Casaleggio rompe il silenzio: "Non mi candiderò mai"

Davide Casaleggio: "Con Grillo abbiamo celebrato questo nuovo successo e ricordato mio padre"

"Sono molto soddisfatto del risultato ottenuto. Non mi ha sorpreso perché rispecchia il lavoro fatto dal Movimento a tutti i livelli. Attivisti, portavoce e candidati. Con Grillo abbiamo celebrato questo nuovo successo e ricordato mio padre". Lo dice Davide Casaleggio in un'intervista al Corriere della Sera.

Ora il risultato, assicura, verrà gestito "nel migliore dei modi possibili, rispettando le promesse fatte come ha già fatto in Parlamento, nelle Regioni e nei Comuni dove è chiamato a governare. Con il taglio dello stipendio, con il rifiuto dei finanziamenti pubblici, rinunciando alle auto blu e a tutti i privilegi".

Per quanto riguarda più in generale l'azione futura del Movimento, "l'associazione Rousseau -spiega Casaleggio- sta potenziando il sistema operativo dei Cinque Stelle, ossia la piattaforma Rousseau". Ad esempio "abbiamo rilasciato da poco l'applicazione "Lex Iscritti" che consente ai cittadini di proporre direttamente le leggi che i portavoce 5 Stelle porteranno in Parlamento". "Noi siamo un'avanguardia, ma in altri Paesi -dice ancora Casaleggio- la democrazia diretta e online è applicata a vari livelli. Per esempio in Estonia oltre il 30% degli elettori già oggi vota per le elezioni politiche online, l'istituto del recall che permette di richiamare un politico eletto è attivo in Paesi come la California o il Venezuela, esperimenti sulla scrittura della costituzione da parte dei cittadini sono stati portati avanti in Islanda e Colombia. Bilanci partecipati, scelta dei candidati con primarie online e referendum consultivi sono sempre più diffusi nel mondo. Il nostro obiettivo è di portare la democrazia partecipata on line verso la sua realizzazione completa in Italia".

Quanto al suo futuro, "non intendo candidarmi, né fare politica in prima persona. Intendo occuparmi dello sviluppo delle applicazioni di democrazia diretta del Movimento 5 Stelle in rete affinché tutti i cittadini possano fare politica. Casaleggio Associati si occupa di definire strategie di rete innovative per i propri clienti. La nostra società ha creato e sviluppato il sistema operativo del Movimento e l'ha poi donato all'associazione Rousseau che si sta appunto occupando di accelerarne lo sviluppo".

Commenti

titina

Mar, 21/06/2016 - 10:55

Chissà se "la rete" lo farà ministro

linoalo1

Mar, 21/06/2016 - 10:56

Parole,parole,soltanto parole!!!Aspettiamo qualche mese per verificare!!!!

cgf

Mar, 21/06/2016 - 11:12

quando si vuole dirigere ci si mette anche la faccia altrimenti si metta in disparte, almeno da togliere così ogni dubbio che non sta speculando su creduloni ed illusi.

Ritratto di ElioDeBon

ElioDeBon

Mar, 21/06/2016 - 11:24

Per candidarsi bisogna anche ricevere i voti ..... Un'altro che predica la democrazia...gestita dal suo ufficio paghe.

Rossana Rossi

Mar, 21/06/2016 - 11:41

Infatti a governare non sarà nè la raggi o l'appendino ma sarà la 'casaleggio associati'...........che successo!.......

vince50_19

Mar, 21/06/2016 - 11:47

Megghiu cumannari dietro le quinte, le seste..

giovanni PERINCIOLO

Mar, 21/06/2016 - 11:58

E lo credo bene. Mica é fesso. Ha il potere e la delega per esercitarlo ma non corre nessun rischio e non ha responsabilità alcuna, ergo... I napoletani dicono che é meglio avere il potere che fottere, quando non ci sono rischi...

emigratoinfelix

Mar, 21/06/2016 - 12:40

il furbetto del tastierino ha ragione:perche' mai dovrebbe candidarsi quando dal ponte di comando della casaleggio e associati controlla,eterodirige tutti i deputati,senatori,sindaci,consiglieri regionali del cosiddetto movimento?mica e' fesso,lui....

