Da patto di stabilità ai migranti: in Aula solo promesse da Conte

Giuseppe Conte presenta alla Camera il programma del nuovo governo giallorosso. Al centro la legge di bilancio e le politiche migratorie, l'ambiente e un rapporto più forte con l'Europa. Poi allude polemicamente a Salvini: "Adopereremo un lessico più rispettoso"

Nel suo discorso programmatico alla Camera, per la fiducia al nuovo Governo, Giuseppe Conte parla di programma riformatore: "Gli obiettivi che abbiamo posto a fondamento di quest’azione di governo sono elementi essenziali di un progetto riformatore che mira a far rinascere il Paese nel segno dello sviluppo, dell’innovazione e dell’equità sociale". Se è giusto e per certi versi inevitabile che un presidente del Consiglio parli bene delle proprie intenzioni, quello di Conte appare un vero e proprio libro dei sogni, con un elenco interminabile di obiettivi da centrare.

Il primo grande obiettivo indicato dal premier è l'inversione del trend per quanto riguarda il Pil e lo sviluppo. "Da troppi anni l'Italia fatica ad esprimere il proprio potenziale di sviluppo; cresce a ritmi molto inferiori rispetto a quelli che potrebbero garantire - sul piano sociale, ambientale, economico - uno sviluppo armonico e sostenibile. Ne ha risentito la qualità della vita dei cittadini, la capacità dei giovani di perseguire con piena fiducia i propri progetti di vita, la garanzia di una terza età serena, la capacità della mano pubblica di fornire beni collettivi di qualità, senza i quali non è possibile coltivare nessuna prospettiva di progresso. Occorre dunque invertire questa tendenza, attraverso un'azione coordinata sul piano interno e a livello europeo".

Conte indica anche il primo intervento del Governo: "Sarà sugli asili nido: non possiamo indugiare oltre. È un investimento strategico per la nostra società perché combatte le diseguaglianze sociali. Dobbiamo contrastare la falsa mitologia per cui la cura della famiglia possa essere di ostacolo alla partecipazione al mercato del lavoro". E cosa verrà fatto in concreto? "Azzereremo le rette per i redditi bassi", promette Conte. Scuole, università e asili sono "le prime leve su cui agire".

Il premier cita le parole di un ex Presidente della Repubblica: "Faccio mie le parole pronunciate dal Giuseppe Saragat nella seduta inaugurale dell'Assemblea costituente: 'Fate che il volto di questa Repubblica sia un volto umano. Ricordatevi che la democrazia non è soltanto un rapporto fra maggioranza e minoranza, non è soltanto un armonico equilibrio di poteri sotto il presidio di quello sovrano della Nazione, ma è soprattutto un problema di rapporti fra uomo e uomo. Dove questi rapporti sono umani, la democrazia esiste; dove sono inumani, essa non è che la maschera di una nuova tirannide'. "Lavoriamo dunque, insieme, ogni giorno - nelle aule parlamentari, nelle commissioni, nel governo - per promuovere una democrazia autenticamente 'umana'''.

"La sfida sul piano interno - prosegue Conte nel suo discorso programmatico - è quella di ampliare la partecipazione alla vita lavorativa delle fasce di popolazione finora escluse. Esse si concentrano soprattutto tra i giovani e le donne, particolarmente nel Mezzogiorno. I giovani sono la spinta propulsiva senza la quale ogni tentativo di rinnovamento si rivelerebbe vano". E ancora: "Questo è il Governo più giovane della storia della Repubblica. Non può rinnegare se stesso. Deve assolutamente raccogliere e vincere questa sfida. L’Italia dovrà essere laboratorio di innovazione, di opportunità, di idee, capace di offrire ai giovani solidi e convincenti motivi per rimanere, hic optime".

"Gli obiettivi che abbiamo posto a fondamento di quest’azione di governo - assicura il premier - sono elementi essenziali di un progetto riformatore che mira a far rinascere il Paese nel segno dello sviluppo, dell’innovazione e dell’equità sociale".

