La congiura rossa sul dl Salvini. La legge finisce alla Consulta

Ora alcune Regioni mettono nel mirino il decreto Sicurezza: "Violazioni della Costituzione nella gestione dei migranti"

A pochi giorni dall'approvazione in Consiglio dei ministri del decreto Sicurezza bis, arrivano al vaglio della Corte Costituzionale i ricorsi presentati dalle Regioni rosse. Ma di cosa stiamo parlando nello specifico? Le misure su immigrazione e sicurezza urbana contenute nel primo decreto di Matteo Salvini, entrato in vigore lo scorso ottobre e convertito in legge a dicembre, non vanno a genio ad alcune regioni italiane che hanno deciso di opporsi. Mentre il ministro dell'Interno va avanti e si può appellare al dl Sicurezza bis, c'è qualcuno che torna indietro e si ferma sempre al solito punto.

Mercoledì prossimo, quindi, la Consulta, in udienza pubblica, avvierà l'esame dei ricorsi presentati dalle regioni Sardegna, Umbria, Emilia-Romagna, Basilicata, Marche, Toscana, Calabria e Piemonte. Le Regioni rosse dicono di aver rilevato violazioni della Costituzione nelle norme che hanno modificato i meccanismi dei permessi di soggiorno, dell'accoglienza dei richiedenti asilo e dell'iscrizione anagrafica. Parlano addirittura di introduzione del daspo urbano.

Nello specifico, quindi, le Regioni che protestano sollevano dubbi di costituzionalità dell'articolo 1 del dl Sicurezza, che modifica alcune norme del testo unico sull’immigrazione del 1998, sostituendo l'istituto del permesso di soggiorno per motivi umanitari con una pluralità di fattispecie tipizzate. Per i "ribelli" le previsioni specifiche di permesso di soggiorno per "casi speciali" sarebbero insufficienti ad assicurare la copertura dell'intera area di accoglienza dovuta in base agli obblighi costituzionali, sovranazionali e internazionali di tutela. Per farla breve: Sardegna, Umbria, Emilia-Romagna, Basilicata, Marche, Toscana, Calabria e Piemonte non accettano i tagli all'accoglienza, non accettano i porti chiusi.

Ma non solo. La protesta si sfoga anche sull'articolo 12 del decreto, che riguarda invece l’accoglienza dei richiedenti asilo. Le Regioni, infatti, sostengono che tale norma, nel riformare lo Sprar (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati), esclude da tale sistema, gestito dagli enti locali, i richiedenti asilo, destinandoli ai centri di accoglienza a gestione governativa. In questo modo, quindi, dicono che le loro facoltà in quanto Regioni verrebbero compromesse.

E poi arriviamo alla contestazione dell'articolo 13, (comma 1), sull’iscrizione anagrafica. Le Regioni denunciano la previsione secondo la quale il permesso di soggiorno per la richiesta di asilo viene ritenuto "documento di riconoscimento", ma non "titolo" per l’iscrizione anagrafica. E questo - a detta loro - sarebbe una preclusione dell'accesso ai servizi erogati da Regioni ed enti locali per i quali la residenza costituisce un presupposto per l’accesso.

L'ultimo articolo è il 21, contenuto nella seconda parte del decreto legge, dedicato alla sicurezza pubblica. Qui a combattere sono l'Emilia-Romagna, la Toscana, la Calabria e il Piemonte. Qui si parla di "Daspo urbano" e i ricorsi sostengono che tale misura sarebbe sproporzionata e potrebbe incidere sul diritto alla salute.

E ora la palla passa alla Consulta.

Commenti

leopard73

Dom, 16/06/2019 - 16:52

QUALE CONSULTA?? QUELLA MARCIA!!!

Giorgio5819

Dom, 16/06/2019 - 16:57

Per farla breve: Sardegna, Umbria, Emilia-Romagna, Basilicata, Marche, Toscana, Calabria e Piemonte non accettano i tagli all'accoglienza, non accettano i porti chiusi......per farla ancora più breve: Le suddette regioni, si rendano autonome e rispondano in prima persona di TUTTO quello che attiene al business dei clandestini. Ne paghino le conseguenze davanti ai propri cittadini !

Trinky

Dom, 16/06/2019 - 18:02

Benissimo, adesso sappiamo dove portare sti poveracci..... e guai a loro se non li ospitano gratis!

Macrone

Dom, 16/06/2019 - 18:06

Okkio kompagni della consulta che quelle leggi sono state approvate dall'80% dei parlamentari, ovvero dei cittadini Italiani!!!!

killkoms

Dom, 16/06/2019 - 19:17

basterà concentrare i migranti nelle regioni che hanno sollevato il dilemma!

Ritratto di 02121940

02121940

Dom, 16/06/2019 - 20:00

Per tanti i migranti sono stati un affare ed una ricchezza. Salvini è colui che ha rotto le uova nel paniere, ergo deve essere battuto a qualsiasi costo. Dalla sinistra e da coloro che dell'accoglienza hanno fatto un affare (35 euro al giorno per migrante "accolto") la spinta é forte, ora anche in funzione "anti Salvini".

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Lun, 17/06/2019 - 10:02

Qua bisogna dare una spallata definitiva a tutte queste MENATE, inquadrando le azioni di contenimento dei clandestini per quello CHE SONO: UN' INVASIONE SILENZIOSA E PERICOLOSA, per contrastare la quale si devono applicare PROCEDURE MILITARI e sulle quali NESSUNA MAGISTRATURA CIVILE PUO' METTER BOCCA.

maxxena

Lun, 17/06/2019 - 10:02

Al di la dell'oggetto della discussione, attualmente in Italia non vedo organi giuridici o soggetti togati atti a giudicare in modo imparziale cose o persone...

nerinaneri

Lun, 17/06/2019 - 10:02

...azz!...komunisti...

