Chiudiamo le prefetture: trovano casa ai migranti a spese degli italiani

Il caso di Monza: in una palazzina le famiglie di connazionali assediate da 126 profughi

Prendo atto che le prefetture sono diventate il principale strumento in ambito locale dell'auto-invasione demografica finalizzata alla sostituzione della popolazione italiana con un'umanità omogeneizzata all'insegna del meticciato antropologico globalizzato. La mia denuncia non concerne i singoli prefetti, io stesso ho conosciuto tra loro persone perbene, bensì una istituzione che storicamente e inequivocabilmente è parte integrante di un sistema di potere centralistico, accentratore e autoritario.

È un dato di fatto che ormai le prefetture dispongono di poteri straordinari, operano da anni come se in Italia vigesse uno stato di emergenza che tuttavia, ed è una contraddizione in termini, si applica in modo ordinario. Gestiscono un fiume di denaro pubblico che alimenta il giro d'affari in assoluto il più lucroso della nostra storia contemporanea, con profitti che si impennano all'ennesima potenza senza neppure l'obbligo di rendicontare la propria attività. I soldi di tutti noi italiani vengono elargiti con grande magnanimità a enti che si sono ingrassati a dismisura grazie al cosiddetto «business dell'accoglienza». Per la prima volta nella storia d'Italia le prefetture si sono trasformate in una sorta di agenzia immobiliare del tutto particolare, in cui non è il locatario che paga per la nuova sistemazione di cui beneficia, ma è il locatore che mette a disposizione generosamente tutto e di più: alloggio comprensivo di acqua, luce, riscaldamento e spese condominiali, vitto, abbigliamento, wi-fi, sigarette e contanti per gli acquisti personali, in aggiunta alla sanità, all'istruzione, ai trasporti e a qualsiasi altra necessità. Tutto gratuitamente, tutto senza chiedere assolutamente nulla in cambio.

Il caso della palazzina in via Asiago 8/D a Monza è l'emblema della vocazione al suicidio della nostra Italia. Si tratta di 34 residenti italiani, che hanno acquistato degli appartamenti nuovi e ben rifiniti, ultimati nel 2013, accollandosi un congruo mutuo e supportando sacrifici, che si ritrovano a essere assediati da circa un centinaio di stranieri, ospitati negli altri appartamenti ovviamente a nostre spese. Questo Stato ladrone, corrotto, inefficiente e aguzzino sta palesemente istigando al razzismo gli italiani perché discrimina i propri cittadini, di cui dovrebbe occuparsi in via primaria destinando loro le risorse che sono il frutto del lavoro degli italiani.

Questi stranieri, prevalentemente giovani maschi africani, sono stati calati dall'alto da un giorno all'altro a partire dal novembre 2015, senza interpellare né i condomini né il Comune. Si è trattato di un atto arbitrario e irresponsabile della prefettura. Perché era del tutto prevedibile che avrebbero costituito un danno economico per i proprietari italiani, che ora si ritrovano con degli appartamenti fuori mercato e in ogni caso con il loro valore dimezzato. Così come era risaputo che avrebbero fatto esplodere un serio problema sia nella convivenza con i condomini italiani, sia nella sicurezza in seno alla comunità locale.

Dobbiamo all'amministratrice dello stabile, Gabriella Porta, professionista seria e determinata, italiana fiera e coraggiosa, se l'opinione pubblica viene informata del comportamento incivile degli ospiti stranieri e se non è stata affossata la legittima causa dei residenti. Sabato scorso ha presentato due esposti ai carabinieri per denunciare il furto di biciclette, bottiglie rotte, spazzatura gettata per terra, sputi sulle pareti delle scale, infine il rinvenimento di un cartello con la scritta «Noi uccidiamo donne e puttane bianche», firmato: Islam. Ho incontrato Gabriella e apprezzo il suo solido senso civico e la sua indomita fede nella difesa della nostra civiltà. Da oltre un anno denuncia soprattutto il fatto che agli ospiti stranieri si consenta di tutto e di più «in deroga» alle nostre leggi e alle più elementari norme della civile convivenza. Ed è proprio la prefettura a esigere e a imporre che ai sedicenti migranti e solo a coloro che gestiscono la loro accoglienza sia riservato un trattamento privilegiato, al di sopra e in contrasto con le leggi e le regole.

