Il colpo di coda di Errani: soldi e favori ai Comuni Pd

All'ultimo giorno di mandato spartiti 200 milioni tra paesi "amici", anche se sulla costa o fuori dal cratere

Un'ultima firma che vale 200 milioni e una pioggia di soldi per i sindaci amici. La data è significativa: è l'8 settembre ma quella di Vasco Errani non è una resa, tutt'altro. Il giorno dopo scadrà il suo mandato da Commissario del governo per la ricostruzione, ma prima di mollare l'ex governatore dell'Emilia Romagna mette a segno un ultimo colpo. Firma l'ordinanza numero 37 che contiene il «primo programma degli interventi di ricostruzione, riparazione e ripristino delle opere pubbliche nei territori delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche ed Umbria interessati dagli eventi sismici». È uno dei tre pilastri della programmazione degli interventi, insieme al piano per la ricostruzione delle scuole, firmato a luglio, e a quello per i beni culturali ed ecclesiastici.

Sono i documenti con cui si decide come spartire il primo miliardo di fondi pubblici e le scelte fondamentali sono state fatte a un tavolo ristretto, una cabina di regia che include Errani e i quattro presidenti delle Regioni colpite. Una cabina di regia con un tratto comune: è un monocolore Pd. è lo stesso tavolo che ha avuto un peso determinante nella contestata ripartizione dei fondi degli Sms solidali. Del resto, a differenza di quanto successe all'Aquila, il governo ha scelto di concentrare le responsabilità della ricostruzione in poche mani, invece di affidarla ai sindaci. Il risultato finale è una pioggia di interventi che, dicono i critici, tiene conto più delle convenienze politiche che dell'entità dei danni.

«Quella cabina di regia è un concistoro di stretto rito renziano - punge il sindaco di Ascoli Piceno, il forzista Guido Castelli - che non consente ai Comuni coinvolti, specie se di colore diverso, di interferire sulle scelte più rilevanti». Gli effetti sono paradossali e ricordano quelli dello scandalo degli Sms solidali da cui è rimasta esclusa la città simbolo del terremoto, Amatrice, mentre è stato finanziato due volte il restauro della scuola di Collevecchio, un Paese al di fuori del «cratere» sismico, cioè l'area in cui sono ricompresi i Comuni che hanno diritto ad aiuti e benefici.

Anche nella distribuzione dei fondi statali non mancano scelte singolari. Tra i Comuni in lizza per un intervento ci sono Grottammare (lavori a un'autorimessa comunale), Sant'Elpidio a Mare (uffici comunali e provinciali) e Porto Sant'Elpidio (restauro degli uffici ospitati nell'ex granaio di un palazzo storico). Caratteristiche comuni: tutti guidati dalla sinistra e tutti vista mare, quindi ben lontani dall'epicentro e di certo non tra i più colpiti. Tanto che Porto Sant'Elpidio, feudo Pd che ha avuto come sindaco Paolo Petrini, ex vice presidente della giunta regionale, ha rinunciato allo stanziamento in favore di un altro paese.

Anche il fiume di denaro destinato a rimettere in piedi le scuole ha preso strade dubbie. Tra i lavori finanziati ci sono ad esempio quelli di Monte Urano, Spinetoli e Monte Urano. Tutti rigorosamente a guida Pd, tutti altrettanto rigorosamente al di fuori del cratere. Riceveranno tutti la loro fetta di torta, come paesi ben più danneggiati. Incluso Ascoli Piceno che, avendo il torto di essere guidato dal centrodestra, non ha ricevuto finanziamenti per il proprio palazzo municipale, per due terzi inagibile.

«È prevalsa una gestione caratterizzata politicamente - accusa ancora Castelli - nelle Marche, ad esempio, il governatore Luca Ceriscioli ha preferito dare un pochino a tutti, senza modulare a seconda del danno subito». Principio che è stato seguito anche per i benefici accessori tra i cittadini. Fino allo scorso aprile chiunque risiedesse nell'area del cratere aveva l'esenzione dal ticket, a prescindere dai danni subiti. «In tanti ne hanno approfittato, ed è esplosa la spesa per visite e farmaci», conclude amaro Castelli.

Commenti

mariod6

Mer, 27/09/2017 - 17:01

Cosa vi aspettavate da Errani ??? Il PD è il suo datore di lavoro, lo ha protetto con le accuse di aver favorito il fratello e lo ha fatto assolvere per poi affidargli la gestione dei fondi per la ricostruzione. Il risultato è sotto gli occhi di tutti. Dove poi finiranno i fondi solo lui lo saprà, Amatrice ed Accumoli possono anche sprofondare. basta che i sindaci del PD siano contenti e che i loro concittadini votino compatti per il Partito Unico.

moichiodi

Mer, 27/09/2017 - 20:11

il giornale rincara la dose di bufale: spariti ALTRI 200 milioni. boom!

