Il centrodestra si mobilita contro la cittadinanza facile

Fi, Lega e Fdi pronti al referendum se passasse la legge L'azzurro Brunetta: norme in vigore già molto generose

Lo ius soli è un provvedimento «divisivo» per il Paese, ma per Matteo Renzi al contrario deve fare da «collante politico», da «vinavil», come dice Renato Brunetta, per ricostruire un'alleanza di sinistra.

Il centrodestra si mette di traverso, annuncia la mobilitazione per un referendum abrogativo della legge sulla cittadinanza, che governo e Pd vogliono far approvare dal parlamento. Per il capogruppo alla Camera i numeri non ci sono e se il provvedimento passasse, grazie alla fiducia, Fi e gli alleati s'impegneranno subito a raccogliere le firme per una consultazione popolare. «Da Renzi - scrive su Facebook Brunetta - un cinismo politico spudorato e indecente. È ormai disperato e prova, in modo inaccettabile, ad usare un provvedimento delicatissimo e divisivo come lo ius soli, come collante dell'area politica di sinistra. Ma in materia di cittadinanza l'Italia è uno dei Paesi più generosi al mondo. Le acquisizioni di cittadinanza italiana sono passate da meno di 50 mila nel 2011, quando rappresentavano l'1,7% dei cittadini non comunitari residenti, a quasi 185 mila nel 2016, il 5,3% dell'attuale popolazione non comunitaria residente. Tra il 2012 e il 2016 sono oltre 541 mila i cittadini non comunitari divenuti italiani».

L'accusa al segretario dem è quella di usare strumentalmente la legge per «fare qualcosa di sinistra», come invocava Nanni Moretti ai tempi di D'Alema, e recuperare i voti di Mdp, Si e Verdi. Per il senatore azzurro Maurizio Gasparri, «lo psicodramma interno al Pd non si può risolvere nelle aule parlamentari e ai danni del Paese. Lo ius soli sarebbe un fattore di attrazione ulteriore mentre l'Italia è già esposta a continui sbarchi». Il capogruppo azzurro a Palazzo Madama Paolo Romani chiarisce: «Non faremo mai passare lo ius soli al Senato».

La Lega ha annunciato non solo una battaglia parlamentare, ma anche un'insurrezione in tutte le piazze d'Italia. Gian Marco Centinaio, presidente dei senatori del Carroccio, minaccia: «Non si azzardino. Se riusciranno a porre la fiducia e se mai avessero la maggioranza noi pubblicheremo tutti i nomi, uno a uno, dei senatori che voteranno Sì a questa porcheria». Toni non meno accesi dal responsabile Sicurezza e Immigrazione della Lega, Tony Iwobi, che dà dei «pazzi irresponsabili» a Renzi e al premier Paolo Gentiloni. «Il Pd - dice - è un partito eversivo e anti-italiano che deve scomparire dalla faccia delle terra. Chiunque voterà Pd o sinistra alle prossime elezioni commetterà di fatto un crimine contro il popolo italiano. La legge sulla cittadinanza è giusta così com'è e, semmai, se servono modifiche, vanno fatte in senso restrittivo».

Anche Fdi accusa i dem di cercare solo nuovi voti e di rispondere ad emergenze del Paese, come quella della povertà, spendendo più soldi per l'accoglienza degli immigrati e con lo ius soli.

È da settembre che il centrodestra annuncia il referendum in caso di varo della legge e la mobilitazione è sul territorio: mercoledì nel Trentino Alto Adige appena visitato da Renzi il Pd è stato sconfitto da una mozione del centrodestra con la Svp, che impegna la giunta regionale a manifestare a governo e parlamento il no della regione al ddl sullo ius soli. I dem, che hanno appena trovato l'intesa sul Rosatellum con il partito sudtirolese (da sempre contrario al provvedimento sulla cittadinanza) si ritrovano un altro problema.

