Le carte bollate che chiudono l’era gialloverde

Era il governo della sintesi estrema. Il governo degli slogan stringatissimi e dei tweet telegrafici. Ora è diventato l’esecutivo della logorrea e, in questo torrido Ferragosto, tra i romanzi d’appendice è sbarcato anche l’epistolario della crisi. Sì, perché, per spiegare una situazione che sfugge ad ogni logica, il governo del cambiamento ha deciso di togliere dalla naftalina un genere letterario valido per ogni stagione politica: la supercazzola.

Ha aperto le danze il premier Giuseppe Conte, che ha postato sulla sua pagina Facebook una epistola sterminata: 6.036 battute. Sia chiaro: è già abbastanza ridicolo che il presidente del Consiglio, per redarguire il vicepresidente del Consiglio, nel giorno di Ferragosto, pubblichi un appello sui social network. È il suo vice, in Parlamento sono seduti a tre sedie di distanza, non poteva chiamarlo? Mandargli un sms? Convocarlo? Chiedergli salvinianamente di alzare il culo e raggiungerlo? Ma certo che no, nella Terza repubblica i panni sporchi si lavano rigorosamente in pubblico. E noi siamo gli spettatori votanti e pure paganti. Cento lunghissime e contorte righe per dire: caro Matteo, chiudere i porti non serve a un tubo, con me sei stato un collaboratore sleale. Poteva risolvere tutto in poche parole ma, soprattutto, ha avuto bisogno di 14 mesi per capire che la politica sui migranti (del suo governo) è inefficace? Effetti della crisi e del caldo sulla politica.

A stretto giro di post (sempre su Facebook, ovviamente) arriva la replica di Matteo Salvini che - con molta più sintesi, si ferma alle duemila battute scarse – rivendica i frutti del suo operato al Viminale. Così il premier e il suo vice, come in una storia d’amore tra due liceali, continuano a punzecchiarsi via posta. Epperò, come nella trama di un vero romanzo d’appendice, per completare l’opera, spunta pure il terzo lato del triangolo: Luigi Di Maio. Il terzo incomodo. E subito si sente giungere in lontananza la malinconica colonna sonora di Charles Aznavour: «E io, tra di voi, se non parlo mai, ho visto già tutto quanto. E io, tra di voi, capisco che ormai la fine di tutto è qui».

Per favore, immaginiamoci lo sforzo: 15 agosto, caldo tropicale, Di Maio sotto l’ombrellone si mette a scrivere una lettera, giusto per ricordare agli italiani che esiste anche lui, che non ci sono solo gli altri due. Duemilaquattrocentonovantatré battute per non dire nulla. Ma senza un congiuntivo sbagliato. Non è una fake news: nemmeno un errore di grammatica. Di grammatica lessicale, non di grammatica politica. Perché questo epistolario della crisi non è una corrispondenza tra statisti, ma piuttosto un romanzo Harmony. E ci meritiamo qualcosa di meglio.

Commenti
Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 17/08/2019 - 17:21

Ridere o piangere? Meglio ridere! Con soggetti come Di Maio e Conte in combutta con Renzi e dintorni sarà da ridere a non finire. Arriva il "governo delle risate" … le nostre, ovviamente.

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Sab, 17/08/2019 - 17:27

Per essere arrivato al punto di scrivere una lettera ritengo che Conte le avesse già provate tutte compreso il colloquio di cui ha poi spifferato pubblicamente il contenuto nella conferenza stampa di qualche giorno prima. Evidentemente Salvini, un po' duro di comprendonio, non avendo ancora capito che il PdC non era lui ma Conte ha "costretto" quest'ultimo a sputtanarlo con una lettera molto precisa e pertinente.

bernardo47

Sab, 17/08/2019 - 17:28

Chiudiamola qua! Si voti!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 17/08/2019 - 17:32

Che finisca la discussione al più presto. Al vot, oppure vedremo che disasrti sarete capaci di combinare con l'associata di incapaci PD + 5S + Leu

jaguar

Sab, 17/08/2019 - 17:40

Forse si aprirà l'era giallo-rossa e tra qualche mese quando finirà, per loro non serviranno le carte bollate ma le armi.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 17/08/2019 - 17:43

Non doveva neppure cominciare. Idee opposta di vita. Meglio prima che poi. Al voto subito.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Sab, 17/08/2019 - 17:49

Questo governo contro natura merita una fine ingloriosa e, ove possibile, dolorosa. Ottime le raccomandate, le comunicazioni ufficiali, i messaggi sui social-cessi. Ottimo tutto, purché si arrivi ai ferri corti. Poi, la si faccia finita. Il mondo va avanti benone anche senza questo governicchio.