Ritratto di akamai66

akamai66

Lun, 17/06/2019 - 10:02

Ecco a cosa si dedicava Messer Chiamparino!

oracolodidelfo

Lun, 17/06/2019 - 10:03

Consulta, attenzione! La faccenda Palamara è un'ulteriore ostacolo al prendere una decisione contraria a quella adottata dal Parlamento Sovrano. Chiaro? Gli italiani non ve la farebbero passare liscia. Senza metodi violenti, ci mancherebbe.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 17/06/2019 - 10:05

La consulta? Ma che consulta, quella di cui faceva parte matterello che delegittimo l'intero parlamento per poi farsi eleggere CdS dagli stessi? Ma dove siamo su scherzi a parte. Ma smettetela di fare i buffoni. Rubagalline da strapazzo.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Lun, 17/06/2019 - 10:05

NOO! SBAGLIATISSIMO accettare che se li curino le "regioni accoglione". L'ITALIA E' UNA, LE LEGGI ITALIANE VALGONO PER TUTTO IL TERRITORIO DELLO STATO, RIGUARDANO I CITTADINI ITALIANI E NON SI DEVONO APPLICARE AGLI STRANIERI SE NON QUANDO DELINQUONO, PER MEGLIO ESPELLERLI.

aleppiu

Lun, 17/06/2019 - 10:05

a dire il vero ho sempre avuto dubbi in merito alla costituzionalita' della legge, i problemi si risolvono affrontandoli veramente non chiudendo i porti. Si devono prendere accordi con i paesi per il rimpatrio per quelli non regolari e con l'europa per la distribuzione di quelli regolari. ma il felpino non e' minimamente in grado di fare il suo compito e i legaioli non sono nemmeno in grado di capirlo. Povera italia!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 17/06/2019 - 10:08

...té pareva?!...Eccoli,che arrivano!Gli effetti della "palla al piede" della "più bella costituzione del mondo",che si materializzano,in TUTTE le "istituzioni"!.Del resto alla stragrande maggioranza degli "italiani" sta bene così!Ancora a Marzo 2018,Lega e FdI i SOLI due partiti contro l'INVASIONE-ACCOLTA,hanno preso solo il 22% di voti!Non ci sono altre scuse!

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Lun, 17/06/2019 - 10:09

Fara' molto bene la consulta a tenere presente su quale FRAGILISSIMA BASE essa poggi... Se giudica "In Nome Del Popolo Italiano", TENGA BEN PRESENTE CHE COSA, OGGI, VUOLE LA MAGGIORANZA DEL POPOLO ITALIANO CHE VOTA. GLI ALTRI NON CONTANO NULLA, PEGGIO PER LORO, SE LO SONO VOLUTO.

aswini

Lun, 17/06/2019 - 10:10

hai ragione leopard73, marcissima.Comunque basta prendere i migranti e depositarli a palermo, agrigento, torino e devono tenerseli e sopattutto manteerli a spese dei cittadini di quelle regioni

Ritratto di tox-23

tox-23

Lun, 17/06/2019 - 10:10

Non ho mai visto un paese dove chi non governa governa lo stesso. Certo che la democrazia è una seccatura, eh ? Ah, i bei tempi dell'URSS, un simbolo solo sulla scheda elettorale, tanti problemi in meno, un'oligarchia illuminata che guida le masse becere... (lacrimuccia)

Antibuonisti

Lun, 17/06/2019 - 10:11

i corrotti incompetenti hanno il coraggio di giudicare il decreto voluto dagli italiani

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 17/06/2019 - 10:12

@Menono Incariola 10:02...alla stragrande maggioranza degli "italiani" sta bene così!A Marzo 2018,Lega e FdI i SOLI due partiti contro l'INVASIONE-ACCOLTA,hanno preso solo il 22% di voti!La stragrande maggioranza di "italiani" è complice di questa INVASIONE-ACCOLTA!

Ritratto di nordest

nordest

Lun, 17/06/2019 - 10:13

Tra di rossi si sono accodati per distruggere il paese; ho l’impressione che non rendono conto: il popolo si ribellerà ,non può cedere ai ricatti dei comunisti, solo perché vogliono ingrassare le coop .

Antibuonisti

Lun, 17/06/2019 - 10:13

La magistratura non esiste sono solo cani sciolti al soldo dei partiti di sinistra

Ritratto di C.L.N.

C.L.N.

Lun, 17/06/2019 - 10:14

Le regioni che hanno presentato ricorso alla Corte Costituzionale vengano immediatamente riempite di migranti attualmente concentrati in altre regioni non rosse. Che se li prendessero tutti loro. Per quanto attiene al giudizio che la Corte sarà costretta a dare, staremo a vedere cosa salterà fuori: la Corte non potrà ignorare che starà valutando la volontà dei cittadini che hanno votato per questo Governo proprio perchè adottasse queste misure restrittive per arginare e debellare lo schifo che c'era prima in fatto di sfruttamento dell'immigrazione clandestina.

