Comuni e Regioni contro Renzi: "Così ci obblighi ad alzare le tasse"

Fassino: "Dal 2010 i Comuni hanno fatto sacrifici per 17 miliardi di euro". Chiamparino: "Si può intervenire solo sulle partecipate, ma non con effetti immediati"

Col Def "non ci saranno tagli, né aumenti". Ma le parole di Matteo Renzi non hanno affatto rassicurato i Comuni e gli enti locali che - già tartassati da anni - temono una nuova spending review ai loro danni.

"Dal 2010 ad oggi, tra taglio dei trasferimenti e patto di stabilità, i Comuni hanno fatto sacrifici per 17 miliardi di euro", accusa Piero Fassino al Corriere della Sera, "E questo nonostante incidano poco sia sul totale del debito pubblico (il 2,5%) sia sull’intera spesa pubblica (il 7,6%). Mi pare che altri abbiano contribuito molto meno al risanamento dei conti pubblici". Il sindaco di Torino e presidente Anci si riferisce in particolari alle "amministrazioni centrali dello Stato" per cui i tagli previsti "sono rimasti sulla carta", visto che a differenza dei Comuni - per cui "i soldi non arrivano punto e basta" - per i ministeri "il percorso è più complesso".

Per Fassino, comunque, non si tratta solo di una questione di soldi, soprattutto dopo che dal 2011 sono cambiate le regole di bilancio per i Comuni con "64 decreti, uno ogni 15 giorni": "I macro saldi di bilancio li deve fissare il governo. Ma su come arrivarci in ogni Comune a decidere devono essere i sindaci. Anche noi siamo uomini di governo, abituati ad assumerci le nostre responsabilità".

Sulle barricate anche le Regioni. "Credo che l’unico settore in cui si possa ancora intervenire sia quello della riduzione del numero delle società partecipate", dice Sergio Chiamparino a Repubblica, "Ma qui dobbiamo dirci le cose con chiarezza, senza prese in giro: la riduzione delle partecipazioni regionali è certamente un’operazione virtuosa ma i suoi effetti non sono immediati. Si vedono nel medio periodo ed è dunque illusorio pensare che questa possa essere la chiave per consistenti riduzioni di spesa nel 2016".

Il presidente della Conferenza delle Regioni e governatore del Piemonte ritiene "paradossale" l'ipotesi di nuovi tagli poco dopo aver concluso la trattativa sulla legge di Stabilità. "Nel 2014 le Regioni hanno tagliato 5,5 miliardi di euro. Un miliardo e settecento di tasse nazionali che serve a garantire il monte stipendi dei dipendenti. Al contrario, noi avremmo bisogno di garanzie di segno opposto: il taglio di 2,2 miliardi del fondo sanitario che abbiamo accettato per quest’anno non potrà essere replicato per il prossimo, a meno di non ridurre le prestazioni. Credo che ci siano amministrazioni centrali dello Stato che potrebbero forse contribuire maggiormente alla riduzione delle spese".

"È un’assoluta porcheria perché le tasse sono aumentate. Hanno dato 80 euro ai cittadini per poi ritrovarci che lo stesso giorno, lo stesso governo ha aumentato l’Iva e si è inventato una nuova tassa che è la Tasi. Nel concreto la somma di questi due aumenti vale molto, molto di più degli 80 euro dati", ha attaccato poi il governatore del Veneto Luca Zaia, "Le tasse sono aumentate e si taglia ai comuni e agli enti pubblici prova ne sia che anche in Regione Veneto c’è una proposta di tagli nella sanità da 240 milioni di euro. Da un lato ci dicono che siamo i migliori in Italia, dall’altro ci tagliano le risorse".

Critiche arrivano persino dal fedelissimo Dario Nardella che se la prende in realta con gli altri Comuni: "Le sembra spiegabile il fatto che la città metropolitana di Bologna abbia il 5% di tagli e la città metropolitana di Firenze abbia il 23% dei tagli?", ha detto il sindaco di Firenze ai microfoni di Mix24 di Giovanni Minoli su Radio 24, "Vi sono dei criteri tecnici che stabiliscono una serie di modalità; io pongo il problema che dobbiamo risolvere tutti insieme. Spesso sono colpiti gli enti locali più virtuosi. Poniamo un tema non facendo polemica tra sindaci e governo, ma su come si possono applicare dei tagli proporzionali e giustificabili ai vari enti locali sulla base anche delle loro capacità".

