Che festa con Grasso e Boldrini: 29 persone al seguito in Marocco

Altro che spending review, i presidenti di Senato e Camera vanno a un summit a Tangeri e si portano dietro lo staff. Tanto paga Pantalone. Dall'Italia in 33, solo due parlamentari

Alla faccia della spending review: Grasso e Boldrini si portano in gita un vero e proprio esercito ed è subito bufera. Dal 26 al 29 maggio scorso i presidenti di Senato e Camera hanno infatti partecipato alla «Dodicesima sessione plenaria dell'Assemblea parlamentare dell'Unione per il Mediterraneo» che si è tenuta a Tangeri: uno di quei summit dove si dice che la cooperazione è bella e la guerra brutta; che è meglio promuovere il benessere piuttosto che la miseria; che occorre avere rispetto dell'ambiente piuttosto che inquinarlo; che i naufragi degli immigrati sono un dramma e non una festa eccetera eccetera. L'istituzione, che riunisce una quarantina di paesi europei e di Stati che si affacciano sul Mediterraneo, ha organizzato un vertice in Marocco; e l'Italia s'è presentata con una delegazione di ben 33 persone. Un'assurdità se si pensa che la Germania, di delegati, ne aveva 9, la Spagna 8, la Francia 2, la Grecia 6 (come Malta e Portogallo), la Croazia 4 e Cipro 2. L'intero Parlamento europeo era rappresentato da 35 persone, l'Italia da 33 inclusi Grasso e Boldrini. Nella lista ufficiale dei partecipanti compaiono soltanto due parlamentari: i senatori Antonio D'Alì (Forza Italia) e Maria Mussini (Misto). Gli altri 29 sono tutti portaborse, galoppini, aiutanti di campo, «consiglieri».

La Boldrini s'è portata appresso il portavoce, una responsabile della comunicazione, una responsabile dei media, il capo dipartimento delle relazioni internazionali, ben sette persone con la qualifica di «staff» e ben tre interpreti. Da sottolineare, poi, che chi organizza summit di questo genere già fornisce personale per tradurre gli interventi in tante lingue quante sono quelle dei Paesi rappresentati. Grasso, invece, è atterrato in Marocco con il suo «capo degli affari internazionali», con il «capo dell'organizzazione delle relazioni internazionali», con il «capo dell'ufficio protocollo», con 6 membri dello «staff» e ben quattro interpreti. Insomma, un plotone che naturalmente ha viaggiato con il volo di Stato e a spese del contribuente.

A denunciare l'episodio è l'europarlamentare azzurro Salvo Pogliese che assieme al deputato di Forza Italia Basilio Catanoso attacca: «Siamo davanti a un nuovo eclatante caso di ipocrisia della sinistra italiana che, con due dei suoi più autorevoli esponenti, predica bene di presunti tagli alla spesa pubblica e risparmi per l'erario, per poi razzolare male, anzi malissimo». Catanoso si rivolge direttamente alla «sua» presidente, Boldrini: «Vorrei comprendere per quali motivi la presidenza della Camera dei deputati abbia programmato una partecipazione così massiccia... mi auguro che episodi come questo non si verifichino più».

Boldrini è recidiva: le piace proprio viaggiare in nutrita compagnia. Nel 2013 scoppiò la polemica perché volò a Johannesburg, in Sudafrica per partecipare ai funerali di Nelson Mandela con una folla al seguito, tra cui il fidanzato. Lei, neppure invitata, con la sua comitiva aveva scroccato il volo della presidenza del Consiglio e s'era difesa così: «Non ci sono state spese di viaggio, né vi è stata alcuna spesa di soggiorno perché abbiamo viaggiato di notte sia all'andata sia al ritorno». E poi: «Tutto lo staff aveva già rinunciato alla corresponsione dell'indennità di missione, in considerazione della particolarità dello storico evento». Sì perché il personale della presidenza della Camera, quando si muove, percepisce un bonus in più di circa 300 euro. Che paga sempre Pantalone.

Commenti

km_fbi

Ven, 10/06/2016 - 08:59

Il messaggio all'Africa è: venite,venite... tanto in Italia è tutto Grasso che cola!

