Il "condono" di Equitalia riguarda 3 milioni di persone

Con la sanatoria su interessi e sanzioni per le cartelle esattoriali il governo punta a incassare due miliardi

Quasi tre milioni di contribuenti, sia cittadini che imprese, potrebbero essere interessati dall’inserimento nella legge di Bilancio 2017 di una «sanatoria» su interessi di mora, sanzioni e aggio di riscossione sulle cartelle esattoriali. Un provvedimento che potrebbe innalzare gli introiti da destinare alle misure di spesa previste dalla manovra.

Prima di giungere a una quantificazione è bene ricordare di quali grandezze si stia parlando, considerato che una tale innovazione sarebbe catalogata tra le misure di contrasto all’evasione fiscale in quanto agevola l’adesione dei contribuenti alle richieste congiunte di Equitalia e Agenzia delle Entrate. Secondo una stima congiunta del Fondo monetario internazionale e dell’Ocse, alla fine di settembre del 2015 il debito fiscale degli italiani ammontava a 756 miliardi di euro. Scomputando circa 180 miliardi di debiti fiscali non dovuti (un 22% del totale composto da ricorsi accolti e cartelle indebitamente emesse) si giunge a una cifra molto prossima ai 600 miliardi nei quali si ritrovano tanto gli evasori totali quanto coloro che non hanno liquidità per pagare una multa scaduta per divieto di sosta.

Il fronte del contenzioso annoverava oltre 506mila controversie pendenti al 30 giugno 2016, un dato in progressiva riduzione visto che la giustizia tributaria sta cercando di accelerare un po’. Il valore dei ricorsi presentati alle commissioni tributarie provinciali e regionali nei dodici mesi a giugno 2016 si aggira attorno ai 40 miliardi di euro. Oltre il 70% delle controversie attiene a persone fisiche e il tributo maggiormente contestato è l’Irpef. Il valore medio è di circa 80mila euro e rientra pienamente nella soglia dei 100mila euro che potrebbe essere individuata dalla prossima legge di Bilancio 2017. Tenuto conto che il 30% circa dei ricorsi vede lo Stato soccombere, l’ammontare complessivamente interessato è di una trentina di miliardi di euro su 350mila istanze.

Un discorso analogo si può compiere per le cartelle esattoriali già rateizzate da Equitalia (la società guidata dall’ad Ernesto Maria Ruffini e destinata a integrarsi con le Entrate secondo i disegni di Renzi). A fine 2015 le rateazioni delle cartelle esattoriali riguardavano 3,1 milioni di contribuenti per un totale di 34 miliardi. Considerato che oltre l’80% circa dei debiti fiscali riguarda importi inferiori ai 100mila euro potrebbero beneficiare dell’innovazione circa 2,5 milioni di contribuenti. Naturalmente il recupero potenziale di imposta accertata non sarebbe a doppia cifra. Basti pensare che la «rottamazione» varata da Enrico Letta con la Stabilità 2014 produsse circa 800 milioni di introiti. È stimabile, tuttavia, che una simile agevolazione possa consentire di superare la soglia dei 2 miliardi accompagnandosi a un gettito equivalente atteso dalla voluntary-bis. «Questo è l’ultimo treno a disposizione di Renzi per riconquistare la fiducia dei cittadini», ha commentato il presidente di Confedercontribuenti, Carmelo Finocchiaro.

Commenti

cicero08

Mar, 04/10/2016 - 08:45

Cornacchie stridule ora elevate un peana a Renzi!

ex d.c.

Mar, 04/10/2016 - 09:26

Molte multe provengono da accordi su 'presunte evasioni'. Di fatto sono soldi espropriati. Se una parte vengono detratti non regala niente a nessuno.

conviene

Mar, 04/10/2016 - 09:32

Andare incontro ai cittadini sulle tasse, ora è un reato. Questa è l'ultima bufala, ripetuta, di questo giornale.

fifaus

Mar, 04/10/2016 - 09:34

togliere le penali a chi deve già affrontare la crisi sarebbe un atto saggio. forse il primo che potrebbe davvero contribuire a ridare fiato a cittadini e a piccole imprese. Non per questo però cambierei il mio deciso NO al referendum

VittorioMar

Mar, 04/10/2016 - 09:39

....e per tutti quelli che in passato si sono "SUICIDATI"???..i rappresentanti di EQUITALIA,non sono perseguibili per "ISTIGAZIONE" al suicidio???