Commenti

gentlemen

Mer, 08/04/2015 - 11:04

Carissimi Sindaci del Pd e non, tirate fuori gli attributi (se ce li avete)! Prima che finisca molto male per qualcuno di voi,dato che,non si può chiedere ai cittadini quello che non possono dare(peraltro in cambio di nulla)qualcuno potrebbe impazzire e prendersela con voi.Da quel che sento in giro non è una cosa improbabile. Cosa dovete fare? Sciogliere i consigli comunali e dimettervi in massa motivando l'azione con l'impossibilità di amministrare. Vedreste in meno di 24 ore il ducetto fiorentino fare marcia indietro con sgommata! Forza! Tirateli fuori questi attributi!

magnum357

Mer, 08/04/2015 - 11:07

Alzate alzate pure le tasse Pdioti che non siete altro che corrotti !!! Mani pulite era una inezia al confronto con voi rossi !!!! VERGOGNA, andate a casa subito !

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 08/04/2015 - 11:15

Ma, dove va a finire tutto il danaro delle tasse??? Se vogliono RISANARE il paese, non è aumentando le tasse, MA, combattendo i fraudori. COMINCIANDO A INDAGARE TUTTI I PARLAMENTARI E I DIRIGENTI DEGLI ENTI PUBBLICI. COLORO CHE AMMINISTRANO IL DANARO ALTRUI, ED HANNO LE MANI BUCATE !!!!!!!!!!

VittorioMar

Mer, 08/04/2015 - 11:18

...gli Enti Locali e i Sindaci devono far lavorare i loro neuroni per elaborare un piano valido su tutto il territorio nazionale per migliorare il Decoro Urbano.E' necessaria una soluzione per pulire le nostre città e strade urbane ed extra urbane dalle brutture,dalle miserie umane e dare la possibilità di pagare tasse,accedere ai Servizi INPS e Sanitari,far pagare costi energetici ed accessori!E' difficile?

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mer, 08/04/2015 - 11:22

Vero: non tocca a loro pagare; tocca a noi! Votate il giullare fiorentino...

gneo58

Mer, 08/04/2015 - 11:23

cari enti locali - milioni di Italiani da anni rinunciano ad un sacco di cose, non è un obbligo alzare le tasse, si può anche rinunciare a qualcosa e tra voi e lo stato, fino ad ora non avete rinunciato a NULLA !

apostata

Mer, 08/04/2015 - 11:24

Gli enti locali non debbono rompere cxxxxxxi, debbono eliminare sprechi, stipendi spropositati, privilegi, consulenze, premi, vizi del personale, assenteismi, auto blu, incompetenze, gestioni opache del patrimonio immobiliare, impostazioni organizzative da medio evo, ritardi nell’informatizzazione, politiche assistenzialistiche sbagliate, Il pallido, tristo fassino si fa vanto, col viso sofferto, ripugnante quanto quello del quasi omonimo fassina, di aver già dato come se ci avesse rimesso qualcosa di tasca sua, in realtà coloro che hanno pagato e pagano le inefficienze dei comuni sono i cittadini.

vince50_19

Mer, 08/04/2015 - 11:26

Giochino noto: lui passa per essere un "politico buono e attento alle esigenze degli italiani", nei comuni invece passano per strizza cittadini o giù di lì. Naturalmente i soliti B(eati) B(eoti) sono felicissimi di questo metodo che di nuovo non ha niente, proprio niente. Evidentemente c'è chi ha vuoti di memoria preoccupanti, se dimentica certe manovre della Dc di alcuni decenni fa. Questa è un copia incolla con qualche lieve modifica essenziale per turlupinare più finemente i predetti BB ..