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Ven, 10/06/2016 - 08:59

Quante storie per una scampagnata fuori porta con gli amici! Sekhmet.

Amos59

Ven, 10/06/2016 - 09:07

Siamo sempre alle solite perché le cose o si fanno bene, buttando via una valanga di soldi, o niente. La Signora Presidenta doveva portarsi al seguito: il portavoce, il responsabile della comunicazione, quello dei media, ecc...ne sono convinto perché se la lasciano da sola ne dice di belle! Ma se in questi incontri ufficiali sono a disposizione gli interpreti dell'organizzazione perché continuano questi sprechi. Spending review ne avranno mai sentito parlare i Signori Presidenti?

veromario

Ven, 10/06/2016 - 09:08

non ce niente da fare,in italia come mettono il sedere in quelle poltrone addio non li tiene più nessuno ,sanno che la loro permanenza è ad orologeria e cercano di sfruttare tutte le occasioni che gli capitano basta guardare renzi,e sempre in giro per il mondo tutte le cavolate gli vanno bene,prende lussuria e parte. e poi vogliono le olimpiadi,sparisce anche il colosseo.

roberto.morici

Ven, 10/06/2016 - 09:09

C'è una letteratura vastissima su certi "nuovi ricchi"...

Fjr

Ven, 10/06/2016 - 09:20

Che gli italiani sono brutti e razzisti e gli immigrati invece delle anime belle, non l'hanno detto?

Fjr

Ven, 10/06/2016 - 09:20

Dimenticavo, Grasso sempre più' degno compagno della Boldrina

routier

Ven, 10/06/2016 - 09:21

Questo succede quando le alte cariche dello Stato non sono votate dal popolo elettore. (alla faccia della "democrazia")

lukas1

Ven, 10/06/2016 - 09:22

Che sciagura questa Boldrini, senza vergogna, una vera faccia di tolla.

Fjr

Ven, 10/06/2016 - 09:22

La Boldrina si è' anche portata ben tre interpreti, sai mai che qualcuno parlasse il dialetto, e quello che le soffia il naso?

giovanni PERINCIOLO

Ven, 10/06/2016 - 09:28

Bravi! e pantalone paga! Bello dichiararsi "comunisti" e "proletari" e poi fare la bella vita alla faccia e alle spalle del popolo!

giovanni PERINCIOLO

Ven, 10/06/2016 - 09:31

Seconda e terza carica dello stato?? Si, la "carica" alla greppia di stato per lorsignori e per gli amici e gli amici degli amici. E pantalone paga!

frank173

Ven, 10/06/2016 - 09:32

Aveva ragione Lombroso: dai tratti del volto si capisce moltissimo della personalità e delle tendenze dell'individuo. Guardate questi due personaggi e ditemi cosa esprimono i loro volti. Si vede tutto il brutto che hanno dentro.

giovanni PERINCIOLO

Ven, 10/06/2016 - 09:34

Visti e confermati i numeri delle altre delegazioni europee non é che i due "degni" rappresentanti del popolo bue sentano un po' di vergogna?? Quando mai, le facce di tolla non hanno di questi problemi!

Kamen

Ven, 10/06/2016 - 09:34

Ma perchè non si sono fermati definitivamente lì?

Massimo25

Ven, 10/06/2016 - 09:36

sono indecenti!!!!

sdicesare

Ven, 10/06/2016 - 09:36

Non voglio commentare le imprese di questi due personaggi, Rischierei la galera. Spero solo che si vada a votare presto, dopo tre governi non eletti, per toglierceli di torno..

27Adriano

Ven, 10/06/2016 - 09:38

Siete due emeriti dilapidatori di denaro pubblico. Vergognatevi. PS: non c'è nessun Magistrato che si sogna di verificare necessità e spese della presente orgiastica trasferta?