Mai come in questo ambito le prefetture si evidenziano come incompatibili con lo stato di diritto, con la democrazia, con la Costituzione della nostra Repubblica parlamentare. Oggi più che mai è doveroso procedere all'eliminazione delle prefetture nel contesto di una riforma dello Stato che metta al centro la salvaguardia del bene degli italiani.

Commenti
Ritratto di franco.a.trier_DE

franco.a.trier_DE

Dom, 29/01/2017 - 14:23

nno vorrete per caso che paghi la Merkel o..

buri

Dom, 29/01/2017 - 16:26

i prefetti dipendono dal ministero degli interni che detta la linea da seguire, quindi è a Roma che bisogna cercare il colpevole, se mai si potrà rimproverare alle prefetture di agire senza imformare le amministrazioni locali

Gius1

Dom, 29/01/2017 - 21:50

a quando una bella rivolta di cittadini ITALIANI e una legge che VIETI la prepotenza dei prefetti che secondo me , guadagnano pure loro insieme alle coperative ???

Ritratto di .WeThePeop£e.

.WeThePeop£e.

Dom, 29/01/2017 - 21:55

tutto questo è possibile grazie ai politicanti TRADITORI e DELINQUENTI

ILpiciul

Dom, 29/01/2017 - 21:57

Premesso che se uno o più prefetti sono in disaccordo col ministero che li comanda possono sempre dimettersi, auguro a quelli (prefetti) che non tutelano i nostri connazionali, ogni male, a loro e alle loro stirpi. Auguro anche che siano ridotti in povertà, che si rivolgano alle case popolari e che nel loro caseggiato siano presenti nuclei familiari variegati, civili e selvaggi, poi li risentiamo e vediamo se restano della stessa opinione. I prefetti non appaiono, restano nascosti. Così siamo capaci tutti. Pavidini.

Ritratto di ohm

ohm

Dom, 29/01/2017 - 21:57

Perchè non li portano anche nel mio condominio? Durano due ore, dopo di che chiederanno loro , di corsa, un'altra sistemazione!

Ritratto di Lorenzo1961

Lorenzo1961

Dom, 29/01/2017 - 22:04

immagino un referendum sul tema!!

Royfree

Dom, 29/01/2017 - 22:10

Non so a voi ma a me a pagare le tasse per mantenere questi parassiti sta cominciando a triturarmi le palle.

ziobeppe1951

Dom, 29/01/2017 - 22:12

riflessiva, elkid, pravda, alox e sinistrati vari..letto bene? ... nulla da dire?

angelovf

Dom, 29/01/2017 - 22:16

Ditelo a Mattarella è il papa che fa sempre discorsi sulla accoglienza, come se chi subisce fisserò gli immigrati e non gli italiani, e a loro dovete scrivere quando questi selvaggi si comportano male, non vedo il problema, una raccomandata documentata per loro due, vedrete che si scocceranno di ricevere reclami, noi abbiamo per la nostra mentalità di rispetto, molte frontiere, invece dobbiamo dimenticare questo modo di fare, non denunciare ai carabinieri, ma a quelli che predicano l'accoglienza ma non in casa loro. Fatelo e sarete contenti.

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Dom, 29/01/2017 - 22:17

I profughi sono "prevalentemente giovani maschi africani". Un tempo i giovani maschi erano guerrieri, oggi fanno i "disperati" che lasciano donne e anziani a marcire nei loro paesi d'origine. E il bello è che c'è qualcuno che ci crede davvero.

venco

Dom, 29/01/2017 - 22:18

Lo dico da sempre, gli immigrati essendo clandestini vanno alloggiati e mantenuti in appositi campi e non devono assolutamente circolare liberi nel territorio, dopotutto vengono solo per vivere.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di gammasan

gammasan

Dom, 29/01/2017 - 22:21

Rispettiamo il motto itagliano: "forte con i deboli e debole con i forti". Al massimo potremmo sostituire "forti" con "prepotenti" Che tristezza...quasi quasi sono contento di avere una età mooolto avanzata; ma chi resta come se la passerà?

killkoms

Dom, 29/01/2017 - 22:30

da prefetti della repubblica a "sergenti d'alloggio" dei migranti..!

nopolcorrect

Dom, 29/01/2017 - 22:34

Caro Magdi, tutti noi Italiani ti ringraziamo per la tua difesa dell'identità italiana. Stasera Gentiloni contro Trump ha twittato a difesa della nostra "identità multipla" di cui tu ci dai qui un chiaro esempio. Se gli Italiani non vorranno la svendita del loro paese c'è una sola ricetta: votare Lega, Fratelli d'Italia o Forza Italia. Chi continuerà a votare per i catto-comunisti anti-italiani e terzomondisti del PD, veri traditori dell'Italia, si renderà lui o lei stesso/a colpevole di TRADIMENTO dl nostro Paese.