01Claude45

Mar, 04/10/2016 - 09:43

«Questo è l’ultimo treno a disposizione di Renzi per riconquistare la fiducia dei cittadini», ha commentato il presidente di Confedercontribuenti, Carmelo Finocchiaro. Ma, barando come il PdC prima incasso poi VOTO NO.

vince50_19

Mar, 04/10/2016 - 09:59

Il debito pubblico 2.106 mld di euro ad inizio 2016, ora è arrivato a 2.252 mld. di euro, con una crescita media nell'anno di circa 8,8 mld/mese. Continua a svuotare le casse dello stato pro referendum, continuando con slogan tipo "in due mesi ci giochiamo i prossimi 20anni", (auto) assurgendo a "supremus italicus conducator". Oramai non gna fa più, nun regge più, si interessa al 99% del referendum per mantenere la cadrega saldamente attaccata al suo "nobile" lato b. Altro che dare la stura a promesse fatte in precedenza secondo cui, fra le tante rifiatate, avrebbe mollato tutto se avesse perso. Incoerente, senza un minimo di onestà intellettuale, una specie di pupazzetto in mano a consigli dettati e scanditi da una cariatide "napuletana".

aldoroma

Mar, 04/10/2016 - 09:59

MA I SOLDI RUBATI AI PENSIONATI??????????????????????????????????????????????????????????????????????

Agev

Mar, 04/10/2016 - 10:28

Il cosiddetto "condono" di Equitalia va benissimo perché non sono dovuti...Il vero crimine è Equitalia che va abolita .. E mi risulta che nel breve dovrà necessariamente per legge cosmica/mondiale essere abolita quale reale crimine verso l'uomo e l'umanità. Gaetano

Maura S.

Mar, 04/10/2016 - 10:31

La solita fregatura dal parolaio fiorentino. Dopo il 5 dicembre arriveranno le nuove cartelle con tanto di sanzioni extra per il ritardo nel pagamento. Oramai lo conosciamo, impossibile crederci.

antipifferaio

Mar, 04/10/2016 - 10:41

Come disse Dalema poco tempo fa...l'irresponsabile sta per fare carne da macello della legge di bilancio...promesse a iosa delle quali forse solo un decimo metterà in atto...forse! Ma poi rimane la spada di damocle dell'aumento dell'IVA che distruggerà l'economia...o meglio i residui rimasti. Il sud è ormai collassato e si mantiene solo con la respirazione artificiale...IL nominato tta facendo di tutto per dare le ultime briciole alle banche e alla Germania...la sua vera patria... NON RESTA ORMAI CHE BUTTARLO FUORI DAL GOVERNO E PER FARLO BISOGNA VOTARE - NO - AL REFERENDUM.

Agev

Mar, 04/10/2016 - 10:50

Dimenticavo.. Gli utili Idioti Sinistri di Sinistra .. Tutti al potere.. il loro piccolo potere da piccoli uomini con tutti i loro piccoli pensieri distorti mistificatori e di idiosincrasia della realtà sono solo capaci di creare strutture/mostro quali crimini verso l'uomo e l'umanità come Equitalia e strutture connesse .. Nel brave spariranno dalla faccia della terra perché questa realtà non vive più sulla terra. Gaetano

vottorio

Mar, 04/10/2016 - 11:03

il "vizietto" di comprare voti ereditato da Napolitano che ha creato una maggioranza artificiale in parlamento (Fini, Alfano, Verdini e altri) dopo avere sospeso le elezioni "sine die", Renzi ora tenta la carta dei contribuenti per comprare il consenso al "referendum" finalizzato a sottomettere l'Italia intera. votare NO è un dovere dei cittadini onesti per isolare questi criminali senza scrupoli.

canaletto

Mar, 04/10/2016 - 11:04

ITALIANI, VOTATE NO NO E NO TANTO IL CONDONO CI SARA COMUNQUE PERCHE DEVONO FARE SOLDI

unosolo

Mar, 04/10/2016 - 11:29

non è possibile , una persona che vuole solo recuperare adesioni ma che nella realtà non ha rispettato la sentenza sulla legge Fornero , non merita adesioni di nessun genere , le istituzioni devono essere rispettate in pieno da tutti lui compreso ,ora la escamotage dopo i furti continui avvenuti sulle buste paga che da gennaio sono scese ulteriormente e lui sbandiera di aver abbassato le tasse ? forse ai ministri , ai politici , e parlamentari ma non cero a chi mantiene quella marea di parassiti.

Agev

Mar, 04/10/2016 - 12:29

Vi diciamo la verità sul Uomo e sul Universo affermando che la realtà non è conoscibile da nessun altro strumento che non sia il vostro senso di Unità e Totalità. La vostra percezione della totalità si manifesterà perché la conoscenza dell'universo multidimensionale è radicata nel Unità. Man mano che il vostro Navigatore di Totalità si rivelerà nel cambiamento in arrivo, smantellerà e ristrutturerà la percezione che avete di chi in realtà siete, e in questo processo l'umanità emergerà come un fiume di luce da ciò che un tempo era una nebbia impenetrabile. Gaetano

glasnost

Mar, 04/10/2016 - 12:40

Certo che avere l'appoggio della magistratura è un bel vantaggio!! Nessun Woodcock indagherà sul voto di scambio!!! Ma che livello di schifo dobbiamo sopportare!!!