Zizzigo

Mer, 08/04/2015 - 11:32

Il teleblablatore pinocchiato non smette mai di stupirci, né di romperci i sacri attributi... perché non si prende un'eterna vacanza molto, molto lontano?

guerrinofe

Mer, 08/04/2015 - 11:32

Aumenta le tasse e al medesimo momento lo nega! Ma che paese è questo! PRENDESSERO ESEMPIO DALLA SVIZZERA dove il salario MEDIO italiano la è considerato sotto il livello di poverta! i nostri dirigenti non sono all'altezza non hanno la competenza del compito da svolgere,pensano per loro lasciando la cittadinanza allo sbaraglio!

guerrinofe

Mer, 08/04/2015 - 11:38

Aumenta le tasse e al medesimo momento lo nega! Ma che paese è questo! PRENDESSERO ESEMPIO DALLA SVIZZERA dove il salario MEDIO italiano la è considerato sotto il livello di poverta! i nostri dirigenti non sono all'altezza non hanno la competenza del compito da svolgere,pensano per loro lasciando la cittadinanza allo sbaraglio! e poi siamo sempre alle solite,COSA CENTRANO GLI ATTRIBUTI??MAH!

Gianni000

Mer, 08/04/2015 - 11:51

Il trucco usato dai peggiori pseudo-comunisti come Renzie, prima finge di dare 80 euro in busta paga per accattivarsi il popolino e i media, poi aumenta le tasse spacciandole per riforme, poi fa l'annuncio dicendo che non taglierà le tasse (infatti le ha aumentate appena prima), ma nemmeno le aumenta ... e magari aggiunge : state sereni...

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 08/04/2015 - 11:57

Il mio nipotino ha imparato di recente che cambiando l'ordine dei fattori il prodotto non cambia. Renzi riduce le spese, ma i gli enti locali aumenteranno le loro tasse? Si tratta di una regola elementare, codificata dalla logica. In questo caso però ci sarà una variante e per il popolo bue continueranno ad aumentare le tasse, quelle che Renzi continua spudoratamente a dire che sono diminuite. Il furbetto mente sapendo di mentire, come i dati macroeconomici pubblicati sui giornali sembrano indicare chiaramente, almeno per chi sa leggere. Renzi sa leggere, ma sa anche sparare balle alla velocità della luce. Il risultato quale sarà? Ai posteri l'ardua sentenza? No, sappiamo già che sarà tragico, almeno per noi.

SCHIZZO

Mer, 08/04/2015 - 12:00

Cari signori, se noi stiamo qui a difendere una o l'altra, parte politica, ormai si sa son tutti "corrotti", è inutile che poi ci prendiamo per i capelli tra di noi, andiamo a difendere l'indifendibile!

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Mer, 08/04/2015 - 12:05

“Ci obbliga ad alzare le tasse” … perché gli sprechi e gli intrallazzi … sempre sprechi e intrallazzi devono rimanere altrimenti crolla tutto il castello di carte tanto faticosamente costruito in anni d’appalti a costo virtuale 10 per “emergenza” e a costo reale 100 per le “varianti” … benevolmente definite.

rossono

Mer, 08/04/2015 - 12:07

Bhooooo forse sarò stato l'unico ad non accorgemene che ha abbassato le tasse Solo di imu ho pagato 600 euri in più, forse al comune hanno sbagliato.Poi i sindaci sinistrati( ormai sono quasi tutti sinistri)fanno bau bau e come si sa cane che abbaia non morde.se vi e rimasto quache euro investitelo in vasellina non si sa mai...

@ollel63

Mer, 08/04/2015 - 12:11

il ciarlatano sinistro con l'asinello.

@ollel63

Mer, 08/04/2015 - 12:13

ad entrambi il diploma d'asino.

Ritratto di kanamara

kanamara

Mer, 08/04/2015 - 12:27

"Comuni e Regioni contro Renzi: "Così ci obblighi ad alzare le tasse"" -> Voglio vedere se,adesso, i Comuni d'Italia utilizzeranno la solita scorciatoia delle multe (ai cittadini); oppure se sapranno risolvere il problema del deficit di bilancio senza farlo pagare ai cittadini.