Ritratto di BenFrank

Anonimo (non verificato)

moichiodi

Mer, 27/09/2017 - 20:18

un altro sindaco, come quello di amatrice in cerca di candidatura. e fa la vittima dei comunisti.meno male che almeno il giornale ci fa sapere che errani ha firmato uno dei 3 pilastri della programmazione (dettata da regioni e comuni e non da errrani!) di cui però il giornale non ci fornisce i dettagli e cita le briciole per gli allocchi. e così, dopo quella degli sms, la bufala continua.......

Ritratto di miladicodro

Anonimo (non verificato)

dot-benito

Mer, 27/09/2017 - 20:24

Che sinistrato di mxxxa.

Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mer, 27/09/2017 - 20:27

gente senza onore e senza dignità. in fondo, sono dei poveretti, nonostante tutti i soldi rubati

Happy1937

Mer, 27/09/2017 - 20:36

Franza o Spagna basta che se magna!

moshe

Mer, 27/09/2017 - 20:38

mafioso, lui e tutto il PD

idleproc

Mer, 27/09/2017 - 20:46

E' solo un dettaglio, tuttinsieme si son venduti la baracca e alle prossime elezioni si riprodurranno in vitro. Le cose seguiranno il loro corso e la loro dinamica naturale.

giovanni PERINCIOLO

Mer, 27/09/2017 - 20:47

Errani, un nome una garanzia!..... per coop e sindaci amici! Congratulazioni a lui e al suo sponsor, il bischero!

19gig50

Mer, 27/09/2017 - 20:50

Ma è la sua espressione vera ??

bremen600

Mer, 27/09/2017 - 20:57

Errani ha fatto avere a suo fratello dicasi euro 2.176,00 a fondo perduto.era stato indagato,ma i giudici l'hanno prosciolto con formula piena.ora si è inventato quest'altra truffa.io mi chiedo ma il pd il famosissimo partito dalle mani pulite non si vergogna!!o pensano che gli italiani siano tutti scemi!!se ci fanno votare io dico che se il pd arriva al 12% è tutto quello che raccolgono.e poi oggi come oggi ci vuole solo una sana rivoluzione e dopo i conti tornano,azzo se tornano!!

sparviero51

Mer, 27/09/2017 - 20:59

LORO SONO SEMPRE SUPERIORI IN TUTTO !!!

Ritratto di Nordici o Sudici

Nordici o Sudici

Mer, 27/09/2017 - 21:06

Ha dato soldi anche a suo fratello?

giannir

Mer, 27/09/2017 - 21:07

Trovo del tutto incredibile che NESSUNO dei politici di opposizione, il Presidente della Repubblica, i magistrati, dei semplici cittadini, ecc. riesca a rendere pubblica e fermare una simile schifezza. E' uno scandalo e se non sono capaci i suddetti a fermarlo almeno i cittadini delle localita' colpite dovrebbero scendere in piazza e costringere questi ladri a mollare l'osso. Non sono cose da vedere in un Paese CIVILE. Perche' non rivolgere le domande direttamente a Renzi?

giannir

Mer, 27/09/2017 - 21:12

@ moichiodi - Invece di difendere l'indifendibile al di la' di ironizzare sulle cifre (corrette o meno) citate dal Giornale, poiche' non commentiamo i FATTI: chi sta beneficiando di questi fondi e per quali opere.

sergio_mig

Mer, 27/09/2017 - 21:12

Anche in questo caso non c'è l'associazione a delinquere? Non sono soldi rubati ai contribuenti da una masnada di politici? Poi dicono che la mafia e siciliana, l'andrangata calaberese ecc.... quando la testa del serpente si annida a Roma nelle istituzioni..

bremen600

Mer, 27/09/2017 - 21:14

pensate a quella poveretta Aicha elisabethe ounnadi operatrice ecologica licenziata per furto e appropriazione indebita dalla sua azienda CIDIU,per il solo fatto di avere preso da un cassonetto dei rifiuti un monopattino per regalarlo a suo figlio,ad errani cosa bisognerebbe fare.io voglio diventare come FIDEL CASTRO!!!!

paolonardi

Mer, 27/09/2017 - 21:18

L'impunita' garantita per gli amici del socialcomunistume. Noli me tangere. Non ricordo male o era quest'individuo immischiato fino al collo nell'affare autostrade del nord ovest ed assolto nonostante tutto.

leopard73

Mer, 27/09/2017 - 21:26

SCHIFOSO COME TUTTI I KOMUNISTI!! IL BISCHERO NE SA QUALCOSA COME RUBARE!!!.

leopard73

Mer, 27/09/2017 - 21:29

CHI RUBA RAGGIRA O SPERPERA DANARO IN POLITICA VA MESSO IN GALERA E BUTTARE LA CHIAVE SOLO COSì SI RIESCE A FARE UN PO DI ORDINE NEL MARCIUME COLLUSO CHE SIAMO.