C'è spazio anche per una stoccata all'ex alleato Salvini nel discorso del premier. Conte invita a un'invenzione di rotta sul linguaggio del governo, auspicando un lessico rispettoso. Applausi dai banchi del Pd e M5s, scontati brusii dai banchi della Lega.

Un breve anticipo sulla manovra economica. "Siamo consapevoli che sarà impegnativa - premette Conte -. La sfida più rilevante, per quest’anno, sarà evitare l’aumento automatico dell’Iva e avviare un alleggerimento del cuneo fiscale. Gli italiani - spiega il premier - hanno il pieno diritto a confrontarsi con un fisco chiaro, trasparente, amico dei cittadini e delle imprese. Per questa ragione occorre perseguire una riforma fiscale che contempli la semplificazione della disciplina, una più efficace alleanza tra contribuenti e Amministrazione finanziaria. L’obiettivo primario qui è alleggerire la pressione fiscale, nel rispetto dei vincoli di equilibrio del quadro di finanza pubblica. Questo Governo perseguirà una strategia molto chiara: tutti devono pagare le tasse, ma proprio tutti, questo affinché tutti possano pagare meno. Nella prospettiva di una graduale rimodulazione delle aliquote a sostegno dei redditi medi e bassi, in linea con il fondamentale principio costituzionale della progressività della tassazione, il nostro obiettivo prioritario è ridurre le tasse sul lavoro, il cosiddetto cuneo fiscale, a totale vantaggio dei lavoratori, e individuare una retribuzione giusta, il cosiddetto salario minimo, garantendo le tutele massime a beneficio dei lavoratori, anche attraverso il meccanismo, peraltro previsto nel nostro dettato costituzionale e mai attuato, dell’efficacia erga omnes dei contratti collettivi sottoscritti dalle organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative".

Per quanto riguarda le riforme costituzionali, il premier anticipa che "è nostra intenzione chiedere l’inserimento, nel primo calendario utile della Camera dei deputati, del disegno di legge costituzionale che prevede la riduzione del numero dei parlamentari". Il Governo, prosegue Conte, vuole "completare il processo che possa condurre a un'autonomia differenziata, che abbiamo definito ''giusta e cooperativa''. Un progetto di autonomia che salvaguardi il principio di coesione nazionale e di solidarietà e la tutela dell'unità giuridica ed economica. Occorre definire i livelli essenziali delle prestazioni concernenti i diritti civili e sociali e i fabbisogni standard, attuando compiutamente l'art. 119, quinto comma, della Costituzione, che prevede l'istituzione di un fondo di perequazione volto a garantire a tutti i cittadini la medesima qualità dei servizi. Queste cautele - sottolinea il premier - consentiranno di evitare che questo legittimo processo riformatore possa contribuire a creare un Paese a due velocità, che aggravi il divario fra il Nord e il Sud".

La replica di Conte in Aula

Con tono polemico il premier ha sottolineato che "molti degli interventi" da parte delle opposizioni "celano forti risvolti emotivi. Ho preso appunti delle parole che sono state più spesso utilizzate: tradimento, oltraggio agli italiani, sequestro del voto. Mi chiedo se la nostra Costituzione esiste ancora o è stata stracciata". "Questa è una grande mistificazione", ha aggiunto Conte, mentre dai banchi di Lega e FdI si alzava il coro "elezioni, elezioni", "dignità, dignità". Qualcuno ha indirizzato al premier la parola "venduto". Il presidente della Camera, Roberto Fico, ha faticato non poco a riportare la calma in Aula.

Commenti
Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Lun, 09/09/2019 - 12:16

"lessico rispettoso", per la serie siccome io parlo fornito sono nel giusto e credibile. Mi pare un'affermazione molto forte tenuto conto degli insulti che la sua compagine di Governo si è tirata dietro sino a poche ore fa. Il fatto che si rivolga ancora a Salvini dimostra ancora una volta che lui tiene più alla forma che alla sostanza. Scrivere un discorso è una cosa, realizzare ciò che si è detto ben altro mio bel professorino.