Ritratto di bobirons

bobirons

Mer, 08/04/2015 - 12:30

Non so se la così detta Legge di Stabilità, governo Berlusconi, sia giusta o meno efficace oppure no, logica o stupida. So soltanto che la sinistra la critica di continuo come unico male per i vari Comuni. Ma, visto che abbiamo governi di sinistra da quattro anni, CAMBIARLA NO ????? Buffoni !!!!!!!

Giacinto49

Mer, 08/04/2015 - 12:35

Altra cosa da non dimenticare è la riconversione del personale P.A. inutilizzato in lavori utili controllandone il rendimento. Dalle nostre parti capita, per esempio, di vedere cinque addetti ai lavori a "sbracciarsi" per riempire una buca di venti centimetri nella sede stradale a fianco a siepi non potate da decenni.

giovanni PERINCIOLO

Mer, 08/04/2015 - 12:44

Che renzie sia un abilissimo venditore di fumo non ci piove sopra ma i sindaci dovrebbero ricordarsi che tutte le "partecipate" comunali (meglio note come poltronifici in perdita finanziate da pantalone) non le ha certo create l'ultimo arrivato! Chiudano subito tutti i baracconi creati per dare la poltrona ai trombati di turno (tutte casacche incluse, bianche, rosse, rosee e nere) e le casse comunali si risaneranno prima di quanto immaginabile!

Ernestinho

Mer, 08/04/2015 - 12:44

Questi due (uno con l'aspetto di chi vuol fare fesso la gente, l'altro con quello di dracula) o sono incompetento o sono bugiardi. Di qui non si scappa. Sono gli unici ad affermare che le tasse sono diminuite! E sono anche sordi. Sordi per le proteste di tutti gli Italiani e dei sindaci! Di una cosa possiamo essere sicuri: le tasse aumenteranno sia da parte dei sindaci che da parte di questi due "furbacchioni"!

ghorio

Mer, 08/04/2015 - 12:50

Anche se il mio è un sogno, un governo serio se taglia ai comuni deve impedire loro di alzare le tasse con addizionali Irpef. Diversamente siamo alle prese in giro. Tra l'altro i pianti dell'Anci non li condivido: privilegi e sprechi campeggiano anche nei comuni, anche per l'organizzazione dei vari settori.

ghorio

Mer, 08/04/2015 - 12:53

I lamenti delle regioni sono imcomprensibili.In questi piccoli statarelli, da ridimensionare, vige la regola dello spreco del danaro pubblico sin dalla loro costituzione, 1970.

gianni.g699

Mer, 08/04/2015 - 13:01

Lui si che sa come metterlo nel c..o degli italioti !!!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 08/04/2015 - 13:05

É; ANCORA UNA VOLTA SCHIZZO O SCAZZO HA SCRITTO LA SUA MINKIATA QUOTIDIANA!E ANCHE OGGI LUI HA VINTO L;ASINO D;ORO!!!.

SCHIZZO

Mer, 08/04/2015 - 13:08

@rossono-12:07 - L'hai sparata grossa!? Ma hai un castello per pagare un aumento di 600 euro! Posso immaginare il totale da te pagato!

Tarantasio.1111

Mer, 08/04/2015 - 13:09

A questo golpista, bisognerebbe prima assegnargli un condominio da amministrare...poi nel tempo, forse, potrebbe capire cosa sono gli sprechi, scoprendo chi sono i manager ladri che vanno fermati e messi in galera assieme ai politici ladri compresi... invece il boy scout ci racconta favole mentre ce lo mette sempre in quel posto...a noi...

SCHIZZO

Mer, 08/04/2015 - 13:33

@pasquale.esposito- Pasqualino settebellezze, ma quando impari nel mettere gli spazi alle parole e non i ; dove non serve??? Invece di leggere Marx era meglio in sillabario!

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mer, 08/04/2015 - 13:38

Sono degli apprendisti stregoni, persino maldestri. Presuntuosi per censo, ignoranti per natura e intelligenti per autocertificazione.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Mer, 08/04/2015 - 13:48

gentlemen quello che lei chiede è impossibile:rinunciare ad un corposo assegno mensile,sistemare parenti ed amici,"costruirsi" il proprio futuro politico fatto di fondazioni,spa pubbliche e quantaltro.E' impossibile,per loro,quello che lei vorrebbe.

