Assemblea Confcommercio, fischi a Renzi sugli 80 euro

Da Confcommercio dati preoccupanti: "I poveri sono quasi il 7% della popolazione". Irpef: "Servono poche aliquote e no tax area uguale per tutti"

Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, riceve qualche fischio quando sale sul palco dell'auditorium della Conciliazioneper intervenire all’assemblea generale di Confcommercio. Ma le contestazioni nei suoi confronti si fanno vigorose quando il premier tocca alcuni temi sensibili. Come ad esempio i "famosi" 80 euro. Quando Renzi ricorda la misura degli 80 euro mensili di bonus per i meno abbienti la platea fischia e lui ribatte: "Una misura di giustizia sociale, lo rivendico con forza e non mi farete cambiare idea, è stato il primo atto e il più simbolico", sul quale, ricorda lo stesso premier, dentro a Confcommercio le critiche non sono nuove. Subito dopo c'è spazio per un battibecco tra qualcuno che, dalla platea, critica il premier sul suo stipendio, cui Renzi risponde ricordando che tra i primi atti del suo Governo c'è stato anche "il tetto dei 240mila euro". E il premier a quel punto piazza una delle sue battute a effetto: "Attenzione a perdere la memoria".

Poi Renzi torna a fare promesse. "Prendo l’impegno per voi irrinunciabile per la crescita nel 2017 di non aumentare l’Iva. Ma l’Iva non si tocca più dal 2013, le clausole non sono mai state toccate dal nostro governo, l’ultimo aumento è scattato nell’ottobre di quell’anno, noi siamo in carica dal febbraio 2014".

"Indipendentemente da chi guida pro tempore il Paese, la Regione, la città, o Confcommercio - prosegue il capo del governo - il Paese riparte se non ci lamentiamo. Io sono il primo a essere indignato con me e con gli altri quando vedo qualcosa che non va, gli eccessi della burocrazia. Sono il primo a indignarmi con me stesso, ma accanto all'indignazione e alla rabbia bisogna avere il coraggio e la forza di guardare anche con uno sguardo di fiducia e con un messaggio che non sia ottimista, ma positivo".

I dati diffusi da Confcommercio

Sono molto preoccupanti i dati diffusi da Confcommercio. La crisi dal 2008 al 2014 "ha determinato un forte incremento nel numero di famiglie e di persone in condizione di povertà assoluta: le famiglie assolutamente povere sono quasi raddoppiate nei sette anni di ciclo recessivo (+78,5%), con un incidenza sul totale passata dal 3,5% pre recessione al 5,7% del 2014. Gli individui poveri assoluti hanno superato nel 2014 i 4 milioni, con un incremento di quasi il 130% rispetto al 2007, arrivando a sfiorare quasi il 7% della popolazione".

I dati sono contenuti nel report "Dalla Grande Recessione alla ripresa? Segnali positivi ma fragili" presentato in occasione dell’assemblea generale di Confcommercio. "Il mercato interno - si legge nello studio - ha subìto pesanti contraccolpi. Il reddito disponibile delle famiglie, misurato in termini di potere d’acquisto ai prezzi del 2015, si è ridotto nel settennato della recessione di oltre il 10% e parimenti la spesa in termini reali delle famiglie si è contratta di circa 7 punti percentuali. Le famiglie cioè, hanno in qualche misura cercato di non contrarre della stessa entità del reddito il proprio tenore di vita, a scapito però del risparmio, i cui flussi si sono ridotti di quasi il 36%. In termini pro capite le flessioni risultano anche più accentuate, in quanto la popolazione è comunque cresciuta nel periodo considerato di circa il 4%, erodendo così le dimensioni delle 'fette' di una 'torta' di redditi e consumi divenuta più piccola".

"Siamo di fronte ad una ripresa senza slancio e senza intensità. Una ripresa senza mordente che non salta mai la faglia, il crepaccio tra stagnazione e crescita". A denunciarlo il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, nella relazione con cui ha aperto l’assemblea generale dell’organizzazione. Tuttavia, ha aggiunto Sangalli, "il nostro Paese ha ancora molta strada da fare, ma ha certamente le carte in regola per fare meglio. E vogliamo mantenere una quota di ottimismo".