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Lun, 17/06/2019 - 10:17

Nella storia d'Italia, ciò che sta accadendo nei confronti dei cittadini italiani, è qualcosa di scandaloso. Mai visto, neanche nei tempi che le menti bacate della sinistra definiscono repressivi, ciò che l'anti Stato composto da gente inqualificabile e non qualificata, sta facendo nei confronti del governo e contro i cittadini onesti e che pretendono ordine e sicurezza. VERGOGNA.

ghorio

Lun, 17/06/2019 - 10:18

Ma "Il Giornale" pensa che questo decreto bis sulla sicurezza risolva i problemi d'Italia, visto che l'economia langue e tanto altro ancora?

steacanessa

Lun, 17/06/2019 - 10:20

Evviva, abbiamo trovato la soluzione! Entrata libera con collocazione nelle regioni abbelinate e applicazione del trattato di Dublino qualora cerchino di esportarli.

stopbuonismopeloso

Lun, 17/06/2019 - 10:21

tutta gente che non si rassegna a perdere il businnes del clandestino, pagato su la pelle degli italiani che non ne possono più di tasse e parassiti, poi con la credibilità che ha il sistema giudiziario italiano, mafiopoli contunua

fgerna

Lun, 17/06/2019 - 10:21

Le regioni rosse? Lo saranno ancora per poco, non hanno ancora capito che hanno impestato l'Italia? Il popolo di basta e loro insistono, la Campania e la Sicilia poi che sono più conciate del terzo mondo, malavita, spazzatura, strade diroccate e pensano agli emigrati si vergognino per la mancanza di rispetto verso i loro cittadini

Ritratto di nordest

nordest

Lun, 17/06/2019 - 10:25

Secondo questi signori dobbiamo trascurare il popolo italiano, già impoverito a causa dell’Europa e dell’euro per aiutare l’Africa e i mussulmani a prendere il nostro posto? Siamo alla follia ,mi auguro che questo non succeda .

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 17/06/2019 - 10:26

la mafia comunista! Salvini si salverà? (nomen omen?) di certo è che nessuno si salva,se si continua a votare per la sinistra e m5s !!

Scirocco

Lun, 17/06/2019 - 10:26

Ma qui comanda?? Se c'è una Legge dello Stato bisogna attenersi a quella. Allora io per lo stesso buon motivo da domani non pago più le tasse o non rispetto tutte le normative perché "non mi vanno a genio" le leggi. E naturalmente le regioni rosse si rivolgono alla poco imparziale corte costituzionale (a quanto pare marcia fino al midollo) così sono certe di essere appoggiate dai loro compagni. Consiglio al Ministro Salvini di concentrare tutti gli immigrati in queste regioni: pensate come saranno felici i turisti in Sardegna o in Toscana, magari a Capalbio.

Amazzone999

Lun, 17/06/2019 - 10:27

Giorgio5819; C.LN. - Concordo. Devono assumersi la piena responsabilità delle loro azioni.

ectario

Lun, 17/06/2019 - 10:35

La buffonata delle nuove elezioni per sostituire i dimissionari, di una casta che sta manifestando (ma non ce n'era bisogno) il putrido al suo interno, serve a mantenere lo status quo dell'apparato più potente per eccellenza in mano comunista. E' la conferma della dittatura e violenza alla ns democrazia attuata dalla sinistra ipocrita, falsa e razzista in questi quasi 30 anni di PdR solo comunisti o catto tali. Che schifo!!.

Ritratto di scapiddatu

scapiddatu

Lun, 17/06/2019 - 10:36

Seguitare a vivere nell'insoddisfazione o esporsi deliberatamente??? Scusate per la perentorietà della mia opinione, ma questo è il mio personalissimo pensiero .La storia ci insegna,non certo io, che ci vuole coraggio per cambiare il sistema bisogna ghigliottinare teste e fare colare sangue. Anche se io personalmente ritengo questa scelta nell'epoca attuale è inattuabile. Il vero PPPotere, è così!! così potente, malvagio, etc... Da creare un vero e proprio esecutivo politico con obiettiv di comando e sovranità globale. Si contano sulle dita delle mani, le persone che optano per le sorti e l'avvenire delle Nazioni. Quando il governo teme il popolo, c’è libertà. Quando il popolo teme il governo, c’è tirannia.(Benjamin Franklin)

barnaby

Lun, 17/06/2019 - 10:37

Per l'istigazione ad uccidere cosa fa la magistratura? E' costituzionale?

cgf

Lun, 17/06/2019 - 10:37

dal punto strettamente giuridico i migranti che arrivano con le ONG sono persone CHE NON ESISTONO, quale...

maurizio50

Lun, 17/06/2019 - 10:40

Lo sapevamo già. Secondo i cialtroni rossi in Italia esiste democrazia solo se governano loro; altrimenti c'è il fascismo!!!!

Ritratto di campoworld

campoworld

Lun, 17/06/2019 - 10:40

Riempiamo di migranti tutte queste regioni rosse che li vogliono. Così finalmente gli italiani di queste regioni ; forse apriranno gli occhi e voteranno Salvini.

01Claude45

Lun, 17/06/2019 - 10:45

NESSUN PROBLEMA: le Regioni opponenti si prendono IN CARICO totale tutte le persone a cui riconoscono quanto richiesto. Nulla è dovuto dallo STATO CENTRALE. E comunque un bel REFERENDUM con SCHEDA NOMINATIVA sul salvataggio, accoglienza, integrazione, posto di lavoro, spese di gestione, responsabilità civile e penale per i tutori, insegnamento obbligatorio della lingua italiana, mancia giornaliera al richiedente, soddisfazione totale delle richieste del richiedente, anche sessuali: VINCE IL NO nessun problema, VINCE IL SI abbiamo già i NOMINATIVI di che si fa carico di TUTTI GLI ONERI e RESPONSABILITÀ ANNESSE E CONNESSE. Un'osservazione: ma la CONSULTA attuale invocata, visto il caos nella MAGISTRATURA, sarà quella attuale o QUELLA PASSATA AI RAGGI X?

