! lo fanno solo perché si rendono conto che a loro sta franando il terreno sotto i piedi. La pacchia è finita anche per lui!

uberalles

Dom, 08/07/2018 - 23:49

Caro Camilleri, non se la prenda; purtroppo, i "vari" De Gasperi etc. da decenni non esistono più, sono subentrati i "vari" D'Alema, Renzi, Verdini, Boschi, Boldrini, Ingroia, Grasso etc. che fanno apparire Salvini ancora più onesto e capace di incontrare i desideri degli Italiani. Purtroppo per Lei e quelli come Lei, in Italia la maggioranza vince, anche se le sinistre vorrebbero il contrario...

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Lun, 09/07/2018 - 00:53

Se vogliamo giocare con le parole, allora, a SFASCIARE L'ITALIA SIETE STATI VOI SFASCISTI, ADESSO TOCCHERA` A NOI RI-FASCIARLA! Che poi il "fascio" era simbolo di unita` d'intenti, un emblema che significava "l'unione fa la forza", e questo DAL TEMPO DEI ROMANI! E mai come ora e` necessaria UNITA` D'INTENTI ed amor di Patria e di Popolo per porre rimedio ai DISASTRI IN ATTO. Quasi quasi sarebbe stato piu` facile se fossimo uscito da una guerra, perche` CI AVETE RIDOTTO COME CON UNA GUERRA PERSA.

apostrofo

Lun, 09/07/2018 - 01:42

Grande Camilleri, continui a scrivere romanzi dove la verità letteraria si piega rispettosamente alla sua penna. Per la stima che ho per lei, non voglio replicare che lei sia stato un portatore di quel comunismo sovietico doc di cui altri apostoli italiani, tipo Napolitano, hanno brandito falce e martello per tanti troppi decenni. Le minoranze di governo sono una collaudatatissima specialità comunista

timoty martin

Lun, 09/07/2018 - 06:32

Caro Camilleri, fatti i cavoli tuoi e lascia lavorare questo governo. Quanto hai versato alle casse dello Stato per il mantenimento di quelli che vuoi difendere? Troppo facile fare moralismo con i soldi degli altri.

stefano751

Lun, 09/07/2018 - 08:16

La sinistra ha governato male, ma nessuno si è azzardato a parlare contro di loro. Più fascismo di questo!!!

stefano751

Lun, 09/07/2018 - 08:18

In Italia c'è la sinistra e la destra, se la sinistra governa male chi devono votare gli elettori se non la destra. E' colpa della destra se la sinistra ha governato male? Perchè non vi siete opposti alla dittatura comunista?

stefano751

Lun, 09/07/2018 - 08:19

Mi sembra che attorno a Camilleri c'è lo stesso consenso che c'era per Mussolini.

stefano751

Lun, 09/07/2018 - 08:21

Siccome il centro destra è stato votato da milioni di italiani molto dei quali prevengono da sinistra, mi chiedo come mai se la sinistra ha governato così bene i cittadini di sinistra l'abbiano schifata.

stefano751

Lun, 09/07/2018 - 08:22

Il fascismo fa paura, ma il comunismo ancora di più.

routier

Lun, 09/07/2018 - 08:31

Camilleri è uno scrittore: Sublime, Teorico, Ragionatore, Onesto, Notevole, Zodiacale, Onirico!

stefano751

Lun, 09/07/2018 - 08:35

Grazie a Camilleri adesso Salvini aumenterà i consensi elettorali.

stefano751

Lun, 09/07/2018 - 08:37

Come scrittore non c'è male (ce ne sono tanti migliori di te, ma quelli della rai sono comunisti), come politico sei fuori... tempo.

stefano751

Lun, 09/07/2018 - 08:39

Il prossimo libro di Camilleri sarà intitolato "Montalbano contro Salvini" il successo in rai è assicurato.

stefano751

Lun, 09/07/2018 - 08:41

Se Camilleri, che tra l'altro vive in Francia, ha paura del fascismo, perchè non si mette in politica? Lo sa già avrebbe zero voti. Questa è democrazia. Il suo è fascismo, vuole imporre il suo pensiero, come impone i suoi personaggi

Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Lun, 09/07/2018 - 09:03

Ah , lui conosce il mare? Ma che si leghi una pietra e si butti al largo .

nopolcorrect

Lun, 09/07/2018 - 09:48

Togliatti chi? Ah, si, era quello che voleva cedere Trieste a Tito, evidentemente con l'approvazione di Camilleri. Complimenti.

Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 09/07/2018 - 10:05

caro camilleri, hai vissuto(fino ad oggi)93 anni, per che hai campato i primi 18 anni alla grande sotto il governo mussolini, è evidente che "pane e vin non ti mancava(come mancava a quasi tutti gli "altri"italiani) l'insalata(stipendi di gerarca fascista di papà) era nell'orto, e una casa(del fascio) avevi tu" tutto ciò con la camicia nera di papà giuseppe(fascista della prima ora e marcista)dal 1939 al 1943 ha indossato la camicia bianca dei preti nel collegio vescovile pio X, il resto lo hai fatto con la camicia rossa del pci! quando si dice "sei nato con la camicia"

katy61

Lun, 09/07/2018 - 10:09

d'accordissimo con cheyenne!!! come montare con la tv uno scrittoricchiolo ....

Ritratto di Flex

Flex

Lun, 09/07/2018 - 10:41

Eccone un'altro che ha scordato la testa nel secolo scorso.

Cosean

Lun, 09/07/2018 - 10:56

HaHaHa Volete la prova che Cammilleri ha ragione? Leggete questi commenti!

AndyFay

Lun, 09/07/2018 - 11:02

Camilleri ha ragione. C'è il consenso verso un leader politico che vuole rimettere in piedi l'Italia, disintegrata in otto anni dalle scellerate politiche di sinistra. Il pericolo della ricostituzione del partito Fascista è scongiurato dalla nostra Costituzione ma la gente ha bisogno di seguire qualcuno che sia vicino al popolo ed è evidente che costui non può appartenere ad una sinistra fuori dal tempo.

leopard73

Lun, 09/07/2018 - 11:07

UNALTRO OTTUSO KOMUNISTA CON POCA MATERIA GRIGIA.

Ritratto di capcap

capcap

Lun, 09/07/2018 - 11:24

CAMILLERI il sostenitore delle stragi di Stalin. Se non fosse stato aiutato dalla RAI di sinistra sarebbe ancora uno sconosciuto!

chebarba

Lun, 09/07/2018 - 11:25

credo che salvini se ne farà una ragione del biasimo di Camilleri,e degli altri, non vedo perché qualcuno dovrebbe preoccuparsi se "grandi intelligenze" del calibro di Camilleri, Saviano, Lerner ecc ecc non condividono delle idee, esprimano la propria opinione ma perché dovrebbe essere discriminante? sono scrittori o giornalisti più o meno di successo ma non vedo per quale ragione la loro opinione sia più autorevole della mia, in termini di titoli di studio, esperienza professionale e preparazione proprio no... perciò perché dovrebbe pesare la loro opinione più della mia e degli altri italiani, da dove tanta arroganza?

federicomirri

Lun, 09/07/2018 - 11:44

Bravo Camilleri: al netto del paragone forse un tantino azzardato,si faccia delle domande e si dia delle risposte sul perché Salvini stia guadagnando così tanto consenso.Il razzismo non c'entra niente: Mussolini andò al potere facendo leva sullo spirito patriottico e la voglia di riscatto degli italiani nel 1922, 16 anni prima dell'entrata in vigore delle leggi razziali, che furono promulgate per un solo, unico motivo: evitare che l'Italia facesse la stessa fine della Polonia. Furono, tanto per rinfrescarle le memoria, firmate dal Re ma non dal Duce.

oracolodidelfo

Lun, 09/07/2018 - 18:51

giovinap 10,05 - più che nato con la camicia, dire che è nato con un grosso...."dove finisce la schiena e cambia nome"......