Ripresa senza slancio

"Un anno fa -prosegue Sangalli - parlavamo di segnali di ripresa, una previsione che solo in parte si è realizzata. In questi 12 mesi, in Italia, occupazione, consumi, produzione, fiducia, credito, hanno seguito un andamento altalenante non riuscendo ad imprimere alla ripresa un cambio di passo. Anche il dato di aprile del nostro indicatore sui consumi, pure positivo, non contribuisce a diradare la nebbia che avvolge ancora le possibilità di crescita dell’economia italiana. Lo scenario internazionale è altrettanto articolato. Tassi d’interesse e tassi di cambio dovrebbero spingere investimenti ed esportazioni, ma non stanno funzionando. Bassi prezzi del petrolio e delle altre materie prime dovrebbero premiare i Paesi, come l’Italia, che trasformano e vendono sui mercati esteri. Eppure - spiega il presidente di Confcommercio - la drammatica crisi dei migranti, il rallentamento dell’economia cinese, le recessioni in alcuni paesi emergenti e il rischio Brexit, mettono in discussione il teorema che la crisi sia soltanto un brutto ricordo".

"Siamo di fronte ad una ripresa senza slancio e senza intensità. Una ripresa senza mordente che non salta mai la faglia, il crepaccio tra stagnazione e crescita. In questi 12 mesi, in Italia, occupazione, consumi, produzione, fiducia, credito, hanno seguito un andamento altalenante non riuscendo ad imprimere alla ripresa un cambio di passo", ricorda Sangalli. "Questo, senza
perdere uno slancio ottimista: "come abbiamo visto, il nostro Paese ha ancora molta strada da fare, ma ha certamente le carte in regola per fare meglio".

Le riforme sono urgenti

"Su riforme ed equità riteniamo si giochi il destino dell'Italia", evidenzia il presidente di Confcommercio. "Abbiamo da tempo sostenuto la necessità e l'urgenza di riforme istituzionali. Soprattutto per rafforzare la governabilità del Paese e quindi promuovere con maggiore efficacia l'economia diffusa, che richiede decisioni chiare e rapide", ricorda Sangalli.

Tasse, serve riforma Irpef e no tax area

"Proponiamo da tempo - prosegue Sangalli - una profonda riforma fiscale, in particolare dell'Irpef. Una riforma che preveda poche aliquote e l'introduzione di una ''no tax area'' uguale per tutti i lavoratori, siano essi dipendenti o autonomi". "Cari amici, noi siamo per una forte e coraggiosa lotta all'evasione, all'elusione fiscale, alla corruzione. I proventi derivanti dalla
lotta all'evasione e all'elusione devono, però, essere rimessi in gioco - e subito - per ridurre le aliquote e, quindi, a beneficio di tutti", evidenzia il leader di Confcommercio. La controparte di un fisco equilibrato, prosegue, "è una buona spesa pubblica". E, a questo proposito, "forse un giorno, spero prossimo, dovremo immaginare di inserire nella Costituzione un vincolo alla spesa pubblica complessiva. Consentendo così nelle fasi di picco, di crescita, la riduzione della spesa e durante le fasi di recessione la riduzione delle imposte. In modo tale da avere, quindi, meno spesa e meno imposte".

Commenti
Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Gio, 09/06/2016 - 11:52

Il governo dice che tutto va bene a gonfie vele, rispesa economica, disoccupazione scesa, tutti i giovani al lavoro, governanti: Sono i fatti che contano i discorsi li porta via il vento.

ccappai

Gio, 09/06/2016 - 11:53

Cosa fa il Governo? Cosa ci ha portati a questo verrebbe da dire... Visto che la povertà è giunta non per colpa di questo Governo che, pur male, sta tentando di invertire la rotta, ma degli altri che lo hanno preceduto, che non hanno controllato, agito, ecc...

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Gio, 09/06/2016 - 11:54

Semplice: basta rottamare Sangalli e il gioco è fatto.

kayak65

Gio, 09/06/2016 - 11:54

beh gia' gli italiani erano poveri...aggiungiamoci le risorse che giungono quotidianamente , che sicuramente non portano soldi, anzi incrementano la poverta' con il costo del loro mantenimento sulle nostre spalle ,quelli che pagano le tasse ,che altro doveva emergere...solo il presidente di confindustria amico del renzi sostiene il contrario

vince50_19

Gio, 09/06/2016 - 11:57

"Gli individui poveri assoluti hanno superato nel 2014 i 4 milioni, con un incremento di quasi il 130% rispetto al 2007, arrivando a sfiorare quasi il 7% della popolazione". Per cortesia Sangalli, ricordati che ce ne sono altrettanti sulla soglia della povertà e non rompere las pelotas al gubierno, intento com'è a raccattare poveri disgraziati provenienti dall'Africa e dal medio oriente. Altrimenti l'arricchimento sulla pelle di sti poveri diavoli cui vanno pochi euro dei 35 stanziati finisce ipso facto. Il resto è appannaggio di ...

