Carlo Nordio: "Il pericolo fascista è una bufala"

L'ex procuratore aggiunto di Venezia: "Il fascismo è un fenomeno irripetibile. Ci fu un periodo in cui anche il Pci e Berlinguer furono definiti fascisti"

Il procuratore aggiunto di Venezia Carlo Nordio, ospite de "L'intervista"

"La storia del pericolo fascista è una favola vuota". Così, Carlo Nordio, ex procuratore aggiunto di Venezia, commenta i retroscena del nuovo governo italiano, quale osservatore di politica italiana. E, in un'intervista a Italia Oggi, specifica: "La favola del fascismo viene periodicamente rievocata nei modi più strampalati. Ci fu un periodo in cui anche il Pci e Berlinguer furono definiti fascisti dagli extraparlamentari". E a quanti sostengono che c'è sempre il rischio di un ritorno al periodo in cui in Italia regnava un'unica persona, Nordio risponde che "il fascismo è un fenomeno, per nostra fortuna, sepolto e irripetibile, anche se c' è ancora qualche sciagurato che saluta con il braccio teso".

Ma, se non fascista, la Lega e, in particolare Matteo Salvini, sono etichettati come antisemiti e sovranisti e, per questo, sono stati marginalizzati. Il motivo? "Troppa aggressività emotiva nell' attaccare un' Istituzione dalla quale non possiamo più prescindere, l' Unione europea e sottovalutazione delle reazioni dei mercati". Sarebbe quindi l'eccesso di aggressività ad aver pregiudicato l'operato del leader del Carroccio.

Poi, Nordio parla del nuovo esecutivo giallorosso. Un governo di sinistra? "Non credo che le categorie tradizionali abbiano ancora molto significato- dice- Un governo che si definisce atlantista ed europeista, con un premier sponsorizzato anche da Trump, difficilmente può esser definito di sinistra". E i collanti che lo tengono insieme sono due: l'interesse grillino di non andare alle elezioni per essere falciati, e il terrore Pd di un nuovo Parlamento che elegga un Presidente della Repubblica di centrodestra. Ma, aggiunge che anche un esecutivo fondato sulla convenienza può durare: "Certi matrimoni di convenienza sono più solidi di quelli nati da passioni estemporanee e incontrollabili. Ma se la convenienza viene meno, si sciolgono".

E Salvini? È destinato a tramontare? Per Nordio, dipenderà dal governo Pd-M5S, perché "l'alleanza potrebbe fallire clamorosamente". E allora, in quel caso, "Salvini potrebbe tornare protagonista della scena politica".

Commenti
Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Gio, 12/09/2019 - 10:25

La sinistra di oggi, avendo perso di fatto i propri valori ed anche la bussola, ha bisogno di un faro, di un antagonista su cui puntare. Da qui i proclami di un nuovo fascismo a cui anteporsi, unico modo per sopravvivere, ovvero avere una destra pericolosa per essere una sinistra virtuosa, senza sono nulla perché non sono più di sinistra, e lo sanno (a parte quelli che ancora sventolano le bandiere del PCI)

hectorre

Gio, 12/09/2019 - 10:26

veramente????....non l’avrei mai detto!!!!.....il vero pericolo è il comunismo, celato sotto sigle farlocche...pd, coop, anpi, ecc...ecc.....gridano al lupo al lupo perché c’è ancora troppa gente che è rimasta agli anni 40, un lavaggio del cervello che ahimè ha rovinato molti italiani, il fascismo è morto e sepolto!!!!....ficcatevelo in quelle teste bacate da un’ideologia farlocca!!!!....

killkoms

Gio, 12/09/2019 - 10:50

Nordio un grande!

Ritratto di Valance

Valance

Gio, 12/09/2019 - 10:59

Veramente, nell’intervista Nordio dice che Lega e FI sono etichettati come ‘antisistema’, non ‘antisemiti’.

Una-mattina-mi-...

Gio, 12/09/2019 - 11:04

IL FASCISMO E' STATA UN'ESPERIENZA BREVE E CIRCOSCRITTA, IL COMUNISMO STA' PROVOCANDO DA OLTRE UN SECOLO TRAGEDIE IN TUTTO IL MONDO, E NON DIMINUISCE LA SUA VIRULENZA. SECONDO VOI QUAL'E' IL PERICOLO?

Klotz1960

Gio, 12/09/2019 - 11:04

Ovvio, non c'e' bisogno che lo dica Nordio. E' solo una bassa falsa e meschina argomentazione della sinistra.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Gio, 12/09/2019 - 11:23

Intimare fascista ,in modo indiscriminato, presuppone un ideologia malata(quella di sinistra)che periodicamente e volutamente fa abuso di questa parola senza coglierne il significato,cercando di demonizzare chiunque abbracci ideali che non sono i propri. Il fascismo se associato al nazisti viene connotato in chiave negativa(ed è giusto che sia così). Ma se si estrapola il connubio fascismo/nazismo,il termine di per se stesso potrebbe (dico potrebbe,il condizionale è d'obbligo)assumere diverso significato. Il punto è quanti vorrebbero farlo e guardare aldilà delle proprie convinzioni ideologiche,visto che si barricano dietro a convinzioni innaturali e immotivate senza conoscerne,a volte ,il vero significato.

Ora

Gio, 12/09/2019 - 11:37

Di sicuro non è una toga rossa giusto?

Ritratto di Artù007

Artù007

Gio, 12/09/2019 - 11:45

Nordio un grande.. da proporre come presidente della Repubblica!!!!

Ritratto di Antero

Antero

Gio, 12/09/2019 - 11:52

Ottima riflessione ! Condivisibilissima !