Commenti

maurizio50

Ven, 17/11/2017 - 08:43

Sono anni che il cosiddetto Partito Democratico adotta politiche contrarie agli interessi degli Italiani, al solo scopo di mettere assieme voti , sia di parlamentari recalcitranti, sia di nuovi elettori.La buffonata della legge antifascista di Fiano ne è l'esempio; prima le leggi pro gay che mirano al disfacimento della famiglia e altre porcherie in tema finanziario. Ora tutto il Paese deve scendere in piazza contro l'ennesima porcheria del PD. la storia dello jus soli è un semplice espediente per compensare al PD i voti degli Italiani che non lo vogliono più votare. Ma della Nazione e degli Italiani i Compagni del PD e di tutte le sigle della sinistra se ne fregano!!!!!

Oraculus

Ven, 17/11/2017 - 09:02

I favorevoli alla multietnicita' stanno sbagliando tutto!! , invece che preservare l'autenticita' etnicogenetica come un legame indissolubile della nostra popolazione , la stanno devastando il futuro addiritura cominciando proprio dalle sue origini...se non si era razzisti lo si addiverra' e proprio per quella incompatibilita' naturale che soluzionera' il problema solo con la...tragicita'...lasciate il tempo al tempo e poi ve ne accorgerete...

paolo1944

Ven, 17/11/2017 - 09:30

Questa mossa criminale ha lo scopo di far fuori Renzi, e affossare il paese. Questi delinquenti vogliono che Renzi perda malamente le elezioni, venga fatto fuori, e magari un Bersani di turno cercherà accordi coi 5 stelle. Un piano demenziale, che rovinerà l'Italia. E BASTA CON QUESTA MINACCIA DEL REFERENDUM, è un'arma spuntata e inutile, non riusciremo mai a fare un quorum del 50%. Chi parla del referendum è un'idiota, sarebbe solo un modo per confermare una legge anti italiana e validarla per sempre. Bisogna bloccarli ora, pensare che renderà facile vincere le elezioni alle elezioni è una mossa miope e sbagliata.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Ven, 17/11/2017 - 09:41

Non dimentichiamoci che cuor di leone Alfano e compari non sono andati di loro iniziativa a mantenere in piedi 3 governi abusivi targati Partito del Danaro, pattuglia ex(?) centrodestra e con la benedizione del Papa rosso Bergoglio.

Ritratto di martello carlo

martello carlo

Ven, 17/11/2017 - 09:50

Ma quale referendum; se il governo pone la fiducia lo si fa cadere SUBITO e si va verso uno che sbrighi l' ordinaria amministrazione. Ormai il vitalizio o la pensione, senatori e deputati l' hanno avuta, quindi LIBERATECI SUBITO DA QUESTA MANNAIA CHE CI VIENE AGITATA CONTINUAMENTE SULLA TESTA.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Ven, 17/11/2017 - 09:55

Non ci sarà bisogno di un referendum,un partito ormai in dissoluzione con un segretario politicamente morto (ieri sera Berlusconi ha avuto belle parole di umana comprensione e di consolazione verso un Renzi patetico nel suo agitarsi insensato) ed un governo che oscilla tra il comico ed il tragico (la UE è stata chiara: il governo MENTE AGLI ITALIANI, la situazione economica italiana è fallimentare e non c'è mai stata la cosiddetta ripresa come irresponsabilmente il governo dice, anzi....) non hanno i numeri per approvarlo, ma sopratutto non hanno l'autorità morale per sfidare il volere del Paese. Finiscano in silenzio e senza fare altri danni e poi spariscano, sarà il CDX a salvare l'Italia, come sempre è avvenuto.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 17/11/2017 - 10:02

questa politica del centrodestra è quella che sa ascoltare veramente la voce del popolo! non la voce dei senatori e dei partiti! c'è una bella differenza tra sinistra e destra! e si vedono anche negli atteggiamenti e fatti! buffoni e idioti cre.tini di sinistra!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 17/11/2017 - 10:14

