Casini in campo per salvare Renzi

"I moderati del centrodestra sono pronti a votare lui"

Matteo Renzi "si prepara a essere il candidato dell’unità nazionale contro Beppe Grillo e gli sfascisti di ogni genere. I moderati del centrodestra sono pronti a votare lui, non certo il Pd". Per il leader Udc Pier Ferdinando Casini, intervistato da Messaggero e Mattino, "ci sarebbe uno spazio enorme per un nuovo partito dei moderati, ma la partenza non è certo incoraggiante: non si interpreta questo stato d’ animo dei moderati, di disagio ma anche di disponibilità, con ridislocazioni, spezzettamento dei partiti, scissioni, protagonismi parlamentari che esistono nel palazzo, ma non nel Paese. Oggi non possiamo continuare a inventarci barriere ideologiche divisive quando sul terreno questo signore ha dimostrato di fare le cose".

"Renzi è il segretario del Pd e credo che non smantellerà il partito. Ma le sue scelte politiche ne hanno fatto il punto di riferimento di una fascia d’opinione pubblica che prima guardava al centrodestra: elettori che aspettavano la rivoluzione liberale da Berlusconi e non l’hanno avuta, e ai quali non piacciono i toni di Salvini e dei suoi pistoleri. L’ossessiva polemica contro Alfano, che sta facendo bene un lavoro difficile, è segno della loro pochezza. Quanto a Berlusconi, che si opponga a Renzi è una commedia a cui gli stessi elettori di centrodestra credono sempre meno".

In merito al leader di questa area moderata, "ci vogliono protagonisti nuovi", afferma Casini. "Peraltro oggi siamo in campo aperto e, piuttosto che affidarsi a improbabili ambasciatori, nulla impedisce a Renzi di prendersi lui direttamente questi voti".

Commenti

MEFEL68

Dom, 25/10/2015 - 13:43

Poteva mancare questa mitica figura, metà uomo e metà poltrona?

Cheyenne

Dom, 25/10/2015 - 13:51

Ah casini ma vaffa idiota smisurato

Ritratto di alejob

alejob

Dom, 25/10/2015 - 13:54

Caro Casini, sei nato casinaro e quando sarà l'ora morirai PAROLAIO. Nella tua vita non hai mai combinato un CAxxO, cosa vuoi fare ora. Vuoi salire sul carro che è già PIENO DI MONNEZZA?. Dovresti sapere, Caro Casini, che la MONNEZZA, TEMPO o TARDI va al MACERO per essere DISTRUTTA, perché OLTRE alla PUZZA fa anche DANNO, alla SALUTE.

Ritratto di pinox

pinox

Dom, 25/10/2015 - 14:05

grandissimo opportunista!!!....è sempre lui, non si smentisce mai, sempre pronto a saltare sul carro dei vincitori, o di qualcuno che puo' fargli mantenere il suo posto di parassita.......come in passato quando diceva in TV "monti ha salvato l'italia!!!".....

frafancofo46

Dom, 25/10/2015 - 14:07

Ma questo personaggio 0,00 non ha ancora capito che deve stare zitto dopo tutti i voltafaccia che ha fatto e i danni che ha provocato al paese

maurizio50

Dom, 25/10/2015 - 14:16

Toh ritorna a dar notizie di se il Principe dei Saltimbanchi!!!!

Giorgio1952

Dom, 25/10/2015 - 14:24

Casini ha fotografato in maniera perfetta la situazione politica attuale, io centrista moderato voterò Renzi non il PD, ho sempre considerato non i partiti, i simboli, gli slogan ma gli uomini.

elena34

Dom, 25/10/2015 - 14:32

Il personaggio che sta nell'ombra esce nel momento opportuno, classico esempio di comportamento gesuitico.

vince50_19

Dom, 25/10/2015 - 14:47

Casini? Vento di mille banderuole a poppa per salvarsi le chiappe e la cadrega! Sono più di 32 anni che è incollato al seggio, non si schioda e salta, more solito, sul carro del vincitore. tipico democristiano incallito e fulgido esempio della politica italiana..