Ritratto di ersola

ersola

Mar, 21/06/2016 - 13:18

per fortuna gli elettori del centrodestra non sono come questi babbioni che commentano su questo blog e lo hanno dimostrato quando hanno votato nei ballottaggi.

joecivitanova

Mar, 21/06/2016 - 13:22

..e chi glielo fa fare..!?.. Ministro..!?.. Ma lui deve pensare ad amMinistrare i suoi introiti..di casa seggio eh..!! g.

Edmond Dantes

Mar, 21/06/2016 - 13:22

Votate 5stelle se volete far la fine del Venezuela.

il corsaro nero

Mar, 21/06/2016 - 14:48

me ne farò una ragione e sopravviverò sicuramente!

il corsaro nero

Mar, 21/06/2016 - 14:50

@purtroppo , però, sono babbioni quelli dei 5 stelle che a Milano, Napoli e Bologna avrebbero potuto sostenere il centro destra, cosa che invece non hanno fatto!

italianodeluso

Mar, 21/06/2016 - 15:27

PD = burattini di bruxelles minuscolo 5S = forse burattini di Casaleggio o altri sopra di lui ma non di bruxelles 100mila volte megio i 5S

tizsan

Mar, 21/06/2016 - 15:57

Chi glielo fa fare a questo di candidarsi visto che ci guadagna lo stesso senza la necessità di esporsi per questo movimento che non è altro che una copia del PD (visto le cose che propongono) riveduta e aggiornata con una facciata informatica che fa molto "scic" oggigiorno e che piace al popolino italiota credulone. State alla larga da questa gente come state alla larga del PD sono due facce della stessa medaglia.

pasquinomaicontento

Mar, 21/06/2016 - 16:31

:-Per esempio in Estonia il 30x100 della popolazione vota on line dice il Casaleggio erede- Bene, per chi non lo sapesse in Estonia vivono circa 1 milione,e 400 mila persone, compresi bambini e minorenni...A Roma con annesse periferie vivono circa 4.000.000.di persone che,solo per sentito dire sanno cos'è il computer,ma non sanno come adoperarlo perchè non ce l'hanno proprio...quindi questo forzato discrimine discriminerebbe buona parte della popolazione romana,come pure gli abitanti delle periferie della altre città italiane.Quindi se, senza bici non si pedala senza computer non si vota.

Ritratto di ersola

ersola

Mar, 21/06/2016 - 17:10

corsaro nero i grillini non voteranno mai quelli che hanno già governato questo paese, cioè non si può curare un ammalato con coloro che lo hanno infettato.

carpa1

Mar, 21/06/2016 - 17:15

Posso essere d'accordo per la possibilità di votare online come opzione di scelta personale poichè non tutti hanno pc o smartphone o tablet a disposizione o non li dsanno usare. Tutto il resto, online, è solo bla bla di un visionario che ha trovato il modo di abbindolare una pletora di boccaloni (avete presente quelli che hanno perennemente gli occhi fissi sul display anche mentre attaversano la strada o causano scontri frontali sui marciapiedi con altri ignari pedoni?); tutta gente che ha dato il cervello all'ammasso e quindi vedono come futuro ciò che costui furbescamente propone (pro domo sua ovviamente: rousseau. Nessuno fa niente per niente, e nemmeno i cani menano la coda per niente).

greg

Mar, 21/06/2016 - 17:51

Dice l'erede, padrone del M5S: "Non mi candiderò mai"!!! TRADOTTO IN ITALIANO PER I CREDULONI: ""basta che mi candidino in un collegio sicuro dove posso avere una votazione bulgara del 99% sul mio nome, e vedrete che mi candido, eccome si che mi candido""