Il no non è solo del centro destra, ma della netta maggioranza degli italiani (comunisti a parte). Vi sfido a indire il referendum per verificare.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 17/11/2017 - 10:18

Ci è sfuggito qualcosa oppure è confermato il surreale silenzio di Arcore su questo argomento? Non vorremmo che all'ultimo momento ci fosse l'ennesima levata d'ingegno del grande Statista.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Ven, 17/11/2017 - 10:20

Questi, pur di fare i loro porci e sporchi giochi, stanno svendendo l'Italia, ma arriverà il momento in cui i vili traditori la dovranno pagare!

Reip

Ven, 17/11/2017 - 10:22

Assolutamente giusto, ci vuole un referendum! Parola ai cittadini! Ma oltre al referendum ci vuole una rivoluzione! Siamo schiavi di un sistema dittatoriale di sinistra corrotto e mafioso, che tra partigiani, magistrati comunisti, coop rosse, associazioni di sinistra pro migranti, centri sociali e ong, ha trasformato questo paese in una cloaca a cielo aperto dove centinaia di migliaia di finti profughi clandestini delinquno indisturbati! Lo ius soli sarebbe soltanto l’ennesima porcata dei comunisti per assicurarsi ancora più voti in futuro e incentivare ulteriomente altri africani a venire in Italia! Un governo che paga l’universita’ a dei terroristi con falsa identità, tutela gli scafisti, non protegge i suoi cittadini, spalanca i propri confini all’invasore, assegna case popolari agli extracominitari, tutela zingari e paga i finti emigrati clandestini, sostiene le coop rosse con i soldi dei contribuenti, è un governo infame e traditore che non merita di esistere!

nopolcorrect

Ven, 17/11/2017 - 10:45

"a quasi 185 mila nel 2016" Traduco: cani e porci; "Lo ius soli sarebbe un fattore di attrazione ulteriore mentre l'Italia è già esposta a continui sbarchi": Questo è quello che gli apprendisti stregoni della sinistra anti-italiana fanno finta di non capire sperando di acquistare in futuro i voti dei beneficiati dallo ius soli fra i quali altre masse attratte dalla possibilità di far diventare italiani i loro figli.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 17/11/2017 - 11:08

casa popolare con 3 residenti nordafricani, una cagnara di bambini e scale sporche (e non ditemi che non hanno tempo di organizzarsi e pulirle, visto che non vanno a lavorare). Palazzo benestante con 50 inquilini, silenzio di tomba. Alla faccia dell'educazione ed integrazione. Ma cosa pensano, di essere ancora nelle capanne dei villaggi africani?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 17/11/2017 - 11:10

viva lo ius soli, sì, di essere soli, di non essere invasi da stranieri. Ius, sta per, io, e soli,sta per, non in compagnia di questa gente.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Ven, 17/11/2017 - 11:14

Certo che chi mette insieme gli sbarchi con lo ius soli, su cui non sono del tutto d'accordo sinceramente, vuol dire che non ha capito nulla della proposta-fatta male- di legge.

Duka

Ven, 17/11/2017 - 11:34

Se si facesse un referendum, E SI DOVREBBE FARE, perchè riguarda tutti noi lo Jus-Soli non passerebbe mai-

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Ven, 17/11/2017 - 11:37

Butteremo a mare, magari su di un barcone, tutti i Responsabili e li faremo attraccare in ogni Porto d'Italia per prendersi pesci in faccia e, se Referendum si deve fare, questa volta, li sommergeremo, piddini e grillini come uno Tsunami. Forza Italia e Shalòm.

rebella123

Ven, 17/11/2017 - 11:54

Non solo cancellare lo jus soli nel caso passasse la legge .MA IL NUOVO GOVERNO DEVE INASPRIRE AL MASSIMO LE LEGGI PER OTTENERE LA CITTADINANZA

jaguar

Ven, 17/11/2017 - 12:02

A questo punto meglio il referendum, cosi la sinistra si mette il cuore in pace e la pianta di rompere con lo ius soli.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Ven, 17/11/2017 - 12:03

Ius Soli ? Sarebbe più opportuno definirlo Ius Soros !

