Il Cavaliere incorona Zaia ma il governatore si sfila

Premiership, il leader azzurro lancia il leghista. La replica: "C'è già Salvini". Centrodestra avanti nei sondaggi: 30,4%

Berlusconi affossa Renzi, lavora per tenere unita la coalizione ma cita Zaia e Salvini s'infuria. In un'intervista di prima mattina il Cavaliere ribadisce di essere ancora in campo. Poi, però, gli domandano chi sarebbe il leader qualora si dovesse votare prima della sentenza di Strasburgo che potrebbe riabilitarlo e se si votasse con un una legge che prevede il premio alla lista e non alla coalizione. L'ex premier non si scompone e, bocciando ancora primarie perché «se non sono regolate per legge sarebbero una farsa», spiega: «Se non potrò tornare in campo il centrodestra dovrà trovare una leadership al proprio interno. La classe dirigente c'è ed è molto valida sia tra gli azzurri sia tra i leghisti. Il governatore del Veneto, il leghista Luza Zaia, per esempio, si sta comportando molto bene. Dico Zaia ma potrebbe anche essere qualcun altro in grado di emergere ma soprattutto convincere tutti i moderati. Il centrodestra dev'essere moderato e allargato il più possibile». Una strategia che tiene necessariamente conto dei sondaggi che danno la coalizione vincente. Anche gli ultimi sondaggi Emg per La7 dicono che la partita sarebbe apertissima. Causa scissione, il Pd perde terreno e si ferma al 28%. Cala pure Grillo (28,4). Crescono Lega (13,3%), Fratelli d'Italia (4,9%) e Forza Italia (12,2%). La somma dà 30,4%. Prima forza relativa seppur lontana dal 40%, possibile soglia per il premio di maggioranza. Tuttavia Berlusconi è convinto che, con lui candidabile, in campagna elettorale gli azzurri potrebbero volare e guadagnare fino a 10% in più. Ma senza legge elettorale è ancora presto per fare previsioni attendibili.

L'apertura a Zaia, tuttavia, provoca delle scosse telluriche in via Bellerio dove restano alte le ambizioni leaderistiche di Salvini. Il quale, irritato, non ci mette molto a rispondere: «Se qualcuno pensa di mettere zizzania nella Lega facendo nomi, io dico che sono orgoglioso di quello che sta facendo Luca in Veneto, e che noi siamo una squadra». E pure il governatore veneto dice la sua, spostandosi di lato: «Basta con questa manfrina. Amministrare una Regione non è una questione semplice. È un impegno quotidiano di credibilità. E poi per quanto riguarda la Lega noi un candidato ce l'abbiamo già e si chiama Matteo Salvini. Pur apprezzando la dimostrazione di stima. - ha concluso - questa storia sta penalizzando i veneti perché la sensazione è che ci sia sempre un retropensiero. Lasciatemi governare in pace: per me oggi la strategia è di portare i veneti al referendum per l'autonomia».

Insomma, nel centrodestra le fibrillazioni restano e anche la proposta della Meloni fa discutere. La leader di Fratelli d'Italia aveva parlato di «lista unica per le amministrative. Un esperimento per metterci tutti insieme». Una proposta allargata perché «è vero che ci sono difficoltà e cose da chiarire ma il centrodestra unito può vincere. Sono ottimista». Meno entusiasta proprio Salvini che ribadisce i suoi paletti: «I minestroni non ci piacciono. Dopodiché, se si parla di un polo identitario che dice Prima gli italiani, allora sono pronto a ragionarci». Il dibattito non si fermerà certo qui.

Commenti

giovanni951

Mar, 28/02/2017 - 09:14

bella riposta di Zaia.....Silvio, ciapa e porta a cá

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mar, 28/02/2017 - 09:18

Complimenti vivissimi a Zaia, uomo dalla schiena dritta. Non ne sono rimasti molti. Se è vero quel che dicono i sondaggi, con l'accantonamento di berlusconi, il CDX vince sicuramente. Con berlusconi il CDX perderà anche questa ghiotta occasione.

nino49

Mar, 28/02/2017 - 09:21

Il cavaliere è cotto! Ha giocato le sue carte, ha illuso molti Italiani e alla fine si è fatto "infigare" per quattro sgualdrinelle. Agesso basta! Si faccia da parte e nasca una nuovo partito di centro-Destra che possa veramente dare voce alla maggioranza silenziosa degli Italiani! FUORI DALL'ITALIA CLANDESTINI E DELINQUENTI. BASTA CON L'ARROGANZA DEI BUONI (Papa compreso!!!).