Cicaladorata

Lun, 09/09/2019 - 12:18

Da una città del Nord Italia buonisticizzata da un sindaco PD, ringrazio la popolazione che a Roma sta protestando anche a mio nome. Grazie, Roma !!! Vedo i tanti video su Twitter !!

Ora

Lun, 09/09/2019 - 12:19

È un discorso copia e incolla con i discorsi che hanno fatto i premier dal dopo guerra ad oggi, l’unica differenza è che non a chiesto a nessuno se doveva on non doveva dire alcune cose.

Ritratto di Paolo_Trevi

Paolo_Trevi

Lun, 09/09/2019 - 12:22

bravo Conte, bisogna dare la possibilità ai giovani di restare, di trovare un lavoro, di mettere su famiglia e di avere un futuro... devo solo capire se sta parlando dei giovani italiani o africani. Poi il progetto principale di questo governo è quello di non tornare alle elezioni, quindi prepariamoci a vedere tutto e il contrario di tutto.

Ritratto di adl

adl

Lun, 09/09/2019 - 12:26

"L’Italia dovrà essere laboratorio di innovazione, di opportunità, di idee, capace di offrire ai giovani solidi e convincenti motivi per rimanere, hic optime". ......Il mediatore del popolo di Macron (O'sanzaro in napoletano), conte Curricolino che ha messo le calzette rosse, si riferisce ai giovani che vengono dall'Africa e che OTAN UE, non vuole. Quanto ci costerà questa AFRICA IN ITALY 2.0 per il benessere di OTAN UE che non vuole migranti e che vuole da PANTALONE ITALIANO 25 mld. l'anno ????!!!!!

Gatto Giotto

Lun, 09/09/2019 - 12:28

Giuseppe Conte detto lingua biforcuta.

Italy4ever

Lun, 09/09/2019 - 12:29

"...far rinascere il Paese nel segno dello sviluppo, dell’innovazione e dell’equità sociale". Insomma: avanti immigrati clandestini, presto sarete (o meglio siete già) uguali agli italiani con gli stessi diritti (per i doveri staremo a vedere poi..). Lo sviluppo e l'innovazione stanno solo ad indicare come "sviluppiamo" ed "innoviamo" i centri di accoglienza. Più belli, più grandi e più attrezzati. E gli italiani... tanto presto saranno la minoranza!!!

dot-benito

Lun, 09/09/2019 - 12:30

Vorrei chiedere a quel fenomeno dove era in questi mesi e soprattutto cosa ha fatto mi risulta che non ha fatto gran che a parte bloccare tutte le proposte fatte da altri dovrebbe fare come lo struzzo nascondere la testa nel letame

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 09/09/2019 - 12:30

Il CAPITANO non parla in modo "irrispettoso" parla come parlano nei bar, nei mercati, nelle strade, negli stadi, usa la lingua degli sms e dei tweet. Usa il linguaggio diretto perché parla al popolo, non alle istituzioni o ai politici. I pieni poteri li chiede al popolo, non al parlamento. Un linguaggio fatto di frasi brevi e concetti semplici ripetuti usando sempre le stesse parole. Grandi oratori del secolo scorso, italiani e non, capirono che i pieni poteri si ottengono e si mantengono anche con un linguaggio adatto.

cgf

Lun, 09/09/2019 - 12:32

"Questo è il Governo più giovane della storia della Repubblica" Fosse vero e domani al senato non raccogliesse la fiducia!

Hapax15

Lun, 09/09/2019 - 12:32

Kalokagathia retorico-lessicale, da vero erista.

Ritratto di Trasibulo

Trasibulo

Lun, 09/09/2019 - 12:34

Questa gente ha una concezione del ruolo del popolo non molto diversa da quella di Luigi XIV, detto il Re Sole.

