Comunali, il Cav avvisa Renzi: "Saranno un avviso di sfratto"

Berlusconi mette in guardia il premier: "La vittoria alle amministrative sarà un primo passo verso il referendum sulla Costituzione dove vincerà assolutamente il no". E annuncia: "Dopo Renzi ci sarà un governo di unità nazionale che restituirà libertà al Paese"

"Meno tasse, meno Stato, meno Europa". Alla presentazione delle liste di Forza Italia a Roma, Silvio Berlusconi lancia i punti principali di "un programma venuto fuori da una serie di incontri con gli elettori che non sono andati al voto nelle ultime tre elezioni". Un programma da limare, composto di 36 punti e che è quello della "rivoluzione liberale di sempre". Si va dalla riforma della giustizia alla chiusura di Equitalia, passando tra le altre cose per l'abolizione dell'imposta di successione. Il leader di Forza Italia guarda avanti. Perché, lo dice molto chiaramente, "le prossime elezioni amministrative saranno un avviso di sfratto al governo, un primo passo sul percorso per il referendum sulla Costituzione dove vincerà assolutamente il no". Dopo Matteo Renzi ci sarà "un governo di unità nazionale che restituirà vera e completa libertà al Paese".

"Al lavoro e alla lotta" è lo slogan che Alfio Marchini, candidato sindaco di Roma, ha lanciato durante la presentazione della lista di Forza Italia. Lo slogan che chiudeva i comizi del Pci. "Si sta scrivendo una pezzo di storia", ha aggiunto a proposito dell'intesa con Berlusconi. "Un atto innovativo e complesso. Una scelta di rottura rispetto al populismo del Movimento 5 Stelle", ha continuato rilevando che l'intesa con Forza Italia "non comporta scambi di poltrone, ma solo la voglia di vincere". A Marchini il Cavaliere riconosce di aver fatto per tre anni una grande opposizione: "Ha un background simile al nostro e un programma che integrerà anche con le nostre proposte". All'appuntamento all'hotel Ergife di Roma è presente anche Guido Bertolaso. "Avete constatato lo charme di Marchini, avete constatato la concretezza di Bertolaso, che sta promettendo di essere sempre in campo per aiutare Roma a risollevarla dal degrado - spiega Berlusconi - una coppia così è garanzia per i romani, è garanzia per avere una Roma caput mundi".

Per Berlusconi le amministrative sono solo il primo step che porterà alle dimissioni di Renzi. Poi toccherà al referendum di ottobre. In quell'occasione l'Italia potrà bocciare il lavoro del governo Renzi, una volta per tutte. "Dopo - annuncia - cambieremo la legge elettorale e la Costituzione magari attraverso un governo di unità nazionale e daremo all'Italia un governo di libertà". Un governo che dia al Paese quell'iniezione liberale che merita. Partendo, ovviamente, dalla riforma della giustizia. Ma non basta la divisione tra giudici e pm. Si fa sempre più stringente una riforma delle intercettazioni. "Ormai non possiamo parlare al telefono - spiega Berlusconi - perché dette al telefono le cose hanno un senso, lette sui giornali ne hanno un altro". E ancora: garantire il diritto alla difesa e la giusta durata dei processi. Il secondo "capitolo" del programma riguarda, invece, la riduzione della pressione fiscale. "Via le tasse sulla casa - elenca - via l'Irap alle imprese, basta alle autorizzazioni preventive". Quindi, rilancia l'idea di chiudere Equitalia.

Commenti

lorenzovan

Mar, 10/05/2016 - 20:41

che bel trio...non ate vedere la foto ai bambini.....

Ritratto di perigo

perigo

Mar, 10/05/2016 - 20:42

Governo di "unità nazionale"?!? E con chi, di grazia? Grillini? PD? Leghisti? Ma per favore... Il fatto è che non ci si vuole rendere conto che i politici italiani tranne pochissime eccezioni, sono tutti degli irresponsabili!

Anonimo (non verificato)

elpaso21

Mar, 10/05/2016 - 21:01

Ma poi un governo di unità nazionale andrebbe fatto col PD, quindi insomma farebbe quello che sta facendo alfano.

lorenzovan

Mar, 10/05/2016 - 21:06

programmma di governo....chiu pelo pe tutti....lololololol

Una-mattina-mi-...

