Caos rifiuti, l'ira dei 5 Stelle: il Direttorio striglia la Raggi

Il sindaco di Roma a rapporto dai vertici M5s: troppe influenze esterne. E l'assessore Muraro resta a rischio dimissioni

Roma - Oggi le dimissioni del presidente dell'Ama Daniele Fortini e la nomina del nuovo Cda. Il 10 agosto l'assemblea straordinaria sui rifiuti in Campidoglio. Il 5 settembre l'audizione in ommissione Ecomafie del sindaco di Roma Virginia Raggi e dell'assessore all'Ambiente Paola Muraro, a rischio dimissioni per inchieste e conflitti d'interesse.

Tra il primo appuntamento e l'ultimo il governo pentastellato della Capitale deve dare almeno un segnale di saper affrontare l'emergenza «monnezza» e di essere estraneo al vecchio sistema di potere. E deve farlo secondo le linee indicate dal Direttorio, che martedì sera ha convocato, per la prima volta dall'elezione, la Raggi a casa di Alessandro Di Battista.

Mentre si svolgeva la cena-vertice Fortini faceva un quadro «agghiacciante» della situazione rifiuti a Roma, secondo il segretario Pd della commissione Francesco Scalia, parlando di un'Ama «negli anni completamente asservita agli interessi del gruppo Cerroni» e sottolineando le responsabilità della Muraro consulente molto «influente» dell'azienda. Di Battista, Luigi Di Maio, Carlo Sibilia, Roberto Fico e Carla Ruocco avrebbero usato toni duri con la Raggi, accompagnata dal vice sindaco Daniele Frongia. Vorrebbero blindare la Muraro (convocata anche lei alla Camera dal Direttorio per spiegare le sue consulenze), ma avrebbero avvertito il sindaco che non può farsi influenzare da personaggi esterni al Movimento, come il vice capo di gabinetto ex alemanniano Raffaele Marra e il capo della segreteria Salvatore Romeo. Soprattutto quest'ultimo avrebbe impedito finora la sostituzione di Fortini, diventato il grande accusatore della Muraro. Quello che insiste sulla continuità tra gestione dell'ex presidente Ama Panzironi (arrestato per Mafia capitale e condannato a 5 anni per la Parentopoli dei rifiuti) e giunta-Raggi. Un gravissimo colpo d'immagine per il M5s. La Muraro, scelta da Stefano Vignaroli e Paola Taverna, rappresenterebbe l'anello di congiunzione, ma ormai il Direttorio non può rinnegarla senza riconoscerlo.

Però quando Fabrizio Ghera di Fdi in aula parla di accordi sottobanco tra Vignaroli e Cerroni, la Raggi esplode, lo accusa di diffamazione e chiede copia del verbale. Il partito di Ghera ha già fatto un esposto all'Anac per chiedere un parere sul caso Muraro.

Altra giornata difficile per il sindaco, anche se incassa l'archiviazione dell'inchiesta sulla sua consulenza all'Asl di Civitavecchia. Gli attacchi di Fortini fanno male. «Mi stupisce tutto questo protagonismo», commenta a denti stretti Frongia, confermando la fiducia nella Muraro. Riattizza le polemiche l'ex sindaco Alemanno: «Fortini sa fare solo dossier. Mi auguro che la sua era sia finita. Paola Muraro ha il curriculum per fare l'assessore. Panzironi all'Ama è stata una scelta sbagliata». Dal ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti arriva un ultimatum. Offre «supporto tecnico» per l'emergenza rifiuti, ma avverte la Raggi che non lo «potrà pretendere dal ministero quando sarà troppo tardi».

Commenti

pippofrancoarex...

Gio, 04/08/2016 - 08:49

come sempre è colpa dell'ultimo arrivato,ma le cagate le hanno fatte gli altri,lasciamo lavorare la gente e mandiamo a casa quelli che galleggiano sulle spalle degli altri,i cosi detti PARASSITI e a Roma pullula di questi personaggi....e non solo Roma.

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 04/08/2016 - 09:07

Probabilmente Raggi non è all'altezza e non è in grado di risolvere la situazione, di cui per altro non è responsabile, essendo dovuta all'incapacità dei suoi predecessori ed ad un sistema volto solo a far soldi, qualche volta in modo criminale.

il corsaro nero

Gio, 04/08/2016 - 09:11

E meno male che aveva dichiarato di agire autonomamente!

mcm3

Gio, 04/08/2016 - 09:49

Da quando si e' cominciato a respirare l'odore di M5S la raccolta rifiuti si e' blocata, questo dovrebbe far pensare... Il disservizio e semnplicemnte sabotaggio, ostacolo alla nuova amministarzione,i vario funzionari, dirigenti etc fanno escluisivamente gli interessi dei veri Cerroni, tutti a libro paga che vedono ora crollare il loro impero...

Ritratto di misogino

misogino

Gio, 04/08/2016 - 11:10

Raggi è incapace e non mangerà il panettone

Ritratto di Scassa

Scassa

Gio, 04/08/2016 - 11:15

scassa giovedì 4 agosto 2016 Ovvero. : anche il più pulito ha la rogna !!!!!!!scassa

Giulio42

Gio, 04/08/2016 - 11:19

Ho sempre pensato che essere all'opposizione ha i suoi vantaggi. Basta criticare tutti e tutto e stare a guardare. M5S adesso deve fare, ed è molto importante che faccia bene e in fretta per dimostrare che è veramente quel movimento che sa fare. Buon lavoro ragazzi e adesso tocca a noi cittadini stare a guardare come ve la cavate.

il corsaro nero

Gio, 04/08/2016 - 11:36

@Giulio42: fino ad ora non hanno fatto assolutamente nulla!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 04/08/2016 - 11:52

ORMAI VIVIAMO NELL'IMMONDIZIA...IN TUTTI I SENSI.

Joe Larius

Gio, 04/08/2016 - 12:25

Tirate correttamente le somme, dobbiamo renderci conto che ci siamo affibbiati la capitale che ci meritiamo.

il corsaro nero

Gio, 04/08/2016 - 12:52

@pippofrancoarex...: il problema è che la Raggi continua a circondarsi dei loschi figuri che erano presenti anche nelle precedenti amministrazioni e la Muraro è uno di quelli!!!

gisto

Gio, 04/08/2016 - 13:34

Solo il M5S voleva vincere a Roma (ingenui).Tutti gli altri hanno fatto a gare a perdere.

belmoni

Gio, 04/08/2016 - 13:39

Sta sciaquetta non sa manco da che parte voltarsi!"!!! dimettiti va!

FVIT

Gio, 04/08/2016 - 14:54

Proviamo a vederla così ... Al solito chi si inserisce nel "meccanismo" della politica viene immediatamente attaccato per espellere il "corpo estraneo". In questo, come in altri milioni di casi da anni a questa parte, il tecnico, da sempre considerato "corpo estraneo", viene immediatamente attaccato da politici (meglio "politicanti") assolutamente ignoranti della materia .... vero Cirinnà, Filippin, Puglisi??!! Quanto sopra da un romano, "tecnico" specifico della materia, che non ha mai votato M5S! Non è mai troppo tardi per cominciare a pensare con la propria testa ...!