Cheyenne

Ven, 10/06/2016 - 09:48

questi due cialtroni e farabutti si portano dietro leccaculi quanto neanche il sultano solimano aveva. Incapaci e senza vergogna mentre l'italia affonda sempre di più

moshe

Ven, 10/06/2016 - 09:52

... spudorati sfruttatori dei lavoratori, quelli veri

Ritratto di marizio

marizio

Ven, 10/06/2016 - 09:56

Pensavo che il presidente del Senato fosse persona sopra questi sprechi, venendo dalla magistratura, evidentemente ha capito come ci si comporta in politica.

vince50_19

Ven, 10/06/2016 - 10:03

Uno dei tanti esempi di "economia" della politica.

beowulfagate

Ven, 10/06/2016 - 10:08

Eppure mi sembra di ricordare che,nelle settimane seguenti l'insediamento di questo governo clandestino,non si facesse altro che parlare dei tagli alla spesa di questi due.Tagli,tagli e ancora tagli.Non era più il parlamento,era una sartoria.Ma passati i primi tempi,appaiono i veri aspetti di una che ha fatto la paladina dei reietti dal salottino buono e di un eroe antimafia grazie al sangue altrui.Degni rappresentanti di un popolo rosso composto da stupidi e cialtroni.

antiom

Ven, 10/06/2016 - 10:15

Un paese in cui magistrati, sindacalisti e super raccomandate deficiente raggiungono le più alte cariche dello stato, senza nessun resoconto di male e bene apportato alla comunità: non può che essere "il paese delle banane"!

blackbird

Ven, 10/06/2016 - 10:21

Solo 33? Bravi. Mi pare che l'allora Sindaco di Napoli, Valente, andò in missione ad una mostra italiana a New York con oltre un centinaio di persone. Hanno fatto una bella sforbiciata! Bravi. Adesso, però, sarebbe meglio che vi dipingeste la faccia di verde e vi vergognaste da qui alle prossime elezioni!

Ritratto di echowindy

echowindy

Ven, 10/06/2016 - 10:27

DUE MESTIERANTI DELLA POLITICA SENZA MORALE, CHE RAPPRESENTANO LA METAFORA DI UNA NATURA PARASSITA CON FLEBO E CANNULE INFILATE NELLE “CASSE SEMIVUOTE” DELLO STATO.

schiacciarayban

Ven, 10/06/2016 - 10:33

Veramente inqualificabili! Poi diranno che tanto non sono certo quei soldi che cambiano la vita... ma avete mai sentito parlare di esempio? Avete mai sentito parlare del fatto che il pesce puzza dalla testa? Gentaglia! Buffoni! Devono solo spazzarvi via!

Ritratto di LYA<3.

LYA<3.

Ven, 10/06/2016 - 10:35

a proposito di spending review lasciarli tutti li in esilio in marocco e non farli più rientrare si può?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 10/06/2016 - 10:39

L'impero romano della decadenza, al confronto, era un realtà seria e sobria. Pensate: non si parlava neppure, al tempo, di matrimoni omosex.

sergio_mig

Ven, 10/06/2016 - 10:42

Ma guardate che grugno ha la Boldrini continua a scialacquare con i soldi degli italiani senza dare convincenti spiegazioni; avevano bisogno di tutto quel codazzo al seguito? Sicuramente oltre ai costi di questa trasferta anche i seguaci avranno stipendi d'oro non giustificati. Devono andare tutti a casa compresi gli uscieri. Non se ne può più.

Ritratto di centocinque

centocinque

Ven, 10/06/2016 - 10:45

Da anni mi chiedo che senso abbino questi summit, esistono modi moderni ed efficaci di comunicare in conferenza senza bisogno di spostare le persone, con relativi costi e problemi di sicurezza.

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 10/06/2016 - 10:46

Suvvia, non siamo così intolleranti; dopotutto la Presidenta Boldrini questa volta non sembra si trascinerà dietro il fidanzato. Comunque devono aver interpretato erroneamente la "Spending Review", basta cambiare una sola vocale e voilà si applica la "Spanding Review". - Beceri e infingardi.

Duka

Ven, 10/06/2016 - 10:51

x lukas1 - sei generoso nel definire il tipo di faccia.