Mar, 10/05/2016 - 21:13

Dopo l'occupazione degli abusivi, ci sarà la rivincita della democrazia?

An_simo

Mar, 10/05/2016 - 21:20

Sì aggiungerei anche stop alle guerre... Il solito annuncio prevedibile e soporifero

Anonimo (non verificato)

monal

Mar, 10/05/2016 - 21:41

Definire patetetico un pregiudicato che rappresenta (forse il 10 % dell'elettorato) è un tiepido eufemismo. Servus, Gb

ziobeppe1951

Mar, 10/05/2016 - 21:45

Cosa intende per governo di unità nazionale......mmmmmmmm...sento odore di bruciato

tRHC

Mar, 10/05/2016 - 21:57

lorenzovan:e chi sarebbe il trio presentabile quello del giachetti faccia d'imbroglione in sieme al logorroico e alla coscialunga figlia di un papa' per bene??? lorenzovanfanc....

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Mar, 10/05/2016 - 22:08

Ah ah ah ah Lui avvisa? Lui vorrebbe fare il governo di unità nazionale? Ma è in condizioni di farlo??????? Ma non si rende conto di quello che dice????

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Mar, 10/05/2016 - 22:17

.... "Avete constatato lo charme di Marchini" .... il Cavaliere ha ormai sostituito il "bravo e simpatico" Renzi con nuovo, piacente, simpatizzante Pd... Siamo alla politica dell'apparenza, quella dell'appartenenza è il passato ... che tristezza!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 10/05/2016 - 22:29

Ci risiamo col solito patto del SE NON Nazareno, SAMARITANO!!!lol lol NOOOO presidente una volta mandati a casa FROTTOLO e HALF-ANO and company, ci vuole un governo di DESTRAAAA (non centrodestra) che faccia piazza pulitaaa!!! Tutto il resto è NOOOIAAA!!! Cantava il Califfo caro Presidente. Se vedum.

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 10/05/2016 - 22:56

andrea626390 Mar, 10/05/2016 - 22:08....Lui si, voi no...Tanto siete abituati a vincere con i colpi di Stato...Fossi in lei, sig. andreaetcetc....non riderei poi molto....E.A.

Ritratto di nestore55

nestore55

Mar, 10/05/2016 - 22:58

lorenzovan Mar, 10/05/2016 - 20:41.....Meglio la giovannonacoscialunga vostra vero?? Quella dei colpi di fiducia e che per il mi babbo metterei la mano sul fuoco.....Buffoni!! ( Per voi che li voterete non c'è ancora il neologismo...) E.A.

moichiodi

Mar, 10/05/2016 - 23:21

La rivoluzione liberale. E magari un nuovo miracolo italiano... e con un governo di unità nazionale. Che confusione.

peter46

Mar, 10/05/2016 - 23:26

ziobeppe1951...non turi il naso...unità nazionale non è quella che 'cerca' di insinuare lei:bocciato il referendum,renzi per sua ammissione andrà a casa e 'qualcuno' incaricherà D'alema che però non avendo i voti dei suoi precedenti 'rottamatori',andrà a casa e finalmente,rimasto unico leader su piazza,'lui',l'altro,non il suo,però,sarà chiamato a formare il governo dello 'scurdammoci o passato'con Fini,Alfh-ano,Cicchitto,Casini,Bondi piangente perchè 'lui' non rivuole la Repetto,Verdini...Non insista Bossi no,però farà dimettere Mattarella per Amato,e poi il capolavoro dei capolavori:per tornare a non 'accontentare'Fini...D'Alema agli esteri con divieto di 'frequentare' nuovamente il Libano,però.Più Nazionale di così?NB:e non insinui che per 'governo di unità nazionale' lui lo abbia inteso col 'divieto' ai leghisti di farne parte,dato che di 'nazionale' ancora non se ne intendono,e malgrado 'noi con'.E poi,non c'è già lui a rappresentare il nord?

m.nanni

Mar, 10/05/2016 - 23:56

governo di unità nazionale? adesso non ti rispettiamo più. sei sbronzo?

elpaso21

Mer, 11/05/2016 - 00:04

"cambieremo la legge elettorale e la Costituzione magari attraverso un governo di unità nazionale" è tutto un programma. Voi continuate a stargli dietro e andrete lontano.