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Gio, 09/06/2016 - 11:59

Ma il governo che fa? Le valigie! Sarà il Centrodestra Unito a risollevare l'Italia.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 09/06/2016 - 11:59

IL BUFFONE PENSA AL REFERENDUM IL RESTO NON INTERESSA.

coccolino

Gio, 09/06/2016 - 12:00

Il governo cosa fa?.....fa il suo dovere, GOVERNO LADRO.

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 09/06/2016 - 12:08

Oltre a fischiare, cosa peraltro sacrosanta, speriamo che questi commercianti, che sono anche elettori, se ne ricordino nel momento in cui andranno al voto, a qualunque livello: amministrative, referendum, o politiche. Dobbiamo seppellire questo governo di cialtrone sotto una valanga di "NO".

schiacciarayban

Gio, 09/06/2016 - 12:11

La ricetta è semplicissima: abbassare le tasse (ma non di 0, che non se ne accorge nessuno), combattere per davvero l'evasione, tagliare drasticamente gli sprechi, tagliare drasticamente i mega stipendi e le mega pensioni, tagliare drasticamente i politici. Molto semplice ma nessuno lo fa, ci sono state tre spending review ma i vari Cottarelli e compagnia se ne sono dovuti andare impotenti di fronte a questa politica marcia e nulla è stato fatto.

Gianca59

Gio, 09/06/2016 - 12:12

Ma di che si lamentano ? Il governo ha dato 80 euro alle fmiglie meno agiate....ha fatto il Massimo, più di così non si puo, nessuno al mondo ha adottto una soluzione così geniale !

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 09/06/2016 - 12:14

Nel mio comune non passa giorno che negozi storici e non chiudano i battenti. Ogni giorno si legge, chiusura attivita', vendesi, affittasi. Puo' darsi che nel linguaggio renziano pd significhi, tutto ok, l'economia va bene.

agosvac

Gio, 09/06/2016 - 12:14

Quando il Governo italiano spende un casino di bei soldini per mantenere decine di migliaia di clandestini che non solo non lavorano( anche perché lavoro non ce ne è neanche per gli italiani) ma per giunta si lamentano perché non gradiscono quel cibo che allieverebbe la sofferenza di tantissimi italiani che sono in gravissime difficoltà economiche, è più che ovvio che le cose non vanno affatto bene!!!!! Una nazione seria PRIMA deve pensare ai propri cittadini e poi, solo poi, potrebbe anche pensare ai clandestini.

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 09/06/2016 - 12:14

solo l'italia dei clandestini africani vola. tutto il resto è stato devastato

Ritratto di LYA.

LYA.

Gio, 09/06/2016 - 12:17

tic tac tic tac tic tac, il tempo per PINOCCHIETTO sta per scadere, i poteri forti e la CASTA sono già in cerca del prossimo BURATTINO

griso59

Gio, 09/06/2016 - 12:23

Io mi chiedo ma con che cosa dovrebbero partire i consumi, con le parole. Gli stipendi sono fermi, i risparmi tassati e non rendono nulla, le tasse altissime. Adesso il 16 giugno per delle case invendibile crollate di prezzo mi arriva la stangata imu. Renzi con che cosa consumo con le chiacchere. Anzi stop a consumi e vacanze ce da pagare l'imu e le tasse.

roseg

Gio, 09/06/2016 - 12:23

Il premier parla degli 80 euro. La platea lo fischia e lui insiste...CHE FIGURA DI MERXA. ccappai sei unico uno come te se non ci fosse bisognerebbe inventarlo...se gli alti avessero fatto, se gli altri bla bla bla bla ecc...ecc...se se se se. SE MIO NONNO AVESSE AVUTO LE RUOTE IO ORA SAREI UNA CARRIOLA.Svegliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Gio, 09/06/2016 - 12:24

Travolto dai fischi! E' il premier più odiato e disprezzato della storia repubblicana. E' dimostrazione di grande sopportazione e civiltà che poi lo abbiano lasciato straparlare idiozie e balle senza cacciarlo a pedate, come meriterebbe. Siamo un popolo civile e democratico, ma renzi sta mettendo a dura prova le nostre virtù civiche, l'esasperazione è tanta, la rabbia anche. Non lo sopportiamo più!