Ritratto di mina2612

mina2612

Sab, 17/08/2019 - 17:58

Questa era nefasta ci sarà utile in futuro: abbiamo imparato che i politici che andremo a votare non devono essere degli sprovveduti, devono quantomeno possedere un titolo di studio adeguato e una certa esperienza nel campo della PA, ma specialmente una manifesta lealtà nei confonti del proprio partito. Inoltre si dovrà diffidare degli incancatori di serpenti che sanno come attirare le folle con ciò che non sempre sarà attuabile.... e che Dio ce la mandi buona, che ne abbiamo bisogno!

gabriel maria

Sab, 17/08/2019 - 19:58

MMMM un governo giallo rosso durerà due anni....arresteranno Salvini....ma poi ?gli italiani sono buoni...certo sono buoni.......ma sarà così vero?Il presidente della Repubblica è notorio che è comunista......il papa ....ormai è diventato la barzelletta di questo paese.....MPS ha fuso 34 miliardi di euro e nessun giudice s è mai sognato di indagare gli amministratori (tutti rigorosamente comunisti)....siete sicuri che fra due anni gli italiani saranno ancora così buoni?

Ritratto di AQUILAVOLSE

AQUILAVOLSE

Sab, 17/08/2019 - 23:46

GABRIEL MARIA, buoni o cattivi, se gli italiani fossero tutti come lei la sinistra avrebbe lunga vita! I fessacchiotti non hanno mai fatto paura a nessuno, mi creda.

moichiodi

Dom, 18/08/2019 - 02:08

Ha ragione dott. Del Vigo. Tra istituzioni non ci si parla. Per tweet. Sarebbe però il caso di non farlo sapere a salvini.

moichiodi

Dom, 18/08/2019 - 02:11

Salvini è conte seduti a tre sedie di distanza? Dott. Dal Vigo, non lo faccia sapere a salvini. Salvini dice che non scalda la poltrona ma và sempre in giro fare.

Popi46

Dom, 18/08/2019 - 06:09

@Francesco Maria Del Vigo: proprio sicuro che gli italiani si meritino qualcosa di meglio? E come la mettiamo con il fatto che “ognuno è artefice del proprio destino”?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 18/08/2019 - 09:07

@gabriel maria - faranno mille porcherie di palazzo, ma non arresteranno Salvini, perchè il poi sarebbe l'apocalisse per loro. E l osanno molto bene. QUest'ultimo salirà ancora più brutalmente nei sondaggi se questa è la preevisione.

magdalux

Dom, 18/08/2019 - 15:41

Gent. Del Vigo, Lei ha un milione di ragioni per parlare di supercazzole. Ma Le chiedo chi ha cominciato con questi giochi di artificio, di insulti, ripicche, parole che sembrano solo suoni gutturali senza senso e senza contenuto. Esibizioni muscolari faringei. Chi ha cominciato. Io non saprei dirlo. Questi novelli governanti del cambiamento (così si definiscono) ci hanno fatto vedere tanta fuffa (quota 100 + reddito di nullafacenza) e poco arrosto. Anzi l’arrosto c’è stato ed è andato in fumo con i nostri soldi di Italiane/i onesti e laboriosi, spread e reddito pubblico, aumento dell’IVA già iscritto in bilancio che DEVE essere ancora scongiurato ma ancora nessuno spiega da dove dovranno essere prese i soldi. A proposito dimenticavo che questo imbelle governicchio, aveva messo come posta nelle entrate qualcosa, se non vado errata, come 17 miliardi di entrate con le dismissione di beni pubblici, o mi sbaglio?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 18/08/2019 - 17:03

@AQUILAVOLSE - se dite di non avere paura, andate al voto. Paura della democrazia, eh? Comportamentto strisciante da furfanti?

moichiodi

Dom, 18/08/2019 - 21:33

Non ho contato le battute di questo articolo. Poteva essere evitato anche questo.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 18/08/2019 - 22:37

@moichiodi - sapientone, apri un giornale che verrem oa farti le pulci. Sicuro di essere all'altezza? NO? Allora evita certe pagliacciate di commenti, che oltretutto sono molto offensivi verso chi lavora. Già, ma voi siete maestri, si, sprigionatori d'odio.

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 19/08/2019 - 10:11

Si continua a parlare di voto soprattutto i falsi forzisti! Lo capite o no che c'è solo l'inciucio/troika pd/5s? Siete duri di comprendonio eee?? Salvini non può che tenere botta e ritornare nei suoi passi