elpaso21

Mer, 11/05/2016 - 03:25

Tanto lo sappiamo come finisce, se dovesse vincere il No alla Riforma, quando ci saranno le prossime elezioni politiche il Senato sarà ingovernabile, quindi Berlusconi farà un governo di unità col PD, poi, alla prima condanna "ad orologeria" romperà l'alleanza ed andrà all'opposizione, quindi i vari Verdini, Alfano ecc. (nel frattempo rientrati in F.I.) si staccheranno da lui e ottenendo molto (poltrone), in cambio di poco (i voti), appoggeranno il governo PD per ritornare tutto tal quale.

elpaso21

Mer, 11/05/2016 - 04:09

Berlusconi ha detto: "Dopo - annuncia - cambieremo la legge elettorale e la Costituzione magari attraverso un governo di unità nazionale e daremo all'Italia un governo di libertà", ma non lo stava già facendo con Renzi??

mcm3

Mer, 11/05/2016 - 05:13

Ma non era Marchini che diceva di non avere nessun colore Politico ?? Non era lui che diceva di volere solo il bene di Roma ?? L'ennesima buffonata messa in piedi per rubacchiare qualche voto

Ritratto di luigin54

luigin54

Mer, 11/05/2016 - 05:27

A TIRATO RIFATTO ma vai al ricovero che è meglio x tutti.

conviene

Mer, 11/05/2016 - 08:50

DI NUOVO PAROLE IN LIBERTA' E SENSA SENSO DA APRTE DELL'EX CAVALIERE. QUANDO GOVERNAVA, SI FA PER DIRE, HA SEMPR ESOSTENUTO CHE IL RISULTATO DELLE AMMINISTRATIVE NON INFLUIVA SUL GOVERNO. GOVERNO DI UNITA' NAZIONALE, MA CON CHI, SE NON RIESCE NEPPUR E A FARE LISTE DEL CDX A ROMA E NON SOLO E SE TUTT ELE VOLTE CH EF AU NPATTO CON QUALCUNO POI FA LA SOLITA GIRAVOLTA. POI PER AMOR DI PATRIA LASCIAMMO PERDERE IL PROGRAMMA CON MENO TASSE UN GIORNO AL 20% L'ALTRO AL 15% PER TUTTI, CON LA PERLA DELL'ELIMINAZIONE DI EQUITALIA, SUA CREATURA CHE HA ESALTATO COME IL NON PLUS ULTRA. E POI C'E' UNA LEGGE ELETTORALE CHE PERMETTE DI GOVERNARE A CHI VINCE LE ELEZIONI O VUOLE TORNARE AI VECCHI RITI SAPENDO DI PERDERE? MA FACCIA IL PIACERE. BASTA PAROLE IN LIBERTA'

ex d.c.

Mer, 11/05/2016 - 09:38

Un partito che è di fatto FI. Non sappiamo chi sarà il portavoce, forse Renzi visto che convince molti italiani, L'importante è che a pilotare ci sia Verdini ed a capo Berlusconi. Poteva essere realizzato qualcosa con la Lega se Salvini non fosse così ottuso

gia161170

Mer, 11/05/2016 - 09:53

Noto con piacere i soliti commenti manettaro - demagogici dei soliti sinistrorsi..mi riferisco a quelli che non hanno mai argomenti..Si capisce benissimo che hanno ancora tutti paura del grande Silvio.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 11/05/2016 - 10:07

Qualcuno lo ha informato che è in corso un'invasione del nostro territorio?

Marcello.Oltolina

Mer, 11/05/2016 - 10:34

Cari Romani dopo decenni di sindaci professionisti della politica che hanno prodotto disastri su disastri provate a cambiare e metteteci un sindaco cinque stelle che nel peggiore dei casi farà molto meglio dei predecessori

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 11/05/2016 - 10:36

#gia161170 Dei veri ingrati. Dopo tutti gli assist ricevuti in maniera ufficiale e sottobanco....