Duka

Gio, 09/06/2016 - 12:28

QUESTO GRANDISSIMO BUFFONE CI HA MESSI NELLA MxxxA!!!!!!

Zizzigo

Gio, 09/06/2016 - 12:29

Frottolo continua a fare lo gnorri, ma quando, degli 80 euro, dichiara che: "è stato il primo atto e il più simbolico" dice la verità. Proprio un atto 'simbolico', come tutto il resto, tasse a parte!

Ritratto di Loudness

Loudness

Gio, 09/06/2016 - 12:30

Ma scusate, come credavate andasse a finire? Un inetto si fa eleggere alle primarie del suo partito da altri inetti come lui e, come per magia si ritrova alla guida del Paese...

roliboni258

Gio, 09/06/2016 - 12:33

il fanfarone ormai e' arrivato al capolinea,stai attento Sangalli se non la pensi come lui guardati alle spalle

edofoto

Gio, 09/06/2016 - 12:37

Il governo dice che tutto va bene a gonfie vele, rispesa economica, disoccupazione scesa, tutti i giovani al lavoro.... questo è vero ma esclusivamente per gli amici e parenti del Giglio magico !!! Quando la smette questo burattino di dire cavolate ?

glasnost

Gio, 09/06/2016 - 12:50

I sinistri le tasse NON LE RIDURRANNO MAI. E mai ci sarà una ripresa dell'occupazione seria e del paese. Scordiamocelo. I commercianti sono sulla piazza e vedono cosa compra la gente, non si possono ingannare con le chiacchiere, i comici, i cantanti ed i magistrati renziani.

meloni.bruno@ya...

Gio, 09/06/2016 - 12:56

Ho aprezzato molto la risposta data a chi fischiava riguardo gli ottanta euro;a voi sembrerà poco,ma andatelo a dire a chi percepisce mille euro senza arrivare alla fine del mese.

Fjr

Gio, 09/06/2016 - 12:58

I negozi chiudono ,Renzi e non bisogna avere la sfera di cristallo per capire che siamo nella m..da, solo lui vede la ripresa ,che necessiti di una buona visita oculistica?

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 09/06/2016 - 12:58

RENZI SEI UNO CHE VALE 80 EURO. TUTTO IL RESTO E' NOIA.

27Adriano

Gio, 09/06/2016 - 13:04

Renzi, sinistro giullare di re Giorgio.

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Gio, 09/06/2016 - 13:06

@giorgio.peire. Di quale governo parla?

GMfederal

Gio, 09/06/2016 - 13:10

occhio! questo bulletto ammalato di fighettismo sarà dura levarlo dalla poltrona, ma piano piano ce la faremo.

ziobeppe1951

Gio, 09/06/2016 - 13:11

Ccappai.... Forse non hai capito che cx ha governato più anni del cdx

glasnost

Gio, 09/06/2016 - 13:12

@meloni.bruno: un po di dignità per favore! Chi "percepisce" 1000euri gli 80 di Renzi NON LI PRENDE.

unosolo

Gio, 09/06/2016 - 13:16

più lo fischiano più parla di furto ai pensionati , non ha rispettato la sentenza sul furto Fornero e lui ancora parla e rivendica gli 80 euro che devono riconsegnare , ma dove vive ? prende fischi per applausi , teniamo presente che parlava ad una platea a lui amica figuriamoci se era di opposizione. sordo, cieco , vive una vita a parte lontana dalla reale situazione sicuramente.

Ritratto di qwertyfire

qwertyfire

Gio, 09/06/2016 - 13:19

mio nonno avrebbe detto: la chiacchiera non gli manca ma non la racconta giusta

Giaca63

Gio, 09/06/2016 - 13:28

ok mandiamo via renzi ma poi chi al suo posto.... voglio i nomi non i soliti va via ma poi? fuori i nomi ................