Edmond Dantes

Dom, 25/10/2015 - 14:52

Casini (omen nomen) è il prototipo delle facce di ....... bronzo. Lui, il suo amico Follini, la buonanima (politicamente, s'intende) di Buttiglione e gentucola del genere sono tra i primi responsabili della mancata rivoluzione liberale di Berlusconi. Quando parla di protagonisti nuovi si riferisce naturalmente a se stesso dimenticando di essere in parlamento da quando il suo amico Alfano aveva i pantaloni corti, i capelli e aspettava con ansia lo sviluppo di quel "quid" che sappiamo poi non essersi mai nemmeno iniziato: se lo avesse avuto si sarebbe già ribellato ai continui calci nei "quid" che Renzi gli rifila tanto da fargli pensare, come uno colpito dalla sindrome di Stoccolma, di entrare nel PD. E Casini è pronto a seguirlo.

Edmond Dantes

Dom, 25/10/2015 - 15:06

@Giorgio 1952. Se lei considera Renzi un uomo non conosce evidentemente le categorie antropologiche che Sciascia ha mirabilmente definito e che rimangono ancor più attuali oggi: 1) uomini 2) mezzi uomini 3) ominicchi (si credono uomini ma sono rimasti bambini) 4) piglianc..i (non serve troppa fantasia per capire) 5) quaquaraqua' (una sorta di incrocio tra il pusillanime sbruffone e il traditore-delatore). Visti i risultati oltre che lo stile, il suo amico Renzi non può che collocarsi nella quinta categoria. Rifletta, non si dia la zappa sui piedi. Saluti cordiali.

Anonimo (non verificato)

Dom, 25/10/2015 - 15:12

penoso

zeuss

Dom, 25/10/2015 - 15:41

Se tornasse Stalin, Lenin, ecc.ecc. Casini pur di restare appiccicato alla poltrona, darebbe il suo consenso

Ritratto di saròfranco

Anonimo (non verificato)

kallen1

Dom, 25/10/2015 - 16:29

A sentirlo parlare mi verrebbe quasi da ridere se non ci fosse invece da piangere per quanto una persona sappia rendersi ridicola.

VittorioMar

Dom, 25/10/2015 - 16:37

...deve stare solo attento alle famose ..Discontinuità...

@ollel63

Dom, 25/10/2015 - 16:39

con l'aiuto di casini renzi è proprio sfasciato!

Ritratto di Giano

Giano

Dom, 25/10/2015 - 16:56

Il problema è chi ci salverà da Casini. Ma non li avevano chiusi?

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 25/10/2015 - 17:00

Pierfurby è ancora in giro? Non l'ho notato...

forbot

Dom, 25/10/2015 - 17:15

Sono anni e anni che seguo la politica, non che si possa capire tanto, ma qualcosa penso che posso dire. Allora, come stanno adesso le cose, la meglio sarebbe non mandare a monte anche questo governo di Renzi. Abbiamo visto diversi governi quello che hanno prodotto, compreso quello di Berlusconi che era l'unico che avrebbe veramente potuto risollevare le sorti dell'Italia, perchè un tecnico del fare e non delle chiacchiere inutili.Ora se continuiamo a dire che anche questo " non vale " mi dovrete prima dire chi avete in mente. Perchè quelli che vedrei io, dicono tutti: Chi me l'ho fà fare? Gli altri hanno solo la loro sete di potere da soddisfare, convinti che : Il comandare è meglio che fxzxzxe.

sesterzio

Dom, 25/10/2015 - 17:27

Ha parlato il nulla assoluto.Ha pontificato il solone della politica.Andrebbe messo sotto vuoto spinto.