Gattagrigia

Lun, 09/09/2019 - 12:40

Sinceramente non mi sembra un libro dei sogni. Alcune cose saranno difficili da realizzarsi in tempi brevi. Almeno come programma mi sembra concreto e non fatto di proclami roboanti e di ricette economiche da druidi celtici.

Hapax15

Lun, 09/09/2019 - 12:46

Più che concreto, è l'usitata, eterna ed inveterata concrezione d'aria fritta...

Ritratto di AQUILAVOLSE

AQUILAVOLSE

Lun, 09/09/2019 - 12:57

Trasibulo: era XVI...

jaguar

Lun, 09/09/2019 - 13:01

Gattagrigia, e quali sarebbero le ricette economiche da druidi celtici?

Abit

Lun, 09/09/2019 - 13:14

Troppa carne al fuoco e troppe teorie... Quanto al linguaggio avrebbe potuto evitare di parlarne chè anche nella attuale maggioranza gli indulti e le parolacce non sono mancate e non mancheranno Lo aspetto a piè fermo a ribattere alla prima occasione al « burattino” che gli affibbió un ex primo ministro belga!

steluc

Lun, 09/09/2019 - 13:15

Ha parlato camaleConte.

lafinedelmondo

Lun, 09/09/2019 - 13:16

il rapporto umano??? di elettori che hanno espresso una maggioranza rapinati dei loro diritti a sicurezza e politica onesta... Conte rappresenti solo i nostri aguzzini europei e un'immigrazione violenta e costosa che toglieranno alle nostre famiglie la voglia di umanità

QuasarX

Lun, 09/09/2019 - 13:16

X trasibulo: Pero' anche il popolo ha una concezione di loro ed e' quella di luigi xvi piu' che 14mo...

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 09/09/2019 - 13:16

Se questo attacco velato, fosse stato un omicidio,""" PRIMA CI SAREBBE STATO IL MORTO, PER POI, SENZA PENTIMENTO, ASSECONDARE LA MADRE DICENDO CHE IL FIGLIO ERA UN BRAVO RAGAZZO CHE NON SSI MERITAVA QUESTA FINE"""!!! È INUTILE ESSERE PICCANTI DOPO I FATTI COMMESSI,"""SIETE DEI TRADITORI E NON VI MERITATE ALCUNA SCUSA, SPECIALMENTE, PER ESSERVI ASSOCIATI CON QUEL BRANCO DI CORROTTI DELINQUENTI DEL *PD*"""!!!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 09/09/2019 - 13:17

Per il governo d'Italia il Mattarella vuole Conte. La Germania vuole Conte. La Francia vuole Conte. Il Bergoglio vuole Conte. Il PD vuole Conte. La 5s vuole Conte. La magistratura vuole Conte... Peccato che il Popolo italiano abbia eletto Salvini, facendo vincere il Centrodestra. Trump aiutaci tu.

ziobeppe1951

Lun, 09/09/2019 - 13:17

PANTEGANAVOLSE....LUIGI XIV DI BORBONE, DETTO IL RE SOLE O LUIGI IL GRANDE....kompagno ..studia

Ritratto di Giampiero-Frau-di-Prato

Giampiero-Frau-...

Lun, 09/09/2019 - 13:20

la lista, si allunga. Tutti se avessero fallito nei loro propositi, sarebbero tornati sui vecchi pascoli. Veltroni, in Africa, Pinocchio Bho! Il Maestrino dalla penna rossa.......................

Abit

Lun, 09/09/2019 - 13:21

Aggiungo il nome dell’ex Primo Ministro Belga: Guy Verhofstadt ! Questo signore dimenticó di dire che il suo Paese restó più di un anno senza governo!

Ritratto di wilfredoc47

wilfredoc47

Lun, 09/09/2019 - 13:36

Agiremo nel modo dovuto per ottenere il risultato voluto. Questa fu la risposta di un mio compagno del Feltrinelli alla domanda del professore. Questo è il succo del discorso del signor Conte per darla ad intendere ai locchi che bevono a boccia ogni fesseria venga loro propinata!

