Caso Berlusconi, l'udienza alla Corte dei diritti dell'uomo fissata il 22 novembre

L'udienza fissata alla Gran Camera della Corte dei diritti dell'uomo di Strasburgo. Il ricorso di Berlusconi riguarda la retroattività della cosiddetta "legge Severino"

Adesso una data, finalmente, c'è: il 22 novembre la Camera Grande della Corte europea dei Diritti del'Uomo esaminerà il ricorso presentato da Silvio Berlusconi contro la sua esclusione dal Senato in base alla legge Severino. Dopo una attesa che pareva interminabile, i giudici della Corte dovranno decidere se la legge Severino, in base alla quale il Cavaliere è stato estromesso dal Parlamento, poteva venire applicata a vicende accadute assai prima della sua entrata in vigore. Se, come sostengono gli avvocati del leader di Forza Italia, nessuna sanzione può essere applicata retroattivamente, i giudici potrebbero costringere l'Italia a reintegrare nel suo seggio Berlusconi e soprattutto a renderlo candidabile in occasione delle prossime elezioni politiche.

Il ricorso a Strasburgo era stato depositato dai difensori di Berlusconi nell'autunno del 2013, quando il Senato aveva stabilito la sua decadenza dal seggio, essendo divenuta definitiva la condanna per la vicenda dei diritti tv. Nonostante la gravità e la rilevanza della vicenda, l'attesa è durata oltre tre anni e mezzo, giustificati dalla lunga lista di procedimenti in lista d'attesa davanti alla Corte del capoluogo alsaziano. La Corte aveva rifiutato di esaminare la vicenda con procedura di urgenza, e così pure di emanare un provvedimento provvisorio per consentire all'ex premier di partecipare alle scorse elezioni europee. Il governo italiano, che si costituisce in giudizio contro la richiesta di Berlusconi, ci aveva messo del suo presentando con grande lentezza le risposte ai chiarimenti chiesti da Strasburgo. E solo recentemente si erano colti i segnali di una accelerazione, con la decisione di assegnare il caso alla Camera Grande della Corte, il massimo organo giudicante, l'unico che tiene le sue udienza a porte aperte.

Dalla sua parte, oltre a un nutrito pool internazionale di avvocati, Berlusconi a novembre avrà anche un precedente importante: la sentenza che nel 2014 la Corte emise su un ricorso analogo presentato da un parlamentare molisano di centrosinistra, Marcello Maniscalco. In quel caso, la Corte stabilì che la "Severino" non si può applicare a fatti avvenuti prima della sua entrata in vigore. Il pool legale del Cavaliere ritiene che lo stesso criterio debba valere anche per Berlusconi.

Commenti

ilbarzo

Gio, 15/06/2017 - 18:08

La Corte dei diritti dell'uomo di Strarburgo, evidentemente è in sintonia con la magistratura Italiana.Vergogna marcia.

qwertyuiopè

Gio, 15/06/2017 - 18:10

Un condannato dovrebbe essere interdetto a vita dalle cariche pubbliche, in particolare se coinvolto in reati tipo corruzione, truffa, frode....

aredo

Gio, 15/06/2017 - 18:17

Il 99% dei giudici nel mondo industrializzato sono di sinistra. L'Unione Europea è una cloaca della sinistra=mafia. Le probabilità di qualsiasi giudice che voti a favore di Berlusconi sono verso lo zero. A meno che Berlusconi non offra qualche cosa alla sinistra finchè gli permettono di offrire. Perchè tanto presto gli esproprieranno tutto quanto senza scendere più a compromessi. Berlusconi avrebbe dovuto chiedere a Putin di mandare assassini del KGB ad uccidere tutti gli esponenti di sinistra e piazzare sottomarini con testate nucleari nel Mediterraneo. Allora si che le cose sarebbero andate meglio ed i mafiosi '68ini filo-islamici di questa sinistra di drogati avrebbero tremato.

Fermantiport

Gio, 15/06/2017 - 18:18

Spero solo che trovi giudici un filo più imparziali di quelli italiani. In bocca al lupo.

accanove

Gio, 15/06/2017 - 18:20

.....iniziano i disturbi notturni intestinali dei sinistrati con qualche sortita in diarrea tremens estemporanea

glasnost

Gio, 15/06/2017 - 18:27

Ecco la ragione per cui i suoi giornali stanno diventanto tanot "anti-Trump". Captatio benevolantiae verso i giudici europei.

Massimo Bernieri

Gio, 15/06/2017 - 18:34

Qualsiasi persona della sua età:indipendentemente dalle idee politiche cosa potrà dare per il paese?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 15/06/2017 - 18:40

ma continuate a ragliare tontoloni di sinistra? e se uscirà il verdetto di assoluzione, voi che farete? raglierete il piu possibile, oppure ve ne starete zitti? :-) patetici, questi idioti di sinistra.....