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 28/02/2017 - 09:22

Il CDX deve essere allargato ma non tanto da comprendere i vari Giuda che si sentono smarriti in questi ultimi momenti.Non si può essere eletti in una parte politica e poi trasferirsi con gli avversari mandando in frantumi un governo eletto dal popolo.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 28/02/2017 - 09:29

Dopo Marchini a Roma e Mr. Chili a Milano, ecco ricomparire la consueta e consolidata tattica per consegnare la vittoria alla sinistra: quella di cambiare, in corsa, il fantino per fare sbandare il cavallo. Ma,questa volta, l'amico del giaguaro ha, evidentemente, fatto male i calcoli.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 28/02/2017 - 09:33

toh.... salvini si infuria! ma è ovvio, perché si è comportato in modo ambiguo e da sciovinista! queste cose non piacciono a Berlusconi (e in fondo, neppure a me). capisco che salvini parli bene del malessere del popolo, ma non può pensare di prendere il posto di Berlusconi e poi di trattarlo come uno straccio e buttarlo via quando non serve più :-) zaia è più onesto, peccato però che debba sottostare agli ordini della lega...(e questo lo fa per coerenza, non per solidarietà a salvini)

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 28/02/2017 - 09:33

A questo punto alla destra, quella vera, non resta che sperare nel definitivo siluramento del sabotatore da parte di Bruxelles. L'unico ostacolo che ancora si presenta sulla strada della riscossa si chiama, ancora e sempre, Silvio.

Ritratto di combirio

combirio

Mar, 28/02/2017 - 09:43

Zaia rimane fra i tanti personaggi validi che abbiamo in tutte le compagine Lega, F d I, FI. Non occorre fare minestroni! Creiamo un movimento in cui le identità rimangono tutte, poi è fondamentale fare delle Primarie ed eleggere un Presidente che si farà Garante delle espressioni e della guida del movimento. Non ci devono essere ne RE ne Reucci il tutto sarà deciso sulla bontà delle proposte e sulla maggioranza nelle votazioni. Sarebbe l' unico modo incontestabile per accontentare tutti. Mettere tutte le scelte ai voti.

Paolo17

Mar, 28/02/2017 - 09:53

Una colaziione con a capo un Comunista Padano (ex con tanto di tessera del PCI) frequentatore dei Centri Sociali Leoncavallo (il signor Salvini) e con un vecchio democrsitiano traditore (il signor Alfano) è INVOTABILE!!! Quindi fate bene i conti prima di decidere.

abocca55

Mar, 28/02/2017 - 09:55

Triste e ridicolo. Che teatrino opprimente!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 28/02/2017 - 10:05

#nino49 - 09:21 L'ARROGANZA DEI BUONI. Mai definizione di una certa ipocrisia e pelosa carità fu più azzeccata. Inarrivabile! Complimenti vivissimi.

nerinaneri

Mar, 28/02/2017 - 10:10

...galan?...

abocca55

Mar, 28/02/2017 - 10:11

Silvio si sente grande perché ha i soldi, ed è sostenuto dal cerchio magico del brunettisti. Gli impiegati del circolo non hanno il coraggio di lasciare FI, come hanno fatto Verdini e Bondi, uomini di coraggio, perché hanno paura dei trolls, che li appellerebbero come traditori. Questa triste storia, invisa anche da Confalonieri e Ghedini ed altre persone intelligenti, purtroppo durerà a lungo, e sarà a danno dei Cittadini. Il NO al referendum ne è un esempio. Intanto il PD da solo non può governare, e l'Italia rischia la bancarotta. Noi abbiamo sostenuto FI fin dalla sua nascita, ma ora basta! Io se continuerà la rottamazione nel PD, voterò, per la prima volta, e provvisoriamente, Renzi. Poi si vedrà se ci saranno delle alternative, per ora non cie ne sono, e il Paese ha bisogno in qualche modo di essere governato. Nel mentre, sempre grazie a berluska e ai trolls e la loro tifoseria politica, dovremo votare ancora per 400 senatori.