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Lun, 09/09/2019 - 13:39

Quante balle che vengono dette. Scuola e famiglia al centro. Chiacchiere. Il PD ha già provveduto da sé a distruggere scuola e famiglia. Ora che vuole fare, rimediare ai suoi errori? Ma fatemi il piacere.

Calmapiatta

Lun, 09/09/2019 - 13:40

Un cumulo di banalità infarcite da frasi celebri pronunciate da gente che, in questo parlamento di poltronari, non metterebbe neanche piede. Nella realtà solo fumo negli occhi per giustificare l'ingiustificabile matrimonio tra PD e M5s e per dare dignità al voltagabbanismo del Presidente del Consiglio, degno di Maramaldo.

Massimo Bernieri

Lun, 09/09/2019 - 13:53

Cosa vi aspettavate da Conte verso Salvini quando quest'ultimo in Agosto non è che ha riservato belle parole a Conte?Il programma:come la letterina di Natale dove uno promette di essere buono a fare il bravo tutto l'anno !

Ritratto di adl

adl

Lun, 09/09/2019 - 13:55

"Adopereremo un lessico più rispettoso e saremo sobri"............l'ultimo presidente del Consiglio "SOBRIO", è un tale che fece perdere un 10% di PIL, emanò la Fornero, mise le prime clausole di salvaguardia e subì una forte dissenteria civica ed elettorale !!!

daniperri

Lun, 09/09/2019 - 13:57

Facce cupe già il primo giorno. Ne hanno ben donde.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Lun, 09/09/2019 - 14:00

Spero che al Senato vadano sotto. Per me la gente scende in piazza a festeggiare come se avessimo vinto i Mondiali.

Ritratto di Walhall

Walhall

Lun, 09/09/2019 - 14:07

I punti proposti dal Ministro Conte sono molto interessanti, avvincenti, equi, attenti alle necessità impellenti del Paese e dei suoi cittadini. Peccato sia solo una pareidolia che dura da decadi in questo Paese. I soldi per rendere possibili questi mirabili programmi  "rivoluzionari" si possono ottenere in 2 modi, dando per scontato che tutti i cittadini paghino le tasse (già questo sarebbe un record da Guinness): 1-vendendo le aziende di Stato a privati esteri. 2-aumentando la pressione fiscale. Già le prospettive sul cuneo fiscale appaiono soprannaturali, il rilancio del Sud non ne parliamo, l'assistenzialismo più una intenzione che non una promessa. In definitiva credo che tutto si limiterà a una compravendita massiccia di imprese nazionali, inasprimento del regime di tassazione, apertura indiscriminata dei confini e concessioni di ulteriori diritti alle note minoranze lobbiste.

Gattagrigia

Lun, 09/09/2019 - 14:08

Jaguar, le ricette dei druidi celtici sono quelle di finanziare la flat tax in deficit e recuperare in totale quasi 100 mld di €.Per queste cose non basta sognare, ci vuole solo un mago

ziobeppe1951

Lun, 09/09/2019 - 14:13

Cetto La Qualunque in confronto è un grande statista...niente pilu per tutti?

Ritratto di niki 75

niki 75

Lun, 09/09/2019 - 14:14

Le solite enfatiche promesse del marinaio, fatte, per di più, da un soggetto installato su un piedistallo che non gli compete.

cesare caini

Lun, 09/09/2019 - 14:17

Se volete essere veramente sobri fate come Calenda ritiratevi ! Lo sapete benissimo che la maggioranza relativa degli Italiani non Vi vuole !