Ritratto di cape code

cape code

Dom, 29/01/2017 - 22:36

Ma una bella rivoluzione no eh???

Silvio B Parodi

Dom, 29/01/2017 - 22:36

Le prefetture sono il braccio armato del governo, BLOCCHIAMOLE con sit in e dimostrazioni di piazza.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 29/01/2017 - 22:36

Caro Magdi, Salvini ha denunciato questo SCEMPIO di via Asiago a Monza quasi un anno fa. Con un servizio filmato di una sua visita mandato in onda su FACEBOOK, Tu dov'eri????AMEN.

Tuthankamon

Dom, 29/01/2017 - 22:44

Non gli importa niente dello Stato di diritto e di quello che ne pensiamo noi!

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Dom, 29/01/2017 - 23:03

Un quadro raccapricciante. ! ! !

CesareGiulio

Dom, 29/01/2017 - 23:03

Un vero schifo si. Se si comportano cosi.... via subito...fuori dall italia...non lo meritano affatto

Georgelss

Dom, 29/01/2017 - 23:13

Guerra civile contro il cancro comunista,rovina d'Italia. Poi il resto sara'piu facile

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 30/01/2017 - 00:06

Pensano che in futuro costoro votino PD. Illusi.

Tarantasio

Lun, 30/01/2017 - 01:22

BENPENSANTI POLITICAMENTI CORRETTI, CONFORMISTI DI CENTRO E DI SINISTRA, BUONI SAMARITANI AUTOLESIONISTI, VITTIME SACRIFICALI IN NOME DELLA RINUNCIA AD ESISTERE, ARRESI ALLA PREPOTENZA DEI FANATICI DELL'ALTRO MONDO, VOI CHE CONSIDERATE L'ORGOGLIO DI UN POPOLO COME UN PECCATO MORTALE, SENZA NEANCHE PIU' UN GRAMMO DI CORAGGIO PER DIRE CIO' CHE VERAMENTE PENSATE, VENDUTI AL DIAVOLO, ROVINATI SENZA PIU' ALCUNA BELLEZZA INTERIORE E ESTERIORE, ANCORA DITEMI VOI SE MERITATE QUALCOSA DI MEGLIO DI QUESTA CORDA AL COLLO....

claudioarmc

Lun, 30/01/2017 - 07:07

Prefetti: categoria di pubblico ufficiale rapido nel requisire case da distribuire a clandestini, lento, molto molto lento, nel soccorrere terremotati, nel salvare italiani da valanghe o anche solo nel gestire l' emergenza neve; abibitat consigliato: AFRICA

Anita-

Lun, 30/01/2017 - 08:03

Qualcuno è andato a guardare il n° 8D Via Asiago a Monza, su google maps? Le belle palazzine costruzione 2013 ben rifinite?? Se tanto mi dà tanto, Allam ha scritto il suo più bel articolo di propaganda razzista/fascista. È anche vero che Allam è uno dei migliori fornitori dei siti antibufale. Perché poi ritira fuori una storia di luglio 2016? Non trova materiali sui siti di Salvini...

cicocichetti

Lun, 30/01/2017 - 08:26

@ franco.a.trier_DE no, franco non preoccuparti. ci siamo abituati... mica come te che fai un piagnisteo ogni santo giorno...

lento

Lun, 30/01/2017 - 08:52

Giusto cosi ! I prefetti proteggono il proprio capitale ! I clandestini ,sono il ricco capitale delle cooperative mafiose,politici e prefetti .

lilli58

Lun, 30/01/2017 - 08:56

spero che il tuo non rimanga un grido nel deserto, e che si decida in massa di votare la destra in tutta Europa

Angelo664

Lun, 30/01/2017 - 08:58

I prefetti sono il braccio armato del governo centrale. Alfano lo ha manovrato fino a ieri. Inoltre rispondo a .WeThePeop£e. : " tutto questo è possibile grazie ai politicanti TRADITORI e DELINQUENTI " vero, verissimo ! Ma chi li ha eletti ? Questi nessuno, o meglio, erano stati eletti con una casacca e adesso sono da un'altra parte pur di mantenere la cadrega. Alfano e' piu' a sinistra di Renzi .. tutti mischiato per rimanere li ancorati fino alla pensione d'oro. Va tolta questa e subito, anche retroattivamente in modo da disfarsi una volta per tutte di questo peso. Qualcuno sa cosa costa in pensioni anche tutta l'orda di deputati in pensione ???

