Commissione Diritti Umani, eletta la leghista Pucciarelli. "Parleremo subito di Asia Bibi"

La senatrice ligure è favorevole alla linea dura sull'immigrazione. La sinistra protesta.

La senatrice della Lega Stefania Pucciarelli è stata eletta presidente della commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani del Senato. Pucciarelli è stata sostenuta dai due partiti di maggioranza, Lega e Movimento 5 Stelle.

"Lavoreremo pancia a terra, e affronteremo subito il caso di Asia Bibi. Basta persecuzioni contro i cristiani. Accendiamo i riflettori sul loro genocidio". Questo il primo commento della neopresidente tramite un post su Facebook.

Pucciarelli, 51 anni, è originaria di Sarzana. È sposata e ha un figlio. Storica militante del Carroccio, si definisce "leghista da quando la Lega Nord è nata, nella lontana prima Repubblica" . Quanto ai suoi ideali politici, scrive nella sua biografia online: "Amo il mio paese, le sue tradizioni e la sua cultura. Credo nell’autonomia e nella sovranità nazionale, nella libertà individuale, in uno stato forte ma non invasivo, e nell’uguaglianza che consente a ogni cittadino il pari accesso alle opportunità della vita".

La senatrice leghista è favorevole alla linea dura di Matteo Salvini sui temi dell'immigrazione e della regolamentazione dei campi rom. Proprio pochi giorni fa, il 9 novembre, aveva commentato così lo sgombero di un insediamento a Castelnuovo Magra, nella sua Liguria: "Finalmente al campo rom di Via Gragnola sono ritornate le ruspe".

Il suo attivismo sui social network le ha creato in passato qualche problema. Nel 2017 mise like al post di un utente Facebook che diceva: "Gli immigrati vogliono la casa popolare. Un forno gli darei". Esplosero le polemiche, a cui Pucciarelli rispose chiedendo scusa per il like e ammettendo di non aver letto per intero il contenuto del commento.

Dopo la vicenda Pucciarelli fu querelata e lo scorso 3 ottobre è stata ascoltata al tribunale della Spezia per rispondere di un possibile reato di istigazione all'odio razziale. Il giudice per le indagini preliminari valuterà se rinviarla a giudizio o archiviare il caso.

I partiti della sinistra, Pd e Liberi e uguali, hanno accolto polemicamente la nomina di Pucciarelli. Proteste anche da Carlo Stasolla, presidente dell'Associazione 21 luglio attiva per la tutela dei diritti dei bambini di etnia rom, che su Facebook ha ricordato il processo in cui la senatrice leghista è indagata.

Commenti

venco

Mer, 14/11/2018 - 14:07

Certo che la sinistra ne è contraria in quanto rappresenta la mafia massonica per il globalismo, non rappresenta più il popolo italiano da tanto tempo.

Divoll

Mer, 14/11/2018 - 14:27

Speriamo bene.

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Mer, 14/11/2018 - 16:00

L ignoranza al potere. Bene bene bene...

Ritratto di diplomatico

diplomatico

Mer, 14/11/2018 - 17:11

Il commento di "babbeipersempre", alla luce della sua grammatica, ne rivela il livello culturale. Che tra l'altro è lo stesso di TUTTI i sinistri: ZERO!!

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 14/11/2018 - 17:27

babbeipersempre, bravo! così ti sei qualificato, ti sei dato del cogli...ne da solo, ottima mossa!

venco

Mer, 14/11/2018 - 17:44

babbeipersempre 16,00 babbeopersempre!

Ritratto di babbeipersempre

babbeipersempre

Mer, 14/11/2018 - 17:52

Al netto della tua babbeata io resto a guardare l ignoranza becera che governa, in attesa del bellissimo botto che verrà.

Stormy

Mer, 14/11/2018 - 19:10

Bene, la Pucciarelli farà un ottimo lavoro per gli Italiani.