Casapound in piazza, Berlusconi alla Carfagna: ​"Bisogna manifestare"

La manifestazione di piazza San Giovanni a Roma del 19 ottobre ha aperto il dibattito dentro Forza Italia

La manifestazione di piazza San Giovanni a Roma del 19 ottobre ha aperto il dibattito dentro Forza Italia. A far discutere sono state le parole di Mara Carfagna che ha sottolineato la presenza di alcuni esponenti di Casapound al raduno del centrodestra contro il governo. La Carfagna ha affermato: "È giusto manifestare contro una manovra fatta di tasse e debito pubblico, come quella che le sinistre al governo stanno per infliggere agli italiani. Ma ritrovarsi in piazza fianco a fianco con esponenti di estrema destra, che hanno annunciato la propria presenza sabato a San Giovanni, non potrebbe che creare difficoltà in chi, come me, ha vissuto e condiviso la storia e i valori rappresentati negli ultimi 25 anni da Forza Italia". Poi, sempre la Carfagna ha aggiunto: "Per questo - conclude la parlamentare azzurra - condivido le perplessità già esposte da autorevoli colleghi e l'invito rivolto al mio partito a riflettere sulla partecipazione a una manifestazione che sta assumendo una connotazione ben distante dalle nostre radici liberali, moderate, riformiste".

Alle parole dell'azzurra ha risposto il leader di Forza Italia, Berlusconi che ha annunciato la sua presenza in piazza: "Io avevo detto come Forza Italia che le manifestazioni in piazza vengono dopo è sarebbe stato meglio fare opposizione responsabile in Parlamento. Questa volta ho deciso di andare anch’io, di parlare anch’io in piazza, dopo la notizia di quello che il governo ha annunciato di fare contro l’evasione fiscale. In piazza c'è Casapound? Non lo so e non mi interessa, c'è a rischio la libertà e se c'è questo rischio vado dappertutto".

Commenti

newman

Gio, 17/10/2019 - 23:03

Che strano! Quando Salvini organizzava la grande manifestazione della Lega a Roma, il Cav lo criticó dicendo che bisognava lottare non nelle piazze italiane ma nel parlamento. Ora il Cav é convinto che bisogna manifestare nelle piazze d'Italia.

bernardo47

Gio, 17/10/2019 - 23:18

troppo a destra! MODERATI SONO ALTRA COSA!

Elena1

Ven, 18/10/2019 - 05:00

Ridicola, il Cav a suo tempo sdoganò AN.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 18/10/2019 - 05:15

fa bene a scendere in piazza! casapound in fondo non è un pericolo per nessuno, tranne che per la sinistra, che vede fascisti ovunque persino sotto le lenzuola di casa loro... :-)

Ritratto di roberto-sixty-four

roberto-sixty-four

Ven, 18/10/2019 - 07:02

Il punto infatti è la manovra di questo governo ed il governo stesso, cosa c entra chi c è o meno.... Stavolta do ragione al Silvio, anche se a parer mio, partecipa più che altro per tentare di rimanere a galla se non addirittura recuperare qualcosina nei sondaggi.

Iacobellig

Ven, 18/10/2019 - 07:12

Lasci perdere i nomi, quel che conta sono le idee e le modalità pacifiche.

VittorioMar

Ven, 18/10/2019 - 08:01

..se E' una Manifestazione aperta a tutti gli ITALIANI e senza simboli di Partiti,devono e possono partecipare TUTTI senza Discriminazioni e Distinzioni...se poi qualcuno si sente in Imbarazzo...EVITI !!

antipifferaio

Ven, 18/10/2019 - 08:03

Ho l'impressione che Berlusconi stia ripensando al "ruolo" di Miss Carfagna in FI, anche visto il serio rischio di implosione al sud del partito. Ad esempio l'ultimo baluardo di Forza Italia al sud rischia di sfaldarsi sia per le mattane del Matteo razzista/isolazionista che per una dirigenza quasi inesistente. Boh, alla follia non c'è limite...vedremo!

vince50

Ven, 18/10/2019 - 08:13

Una cosa è certa,l'eventuale presenza di Casapound NON causerà ne problemi ne danni a persone o cose.Non appartengono alla categoria degli anarchici ne ai centri Asociali.Questa è storia questi sono fatti,il resto sono soltanto favole per gli allocchi e sinistrati di nome e di fatto.

Duka

Ven, 18/10/2019 - 08:32

Il Cav. ha ragione occorre fare opposizione in piazza. Quella in parlamento non conta più nulla, le leggi vengono approvate comunque bypassando il parlamento ormai da anni.