Ritratto di lettore57

lettore57

Gio, 09/06/2016 - 13:29

meloni.bruno@ya... 2,28 sa cosa rappresenta quel numero? è il risultato degli 80 € (mensili) diviso 35 € (giornaliere) che ci costa un migrante. Lei che è bravo a fare i calcoli provi un po a conteggiare il numero di migranti che abbiamo da noi (meno il 10% di rifugiati veri) lo moltiplica per 35 e capisce un po che presa per il culo sono quelli 80€. Circa invece 240.000 € di stipendio: premesso che han sempre trovato le gabole per aggirarlo il bugiardo di firenze si dimentica di elencare i benefit che questi signori hanno e, sempre li bugiardo di firenze, si guarda bene di togliere/adeguare la pensione a chi non ha pagato contributi veri ma solo figurativi.

moshe

Gio, 09/06/2016 - 13:31

... mi chiedo perchè si siano scomodati per andare ad ascoltare un cialtrone !

Finalmente

Gio, 09/06/2016 - 13:34

se al posto di fare il buffone, avesse evitato lo sbarco di migliaia d'invasori, oggi avrebbe molti più soldi nelle casse e il discorso degli 80 euro non si porrebbe... ma dal momento che è un incapace, dobbiamo tenercelo sentire le sue idiozie e vaneggiamenti

hectorre

Gio, 09/06/2016 - 13:51

ai ballottaggi il cdx deve appoggiare i candidati del m5s e viceversa....altrimenti le critiche e le opposizioni sono solo fuffa

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Gio, 09/06/2016 - 13:52

IL SAGGIO ANDREOTTI DICEVA: A PENSARE MALE E PECCATO MA QUALCHE VOLTA SI CI AZZECCA. E MI RIFERISCO A QUESTO: OGGI E' INTERVENUTO ALL'ASSEMBLEA DI CONFACOMMERCIO E QUARDA CASO L'ISTAT DA L'ANNUNCIO CHE IN TRE MESI L'OCCUPANE IN TRE MESI E' AUMENTATA DI OLTRE 345 UNITA, E COSI DURANTE IL SUO INTERVENTO IL PINOCCHIO RENZI LO HA ILLUSTRATO GONFIANDOSI IL PETTO. MA IO GRADIREI SAPERE DA QUESTI DEL?ISTAT CHE UN VOLTA CI DICESSERO DOVE SONO AUMENTATI IN QUALE SETTORE,NON LO DICONO MA I LICENZIAMENTI PER CHIUSURA O PER MANCANZA DO LAVORO SONO L'ORINE DI OGNI GIORNO

hectorre

Gio, 09/06/2016 - 13:59

ccappai......le markette hanno un costo...quanto ti pagano?????.....tra 20 anni dirai ancora che le colpe sono degli altri?...diffcile far capire ai sinstri che i famosi 20 anni berlusconiani hanno visto la sinistra al governo per più tempo!!!....è sufficiente consultare i dati....e a proposito di renzi, che tasse ha diminuito?...l'economia è ripartita?...la disoccupazione è scesa??.....certo, se ascoltiamo le sue fesserie siamo in corsa con la germania, peccato che nessuno ne tragga beneficio dai suoi presunti miracoli......io vedo un'italia più povera, più tassata,meno sicura, più snobbata....siamo gli zimbelli dell'europa e renzi è lo zerbino di turno della merkel.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 09/06/2016 - 13:59

Avete sbagliato a fischiarlo!!! RENZI, da incapace quale è, scambiera' fischi per fiaschi,poi se beve son dolori....gia fa danni da sobrio....

wydma

Gio, 09/06/2016 - 14:02

Conf....abulate pure. Servi del sistema siete e servi rimanete. Ah, Renzi ha detto di non lamentarsi.

dare 54

Gio, 09/06/2016 - 14:08

stiamo "ripartendo" da anni. Ma com'è che tutte le altre Nazioni sono ripartite e noi siamo allo 0,0..., se va bene? Forse, è questo cattogoverno che dovrebbe ri-dipartire! O qualcuno non sa gestire, o qualcuno porta una jella infinita! Al voto, allora. Lasciate che gli Italiani decidano di che morte morire!