Ritratto di alejob

alejob

Mar, 04/10/2016 - 12:50

Italiani questo BIFOLCO Fiorentino vi porta in giro con le sue FROTTOLE. L'Italia ha bisogno di soldi più del pane che mangia e se vi dice che è disposto a cancellare sanzioni su interessi ecc. Vuol dire che ha già pensato, dopo che lo avete votato, a prelevare i soldi persi in qualche altro RIVOLO. Fate attenzione a questo TIPO è molto PERICOLOSO per la STABILITA' del PAESE.

PEPPINO255

Mar, 04/10/2016 - 13:07

Condono? Queste sono briciole rispetto a ciò che abbiamo perso col referendum trivelle e condono occulto collegato... Gli italiani NON si lasceranno comprare. Fatevene una ragione soprattutto voi della DESTRA che FINGETE di opporvi ma poi sguinzagliate giornali e televisioni a propagandare il SI.... Se sapete di cosa si parla, VERGOGNATEVI.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 04/10/2016 - 13:13

Un personaggio incredibile che un paio di anni fa superò il 40% dei voti. Furbo lui ed ingenui gli elettori. Mi aspetto il peggio da lui e per lui. Amen

agosvac

Mar, 04/10/2016 - 13:24

Che gli italiani possano votare Si' in base ad una delle tante promesse di renzi, poche poi mantenute, mi sembra difficile.

dietricheckart

Mar, 04/10/2016 - 13:43

Cosa non farebbe questo pallonaro pur di mantenere la poltrona...ma chi gli crede più è chiaro prima ti corrompe e poi quando ha ottenuto il suo scopo si riprende tutyo con gli interessi!

luna serra

Mar, 04/10/2016 - 13:51

per conviene Mar, 04/10/2016 - 09:32 non è giusto nei confronti di chi paga regolarmente tutte le tasse faccendo sacrifici, questa legge come mai non è stata fatta tre anni fa quando è andato al Governo, le assicuro che c'è gente che non paga aspettando questi condoni, se la notizia è vera è solo per avere il SI al referendum

cgf

Mar, 04/10/2016 - 13:53

da PiDiota è convinto che quei 3 milioni di persone *graziate* si tramutino in altrettanti SI.

fergo

Mar, 04/10/2016 - 13:57

personalmente, nemmeno se l'ebetino mi cancellasse tutti i debiti con banche, equitalia ed agentrate, voterei per lui o per qualsivoglia delle sue proposte. da sempre l'ebetito si muove per i suoi subdoli interessi (o meglio: per gli interessi di chi lo comanda) e mai ha fatto qualcosa che fosse di reale utilità per il cittadino italiano comune salvo non fosse un votante piddì) quindi non è il premier degli italiani ma solo un dittatoruncolo da 4 soldi, spesi pure male per giunta !!

Ritratto di scriba

scriba

Mar, 04/10/2016 - 14:07

PARAVENTO. La eventuale sanatoria ufficializzerebbe la validità delle cartelle salvandole dai ricorsi e succhierebbe soldi facili in aggiunta all' aureola di "santo" per il pierino fiorentino. PD = paravento demagogo.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 04/10/2016 - 16:00

Come i famosi 80 euro che i precari o licenziati con redditi al disotto del minimo o che superano di 1 euro il massimo della forbice,hanno dovuto restituire in una "botta sola"! Ciaparatt!

moshe

Mar, 04/10/2016 - 17:22

il berlusca sarebbe stato imputato per "compra" di voti!

Agev

Mar, 04/10/2016 - 18:27

Il puffo parolaio Renzi .. Essendo andato al G20 in Cina è stato messo ha conoscenza ed ha firmato leggi che erano/sono Al Di La della sua conoscenza possibilità... Diverranno Leggi mondiali.. Ecco perché oggi può spendere parole ed affermare cose pensieri che prima non poteva e nemmeno conosceva. Al Di La della farsa falsa comica realtà quotidiana che tutti i media, TV, Internet, la cosiddetta cultura esprime nelle inutili sofferenti idiote conferenze e dibattiti televisivi e altro c'è una realtà che si sta compiendo in modo sottile e silenzioso ed oltre che trasformerà tutta la realtà . A breve ne vedremo i meravigliosi effetti creativi per tutta l'umanità. Gaetano