Cheyenne

Mar, 28/02/2017 - 10:12

ZAIA SAREBBE L'UNICO A RISOLLEVARE IL MORENTE CENTRODX, MA LUI E' FURBO E NON VUOLE BRUCIARSI

Ritratto di FanteDiPicche

FanteDiPicche

Mar, 28/02/2017 - 10:18

E' chiaro che Zaia non era stato neppure consultato; quindi non si puó dire che "si sfila": egli rimane esattamente dove era e non si presta al giochino. L'aver fatto il suo nome è un altro tentativo di trovare un candidato capace di fregare la destra. Cui prodest?

cangurino

Mar, 28/02/2017 - 10:21

I numeri dicono che nel cdx il partito più forte è la Lega. La Lega dice, all'unisono, che il candidato è Salvini. Salvini dice che, nonostante tutto, preferirebbe comunque le primarie, per far certificare in modo democratico, chi debba rappresentare il cdx. Dove sta il problema per Berlusconi? E' consapevole che il suo gradimento è precipitato, non tanto per le condanne, quanto per l'appoggio ripetuto al PD?

cangurino

Mar, 28/02/2017 - 10:27

@Paolo17, sono convinto che a rimestare nei sogni giovanili, il 90% di politici e giornalisti sarebbe da rinchiudere per TSO. In un giudizio politico mi sembra più importante valutare quali siano le priorità nei programmi e le soluzioni offerte e la coerenza nel medio termine. Con queste premesse vedo ben poco al di fuori di Lega e FdI. FI su quali priorità vuole svolgere azione di governo? Doppia moneta come Cuba? Con chi? Con Schifani, appena accolto a braccia aperte dopo il sostegno al PD?

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mar, 28/02/2017 - 10:27

SARO' EDUCATO:"QUESTO SIGNIFICA SFASCIARE I CDX INTENZIONALMENTE"

abocca55

Mar, 28/02/2017 - 10:28

Zaia vuole la scissione del Veneto.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mar, 28/02/2017 - 10:32

@mortimermouse - Stavolta non sono daccordo con lei. Il B. ha Roma ci ha ridotto in braghe di tela per un su puntiglio, sapendo che noi NON avremmo mai votato Marchini, cointestatore di una associazione di SN con baffino.Ma perchè non vuole le primarie, etcc..Saluti.

Libertà75

Mar, 28/02/2017 - 10:47

Zaia sarebbe ottimo e stringerebbe consensi dal Friuli al Piemonte, senza fallire in Emilia e Liguria, il problema è che dovrebbe fare un corso di dizione, non è molto di moda la cadenza veneta... detto questo, fa bene Zaia a sfilarsi onde evitare di trovarsi a fare incontri e alleanze per poi farsele bruciare dal cavaliere stesso... il nome tirato a caso serve solo per essere bruciato

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 28/02/2017 - 10:47

GIGLIESE, deve capire che c'è sempre lo zampino del demonio a seminare confusione e anche in quel caso alle elezioni del 2016! deve capire che Berlusconi è sempre animato dalle migliori intenzioni del mondo! se lei vede il male in Berlusconi, allora si metta l'animo in pace perché dimostra di non capire nulla di politica. per caso lei si trovava a cena con Berlusconi? ti hanno rivelato i rischi e i pericoli per la destra? io non so quanto lei rischia con il lavoro perciò non mi permetto di giudicarla. provi lei a non giudicare la persona e vedrà che le cose con una prospettiva diversa :-) lasci perdere le ragliate contro Berlusconi: dimostrano solo l'inesistenza delle vostre ragioni :-)

napolitame

Mar, 28/02/2017 - 10:57

NOn fidatevi di berlusconi. SOno piu' i voti che fa perdere che quelli che porta

Pigi

Mar, 28/02/2017 - 10:57

Zaia non era quello dei quattro sassi di Pompei? Probabilmente anche lui si è reso conto di non essere all'altezza. Non parliamo di Salvini per pudore. Forse l'unico leghista passabile sarebbe Maroni, ecco perché è nel mirino della magistratura.

Il giusto

Mar, 28/02/2017 - 11:02

Fintanto che il preg.crederà di imporre le sue idee ottuse il centrodx non avrà speranze.Inutile proporre sondaggi uniti quando non si hanno programmi ne idee simili...anzi,non si hanno proprio idee...

senzasperanza

Mar, 28/02/2017 - 11:08

Se Zaia deve fare un corso di dizione,tutti i meridionali che abbiamo in parlamento allora...