Ritratto di Sniper

Sniper

Lun, 09/09/2019 - 14:18

Il discorso programmatico e` da sempre un catalogo di promesse, dai tempi di Mussolini, fino a Salvini. E infatti quando Salvini ha capito che non avrebbe mai potuto mantenere le promesse facili, perche' la realta` e` piu` complicata, ha staccato la spina. Cosi` ora puo` tornare a fare cio` che sa fare molto bene: Propaganda contraria, senza dover rendere conto a nessuno.

antipifferaio

Lun, 09/09/2019 - 14:19

Bla bla bla ...vediamo cosa faranno per i disoccupati, per i precari e in generale per il lavoro. Se bivaccano e non fanno niente spariranno in meno di un anno... Se invece faranno fatti concreti allora bye bye a Salvini e alla Melona....

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 09/09/2019 - 14:22

Conte l'abito non fa il monaco. Sei un double face in salsa cattocomunista, non sei grillino per tua stessa ammissione e tanto basta per qualificarti negativamente.

Squalo2

Lun, 09/09/2019 - 14:28

Il nuovo che avanza:riesumiamo la cassa per il mezzogiorno!Vergogna!!

Ritratto di cape code

cape code

Lun, 09/09/2019 - 14:40

Chiu' pilu pertutti!!!

Lutamba

Lun, 09/09/2019 - 14:44

Mi sembra che quanto dice Conte sia quasi un copia incolla dell'ultimo discorso fatto alla Camera quanto ha chiesto la fiducia nel 2018 (basterebbe andare a rileggerlo). Ossia fa sempre le stesse promesse e la stessa volontà di applicarle Nella realtà ha solo cambiato il compagno di viaggio ma, visto quanto dice, mi smbra che per lui nulla cambierà. Dunque si può dire "deja vue".

Ritratto di cape code

cape code

Lun, 09/09/2019 - 14:47

Ma in Europa ci vai in giacca e cravatta oppure vestito da infermierina Conte??

Ritratto di ichhatteinenKam.

ichhatteinenKam.

Lun, 09/09/2019 - 15:05

BUON 8 SETTEMBRE A TUTTI GLI ITAgliani (in ritardo ma meglio dopo che mai)

Lugar

Lun, 09/09/2019 - 15:28

Ho la vaga impressione che Salvini faccia più paura ora che quando era al governo. E' una spada di Damocle che tutta l'Europa ha sulla testa, quindi questo governo otterrà molto solo per questo motivo.

Franz Canadese

Lun, 09/09/2019 - 15:33

Senza volere essere impertinente o offensivo, mi chiedo come possa essere sobrio una persona che cambi completamente idea a seconda di come tiri il vento. Piu' che sobri, mi sembra che costoro siano cacofonici e francamente sguaiati. Che dire: piu' che la sobrieta' pote' la poltronite?

Gattagrigia

Lun, 09/09/2019 - 15:37

Walhall, come sempre i suoi commenti sono intelligenti. La mia domanda è un ipotetico governo sovranista secondo lei farebbe meglio? Riuscirebbe ad ottenere risultati migliori? Scontrandosi con la UE cosa otterrebbe? Lei è tedesco, conosce la storia, come mai due nazioni come Germania ed Italia uscite bastonate dalla seconda guerra si trovano ora in situazioni completamente diverse? Io penso che dipenda più dalla popolazione e non tanto da chi la governa, niente senso civico, solo voglia di fregare il prossimo, poca istruzione e credere che chi fa la voce grossa sia la persona da seguire, perché le cose le dice anche se sono cavolate.

laval

Lun, 09/09/2019 - 15:46

Conte nel programma sembra copiare di molto il programma Renziano che si differenzia su tre motivi. Una democrazia autenticamente umana che nasconde l’apertura dei porti e all’invasione clandestina. La riduzione dei parlamentari. Ed ecco la ciulata che ci mette in croce: l'istituzione di un fondo di perequazione volto a garantire a tutti i cittadini la medesima qualità dei servizi, preludio alla patrimoniale profetizzata da Monti e dal governo franco-tedesco per salvaguardare i loro interessi. Lo capite questo? Teoria già esposta da Wendorff che propone all’Italia il fondo salva Stato rilanciata da Bloomberg. Lacrime e sangue solo per gli italiani.