Ritratto di Zione

Zione

Gio, 15/06/2017 - 18:49

La Corte DEVE Assolvere il Cavaliere; altrimenti si mette allo stesso Livello di quelle, nostrane e Scelleratissime Corti di MxxxA che hanno compiuto infami TRADIMENTI per cercare di Distruggerlo in ogni possibile modo; a cominciare dalle Ciclopiche SPESE fatte (col sangue del POPOLO ...) per Comprare i "pentiti" e per l'infinito numero di Processi INFAMI fatti su Calunnioe accuse inventate apposta pe Perseguitare questo Grande ITALIANO, i suoi sinceri e Laboriosi Sostenitori e tanta povera GENTE, volutamente coinvolta dai MAFIOSI tribunalizi, solo per i loro LAIDI e Turpi interessi Politici.

Ritratto di WSilvioW

WSilvioW

Gio, 15/06/2017 - 18:55

Bravissimissimo Silvio. Tutti gli elettori sanno che sei innocentissimo, solo i comunisti fanno finta di non saperlo perche' sono comunisti. Percio' i giudici strasburghini ti assolveranno con formula piena e bacio accademico e il popolo amoroso delle Liberta' ti portera' in trionfo in Parlamento. Magari i comunisti pentiti ti ridaranno anche il posto da Prescidente del Consiglio che ti hanno scippato col golpe rosso di cui ben sappiamo. E l'Italia felice tornera' prospera e amorosa, i ristoranti saranno pieni e gli aerei invece pure. E i comunisti piangeranno, tristi individui gossipisti. Comunisti, non c'e' trippa per gatti. W Silvio.

Ritratto di gpb

gpb

Gio, 15/06/2017 - 19:34

Forza Silvio!

greg

Gio, 15/06/2017 - 19:44

IMMAGINARE cosa accadrà da qui ad arrivare al 22 di novembre. Già la sinistra sta mobilitando le truppe cammellate della sinistra sorosiana (CS) per fare campagna di interdizione. E Berlusconi, da parte sua, pur di rientrare in Parlamento sarebbe anche disposto a prendere la tessera del PCI/PD. Molto meglio che Berlusconi si decida, finalmente, a diventare il Grande Vecchio del centro destra e accettare che il centro destra è anche Lega e FdI, che se riesce ad arrivare a capire questo concetto fondamentale, il risultato del referendum del 2016 raddoppia con le elezioni politiche, che gli italiani e moderati ne hanno le palle piena di questo governo di sinistra ladra e incapace e che sta vendendo il paese per una fornitura "a vita" di piatti di lenticchie

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Gio, 15/06/2017 - 21:32

La legge Pinto imposta dall'Europa all'Italia per la irragionevole durata dei processi come si concilia con un processo che viene fissato dopo quattro anni. Chi condannerà l'Europa per la irragionevole durata del processo di Berlusconi?

Ritratto di Giano

Giano

Gio, 15/06/2017 - 22:01

Finalmente la "Camera Grande della Corte europea dei Diritti dell'Uomo" esaminerà il ricorso di Berlusconi a novembre 2017? Dopo solo 4 anni dalla presentazione? Non sarà troppo presto? Come mai tanta fretta? Ditemi voi se si può parlare seriamente di queste oscenità giuridiche. Poi, se si parla male della magistratura, dei giudici, delle Corti costituzionali degli organismi giudicanti (nazionali ed esteri) si passa per populisti. Altro che populismo: siamo al punto che ci si deve vergognare di appartenere alla stessa specie umana di certi giudici.

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 15/06/2017 - 23:31

RIPROVOOOO!! Ecco svelato il perche della mancata maggioranza in votazione alla camera, di PD e FI sul TEDESCHELLUM, che qualora approvato avrebbe potuto portarci alle elezioni in Autunno, prima del pronunciamento dell'ALTA CORTE!!!!Pensar male è peccato MA!!! AMEN. PUBBLICHIAMO????

Ritratto di elkid

elkid

Gio, 15/06/2017 - 23:38

------quanti idiotini mi tocca leggere -siete dei nubbi sia di diritto che di politica e state sempre a cianciare---se la Corte europea dei diritti umani ha fissato al 22 novembre prossimo la data per l'udienza di Grande Camera per il ricorso presentato da Silvio Berlusconi contro la legge Severino(che è un'udienza unica)----è ovvio che la sentenza si avrà come minimo dopo 6 o 7 mesi---gli esperti dicono nel giugno del 2018---ma cari nubbi--quando finisce in maniera naturale la nostra legislatura?---nel febbraio del 2018---è ovvio pure al mio cane che papy è tagliato fuori dalle elezioni indipendentemente dall'esito del tribunale---dasvidania tovarish

Amerigo57

Ven, 16/06/2017 - 01:22

Se Berlusconi dovesse essere reintegrato nel Senato, la conseguenza sarebbe che tutti gli atti approvati in sua assenza sarebbero NULLI!!!