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 08/04/2015 - 13:52

Renzie-Fonzie dice che non ci saranno nè tagli nè aumenti...??? Ma questo burattino crede veramente che gli Italiani siano tutti dei poveri idioti? Sfido chiunque, komunisti compresi, a dimostrare che le tasse sono e continuano ad aumentare, che i servizi continuano a diminuire e peggiorare e che la spesa pubblica purtroppo aumenta sempre di più. Roba da matti. Chi sostiene il contrario è in mala fede, oppure è un bastardone sinistrato!

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mer, 08/04/2015 - 13:55

Non è colpa dei burattini se ripetono, senza vergognarsene, quello che mette loro in bocca il burattinaio. Bisogna solo sperare che il teatrino delle marionette sia a lieto fine.

Ritratto di ....itag£ianomedia

....itag£ianomedia

Mer, 08/04/2015 - 13:58

BUFFONI, LADRONI SCHIFOSI

Ernestinho

Mer, 08/04/2015 - 14:05

E poi il "renzie" nel 2016 dirà che le tasse diminuiranno nel 2018! E "riordinerà" le tasse comunali chiamandole con un altro nome. E, inevitabilmente, aumenteranno. Pardon, saranno "adeguate"!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 08/04/2015 - 14:07

#SCHIZZO. SOLO; AD UN CxxxxxO COME TE; POTEVA VENIRE IN MENTE CHE IO SONO UN KOMUNISTA! GUARDA CHE IO NON SOLO HO LETTO IL CAPITALE DI KARL MAX IN TEDESCO LINGUA ORIGINARIA DI QUESTO LIBRO; MA HO ANCHE LETTO "MEIN KAMPF" DI ADOLF HITLER; ÉD A ME QUESTI 2 LIBRI FANNO SOLO SCHIFO; PERCHE IO ODIO OGNI RADICALISMO; SIANO QUESTI DI DX OPPURE DI SX! MA PER UN IGNORANTE COME TE CHE CRITICA OGNI MIO COMMENTO SENZA CAPIRNE IL LORO SIGNIFICATO QUESTO É UNA COSA CHE TU NON CAPIRAI MAI!POVERINO TU FORSE SAI DOVE METTERE I PUNTINI SU UNA "I" MA TU NON CAPIRAI MAI UNA MINKIA DELLE MIA ESPERIENZE DI VITA CHE IO HO CONOSCENDO PARECCHI PAESI!.

AH1A

Mer, 08/04/2015 - 14:13

Dove sono tutti gli articoli di stamane....cancellati per troppi post contro l'ometto plastificato?

il corsaro nero

Mer, 08/04/2015 - 14:18

@schizzo:ti dico solo che ho una casa di 60 mq dove abitiamo io e mia moglie e fino a due anni fa pagavo 80 euro di tasse sui rifiuti all'anno, oggi, pur non essendoci stata nessuna variazione, ne pago 160! Praticamente il doppio! l'IMU prima non la pagavo, oggi pago 130 euro! Se non ci credi ti mando le foto dei bollettini! Allora come la mettiamo?

paolonardi

Mer, 08/04/2015 - 14:46

Sarebbe bene che tutti gli enti locali smettessero di sperperare miliardi di euro come e' sotto gli occhi dei cittadini in spese inutili ed improduttive.

Mechwarrior

Mer, 08/04/2015 - 15:09

E quante storie sti sindaci: mettete i limiti a 30 nelle strade di vostra competenza e dei bei multavelox "per il nostro bene" . cassa assicurata.

Duka

Mer, 08/04/2015 - 15:35

Siccome in diretta TV come oramai usa fare ha detto di NO state certi che esattamente l'opposto.

Duka

Mer, 08/04/2015 - 15:36

Siccome in diretta TV come oramai usa fare ha detto di NO, state certi che sarà esattamente l'opposto.

ex d.c.

Mer, 08/04/2015 - 15:42

I Comuni non hanno fatto nessun sacrificio, si sono rivalsi sui cittadini con tassazioni esose, senza tagliare spese e sprechi.