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 17/11/2017 - 12:09

Il referendum non dice nulla! Intanto, rendendo immediatamente esecutiva questa porcheria, potranno contare su 800.000 voti (cifra stimata) in più. E questi non sono astensionisti come i nostri... Poi, un referendum deve passare al vaglio della "suprema corte", che, com'è noto, è composta in maggioranza da giudici rossi. Quindi credo più alle possibilità di successo di una insurrezione popolare, dal momento che il Popolo Italiano (compresi i pecoroni che votano pd) NON VUOLE questa legge!

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 17/11/2017 - 12:12

perSilvio46 ma chi lo ha detto che non hanno i numeri? Non li avrebbero senza i cento e più eletti in forza italia (compreso il segretario di quel partito) che son passati dalla loro parte! Cosa pensa, che alfano e i suoi voteranno contro? Povero illuso!

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 17/11/2017 - 12:17

Memphis35 Ho fatto notare la stessa cosa commentando, pochi minuti fa, un altro articolo di questo giornale. Vedo un forte impegno di Meloni e Salvini contro questa porcata, ma dalla parte di f.i. sento solo un paio di sporadiche voci (Brunetta e Gasparri). Silenzio da Arcore. Forse, da quella parti, non si vuole urtare più di tanto la suscettibilità dell'amico fiorentino, che potrebbe sempre tornare utile.

OttavioM.

Ven, 17/11/2017 - 12:32

Renzi sta facendo lo stesso errore del referendum. Sta personalizzando. Al referendum votarono contro di lui e così la riforma non passò. Adesso succederà la stessa cosa. Gli italiani non vogliono lo ius soli, a fine legislatura e senza aver vinto le elezioni.E' una forzatura far passare con la fiducia una legge del genere solo per incollarsi con i rimasugli di sinistra per fare l'alleanza alle elezioni. Renzi sta trasformando lo ius soli nella sua legge bandiera. Così quando ci saranno le elezioni gli italiani voteranno contro lo ius soli,che non vogliono e contro Renzi che lo ha sostenuto. Lo ius soli è una mossa suicida del PD con cui perderà milioni di voti.

ziobeppe1951

Ven, 17/11/2017 - 12:37

Mi sembra appunto di capire che il cavalier errante, per quanto riguarda lo ius soli, non gli interessi una cippa...fosse stato la primae noctis.......

MOSTARDELLIS

Ven, 17/11/2017 - 12:38

Il centro destra non deve fare un provvedimento abrogativo, deve adesso scendere in piazza per far vedere a tutto il mondo che gli italiani sono contro lo ius soli.

Una-mattina-mi-...

Ven, 17/11/2017 - 13:46

BRAVI! SIETE L'ULTIMO BALUARDO CHE CI DIFENDE DALL'INVASIONE DI UOMINI SELVATICI

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 17/11/2017 - 13:56

@Agrippina: Spiegacelo tu visto che sei tanto intelligente. Pidioti, dovete sparire tutti, voi e i vostri protetti diversamente colorati.

igiulp

Ven, 17/11/2017 - 14:15

Agrippina - Tanto per tagliar corto, ne sbarchi e ne ius soli. Non giocherelli sull'equivoco.

PaoloPan

Ven, 17/11/2017 - 14:20

... diventeremo tutti razzisti ... grazie ai traditori del PD e al maomettano argentino vestito di bianco ....