Ritratto di Marco-G

Marco-G

Lun, 17/06/2019 - 10:45

Possibile che il volere del popolo venga costantemente e così sfacciatamente rinnegato? Non importa chi è stato democraticamente eletto, la sinistra è sempre lì a dettare legge boicottando qualsiasi rinnovamento significativo, e questo accade fin dai tempi dell'infausto compromesso storico. Per la sinistra la democrazia è un'opinione: vale solo se coincide con le direttive del partito

luigirossi

Lun, 17/06/2019 - 10:47

LO stato blocchi immediatamente ogni finanziamento a quelle regioni

flip

Lun, 17/06/2019 - 10:48

nelle regioni che sanno solo ragliare. mandiamo i "migranti" a loro spese! massa di cre-tini! se gli ITALIANI vi danno fastidio andate fuori dalle pal-le. compresi i preti. fate schifo!

zadina

Lun, 17/06/2019 - 10:48

Siamo alle solite richieste delle sinistre che vogliono riempire il territorio nazionale Italiano di clandestini da mantenere in alberghi per anni con colazione pranzo cena e 2,50 Euro giornalieri per i loro vizi personali e anche carte telefoniche, naturalmente tutto gratuito senza fare nulla di utile, anzi creano furti malmenano persone e riempiono le carceri, nonostante il buonismo dei giudici che evitano e di carcerare immediatamente i clandestini catturati dalla nostra brava e volenterosa polizia, sinistroidi avanti la bandiera rossa è la libertà per distruggere la nazione.

SeverinoCicerchia

Lun, 17/06/2019 - 10:53

questi se non ci riempiono di irregolari non son contenti sono in missione per conto di Dio

Ritratto di scipione scalcagnato

scipione scalcagnato

Lun, 17/06/2019 - 10:54

Attendiamo fiduciosi l'esito deo diversi ricorsi alla Corte Costituzionale, di certo - secondo taluni - "rossa" anche quella...

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Lun, 17/06/2019 - 10:58

Altri pochi mesi e poi via tutti,incriminati ed in galera e voi sapete benissimo il perche'.

steluc

Lun, 17/06/2019 - 10:58

Evidentemente c'è gente che vuole Salvini premier e con un numero di parlamentari tale da cambiare la costituzione e mandare gli ermellini ai giardinetti.

SAMING

Lun, 17/06/2019 - 11:00

Salvini, visto la bramosia di quelle regioni rosse di salvaguardare, secondo il loro punto di vista i diritti dei cosidetti "richiedenti asilo" (ch saranno un domani lo zoccolo duro votante PD)in barba agli interessi degli italiani, divcevo, caro Salvini, perchè non concentri solo in quelle regioni i centri di accoglienza con divieto per i clandestini di girare indisturbati per l'Italia? Trump ha fatto così.

paco51

Lun, 17/06/2019 - 11:01

L'UNICA SOLUZIONE : AZZERARE IL SISTEMA!

barnaby

Lun, 17/06/2019 - 11:05

Per l'istigazione ad uccidere Salvini cosa fa la magistratura? E' costituzionale?

Ritratto di gammasan

gammasan

Lun, 17/06/2019 - 11:05

Ma se fra cinquanta anni, ammesso che ci si arrivi, e si continuerà a rispettare 'sta "Costituzione" che succederà? Anche la chiesa cattolica ogni tanto dà una ritoccatina ai suoi dogmi, mentre la "Costituzione" è intoccabile, ancorché, a detta di tutti, è ormai decotta, sorpassata e inadeguata ai tempi odierni. È un po' come volere andare vestiti alla moda del medio evo...Rivoluzione, rivoluzione... (in itaglia ? ma via!)

ValdoValdese

Lun, 17/06/2019 - 11:05

Una volta erano regioni rosse, ora sono regioni bianco-rosse perché agiscono soprattutto nell'interesse del Vaticano e della Chiesa...

Ritratto di navigatore

navigatore

Lun, 17/06/2019 - 11:06

le stanno provando tutte, che mxxxa di governo è questo se fa le leggi e non riesce a farle rispettare? evidente reato.....ma per la magistratura comunista ,non valgono, loro sono superiori..

silvano.donati@...

Lun, 17/06/2019 - 11:07

la Consulta deve dimettersi in massa perchè è inaccettabile che faccia POLITICA quando nella Costituzione si dice a chiare lettere che i tre poteri dello Stato: legislativo, esecutivo e giudiziario sono e debbono restare separati !! E' come se Salvini pretendesse di sindacare nei contenuti le sentenze dei giudici ! E l'anticostituzionalità è chiaramente un pretesto esiziale !!! Dimettetevi, Giudici della Consulta, il Pase non vi riconosce più !!!

Cheyenne

Lun, 17/06/2019 - 11:08

E' INUTILE L'ITALIA E' INGOVERNABILE. E' UN PAESE IN PIENA ANARCHIA

Ritratto di Flex

Flex

Lun, 17/06/2019 - 11:08

Bisognerebbe mettere un punto fermo, ossia, le Regioni che vogliono accogliere i migranti clandestini lo facciano a loro spese, utilizzando risorse Regionali senza incidere sulle risorse dello Stato.

Ritratto di paràpadano

paràpadano

Lun, 17/06/2019 - 11:08

Quante ne sono rimaste di regioni rosse? Pochine pochine e tra no molto spariranno pure le ultime rimaste , ci penseranno gli elettori.

Tommy40

Lun, 17/06/2019 - 11:09

I comunisti per amore degli africani ci cacceranno dalle nostre case. Già avevano0 cominciato, per fortuna ha vinto Salvini. Ma come fate a votare ancora questa feccia rossa.?

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Lun, 17/06/2019 - 11:10

Qualcuno dica a chi ha scritto l'articolo che Piemonte e Sardegna sono governate dal Centrodestra e se ci sono anche loro nel novero di coloro che hanno presentato ricorso allora delle due l'una: o sono "traditori" della causa o, dovendo effettivamente governare territori e non limitarsi a fare campagna elettorale permanente, si rendono conto dei casini prodotti dal Salvini bis...

bernardo47

Lun, 17/06/2019 - 11:10

Se vi sono elementi di incostituzionalità,meglio evidenziarli subito e tenere il resto,eventualmente correggendoli.

savonarola.it

Lun, 17/06/2019 - 11:11

Per cambiare le cose in questo povero paese sarebbe necessaria una rivoluzione. Ma storia insegna che nessuna rivoluzione degna di questo nome è stata mai fatta pacificamente. Chi detiene il potere non lo cede, se non costretto dalla forza. E siccome gli italioti sono oramai anestetizzati da decenni di propaganda cattopacificomunista bisogna rassegnarsi. Questo stato di cose non cambierà, almeno nel breve periodo. Fa comunque piacere vedere che qualcuno non ha ancora perso la capacità di ragionare.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 17/06/2019 - 11:11

Il comparto giustizia in questo periodo non gode di buona salute e di una otiime nomea..

