Conte: "Al lavoro fino a tarda sera". Ma l'orologio segna le 18.30

Il presidente del Consiglio si mostra su Facebook mentre "lavora fino a tarda sera". Ma l'ora segnata dal suo Rolex lo tradisce: sono solo le 18.30

Giuseppe Conte non ha ancora finito di scrivere il proprio discorso da pronunciare in Senato per ottenere la fiducia dell'Aula di Palazzo Madama che già sul web gli internauti più attenti si scatenano.

Ieri sera appena dopo l'ora di cena, infatti, il presidente del Consiglio ha pubblicato sul proprio profilo ufficiale una foto che lo ritrae alla scrivania, intento appunto a redigere il discorso. Niente di strano. Ad attirare l'attenzione dei critici sono state le parole di accompagnamento: "Al lavoro fino a tarda sera sul discorso alle Camere. Domani sarà un giorno importante in cui il Parlamento sarà chiamato a dare la fiducia al governo del cambiamento."

Una sottolineatura, quella sull'ora, che a molti è parsa venata da una sfumatura populistica. C'è chi vi ha letto un'eco della famosa finestra di Palazzo Venezia dove Mussolini, si narra, ordinava di lasciare la luce accesa fino a tarda notte, così da dare l'impressione che il Duce fosse sempre al lavoro per il bene dell'Italia.

Anche senza scomodare paragoni così ingombranti, però, in molti su Internet hanno notato che l'orologio del presidente del Consiglio segna un'ora di poco successiva alle 18.30. Fuori dalla finestra, notano poi sui social network, il cielo è ancora chiaro e quindi non si può certo parlare di "tarda sera".

Certamente si potrà obiettare che nulla impedisce di annunciare l'intenzione di lavorare fino a tardi e di farlo all'ora che si preferisce. Ma a molti quella frase dal sapore stakanovista ha fatto comunque sorridere.

Commenti
Ritratto di lurabo

lurabo

Mar, 05/06/2018 - 12:33

sempre più un giornaletto

ARGO92

Mar, 05/06/2018 - 12:41

E PERCHE LO LEGGI?

Ritratto di sepen

sepen

Mar, 05/06/2018 - 12:55

Rispetto a Di Maio...

Morion

Mar, 05/06/2018 - 12:58

Ivan...munténedi!

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 05/06/2018 - 13:45

Ma l'orologio segna le 18.30..I CONFRONTO ALLA MAGGIOR PARTE DEGLI STATALI CHE ALLE 16,30 SPARISCONO PER MAGIA E' GRASSO CHE COLA!! XD

Luprotts70

Mar, 05/06/2018 - 14:01

Questo significa che alle 18,30 stava ancora lavorando....non che aveva già finito....

afriemel

Mar, 05/06/2018 - 14:12

VEDO CHE NON SAPETE COME RIEMPIRE GLI SPAZI, ORAMAI PRIVI DI IDEE COME SIETE!!! SEMPRE PEGGIO! SE NON ALTRO, PER LA GLORIOSA STORIA DEL "GIORNALE" FATEVI TUTTI, DAL DIRETTORE, UN BELL'ESAME DI COSCIENZA.

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 05/06/2018 - 15:20

---poichè questo giornale è diventato antigovernativo --c'è praticamente un macroscopico allineamento in italy di quasi tutte le testate--è inutile che critichiamo il nyt dunque---swag

Tergestinus.

Mar, 05/06/2018 - 15:49

Signori miei, non dimentichiamo che si tratta di un docente universitario! Andate in un qualunque dipartimento universitario alle 18,30 e vediamo quanti docenti trovate sul posto!

blackinmind

Mar, 05/06/2018 - 17:31

Che poi non so dove abiti chi ha scritto l'articolo, ma almeno fino alle 21 c'è ancora luce, eh.

jaguar

Mar, 05/06/2018 - 17:36

E la luce che filtra dalla finestra sarà luce solare o quella di un lampione, mah.

gianni59

Mar, 05/06/2018 - 18:13

veramente erano le 6,30 del mattino per questo c'era luce...

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Mar, 05/06/2018 - 18:14

Conte, ma chi è? Tanto è solo un burattino, un paravento, un portavoce dei veri politici ...