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Ven, 17/11/2017 - 14:23

La sbandierata "battaglia di civiltà" della sinistra è solo una manovra elettorale e nascere e vivere in Italia non è sufficiente per essere italiani. Lo ha dimostrato il recentissimo episodio del rapper Justin Owusu. Nato ad Udine da genitori ganesi, ha pubblicato su Youtube un video dove canta il suo amore per Udine…ballando sul sacrario di Redipuglia! Il gesto del ragazzotto non è solo "irrispettoso" nei confronti di chi ha dato la vita per difendere i confini ed il suolo dell'Italia dallo straniero, ma rivela una verità di fondo: non è la concessione facile della nazionalità italiana che farà di 800.000 immigrati dei nuovi italiani! Quando manca una cultura italiana e l'assimilazione dei nostri secolari valori etici, culturali e delle nostre tradizioni i "nuovi italiani" saranno solo dei corpi estranei "trapiantati" in Italia dove, come già accade, pretenderanno di importare la loro cultura, i loro princìpi etici, le loro tradizioni e le loro abitudini.

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 17/11/2017 - 14:37

OttavioM. Lei pensa? crede proprio che gli italiani che finora hanno votato per la sinistra si rivolteranno contro questa bagatella? Hanno ingoiato ogni sorta di rospi, approvato ogni sorta di nefandezza... e si rivolterebbero per questo? Non ci credo!

Tarantasio

Ven, 17/11/2017 - 14:38

non sembra una grande ideona questa del referendum, chissà se verrà consentito, chissà in quali tempi, chissà se poi verranno annullate i due milioni di cittadinanze nel frattempo regalate, chissà quale alterazione elettorale provocherà........

petra

Ven, 17/11/2017 - 14:46

@ Agrippina. Securo che l'ha capita lei la legge? Lo chiamano jus soli, dimenticando che abbinato ad esso c'è pure lo jus culturae. Quindi non solo tutti i bambini che nasceranno qui, dopo 5 anni di residenza legale di uno solo dei due genitori diventerà automaticamente italiano, ma pure tutti i minori di 12 anni stranieri che arriveranno in Italia, dopo un ciclo di studi di 5 anni saranno italiani. Jus culturae, appunto. Ma non solo. Anche gli stranieri minori di 18 anni, dopo 6 anni di residenza saranno italiani. E secondo lei questo non è un incentivo grandioso agli sbarchi?

petra

Ven, 17/11/2017 - 15:11

@ Agrippina. Securo che l'ha capita lei la legge? Lo chiamano jus soli, dimenticando che abbinato ad esso c'è pure lo jus culturae. Quindi non solo tutti i bambini che nasceranno qui, dopo 5 anni di residenza legale di uno solo dei due genitori diventerà automaticamente italiano, ma pure tutti i minori di 12 anni stranieri che arriveranno in Italia, dopo un ciclo di studi di 5 anni saranno italiani. Jus culturae, appunto. Ma non solo. Anche gli stranieri minori di 18 anni, dopo 6 anni di residenza saranno italiani. E secondo lei questo non è un incentivo all'assalto a tutti i costi alle nostre coste?

gedeone@libero.it

Ven, 17/11/2017 - 15:36

Lo ius soli è il cavallo di txxxa per scardinare il Paese, gli Italiani. Infatti ai circa 800.000 bambini nati in Italia che ne dovrebbero usufruire, essendo inconcepibile per la legge Italiana che questi bimbi possano restare senza genitori e parenti,in poco tempo andrebbero aggiunti i genitori (1.600.000), i nonni (altrettanti o giù di li), zii zie e parenti vari. E questa pletora di persone, voterebbe in massa i protettori del Partito Delinquente in aggiunta ai Pdioti che in breve non avrebbe più bisogno degli Italiani per vincere le elezioni.E' quindi di vitale importanza far fallire questo disegno criminale in Parlamento e, ove non bastasse, ad indire con urgenza un referendum abrogativo.