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mar, 28/02/2017 - 11:12

@mortimermouse - Da EX berlusconiano (famiglia con 10 ex elettori berlusconiani) - ha fatto TROPPI TROPPI errori (buonafede???)mah!!!. Vede ogni persona deve comprendere quando è il momento di lasciare agli altri, magari rimanendo nei "paraggi" ma questo non è il caso dunque...ripeto da EX la saluto.P.S.io non capisco di politica??? MA NON ACCETTO SUE LEZIONI.saluti

Ritratto di gianky53

gianky53

Mar, 28/02/2017 - 11:25

Grande Luca Zaia. Qualcuno crede di essere ancora il centro del mondo e si concede la facoltà di fare, disfare e stabilire in funzione delle proprie vicende personali. Il suo treno è passato e non ripasserà un'altra volta, troppo tardi, purtroppo. Salvini, passato come un volgare populista ha il merito della chiarezza e della coerenza, cose molto rare in politica. Il futuro e la salvezza dell'Italia passano attraverso la rivoluzione, questo sistema "euro e UE" è putrefatto fino al midollo e insistere a mantenere in vita un cadavere significa la rovina definitiva per incaprettamento da parte di chi ci tiene già per la gola. La prima cosa da fare è riacquistare la nostra sovranità a partire da quella monetaria.

krgferr

Mar, 28/02/2017 - 11:26

Quando si è invitati a pranzo si accetta o, educatamente, si declina l'invito ma non si pretende di decidere il menu a casa d'altri. Saluti. Piero

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 28/02/2017 - 11:35

GIGLIESE, non faccio lezioni, è che dovete capire con gli errori, come il povero ladro che dopo essersi fatto beccare la prima volta, ci ricasca, finchè, a forza di ricascarci, va in galera e si fa un accumulo di reati da scontare sempre più a lungo. poi, magari dopo 30 anni capisce che era meglio evitare di rubare e di perdere una vita dietro le sbarre.....contento lei :-)

pensiero7

Mar, 28/02/2017 - 11:46

mortimermouse nel suo intervento francamente non so che film ha visto :-) Mi pare, se non erro, (ma gli italiani si sa che notoriamente hanno la memoria corta) che salvini andando avanti come un ariete, nel bene e nel male ha sempre mantenuto la barra dritta circa i suoi propositi, semmai è Berlusconi che in più di un occasione si è fatto tentare da Renzi, ed ora da ultimo si permette pure di dire chi dovrebbe essere il premier nel campo che non gli appartiene;un pò come se Salvini dicesse che il premier lo deve fare Brunetta (tanto per fare un nome ma potrebbe essere chiunque). Fatto salvo che il metodo più trasparente ed onesto per stabilire la guida della coalizione mi paiono le primarie(queste caldeggiate da salvini e meloni)che sancirebbero la partecipazione del popolo del centro destra alla consacrazione del suo leader.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Mar, 28/02/2017 - 11:53

@mortimermouse - Altrettanto lei.Ciao

ghorio

Mar, 28/02/2017 - 12:25

Il difetto più grande di Berlusconi è quello di" incoronare" persone, nel caso specifico Zaia. Infatti la scelta del leader del centrodestra compete agli elettori, non certo a Berlusconi, a Zaia, a Salvini o alla Meloni, tanto per citare alcuni nomi.

kayak65

Mar, 28/02/2017 - 12:30

Berlusconi pensa al tuo partito che hai trovato piu' traditori che fedeli. pensa eventualmente a un vero successore che possa dialogare con il resto dei moderati, ma fallo in fretta perche' con l'11% non si va da nessuna parte.

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Mar, 28/02/2017 - 12:38

.....Berlusconi è l'unico collante serio che ha il centro destra.....Salvini premier...ma fatemi il piacere....la romana premier...ma fatemi il piacere......il Berlusca sta tentando di far capire al popolo di centro destra che un Salvini....una Meloni....non saranno mai premier....cosa ragionevolissima....x cui fatevene una ragione.....@ilgiusto...sempre e solo con le tue demenzialità....sei troppo mediocre x esprimere pareri

ex d.c.

Mar, 28/02/2017 - 12:40

Un'opporunità persa per la Lega

acam

Mar, 28/02/2017 - 12:41

quando uno no capisce che non può convincere più della sua percentuale di votanti é da dubitarne l'efficienza amministrativa. Zaia che é politicamente valido non so se lo sia aritmeticamente, dodici cifre possono essere troppe ma tanti auguri. I progetti alla pressappoco e/o non mi é simpatico mi sembrano destinati al fallimento

Il giusto

Mar, 28/02/2017 - 12:49

È tornato mortimer...grasse risate anche oggi...