Ritratto di michageo

michageo

Dom, 25/10/2015 - 18:01

...ma, non è ancora mummificato sullo sgabello???

albertzanna

Dom, 25/10/2015 - 18:35

Dicono che il guitto fiorentino, dopo avere letto questa dichiarazione di Casini, continui a toccarsi la palla sinistra, sperando che serva come scongiuro......

rosa52

Dom, 25/10/2015 - 18:45

un altro morto che cammina...ma vai a fare compagnia a Fini che e' meglio va!!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Ratiosemper

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 25/10/2015 - 19:11

Eccolo lì: ci mancava solo lui. Volevamo mandarlo a chiamare.

nunavut

Dom, 25/10/2015 - 19:31

A me basta la dichiarazione non sono del Pd ma voglio che lui governi con i miei voti o i nostri del nuovo partito dei Moderati di sinistra e non di destra (quello non lo dichiara molta paura di prenderlo in c@@o) (vedremo).Non mi é mai paiciuto é la girandola nazionale sia di Dx sia di Sx sia del centro= casinista di nascita e il suo cognome Casini é un certificato di nascita e di qualità

freud1970

Dom, 25/10/2015 - 20:13

Casini, l'opportunista per eccellenza, il politico piu' versatile che io conosca, siede al centro, ma da il suo appoggio a chiunque, destra o sinistra per lui e' uguale, gli garantisca la sua amata poltrona. Dovendo scegliere, preferirei Razzi a lui.

freud1970

Dom, 25/10/2015 - 20:14

Che faccia di M,,,,oderato che ha.

WOLF63

Dom, 25/10/2015 - 21:20

Di Casini se ne sentiva la mancanza... un centro sinistra, una maggioranza, un governo, un sottogoverno che si rispetti no può prescindere dalla presenza di Casini... L'uomo ha un gran tempismo, sente parlare della tovaglia e si presenta puntuale. Il fatto che uno dei tanti generi nazionali si affacci nuovamente sulla scena, potrebbe lasciar pensare ad un impasto, un rimpasto, un pasto.

Ritratto di echowindy

echowindy

Dom, 25/10/2015 - 21:49

NON E' FACILE IMMAGINARE QUALI POTREBBERO ESSERE GLI SCRANNI CHE CONTANO, CHE IL CLANDESTINO DI PALAZZO RENZI POTREBBE PROMETTERE AI MESTIERANTI TRADITORI DEL CENTRODESTRA?

Anonimo (non verificato)

filder

Dom, 25/10/2015 - 22:45

Casini il mestierante della politica Italiana di tanto in tanto alza la testa per raccontare le sue note caXXate e questa volta non è che vuole proprio salvare il pifferaio fiorentino ma bensì il suo cu@o visto che il suo partito se così si può ancora definire conta quanto il re di picche 0,0000.

ambrogiomau

Dom, 25/10/2015 - 23:01

E' vero molti moderati potrebbero votare Renzi ma sarebbe ora di smettere di pensare sempre a nuovi partiti intestati a un nome o a una persona. Guardiamo a quello che succede in Gran Bretagna : sempre lo stesso partito ma con tanti leaders diversi . Così sarà il PD fino a quando brillerà la stella di Renzi. L'Italia ha un Leader che sarà anche discutibile ma chi potrà fermarlo per ora?

Ritratto di onollov35

onollov35

Dom, 25/10/2015 - 23:27

Egregio Casini,le vorrei ricordare che ai tempi di Berlusconi si potevano fare le riforme.Se non sono state fatte, la colpa a mio parere, ricade su Casini e Fini che, per invidia vi siete messi sempre di traverso senza far governare Berlusconi. Se il bravo Democristiano e l'altrettanto bravo Missino, collaboravano,oggi, il Centrodestra governerebbe ancora. Fatevi l'esame di coscienza e ditevi la verità a voi stessi.

sorciverdi

Lun, 26/10/2015 - 07:12

L'ho sempre detto che comunisti e democristiani sono due facce della stessa medaglia: la MEDAGLIA AL DISVALORE!

perriv49

Mar, 22/12/2015 - 14:02

Continua a leccargli il C...lo.tanto sparito questo buffone anche tu,alfanuccio,CICCHITTO e qualche altro sparirete.PAGLIACCI