giovanni PERINCIOLO

Mer, 11/05/2016 - 10:37

"Meno tasse, meno Stato, meno Europa"! Enunciato sicuramente condivisibile ma é realizzabile?? Sopratutto si dovrebbe cominciare con il "meno stato" riportando i suoi poteri/doveri alla originaria formula latina "jura regalia"! Oppure, per venire a tempi più recenti al "pouvoirs régaliens" deoi francesi. Cosa prevedono le due formule?? semplice codificano come poteri/doveri dello stato la sicurezza interna (polizia e giustizia), la sicurezza esteriore (esercito) e per finire la moneta! Tutto il resto, sopratutto lo stato "imprenditore" che crea posti di lavoro é un coacervo che serve solo a sprecare denaro pubblico mantenendo in vita aziende e attività totalmente e antieconomiche decotte utilizzate come fonte di voti e poltrone per i trombati politici! A ognuno il suo mestiere e il politico di professione é tutto salvo che un imprenditore capace di produrre reddito!

peter46

Mer, 11/05/2016 - 12:21

g PERINCIOLO...come non essere d'accordo con lei:fuori lo 'stato' dalle competenze non 'poliziesche e militariste'...libertà assoluta imprenditoriale e per gl'imprenditori,unici a 'saper produrre reddito' e portare 'competenza ed onestà',come da esempi,in qualsiasi 'intromissione' anche fuori dal loro seminato,però...se prossimamente,dato che non si può pensare che sia o sarà il solo,nella voglia di 'allargamento imprenditoriale',chessò tipo Gianni Zonin(per esempio,dai!),imprenditore del vino,che ha voluto,per 'competenze naturali',cimentarsi nella 'conduzione' di B.Vicenza,qualora volesse anche continuare a 'produrre' quel vino,come negli anni in cui da pres. si è auto-concesso quel mutuo 'appositamente',ed a cui ha dato anche il nome che più appropriato non avrebbe potuto trovare,VinKulaj...sarà lei a ri-assaggiarlo' per noi,vero?Perchè nè 'statalisti',nè fautori di 'strade diverse' si 'immolerebbero' per confermare che 'liberismo' è bello,o sì?

peter46

Mer, 11/05/2016 - 12:30

Dalla foto si evidenzia la 'montatura' sui nomi di tutto quest'ultimo mese:Bertolaso non è più 'uomo del fare' nè può continuare a 'riproporsi' uomo del fare e proprio per non 'mettere in discussione' la stessa 'peculiarità' di Marchini...e,come si nota,si è 'incravattato'(non in quel senso che usavano certi personaggi),si è messo la cravatta:il nodo se lo sarà fatto fare da 'lui',certamente,'esperto' del ramo,anche.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mer, 11/05/2016 - 12:43

Il beneamato è condannato per evasione fiscale pari a 1% del consueto. Ammesso che sia vero e non lo è, sarebbe molto meno di quanto evade la plebe italica. L'impressione è che si parli dell'uomo più derubato d'Italia: casa parenti amici togame sport politica imprese. E quando il fenomeno è diventato visibile lui è diventato invisibile agli elettori. Non a me.

Accademico

Mer, 11/05/2016 - 12:56

Sono anch'io perfettamente d'accordo con il Cavaliere del Lavoro, Berlusconi. L'ingegner Marchini sarà Sindaco di Roma e al referendum sulla Costituzione vincerà il no. Il tutto, per grazia di Dio e volontà del Popolo.

cicero08

Mer, 11/05/2016 - 13:05

avviso nullo per carenza di legittimazione...

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 11/05/2016 - 13:19

se cade renzi sarà obbligatorio un esecutivo nuovo per fare la legge elettorale o per modificare l'italicum per quanto riguarda il senato,questa è la realtà,se poi non volete sentirvela dire affar vostro

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Mer, 11/05/2016 - 13:20

se non passa il referendum il governo renzi finisce ma ci vorrà obbligatoriamente un'altro esecutivo che metta mano alla legge elettorale perchè l'italicum per il senato è subordinato alla riforma dello stesso.Questa è la realtà che piaccia o meno

Libertà75

Mer, 11/05/2016 - 13:33

Mi auguro che a Roma o vinca Marchini o la Raggi

lorenzovan

Mer, 11/05/2016 - 13:39

@ IRHC ...anche tu farai parte del "governo di unita' nazionale" ???...lolololololo

Atlantico

Mer, 11/05/2016 - 17:50

E' un bellissimo programma di governo e io spero possa tradursi in realtà.

tRHC

Dom, 15/05/2016 - 18:19

lorenzovan:hahhahahahha questa te la devo passare e' troppo simpatica per incazzarsi aaahahhahahha bravo!!!