Ritratto di Overdrive

Overdrive

Gio, 09/06/2016 - 14:15

tassazione feudale, burocrazia da paura, servizi che non funzionano, giustizia da tempi biblici.... ma chi volete che investa in italia?

filgio49

Gio, 09/06/2016 - 14:31

Giaca63....la stessa domanda se l'e' per caso posta quando si e' trattato di mandar via il Cav. Berlusconi? In quella occasione i nomi chi li ha dettati? E' andato a votare per scegliere i successori? I nomi che ci hanno imposto erano per caso tutti di suo gradimento? E coloro che hanno governato dal 2011 ad ora, sono stati da lei apprezzati perche' hanno fatto le cose come lei si augurava?

hectorre

Gio, 09/06/2016 - 14:32

Giaca63....il mio panettiere,il lattaio...se si candidano e vincono le elezioni, nulla in contrario....renzi è stato scelto nella sede del pd con l'aiutino del più fazioso dei pres. della rep.!!....il buffone toscano vuole cambiare la costituzione,ha renzizzato la rai,portato alla fame i pensionati,devo continuare??....non mi ricordo di un renzi candidato premier e vincitore alle politiche...ma forse la memoria mi gioca brutti scherzi...lei se lo ricorda??????

Ritratto di Scassa

Scassa

Gio, 09/06/2016 - 14:38

scassa giovedì 9 giugno 2016 Attento tu "sparapalle " di non perdere la memoria !!! È vero che hai fatto il figurone di abbassare a tutti i Paperoni gli stipendi sotto o a livello del capo papero ,ma già sapevi che avrebbero TUTTI ricorso alla Consulta o al TAR ; la rivolta è stata domata e gli stipendificio d'oro è ripartito ,arretrati compresi ! Questa è solo una delle tue tante balle che ci hai imbonito ,quindi "" la MEMORIA "" non perderla tu pifferaio da Rignano da Fiorenza e saluti al tu governo di aiuto conta palle !!!!!!!!!!scassa.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 09/06/2016 - 14:55

Ma......sta recitando il Vangelo secondo MATTEO?

Ritratto di vraie55

vraie55

Gio, 09/06/2016 - 14:57

Dovrebbe subentrargli il compagno Roberto Benigni

Ritratto di vraie55

vraie55

Gio, 09/06/2016 - 14:58

Che je frega dei commercianti, lui è comunista!

Libertà75

Gio, 09/06/2016 - 15:13

@meloni.bruno, certo che bisogna essere razzisti per dire cose cosi e sperare che il mondo sia pieno di poveri. Un Governo o riduce la pressione fiscale e riformula tutti i contratti con stipendi minimi salariali. Il potere di acquisto si difende con la politica dei redditi... certo che spiegare questa cosa a gente di sinistra che dovrebbe avere una cultura grazie alle lotte sindacali è veramente assurdo.

Ritratto di MARKOSS

MARKOSS

Gio, 09/06/2016 - 15:34

meloni.bruno@ya.. compagno statale , gli 80 euro dati in cabina elettorale a chi ha 1000 euro di stipendio e non arriva a fine mese son serviti giusto a farsi la spesa al market per un paio di giorni, e chi tira avanti con 400 euro di pensione ? chi e disoccupato a 60 anni e senza pensione ? A proposito per aver scritto una cosa simile sono stato banato sul giornale Fatto Qt. Meloni e' per caso il tuo giornale preferito ?

baio57

Gio, 09/06/2016 - 15:36

@ cki (ore 11,53) - Vero , è colpa di Berlusconi.... Ma và a ciapà i ratt !

meloni.bruno@ya...

Gio, 09/06/2016 - 15:37

lettore57e glasnost.Cosa ha fatto la confcommercio dal 2008 al 2016 a favore delle categorie? Ha pensato soltanto ad incassare la quota d'iscrizione,a volte anche forzata con l'aiuto di Equitalia!La mia ironia sui ottanta euro era appunto sui loro fischi che avrebbero dovuti farli ieri e non oggi!

unosolo

Gio, 09/06/2016 - 15:37

magari ne volete di PCM idonei per la ripresa della nostra amata produzione industriale e artigianale , ne abbiamo a centinaia basta voler uscire dalla crisi e mandare a casa quarantenni incompetenti.

settemillo

Gio, 09/06/2016 - 15:57

Come si fa a contrariare l'ABUSIVO presidente del consiglio che parla di ripresa? Ha ragione, la ripresa è lenta, ma costante; in effetti trattasi di RIPRESA PER IL KU.O. Per fortuna fra NON molto nessuno si ricorderà di questo INGOMBRANTE soggetto!

scorpione2

Gio, 09/06/2016 - 16:18

fischiano per protesta, vogliono anche loro 80 euro.

uberalles

Gio, 09/06/2016 - 16:34

Gli ultimi tempi soltanto due indici sono cresciuti: il denaro a disposizione dei politici, sotto un'infinità di voci, sempre più fantasiose, ed il numero dei migranti nullafacenti che campano sulle spalle dei pochi che lavorano e producono ricchezza. Tutto il resto è fumo. Scusate se sono stato brutale, ma è la verità.