edo1969

Mer, 27/09/2017 - 21:30

Che faccia da squilibrato sembra kermit il ranocchio versione horror

Ritratto di orcocan

orcocan

Mer, 27/09/2017 - 21:32

E' come quando si era di leva militare. Alla domanda, tu cosa mestiere fai nella vita?... magazziniere. Risposta: ok abilitato a barbiere. Quell'altro...e tu? autista di camion. Risposta: ok, vai in cucina. E via discorrendo. In politica invece se uno ha la tessera giusta è abilitato a fare qualunque cosa lautamente remunerato... purchè sia "esperto" in nulla... e sia socio di una coop. :)

Giorgio5819

Mer, 27/09/2017 - 21:36

Luridi fino in fondo, sporchi della loro spocchia comunista, orgogliosi della loro ignoranza farcita di dogmi di una ideologia universalmente riconosciuta come fallita.

ARGO92

Mer, 27/09/2017 - 21:49

CONDANNATO NELLA SUA ROSSA EMILIA ROMAGNA FIGURARSI SE QUI NON RUBAVA PER GLI AMICI PD E KOMPAGNI QUESTA GENTAGLIA NON DOVREBBE ANDARE IN GALERA MA ESSERE IMPICCATI SUL POSTO DOVE RUBANO ALLA POVERA GENTE DELINQUENTE FARABUTTO TI VENISSE UN CANCRO SULLA PUNTA DELL UCCELLO

ARGO92

Mer, 27/09/2017 - 21:51

PD E KOMPAGNI CON MAGISTRATURA = M A F I A

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Ritratto di hernando45

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 27/09/2017 - 22:12

Eccoli qui i migliori. Se si fosse trattato di Bertolaso starebbe al gabbio. A Rieti il pm dice che é una bolla di sapone. Logico. E chi li tocca quelli. Sono cuxxlo e camicia.

Alessio2012

Mer, 27/09/2017 - 22:14

Hanno approvato il codice antimafia, e intanto la mafia vera finanzia gli amici degli amici.

opinione-critica

Mer, 27/09/2017 - 22:28

Errani aiuta il partito che viene prima di ogni cosa e di ogni emergenza. La canaglia comunista non si smentisce...

ggt

Mer, 27/09/2017 - 22:54

Da uno del PD non ci si può più sorprendere di nessuna bestialità. Vergogna

Ritratto di OraBasta

OraBasta

Mer, 27/09/2017 - 22:57

moichiodi Mer, 27/09/2017 - 20:11 Scrive: ""il giornale rincara la dose di bufale: spariti ALTRI 200 milioni"". boom --- Vedi caro moichiodi, per criticare bisogna saper leggere. Nell'articolo c'è scritto SPARTITI, non spariti. Le BUFALE sono nella tua testa. Ma va a ciapà i ratt !!!

ottobrerosso

Mer, 27/09/2017 - 23:59

Abito in uno dei comuni citati e non mi sono mai vergognato tanto

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 28/09/2017 - 00:07

@moichiodi - la tua testa ha fatto boom. E' meglio che non scrivi più. Di fesserie ne hai già scritte tante. Fai più bella figura: saprisci.

umbe65it

Gio, 28/09/2017 - 00:29

Come pensavate potesse finire il Muppet show?

Pensobene

Gio, 28/09/2017 - 06:20

ERRANI humanum est, PER SE VERSARE autem diabolicum

Popi46

Gio, 28/09/2017 - 06:47

Niente di nuovo sotto il sole,non essendo capaci di risolvere i problemi e non avendo vie programmatiche definite regalano mancette più o meno a pioggia per far stare buona quella,purtroppo,numerosa comunità di italiani geneticamente serva

claudioarmc

Gio, 28/09/2017 - 07:24

La sorpresa quale sarebbe ? Solo quelli del Pd possono fare e dire certe porcate. Moichiodi come procede il processo al fratello del tuo idolo Errani?

moichiodi

Gio, 28/09/2017 - 07:47

@orabasta spartiti ti fa pensare che i comunisti si sono chiusi in una stanza e hanno messo i soldi in tasca.È questa la tecnica del giornale.delle opere finanziate null

Giacinto49

Gio, 28/09/2017 - 08:28

Si fa presto a dire "bufale". Come se non conosceste il partito per cui votate. Forse siete anche voi tra i beneficiari?!?

antipifferaio

Gio, 28/09/2017 - 08:32

Ahahah...Il piddì...Ahahah...La Banda Bassotti ha molto da imparare da loro...

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 28/09/2017 - 08:35

basta guardarlo per capire chi é!

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 28/09/2017 - 08:43

Nel paradiso dei lavoratori si facevano i piani economici quinquennali, con i risultati da statistica, questi nostri compagni stanno facendo i piani quinquennali elettorali ... con risultati nefasti per il cittadino elettore contribuente italico da sette generazioni e la costituzione di un sistema parallelo per mantenere una popolazione alloctona simil tenia per il sistema economico italico e debilitante per il tessuto sociale autoctono da sette generazioni.