Ritratto di paràpadano

paràpadano

Lun, 17/06/2019 - 11:11

Perché non togliete il Piemonte? Cosa c'entra con le regioni rosse?

CidCampeador

Lun, 17/06/2019 - 11:12

dimostrazione che i Kompagni non sono democratici

Algenor

Lun, 17/06/2019 - 11:13

@aleppiu,i paesi di origine non li vogliono perché sono in esplosione demografica e noi siamo la loro valvola di sfogo, mentre gli altri paesi europei non li vogliono nemmeno loro perché sono violenti e inintegrabili e perché nel caso dei paesi dell'Europa Occidentale ne ospitano giá milioni, da generazioni, con tanto di cittadinanza e gli creano enormi problemi economici e sociali: figurati inoltre se i governi dell'Europa Orientale vogliono ridurre i loro paesi allo stesso modo, accettando una redistribuzione che proseguirebbe all'infinito a fronte dell'esplosione demografica africana, che secondo l'ONU proseguirá senza sosta anche oltre il 2100, piú che raddoppiando la popolazione del continente nero già nei prossimi trentanni.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 17/06/2019 - 11:17

Certo che di gente che vuole bene all'Italia ne è rimasta poca.Piuttosto ci riempiono di persone malvage ma mai aiutare gli italiani.

VittorioMar

Lun, 17/06/2019 - 11:18

..e quanto costano ai Contribuenti ITALIANI questi ERMELLINI INUTILI...!!!

Manlio

Lun, 17/06/2019 - 11:18

Non so prevedere il risultato, ma una cosa mi sta a cuore: che gli elettori si ricordino che se avranno le loro città piene di derelitti, ciò è dovuto a coloro che sono stati votati. Mi viene di augurare "tanto peggio, tanto meglio".

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Lun, 17/06/2019 - 11:18

OK! E adesso tutti gli immigrati già presenti in Italia e tutti quelli che dovessero arrivare saranno confinate nelle regioni rosse. Naturalmente a loro carico!

Una-mattina-mi-...

Lun, 17/06/2019 - 11:26

L'UNICA CONSULTA CHE CONOSCO E' IL VOLERE DEMOCRATICO, E NON LO SCAVALCAMENTO ARBITRARIO PRATICATO DA TROPPO TEMPO DALLE COSCHE IMMIGRAZIONISTE. IL POPOLO PAGA E IL POPOLO DECIDE: ALTRO CHE I DUCETTI ROSSI

bernardo47

Lun, 17/06/2019 - 11:27

Il costituzionalista della lega è Borghi o bagnai? Prima di scrivere i testi,una occhiata alla Costitione della Repubblica,su cui salvini ha giurato, la fa dare? Si direbbe di no e si naviga a occhio e croce! Come in economia!

vale.1958

Lun, 17/06/2019 - 11:28

Altri voti guadagnati da Salvini... Non capisco se chi comanda le regioni rosse siano dementi o siano dementi. O forse hanno perso le cose i 5 miliardi hanno Lee accoglienza?

Libertà75

Lun, 17/06/2019 - 11:31

Per tutti quelli senza cultura, ricordiamo che nel 2013 il PD promise di mettere mano alla Bossi-Fini (non fatto), poi arrivò Salvini e lo fece in 3 mesi. Domanda, ma il PD era organico a FI o ha un programma variabile in base alle congiunture astrali? Comunque non c'è nulla di incostituzionale nel tipizzare la protezione umanitaria perché essa è facolta degli Stati concederla o meno (altri Paesi ce l'hanno, altri non la prevedono neppure).

Libertà75

Lun, 17/06/2019 - 11:32

@el presidente, qualcuno dica anche agli elettori del PD di informarsi su qualcosa. Il ricorso sarà stato presentato dalle precedenti amministrazioni. Forse si capirebbe anche il perché costoro perdono consenso.

nerinaneri

Lun, 17/06/2019 - 11:34

Giovanni da Udine: mi sa che già ci siano, con anche buona parte di migranti italiani...cerca su google...

Marcolux

Lun, 17/06/2019 - 11:35

Questa feccia rossa non si rende conto che alle prossime elezioni sarà completamente cancellata? Anche le poche irriducibili regioni comuniste saranno spazzate via dalla furia dei cittadini!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 17/06/2019 - 11:35

@savonarola.it 11:11...è così!

VittorioMar

Lun, 17/06/2019 - 11:38

...minano anche il POTERE DECISIONALE DEL Presidente della REPUBBLICA ???...quì comanda chi si alza per primo la MATTINA ??..se poi c'è il "BASTIAN CONTRARIO "ZAGREBELSKY la BOCCIATURA E' CERTA ...!!!

VittorioMar

Lun, 17/06/2019 - 11:44

..dovrebbero essere ELETTI ANCHE LORO DAL POPOLO ...che non é SUBALTERNO A NESSUNO !!!

mariolino50

Lun, 17/06/2019 - 11:49

aleppiu La costituzione fù scritta per gli italiani, non per gli ospiti, per quelli dovrebbe valere il vecchio proverbio del pesce, dopo tre giorni.......