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 28/02/2017 - 13:32

------l'antipatia di berlusconi per salvini è palese---ed è palese che finchè berlusconi farà politica attiva --salvini non farà mai il premier---occorre adesso verificare se l'aver citato zaia da parte di papy silvio sia stato un fatto sincero oppure furbescamente berlusconi abbia voluto bruciare le velleità di candidatura del governatore veneto----hasta

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mar, 28/02/2017 - 14:01

Al mio paese si dice che in mancanza di cavalli corrono anche gli asini.

Ritratto di marcotto73

marcotto73

Mar, 28/02/2017 - 14:13

eh già.... dopo i vari Fini, Alfano, Fitto, Bertolaso e altri "delfini" Berlusconiani bruciati...... alla fine qualcuno come Zaia capisce l'odore della "fiamma ossidrica" di Berlusconi e lo evita!!!! Tanto gira e rigira..... finché Berlusconi rimane attaccato politica non si faranno primarie nel Centrodestra e non verrà mai fuori un Trump!!!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 28/02/2017 - 14:14

@marino.biroccio - e perchè continui a correre?

sordo

Mar, 28/02/2017 - 14:21

Dobbiamo ancora leggere che abbiamo bisogno di un moderato?Sono i moderati tipo letta consigliere del berlusca che ci hanno portato a mille disfatte , ancora non lo capiscono?Io voglio una destra(vera) egemone con un centro(se vuole) alleato .Io voto uno che mi prende a calci i birbanti,che licenzi i magistrati protettori dei delinquenti e nulla facenti,che mi levi dai zibidei i sindacati,TAR e parassiti vari. Che in Europa batta i pugni e se ne vada.Oltre alla ruspa ci vuole il carro armato.

ex d.c.

Mar, 28/02/2017 - 14:26

Abbiamo già un Trump, basta lasciarlo lavorare. Comunque anche in America non manca chi è disponibile a farsi e fare del male al proprio Paese per un'assurda ottusità ideologica

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 28/02/2017 - 14:38

-----sordo----anche se vincesse un destro vero come dici tu----molte delle cose che vorresti che facesse non le potrebbe fare--perchè il premier italiano non ha i poteri che ha un premier americano oppure un premier russo---e molto probabilmente il fatto che il premier italiano abbia pochissimi poteri dipende anche da te che hai votato "no" al referendum---swag lacrime di coccodrillo--

Ritratto di malatesta

malatesta

Mar, 28/02/2017 - 15:02

Andando avanti di questo passo, arriveremo alle elezioni del 2018 e vincera' ancora la sinistra, per altri 5 anni ancora.. non piu' quella di Renzi ma quella di Dalema e Bersani & Kompagni..questo Berlusconi lo dovrebbe sapere.

Libertà75

Mar, 28/02/2017 - 15:19

@elpinocchiokid, in realtà la riforma costituzionale non ampliava affatto i poteri del premier, al limite introduceva la possibilità di licenziare un ministro, ma aldilà di questo non veniva amplificati i poteri. Certo, poteva ricattare il Parlamento, ma anche con quella riforma l'italicum sarebbe stato bocciato ergo non ci sarebbe stato alcuna dittatura come voi sinistri speravate

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 28/02/2017 - 19:02

---cara libertà---ogni tuo intervento sul referendum corrobora sempre di più la mia convinzione che tu non l'abbia studiato fino in fondo nelle sue complesse implicazioni ma che il tuo voto come la massa (60 per cento) sia stato un voto contro un politico piuttosto che un voto nel merito---hasta

Libertà75

Mer, 01/03/2017 - 16:21

@elkid, letto e studiato a fondo, purtroppo sia il sito, sia tutte le falsità che lei ha propugnato sono state smentite. Come quando lei disse che si sarebbero abbassate e omogeneizzate le tasse locali. Smentito dalla stessa riforma che lei non ha letto ma si è accontentato dei commenti sui siti di riferimento. Dimostrato per l'ennesima volta che lei non ha bagaglio culturale per capire, la mia domanda nasce spontanea: perché invece di sparare sentenze non finisce gli studi e si prende un titolo di studio?