Fjr

Gio, 09/06/2016 - 16:52

Giancarlo gli 80 euro non li ha tirati fuori di tasca propria il governo, ma ancora gli italiani, e adesso la cosa incredibile è che li rivuole indietro, e con gli aumenti che ci sono stati di quegli 80 euro cosa restava?Se va bene 20 30 euro, mi spiegate questo giro di partita a che cosa è' servito?ahh è' vero! Dove è' quella che diceva che con 80 euro ci facevi la spesa di due settimane?ma vaaaaa

vince50_19

Gio, 09/06/2016 - 17:19

ccappai - E magari anche il debito pubblico, aumentato di circa 300 mld di euro dalla fine del 2011 è colpa degli altri governi, giusto? Un po' di pudore no?

beale

Gio, 09/06/2016 - 17:23

tornare ai fondamentali dell'economia, i ragionieri sono arrivati dopo. la zecca con la banca d'italia nazionalizzata può fare meglio il lavoro della BCE. per eliminare il nodo delle "sofferenze" bancarie poi basta allungare temporaneamente i tempi di ammortamento dei debiti; ai tassi attuali sarebbe un affare per tutti, sopratutto per l'economia che spiccherebbe finalmente il volo. occorre avere il coraggio di mollare le briglie al cavallo che da solo sa trovare sempre la via della stalla.meno Stato = + Libertà

terzino

Gio, 09/06/2016 - 17:33

A via di dire bugie il naso di pinocchio si è talmente allungato che tra poco non potrà più uscire di casa.

Lepanto71

Gio, 09/06/2016 - 17:41

I nostri poveri aumentano ma per mantenere quelli che ci invadono i soldi ci sono.Prima la solidarietà verso il nostro prossimo che sono la nostra gente poi,se ne avanzano (non ne dovrebbero avanzare perché ,piuttosto che farli avanzare e meglio lasciarli ai contribuenti)possiamo darne a quelli che non sono nostro prossimo.

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 09/06/2016 - 17:42

@ccappai: Guarda caso,con gli altri governi,naturalmente tu ti riferisci al centrodestra, la disoccupazione era al 8%...prima di scrivere cavolate,fai lavorare l'unico neurone che ti ritrovi.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 09/06/2016 - 17:46

Cari commercianti, avete dimenticato che Frottolo è un komunista e, come tale, ODIA i capitalisti perchè sono tutti sfruttatori di manodopera ed evasori fiscali. E voi siete i capitalisti brutti sporchi e cattivi che lui odia. A proposito, dimenticavo il loro motto: "Kompagno tu lavori e sgobbi e io magno, a te le briciole ,e a me il guadagno". Vi serve altro?

linoalo1

Ven, 10/06/2016 - 08:03

Aiuto!!!Il Marinaio Renzi ha fatto un'altra promessa!!!Ha promesso che non aumenterà l'IVA!!!Quindi,cosa mai vorrà dire???Vuol dire che l'anno prossimo l'IVA aumenterà sicuramente!!!Ma,forse,ha ragione lui!!Non l'aumenterà l'anno prossimo,per non perdere la faccia,come sempre!!!Però l'aumenterà,sicuramente, l'anno successivo!!!Quindi,lui è tranquillo!!!

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Ven, 10/06/2016 - 08:29

meloni.bruno@ya... Visto che non arrivano a fine mese perché ci stanno impoverendo per dare milioni di euro di pensioni a gente che non ha mai pagato contributi. Che dicono che le abbassano, ma le tasse sono ormai fuori controllo. Che scialano il denaro pubblico senza nessuna remora, e poi danno contentini elettorali di 80,00 euro che rivogliono addirittura indietro, io ho apprezzato di fischi.