C.Piasenza

Ven, 10/06/2016 - 10:52

Visto che l'epiteto di "buffone" è stato sdoganato da tempo, penso che questi due se lo siano strameritato.

unosolo

Ven, 10/06/2016 - 10:58

e vai tutti in varie missioni , che bella vita fanno i politici e gli amici , poi se ricevono regali di buon arrivo se li nascondono, sembra quasi che lo facciano per quei regali a volte molto ricchi.

Tarantasio.1111

Ven, 10/06/2016 - 11:01

Anche i galoppini hanno bisogno di uno svago e...che sarà mai...la vostra è tutta invidia. Amen.

timba

Ven, 10/06/2016 - 11:03

33 persone per andare ad una conferenza... Senza Parole. E il poliglotta toscano che voleva rivoltare lo status quo come un calzino non ha niente da dire? Con tutto quello che poteva fare per tagliare... ha tagliato il responsabile alla spending review. Era troppo scomodo. Esilarante la Boldrina che dice che aveva viaggiato di notte e rinunciato alle indennità. Carissima... E il vitto e alloggio? E servizio di sicurezza, trasferte, scorte, interpreti, trucco e parrucco?? Proprio tipica esponente della sinistra. Loro sono peggio degli altri, ma fantastici ad uscirne sempre intonsi.

Maura S.

Ven, 10/06/2016 - 11:08

Se il popolo bue sta zitto, quei due scialacquatori sono al di sopra di ogni schermaglia. Loro comandano, e oltretutto, loro non pagano.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Ven, 10/06/2016 - 11:33

dobbiamo sempre distinguerci in peggio, doppia figura di M. (1) in loco per il numero delle persone con cui si presentano (nemmeno Obama ne ha così tante) e (2) in Italia per il menefreghismo con cui usano i soldi pubblici come meglio credono. Vergognosi

schiacciarayban

Ven, 10/06/2016 - 11:39

A parte l'indecenza inqualificabile, questo vuol dire che tutta questa corte di galoppini e portaborse non ha veramente nulla da fare però mi risulta che prendano lauti stipendi anche loro. I Francesi erano in due, perchè non avevano interpreti? Forse perchè i loro politici sono meno ignoranti dei nostri e conoscono le lingue? E' mai possibile che oggi in qualsiasi azienda privata devi sapere l'inlgese per essere assunto mentre in politica c'è da vergognarsi a sentir parlare Renzi? Purtroppo la nostra politica è piena di gente che se non facesse politica sarebbe sicuramente disoccupata.

luciano32

Ven, 10/06/2016 - 13:59

speo presto si faccianmo le elezionji cosi loro due se ne tornano di dove sono venutu, grazie bersani che li hai voluti.

routier

Ven, 10/06/2016 - 15:17

Una teleconferenza sarebbe stata ugualmente efficacie ma di gran lunga meno costosa. Vero, signori presidenti?

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Ven, 10/06/2016 - 15:26

hanno rivoltato lo status quo come un calzino e si sono messi i mocassini di pelle di coccodrillo... uno prepara l'aereo e poi lo lascia a terra e questi in gita manco fossero all'ultimo anno di liceo...ne ha da vendere di auto blu! a far TELEVENDITA..padelle, materassi e cateteri per anziani, lì dovrebbero finire

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 10/06/2016 - 17:01

Non ci viene fatto sapere se, per motivi di SICUREZZA abbiano viaggiato TUTTI nello stesso aereo di STATO o ne abbiano usati 2 ???? Tanto paga PANTALONEEEEE!!! Poveri Italiani,schiavi,sottomessi e rassegnati come Vi definisce Mauro Corona da Erto.

unosolo

Ven, 10/06/2016 - 17:29

loro in gita per esibizionismo a spese del popolo , la spending review a carico del popolo , insomma noi paghiamo e loro gitano e magari chiedono anche rimborsi gonfiati.

roberto.morici

Sab, 11/06/2016 - 08:05

No, ai rimborsi gonfiati sembra che non siano riusciti ad arrivare. Almeno si spera. Uno dei più svegli, in questa attività, sembra che sia risultato un tale ex Presidente che richiedeva il rimborso, per intero, del costo scontato dei biglietti aerei.