Ritratto di Camaleonte48

Camaleonte48

Lun, 17/06/2019 - 11:49

Ma la costituzione per gli Italiani non si tira mai in ballo? Con il passare del tempo e con l'evolversi delle condizioni di un paese bisognerebbe rivedere tutte le leggi ed anche la costituzione oramai inadeguata ai tempi d'oggi.

bernardo47

Lun, 17/06/2019 - 11:51

Navigare a occhio,porta la nave Italia a fondo......anche in economia,oltre che sunimmigrazione!

Anticomunista75

Lun, 17/06/2019 - 11:58

Un manipolo di livorosi giudici corrotti e politicizzati tiene in scacco un paese intero scavalcando un governo eletto democraticamente. Inizio a credere che nemmeno una riforma della Giustizia cambierebbe le cose. Forse l'unico modo per liberarci da questa casta di delinquenti togati sarebbe proprio una rivoluzione popolare violenta ma...campa cavallo..

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Lun, 17/06/2019 - 12:01

Relativamente a Piemonte e Sardegna, penso si tratti di uno strascico di idiozia lasciato dalle precedenti amministrazioni rosse. Sekhmet.

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Lun, 17/06/2019 - 12:05

LORO CONSULTANO IL POPOLO VOTA SALVINI, OGNUNO SI CONSULTA A MODO PROPRIO

Ritratto di bobirons

bobirons

Lun, 17/06/2019 - 12:08

In soldoni, queste regioni dicono che il Presidente della Repubblica, il Defensor Costitutionis per antonomasia, ha firmato una legge incostituzionale ? Se non è tentativo di colpo di Stato questo, cosa altro è ?

bernardo47

Lun, 17/06/2019 - 12:14

Navigare,tanto per fare,con specchietto allodole in mano, per i voti dei polletti che abboccano, porta talvolta il cacciatore a sbattere in un muro! E a combinare tantissimi guai.....come reddito nullafacenza e quota cento,che sono due autentici flop e che per di più,affondano Italia!

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Lun, 17/06/2019 - 12:30

@oracolodidelfo-Lun, 17/06/2019 - 10:03. Credi veramente alla tua ultima frase?

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Lun, 17/06/2019 - 12:32

@ El Presidete - Se lei leggesse e si informasse saprebbe che, in Sardegna ed in Piemonte, il PD ha S-GOVERNATO fino al mese scorso. Ed è proprio per questo motivo che i cittadini lo hanno mandato a ca-gare. Come meriteresti anche tu, che scrivi su questo forum esclusivamente per dimostrare la tua ignoranza di cui potremmo fare benissimo a meno.

Marcolux

Lun, 17/06/2019 - 12:33

Ma le leggi chi le fa? Il Parlamento o la Magistratura corrotta e comunista? Un tempo a scuola ci insegnavano che Il Parlamento leggiferava e i magistrati applicavano le leggi e le facevano rispettare. Oggi la situazione è capovolta.

Marcolux

Lun, 17/06/2019 - 12:36

Quale legittimità ha ormai la Magistratura? Un branco di comunisti corrotti non ha nessun diritto di opporsi ad una legge dello Stato. La Consulta emetterebbe una sentenza "INCONSULTA"

Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 17/06/2019 - 12:41

... "la consulta" non ha nessuna credibilità! per che i componenti non rispecchiano il pensiero degli italiani che alle ultime politiche hanno votato contro di loro oltre che contro il c.s.m e l' a.n.m. e anche contro il p.d.r. al potere ci sono persone che non rappresentano nessuno!

Marcolux

Lun, 17/06/2019 - 12:46

Avanti, tutti quanti! Se non abolite le elezioni con un colpo di mano comunista, con queste vostre scelte folli, consegnerete a Salvini il 60% dei voti alle prossime elezioni, sempre che decidiate di mantenerle in vita!

ClioBer

Lun, 17/06/2019 - 12:49

Ma cosa c’entra la Consulta con l’immigrazione clandestina? Secondo le leggi italiane, che superarono il parere della Consulta in tempi ormai remoti, combattere l’immigrazione clandestina, è un sacro dovere delle Istituzioni, del Governo e di ogni cittadino. Ne consegue che chiunque disattende questo dovere, si macchia di un reato gravissimo. Possibile che non ci sia nemmeno un magistrato - dico uno solo - che attenendosi, scrupolosamente, alle leggi della Repubblica, metta sotto accusa questi pelosissimi e faziosi benpensanti?

anna30554

Lun, 17/06/2019 - 12:58

possibile che il governo non dica chi e senza documenti non entra in italia? anche sulla nave sea3 al largo di lampedusa Salvini dica alla merdosa della sea 3 chi sono questi profughi e ci dimostra le loro generalita' altro che fanno sbarcare senza ssapere chi sono.

agosvac

Lun, 17/06/2019 - 13:01

Ho sempre pensato che la più grande fesseria fatta dai Governi italiani sia stata l'introduzione delle Regioni. Non solo sono un enorme spreco di denaro ma sono spesso anche contro lo Stato centrale. Si dovrebbero eliminare e la spesa pubblica si ridurrebbe automaticamente della metà. Altro che eliminare le province, si devono eliminare le Regioni!!!

VittorioMar

Lun, 17/06/2019 - 13:18

..che valore ha un loro PARERE se un PARLAMENTO DICHIARATO ILLEGITTIMO HA NOMINATO UN PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ???..NESSUNO !!..e quanto ci costano ...!!!

Libero 38

Lun, 17/06/2019 - 13:23

Lo scandalo della magistratura rossa filokomunista ha dimostrato che vivere in italia e peggio di vivere in un paese del sudamerica o in sperduto paese dell'africa.

lisanna

Lun, 17/06/2019 - 13:27

prima di erogare servizi sanitari ai clandestini pensino ad erogarli agli italiani che hanno sempre piu' difficolta' a curarsi. tutti richiedono asilo politico e nel 99% non ne avranno diritto . il nocciolo e' rispedirli via in tempi brevi, perche' non e' giusto che stiano qui per anni, mantenuti, se poi se ne devono andare. ma queste regioni lo sanno che persino in Danimarca , dove ha vinto una pseudo sinistra, chiudono i centri di accoglienza?