SCHIZZO

Mer, 08/04/2015 - 15:45

@il corsaro nero- Non l'ho chiesto a te, comunque qui da me ho pagato in totale 50 euro in meno!

SCHIZZO

Mer, 08/04/2015 - 15:53

@pasquale.esposito- Pasquale, che eri ixxxxxxxe non mi eri sbagliato, io ho scritto che hai letto Marx, non mi risulta averti dato del comunista (si scrive con la "C") anzi in altra occasione ho scritto che sei un fascistone, imbevuto di birra e proclami tedeschi, di cui ti sei "imbevuto" da 40 anni Nulla più! Non riesco ha capire la tua animosità con chi scrive fatti reali! Stammi bene e goditi quei 4 soldi di pensione che prendi!

Rossana Rossi

Mer, 08/04/2015 - 15:58

E voi italioti continuate a sostenere l'imbonitore fiorentino.........e pagate, pagate...........

SCHIZZO

Mer, 08/04/2015 - 16:13

@@@@pasquale.esposito- Pasquale, che eri ixxxxxxxe non mi ero sbagliato, io ho scritto che hai letto Marx, non mi risulta averti dato del comunista (si scrive con la "C") anzi in altra occasione ho scritto che sei un fascistone, imbevuto di birra e proclami tedeschi, di cui ti sei "imbevuto" da 40 anni, nulla più! Non riesco ha capire la tua animosità con chi scrive fatti reali! Stammi bene e goditi quei 4 soldi di pensione che prendi! Per le tue esperienze di vita 40 anni di catena di montaggio alla Ford. Ti compatisco non poco!

Ernestinho

Mer, 08/04/2015 - 16:24

Ed i sindaci, approfittando, della confusione, aumentano le tasse e balzelli vari anche se non ce n'è bisogno! Ed i servizi lasciano sempre a desiderare, anzi più lasciano marcire la città, tanto più guadagnano perché dicono che non ce la fanno!

Ernestinho

Mer, 08/04/2015 - 16:26

Ed i sindaci, approfittando, della confusione, aumentano le tasse e balzelli vari anche se non ce n'è bisogno! Ed i servizi lasciano sempre più a desiderare, anzi più lasciano marcire la città, tanto più guadagnano perché dicono che non ce la fanno!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 08/04/2015 - 16:29

continuate SCEMI DI SINISTRA, CONTINUATE!! finirete per sputarvi a vicenda :-)

Ritratto di maurofe

maurofe

Mer, 08/04/2015 - 16:49

Pazzesco sembra di sentire organi dello stato appartenenti a nazioni diverse....vengono fatti calcoli di riduzioni di tasse del governo centrale senza considerare le tasse locali come se appartenessero appunto a nazioni diverse....ma per quanto ancora deve proseguire questa indecente presa per i fondelli?

carpa1

Mer, 08/04/2015 - 16:52

Ciò che si raccomanda al governo vale anche per gli enti locali: riducete gli sprechi ed adeguate gli stipendi dei dipendenti locali all'effettiva produttività!

jeanlage

Mer, 08/04/2015 - 18:23

L'idea di non buttare soldi, di ridurre i circenses e magari mangiare di meno, non li sfiora proprio!

ninoabba

Mer, 08/04/2015 - 18:34

Ed ecco insieme il pupo e la volpe, sicuri di fregare ancora una volta gli italiani. In una sola cosa so bravi a raccontare balle , per il resto non vagono ZEro, all fuori di continuare a imbrogliarci, non hanno ancora capito. Che oramai li conosciamo per quei bugiardi. Non site credibili andate a a rubare.

rossono

Sab, 11/04/2015 - 09:35

SCHIZZO informati prima di molestare la tastiera.Se possiedi una casa (100mq) e poi sei costretto ad andare all'estero per cercare di comprarti il pane e ti affitti una casa, quella del paese diventa seconda casa.Per i sinistrati tu sei proprietario di una seconda casa senza possedere la prima. Capito? Paghi 3 volte in piu da quando cera il Berlusca.da 240C.a 800. INFORMATI !!!!!