TitoPullo

Ven, 16/06/2017 - 03:12

Pidioti stiamo arrivando !!!

Popi46

Ven, 16/06/2017 - 05:23

Ci sarà pure un giudice a Berlino!.......Speriamo che ci sia anche a Strasburgo

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Ven, 16/06/2017 - 06:03

Tutto questo penso si debba ringraziare il " vecchietto" , che ancora oggi è sempre nei piedi a rompere....

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 16/06/2017 - 06:39

Se dovesse essere reintegrato, i villani porgeranno le scuse?

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Ven, 16/06/2017 - 06:52

Sono quasi più lenti dei magistrati italiani, devono aver lasciato all'italia la responsabilità di organizzare la corte .... il processo di Norimberga è stato (giustamente) molto più veloce, esecuzioni comprese.

Duka

Ven, 16/06/2017 - 07:14

MA CHE FISSAZIONE INUTILE. SE E' UN LEADER VERO lo è oltre le sentenze più o meno pilotate. Vada in piazza e faccia man bassa di voti vale 100 Strasburgo.

Ritratto di Cinghiale

Cinghiale

Ven, 16/06/2017 - 08:05

Da domani chi mangia mortadella 2 mesi di galera. Chi l'ha mangiata la settimana scorsa non può più entrare in un bar. Democrazia comunista dei miserabili compagni, capaci solo di odiare, sprizzare bile nera da tutti i pori, incapaci di un confronto dialettico.

Ritratto di ettore muti

ettore muti

Ven, 16/06/2017 - 08:32

......i giudici europei non sono mica come i giudici italiani.... chissa che non lo mandino ai lavori forzati!!!

Ritratto di Pettir45

Pettir45

Ven, 16/06/2017 - 11:12

Prendetevela pure con comodo non c'è fretta, tanto i diritti dell'uomo possono aspettare. Se questa è l'Europa che ci attende stiamo freschi... Questa Corte, se potessi, la rivolterei subito come un calzino. Imbarazzante.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Ven, 16/06/2017 - 11:31

Pienamente d'accordo, sig. "qwertyuiopè". Lungi da me l'idea di voler difendere il Berlusca, ma se noi si fosse in un Paese normale da veramente "la legge è uguale per tutti" e la stessa legge dunque fosse veramente applicata in modo serio e, non solo per alcuni sì e per altri no, allora in parlamento vedremmo soprattutto lo scomparto del pd e soci, della sinistra insomma, completamente deserto, vuoto rispetto a quello di centrodestra.

tosco1

Ven, 16/06/2017 - 11:32

Il cervello all'ammasso , e' una caratteristica ormai tipica della politica sinistrogena. Se si guardassero nello specchio magico chiedendogli :" siamo noi i piu' immacolati,morali, incorruttibili, campioni nel pagare le tasse,attenti all'uso del denaro pubblico.ecc.?" La risposta dello specchio sarebbe impietosa. La loro regola e' arrivare all'obbiettivo ad ogni costo,per il controllo dei flussi economici. Appaiono Presidenti improvvisi, si tenta di fare riforme stravolgenti utilizzando anche un parlamento palesemente illegale. E soprattutto si cerca di sopraffare i diritti del popolo italiano, che si vendichera'. Berlusconi vuole solo giustizia che pero', in Europa, essendo cosi' lenta, appare molto sinistrogena.

tosco1

Ven, 16/06/2017 - 11:54

Certo ,pensare ad una sentenza Europea che arrivera' dopo circa 5 anni dai fatti, viene naturalmente da dire : ma che cacchio avranno da fare questi giudici europei? Oppure c'e' qualcosa sotto , sotto. Poi, a proposito dell'evasione fiscale della condanna, non ricordo la cifra , ma mi sembra di ricordare che fosse dell'ordine delle migliaia di euro. Mediaset, a quei tempi, mi pare che pagasse circa 2 milioni di euro di tasse al giorno.Forse era meglio se gli avessero dato un premio. Poi, visto che i sinistri sono cosi', a parole, sensibili alla evasione degli altri ,che ne direste di parlare anche dell'operato dei cosiddetti "Circoli culturali", legati alla sinistra, migliaia di numero,nei quali di cultura se ne vede poca, per non dire nessuna, e che di fatto sono attivita' commerciali come bar, ristoranti,pizzerie,sale da ballo, dove non so se gli scontrini vengono fatti e le tasse pagate regolarmente. E i controlli , chi li fa a questi ? Quanti tipi di morale esistono ?

buri

Ven, 16/06/2017 - 14:32

sembr ina fata scelya apposta per tenere Berlusconi fyiri gioco in caso di elezioni entro l'anno ub coros