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Gio, 12/09/2019 - 11:57

@una-mattina: concordo

andy15

Gio, 12/09/2019 - 12:01

Nordio dice che la Lega e' "antisemita"? No, dice semplicemente che e' "antisistema", che e' tutta un'altra cosa.

Calmapiatta

Gio, 12/09/2019 - 12:14

Se non hai nulla da dire, a cosa ti puoi aggrappare se non al passato? Il Fascismo è morto da un secolo, ma è ancora vivo a sx, ciò in quanto la sx la ha necessità di creare un "nemico" altrimenti chiunque si potrebbe accorgere che anch'essa è un orpello del passato. Inoltre, dare del fascista a un q.lunque avversario fa in modo di inquadrarlo in una definita categoria, condivisa dalla base, e evita che la sx debba mettersi in discussione parlando di programmi e idee, poichè, non ha senso parlare con un fascista. Ripeto, Frdo non si domanda mai perchè Sauron fa quel che fa. Sauron è il male assoluto ergo non c'è bisogno di indagare oltre..

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 12/09/2019 - 12:16

secondo me Nordio essendo una persona rispettabilissima si deve proporre come Presidente della Repubblica Italiana....allora si che l'italia acquisterebbe un certo valore non solo in Europa ma in tutto il mondo....il suo modo di fare e di esprimere le idee fa di lui un uomo eccelso!|

Gianni11

Gio, 12/09/2019 - 12:30

Il pericolo per l'Italia e tutta l'Europa sono i sinistroidi, gli eurocrati, gli invasori e la cina. Guarda caso sono tutti uniti contro di noi. SVEGLIA! La guerra per distruggere le nostre nazioni e i nostri popoli e' in pieno svolgimento. Naturalmente se resistiamo siamo 'fascisti'.

flip

Gio, 12/09/2019 - 12:41

perchè li chiamate "progressisti"? progressisti in che cosa?

steacanessa

Gio, 12/09/2019 - 12:46

comunismo=rovina del mondo.

Ritratto di illuso

illuso

Gio, 12/09/2019 - 12:50

.Carlo Nordio? Un grande, pochi come lui, o

Ritratto di adl

adl

Gio, 12/09/2019 - 13:37

Mi dispiace dr. Nordio sull'ultimo passaggio non sono d'accordo. Salvini non può tramontare ed il suo declino politico non dipende dal governo in carica, che semmai può solo fare da spin doctor del Capitano, ma dal problemino AFRICA. Fino a che non viene risolto il problema Africa, e la UE non è in grado neanche di risolvere molto meno, per il Capitano o chi per lui, ci sono altro che praterie di consensi, e non come quelle di Bersani che fruttano lo zero,zero.

vince50

Gio, 12/09/2019 - 14:07

Per moltissimi aspetti è una bufala e pure scaduta.Per altri è molto utile a chi ne fa uso e abuso per condizionare e spaventare gli imbecilli congeniti a proprio vantaggio.

Giorgio Rubiu

Gio, 12/09/2019 - 16:18

La sinistra ha bisogno di un nemico.Il Fascismo (data la cattiva fama dovuta alla disastrosa alleanza con il Nazismo ed alla II Guerra Mondiale) è lo spauracchio ideale in mancanza di un nemico più immediato e concreto che è quello (chiunque esso sia) che impedisce al comunismo di emergere e comandare.E' stato Berlusconi e, ora,è Salvini. Dare del fascista a qualcuno è considerato,a sinistra,l'insulto più grave possibile e ciò che da fastidio alla sinistra è,per definizione, fascista.Le azioni violente dei neo-anarchici tanto cari alla sinistra sono peggiori di quanto è stato lo squadrismo mussoliniano al sorgere ed affermarsi del fascismo.

Ritratto di navajo

navajo

Gio, 12/09/2019 - 16:27

Quelli di sinistra progressisti? Questa è la vera bufala. Sono, invece, regressisti, e vorrebbero riportarci (indietro) al paradiso dei lavoratori di quel pacifista e filantropo di zio Beppino Stalin.

ziobeppe1951

Gio, 12/09/2019 - 19:14

Kompagna ORA...dici bene

peter46

Gio, 12/09/2019 - 21:47

Giorgio Rubiu...torna a 'Scuola',ma non a 'scola' che torni imparato come ora,con sto commento."Torino,dic.1919:Si chiamava Piero Delpiano,reduce, gridò W l'Italia e fu assassinato da militanti comunisti".E'stato uno delle migliaia che subirono la stessa sorte prima che 'nazionalisti', 'interventisti','d'annunziani' e subito dopo Fasci,non si armarono per rispondere 'occhio x occhio' al tentativo di criminali d'instaurare la rivoluzione bolscevica,già 'operante' con i gulag in russia,anche in Italia,come deliberato dal congresso del PC in quel di Bologna nel 1919. Di quale ca...volo di squadrismo fascista al sorgere del Fascismo stai a parlare?C'è stata semmai la risposta a quel che 'avversari' stavano compiendo da 'criminali incalliti'.Ma che stai a dire...la sx è andata al potere solo da quando Berlusconi+lega e rimasugli da 1° repubblica son 'capitati' al governo...come del resto Salvy ha contribuito il 15 agosto spingendo i grillati nelle braccia pddine.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Gio, 12/09/2019 - 21:55

Con tutta la società tribale che stanno importando in Italia altro che progressisti:questi sono anche contro la teoria dell'evoluzione!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 12/09/2019 - 23:31

Condivido l'assunto di Nordio.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 13/09/2019 - 09:12

La sx non solo va cercando il fascismo, ma lo desidera, per avere lo scontro. Forse lo sta pure creando, modellandolo a suo piacimento.