lilli58

Lun, 30/01/2017 - 08:59

Le sinistre sono il vero male dell'occidente, lo hanno distrutto e sgretolato

lilli58

Lun, 30/01/2017 - 09:01

no sinistre no clandestini, ricordatelo quando votate

Trinky

Lun, 30/01/2017 - 09:19

@ziobeppe......ci faccia caso, in certi topic quelle persone non entrano mai!

routier

Lun, 30/01/2017 - 09:38

Se in Italia (come in America) ci fosse lo "spoil system", alle prossime elezioni, tantissimi Prefetti sarebbero costretti a cambiare mestiere.

01Claude45

Lun, 30/01/2017 - 10:07

Leonida55, hai ragione. Ma i politici che ci govenrano del PD, oltre che dementi, sono ciechi e sordi: gli islamici con residenza e diritto di voto già si stanno facendo le loro liste per governare i Comuni. Altro che votare PiDiota.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 30/01/2017 - 10:10

E' giusto svenare gli Italiani per mantenere le risorse, se non la pensate così siete dei fassisti,razzisti...ricordatevi che , come dicono i pidioti e comunistardi che vi pagheranno le pensioni!!!

scarface

Lun, 30/01/2017 - 11:25

Prefetto: un mestiere del quale vergognarsi.

ziobeppe1951

Lun, 30/01/2017 - 11:28

Trinky..09.19..possiamo darci del tu...

Ritratto di adl

adl

Lun, 30/01/2017 - 11:39

I SACERDOTI E LE SACERDOTESSE dello spread, che ci rendicontano IN MODO PERPETUO al centesimo le variazioni in basis points del BTP sul Bund, sempre pronte a tributare lo zerbinaggio intellettuale a MAMMONA UE diventano improvvisamente disattenti quando lo stesso dio mercato con le medesime regole AZZERA IL VALORE DEGLI IMMOBILI DEI PRIVATI se in questi vengono collocati i migranti. L'ANALISI DELLO SPREAD vale solo per giustificare la teoria della SOCCOMBENZA ALLA UE e non vale più se riguarda il differenziale di valore di un immobile di un privato cittadino prima e dopo, la collocazione di una o più famiglie di "migranti" nello stesso immobile.

baronemanfredri...

Lun, 30/01/2017 - 11:56

CHIUDIAMO GLI STIPENDIFICI PREFETTURE AMICHE DEI CLANDESTINI E COMPLICI

baronemanfredri...

Lun, 30/01/2017 - 11:56

ZIO BEPPE MI PARE CHE HAI DIMENTICATO UN NOME DI UN LIBICO OMAR .........

Una-mattina-mi-...

Lun, 30/01/2017 - 12:28

DA QUANDO C'E' STATO IL COLPO DI STATO BIANCO, NON C'E' GIORNO IN CUI NON SI SCOPRANO I NUOVI LIMITI DELL'INDECENTE NUOVO ARBITRIO, IMPOSTO AI POVERI ITALIANI.

Una-mattina-mi-...

Lun, 30/01/2017 - 12:45

IO SOSTENGO CHE MAGDI, PERSONA PERBENE, ACUTA, LUCIDA E ONESTA POTREBBE BENISSIMO RAPPRESENTARE UN MOVIMENTO DI PROTESTA BASATO SULLA REALTA' DEI FATTI, E SUL CONTINUO MARTIRIO DEGLI ITALIANI, PROFUGHI IN CASA LORO.

leopard73

Lun, 30/01/2017 - 17:11

in ITALIA abbiamo una politica responsabile!!! NO ABBIAMO UN BRANCO DI DELINQUENTI CHE OGNI GIORNO CI RACCONTANO SOLO BALLE...NON E POSSIBILE CHE LORO QUANDO METTONO IN CHIODO E IRREMOVIBILE MENTRE NOI AL CONTRARIO CI DOBBIAMO ADATTARE AI LO BALZELLI... UN POLITICO CHE NON ASCOLTA IL POPOLO VALE MOLTO POCO PERò OGNI GIORNO SONO IN TELEVISIONE AD UBRIACARCI CON LE LO BALLE CHE ORMAI NEANCHE Più LI ASCOLTO CIALTRONI LADRI E MANTENUTI.