Ritratto di marione1944

marione1944

Lun, 17/06/2019 - 13:27

Omar el ... aspetto con ansia le solite sue caxxate sull'articolo.

Iacobellig

Lun, 17/06/2019 - 13:37

Questa è una magistratura da riformare molto in fretta. È dannosa per il paese e per gli italiani costretti a pagare i danni commessi da giudici incompetenti. I giudici dopo tre sentenze riformate, fuori a calci nel sedere con risarcimenti dei danni! Sorge il sospetto che i veri fascisti si annidano nella magistratura di sinistra per rovesciare i vari governi.

Marcolux

Lun, 17/06/2019 - 13:44

Ma è mai possibile che in questo disgraziato Paese un Governo non possa più far passare neanche una legge? Ma cosa siamo divenbtati? Una Nazione sgovernata da un manipolo di comunisti togati, con un potere quasi assoluto. Una casta autoreferenziale di intoccabili comunisti, di fronta ai quali il popolo e i governi niente possono più ormia! Viviamo in una sorta di dittatura comunista di una magistratura corrotta e eversiva. (In parte pensiero e parole di Cossiga)

antonio54

Lun, 17/06/2019 - 14:01

Bene, molte di queste regioni da qualche mese sono governati dal CDX. (Basilicata, Piemonte, Sardegna ecc.) in altre, tra pochi mesi si andrà a votare. Questa notizia può fare solo bene, così i cittadini sapranno chi è contro la sicurezza e l'ordine. Speriamo ne arrivino tante di queste notizie, sono tutti voti per CDX. L'Umbria dopo i recenti scandali l'hanno già persa. Da sottrarre alla sinistra rimangono: Emilia Romagna e Toscana. Se si riuscisse a spodestarli anche da quest'ultimo paradiso rosso, faremmo cappotto...

Ritratto di robocop2000

robocop2000

Lun, 17/06/2019 - 14:08

QUELLE REGIONI ORMAI SONO ROSSE SOLO NELLA TESTA DI GARGAMELLA ZINGARETTO ALLE PROSSIME ELEZIONI SARANNO PIU' NERE DELLA PECE !!!

salvofranco

Lun, 17/06/2019 - 14:08

mortimermouse 10:26, ci vuole una bella faccia tosta a parlare così. Il decreto che sta impedendo a quella nave di entrare nelle nostre acque è stato firmato, oltre che da Salvini, anche dalla Trenta e da Toninelli. PD e FI in questo momento sono opposizione e fanno il gioco della Merkel. Salvini lo sa bene e ha detto chiaramente che andrà avanti con i suoi alleati di governo fino alla fine del mandato. Accomunando il M5S alla sinistra, per fare il gioco del berlusca, lei si rende soltanto ridicolo.

ilbarzo

Lun, 17/06/2019 - 14:09

Le regioni rosse naturalmente,quelle anti italiane .Le zecche rosse invece di essere uniti agli altri partiti per il bene della nazione,tifano per il male,il peggio possibile, nella speranza di poter riacquistare consensi e poter tornare un giorno al potere,quel potere di cui non possono farne a meno.-

nopolcorrect

Lun, 17/06/2019 - 14:15

Corte Costituzionale e Regioni Rosse si rendano conto che la larga maggioranza degli Italiani sta con Salvini per quel che riguarda il trattamento degli abusivi paraculi detti "migranti". Più insisteranno nella loro politica pro-migranti, più i sinistri perderanno alle elezioni.

Godric_Gryffindor

Lun, 17/06/2019 - 14:17

Piemonte e Sardegna non sono più sotto il tallone dei kompagni. Quindi almeno loro potrebbero ritirare il ricorso.

roberto zanella

Lun, 17/06/2019 - 14:34

INTANTO SPERIAMO CHE IL NUOVO PIEMONTE SCHIAMPARIZZATO SI TOLGA....COMUNQUE AUMENTANO LE SIMPATIE PER SALVINI....I COMPAGNI NON RAGIONANO PIU' HANNO LA BILE CHE LI FA SBRAGARE...CERTO CHE I COMPAGNI NON SI ASPETTAVANO E SONO ANCORA SOTTO UNA CONFUSIONE ESTREMA...PENSAVANO CHE BERLUSCONI VENISSE LORO INCONTRO, MA ORMAI è AL 6%, FINITO E ALLORA CASCA LORO IL MONDO ADDOSSO....POVERACCI..

twinma49

Lun, 17/06/2019 - 14:51

Era scontato, l'interesse nazionale non vale niente, per certi figuri comunisti che avvelenano il Paese dalla fine della seconda guerra mondiale.

bernardo47

Lun, 17/06/2019 - 14:56

Se la legge avesse,come pare aspetti dì incostituzionali,meglio modificarla subito,correggendola e salvando impianto. Non ci trovo nulla di strano.

Ritratto di Giancarlo09

Giancarlo09

Lun, 17/06/2019 - 14:56

El Presidente Piemonte e Sardegna erano di sinistra al momento della presentazione dei ricorsi, non ci vuole certo un genio a capirlo ma evidentemente Lei è ben lontano dall'esserlo. La prossima volta ci risparmi la sua vis polemica e si fermi un attimo a riflettere prima di scrivere sciocchezze.

venco

Lun, 17/06/2019 - 15:09

La Costituzione fu scritta per i cittadini e non per i migranti invasori illegali.