Divoll

Ven, 17/11/2017 - 17:15

Al PD non interessano i VERI problemi dell'Italia e degli italiani. A loro premono le promesse fatte alle elite globaliste e finanziarie rappresentate da Soros. L'unica cosa che vorrei sapere e' cos'abbiano ricevuto in cambio di questo impegno. Dev'essere qualcosa di parecchio consistente, vista la tenace disperazione con cui tornano continuamente alla carica...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 17/11/2017 - 17:31

@Agrippina - perchè continui allora a votare chi sostiene questa schifezza e li difendi ogni volta, se poi dici che non ti va bene. Mi sembri molto confuso. Allora prima ragiona, poi, quando hai capito scrivi. Non fare il contrario, prima scrivere a vanvera e poi ragionare. Parlane prima con il marito, magari è più saggio.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Ven, 17/11/2017 - 17:34

Siete giovani, di mezza età, anziani? Come state? Oggi, domani o dopodo- mani un ictus, una demenza ecc potrebbe colpirvi e rendervi non più autosufficienti. L’eutanasia non è ammessa e non è detto possiate mettere fine ai vostri giorni. Sarete affidati alle cure dei vostri cari o più facilmente a quelle di una casa di riposo o a casa vostra a quella di una badante. Il costo di una badante straniera è di 1500 euro al mese se la volete italiana e magari anche con le vostre simpatie politiche dovete prenderne 4 quindi disporre di almeno 6.000 euro. Siete xenofobi di DX, SX, CX e lo siete a causa...per colpa di...le badanti straniere del futuro saranno molto probabilmente nere….meditate anche sulla possibilità che i vostri figli/nipoti si presentino a voi con un/una bella nera…non autosufficienti e xenofobi non è una bella prospettiva.PS adesso sono 900mila...domani...

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Ven, 17/11/2017 - 17:39

Un'onorificenza a chi indottrina gli alunni a scuola - 3 ore 16 min fa “Non avrai altro Dio all’infuori di me, spesso mi ha fatto pensare: genti diverse venute dall’est dicevan che in fondo era uguale. Credevano a un altro diverso da te e non mi hanno fatto del male. Credevano a un altro diverso da te e non mi hanno fatto del male". DA -Il Testamento di Tito_ di Fabrizio De André....

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Ven, 17/11/2017 - 17:50

Siam tutti belli ai nostri occhi? Che siam di DX o di SX belli comunque noi siam e allegri cantiam siam Italian veri! Cacciam cacciam chi italiano non è, da 60 milioni così diventiamo 55 milion e siccome questo che noi diciamo giusto è... Giusto è in ogni dove e così prendendoci ad esempio anche gli altri Paesi fanno lo stesso caccian dal loro Paese chi non è dei loro veramente... Oibho Oibho di italiano in giro per il mondo ce né di milion 60...tutti cacciati sono stati e a casa son tornati e adesso di milion in Italia siam diventati 115 milion...stretti stretti dobbiam stare e allegri cantiar insieme ma che dicono i nuovi non si sa perché l'italian han dimenticato...Atena

umbertoleoni

Ven, 17/11/2017 - 18:57

si parla di referendum ma non so se questa merxx di costituzione che ci ritroviamo, consente l'abolizione di una legge schifosa come questa.Se lo consente perché' attendere i tempi biblici per un referendum ? Le elezioni dovrebbero essere alle porte, quindi il primo provvedimento del nuovo governo, SARA'QUELLO DI ABROGARE LA PORCATA. Strano che nessuno lo dica e nemmeno i 5 st.

bombadil

Sab, 18/11/2017 - 06:47

Stanno cercando di avvelenare i pozzi!sono disperati e osceni nelle loro politiche gli amici di Soros.Attenzione...sosteniamo Salvini in tutti i modi...

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 18/11/2017 - 08:14

la cittadinanza va guadagnata sul campo:conoscendo la lingua,le tradizioni del luogo,le regole...non cosi',tanto per accontentare preti e sinistri