Ritratto di babbone

babbone

Lun, 17/06/2019 - 15:26

Chi non rispetta una legge va perseguito a norma di legge.

corivorivo

Lun, 17/06/2019 - 15:32

CULIRITTI ...è finita la pacchia!

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 17/06/2019 - 15:36

i babbei comunisti grulli e legaioli fanno finta di non ricordare un dettaglio fondamentale: è stata la stessa manovra che ha subito anche berlusconi! solo che salvini è piu carino di berlusconi, vero? stupidi.... :-) ridicoli! :-) assolutamente dementi !!! :-) e si lamentano addirittura della consulta, ma quando la consulta era contro berlusconi, tutti a dire che le leggi si rispettano: IPOCRITI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

marcomasiero

Lun, 17/06/2019 - 15:38

pur di raccattare soldi per sostenere feccia collaborante come ong onlus cooperative farebbero carte false ... del benessere del popolo italiano a questi signori frega meno dello zero !!! togliamo loro la cittadinanza !

nerinaneri

Lun, 17/06/2019 - 16:00

ilbarzo: io, veramente, tifo per una riduzione dei pensionati...-50%...

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 17/06/2019 - 16:08

Strano, che dalla seconda grande guerra, tutti i tesserati al "PCI" sono multi-milionari, o sono morti per alcolismo? ED A PAGARE LE CONSEGUENZE, È SEMPRE STATA LA POPOLAZIONE!!! ANCHE ORA CON QUESTA MIGRAZIONE PIANIFICATA DAL CAPITALISMO BANCARIO, DEI DEMO-CRISTIANI, VORREBBERO, CI HANNO PROVATO, MA PER FORTUNA ABBIAMO Salvini!!! """PER QUESTO È TANTO ODIATO, SIA DAL CLERO CHE DALLE ZECCHE ROSSE"""!!!

Ritratto di ohm

ohm

Lun, 17/06/2019 - 16:38

MI VERGOGNO DI ABITARE IN PIEMONTE !

ginobernard

Lun, 17/06/2019 - 16:39

se la parola finale sulla legge spetta a loro non è più democrazia qualsiasi imbecille lo capisce è ora di ridare il potere al popolo in modo civile possibilmente la magistratura ha l'occasione per fare una figura di merda

agosvac

Lun, 17/06/2019 - 17:41

Egregia nerinaneri, spero che non proponga la camera a gas per ridurre i pensionati del 50% !!!

bernardo47

Lun, 17/06/2019 - 18:07

La congiura potrebbe essere il fare leggi incostituzionali! Ci vuole occhio nel legiferare!

bernardo47

Lun, 17/06/2019 - 18:10

Con la Carta fondamentale, serve attenzione al legislatore! Il legislatore truffaldino ci batte la zucca!

Algenor

Lun, 17/06/2019 - 18:24

Com'era prevedibile, se la sinistra pensa che i magistrati ordinari non possano disapplicare le leggi di destra, allora ricorre alla corte costituzionale per farle abrogare in tutto o in parte, per poi dire alle masse smemorate: "Avete visto? La destra non ha cambiato nulla"; é già successo in passato con la Bossi-Fini, il Pacchetto Sicurezza ed il Reato di Clandestinitá. Quando la Lega capirà che se prima non riforma la costituzione privando la magistratura e la corte costituzionale del potere di interpretare le leggi/abrogarle, OPPURE se non permettono a noi cittadini di eleggere i giudici e di approvare/bocciare le decisioni della corte costituzionale tramite referendum, le loro leggi pur approvate in parlamento non verranno applicate? In attesa di avere i parlamentari sufficienti per le riforme costituzionali, almeno denuncino ad alta voce il problema invece di illudere gli elettori che basti legiferare, mentre il problema é chi le leggi le disapplica o le abroga.

Algenor

Lun, 17/06/2019 - 18:26

Com'era prevedibile, se la sinistra pensa che i magistrati ordinari non possano disapplicare le leggi di destra, allora ricorre alla corte costituzionale per farle abrogare in tutto o in parte, per poi dire alle masse smemorate: "Avete visto? La destra non ha cambiato nulla"; é già successo in passato con la Bossi-Fini, il Pacchetto Sicurezza ed il Reato di Clandestinitá. Quando la Lega capirà che se prima non riforma la costituzione privando la magistratura e la corte costituzionale del potere di interpretare le leggi/abrogarle, OPPURE se non permettono a noi cittadini di eleggere i giudici e di approvare/bocciare le decisioni della corte costituzionale tramite referendum, le loro leggi pur approvate in parlamento non verranno applicate? In attesa di avere i parlamentari sufficienti per le riforme costituzionali, almeno denuncino ad alta voce il problema invece di illudere gli elettori che basti legiferare, mentre il problema é chi le leggi le disapplica o le abroga.

Gianx

Lun, 17/06/2019 - 18:34

@elpresidente monco, so che hai due neuroni, ma forse non ė che Piemonte e Sardegna, avevano fatto sto ricorso quando c'erano i tuoi amici pdioti a cui è stato dato in calcio nel cu@@? Già

oracolodidelfo

Lun, 17/06/2019 - 20:24

nerinaneri 16,00 - anche per lei è prevista la inesorabile riduzione del 100%....e non c'è neanche bisogno di tifare!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 18/06/2019 - 09:32

@Algenor 18:26....scriviamolo all'infinito!Sino a quando la loro nomina non sarà elettiva(e pertanto,sino a quando le loro sentenze "pubblicate",non saranno conformi con il "sentito attualizzato" dell'elettorato maggioritario che li avrà eletti,e che ne dovrà confermare o meno ogni 5 anni il loro rimanere in carica),continueremo ad essere messi così!Fanno e disfano quello che vogliono(...e la "più bella costituzione del mondo",è la "palla al piede" che li giustifica....solo che per cambiarla occorrono maggioranze "bulgare")..Il resto è noia!