feltre

Lun, 09/09/2019 - 15:52

magari qualche liberalizzazione (farmacie taxi abolizione notai e tutto il resto) costo zero e pil su di un paio di punti ottimo rimedio per la redistribuzione della ricchezza più gente al lavoro e meno cricca vive di rendita

Calmapiatta

Lun, 09/09/2019 - 16:08

Gattagrigia Le ragioni della nostra attuale situazione di decadenza sono varie, complesse e legate soprattutto a fattori storici e sociali. Il problema, però, ora, non è avere un governo sovranista o no. La questione è: la base elettorale sta ponendo delle questioni importanti da anni. Le ha poste a Berlusconi, al Mortadella, a Renzi e financo a Monti. Alla fine, molti, hanno ceduto alla visione rivoluzionaria del M5s...senza ottenere nulla. In questo contesto, Lei crede veramente che una coalizione debole che ha come unico collante il timore delle elezioni, possa realizzare anche solo una virgola di quel bel programma?

Ritratto di paràpadano

paràpadano

Lun, 09/09/2019 - 16:11

Quante balle, ha cercato di intortare i suoi adepti che lo hanno pure applaudito. Povero popolo Italiano a che sofferenze si dovrà preparare!

aldoroma

Lun, 09/09/2019 - 16:14

Venditore di fumo

Sempreverde

Lun, 09/09/2019 - 16:24

Sallusti, guardi che questi vi sistemano per bene. Questi sono comunisti: patrimoniale, tasse, magistratura e magna magna banche amiche. Per fare tutte queste belle cose tapperanno la bocca alla stampa contraria e mettereanno tasse su ogni antenna Mediaset. Dovete farla veramente l'opposizone. Pensate che vi prendano in simpatia se non andate con Salvini e la Meloni in piazza?

Blueray

Lun, 09/09/2019 - 16:28

Saragat fu presidente dell'assemblea costituente. Però la storia va letta nella temperie in cui si è dipanata. Trovo ipocrita e quasi scandaloso che si citi un discorso del giugno del 1946 per accostarlo a situazioni odierne. Con alle spalle il fascismo, il nazismo e una guerra drammaticamente perduta con 300.000 caduti solo fra i militari italiani, parlare di democrazia umana aveva un senso. Traslato ad oggi è completamente fuori tema. Ma l'ideologia di sx non muore mai, anzi rinasce ogni volta dalle sue ceneri come l'araba fenice, stavolta nelle parole del PdC.

frabelli1

Lun, 09/09/2019 - 16:48

Conte è l’uomo più ridicolo che ci sia. Sembra che lui nel governo precedente non cii fosse

BoycottPolitica...

Lun, 09/09/2019 - 16:56

Un primo ministro ancora più imbarazzante del governo drogato e artificiale che presiede. Attendiamo fiduciosi la fiducia. Non arrivasse ci si leva dalle scatole 5pacchi, pdibibbiano, leu di Riace e questo patetico Arlecchino servitore di più padroni in un colpo solo. Anche se temo sarebbe colpo letale per quei poveracci di elettori kompagni che sperano in questo governo per giustificare la loro stoltaggine e per sostenere quel poco di testa che hanno rialzato dal fango nel quale si sono affogati con le loro stesse mani grazie a decenni di voti ideologici e ottusi. Ma nel caso ce ne faremo una ragione...

nonnoaldo

Lun, 09/09/2019 - 17:00

Bene, Conte ha praticamente definito inutile e dannoso il suo precedente governo del quale gran parte degli attori, lui in primis, è stata travasata nel nuovo. In questo nuovo sono entrati i geni del PD che hanno governato nei precedenti cinque anni, con quali risultati è noto. Mi spieghi quindi il prof. come e con chi realizzerà i miracoli con i quali ha imbonito Montecitorio?!!!

clickexange

Lun, 09/09/2019 - 17:00

Discorso impeccabile, ha imparato più lui in 14 mesi che Salvini in 26 anni di "lavoro" in Parlamento...

CoolMI

Lun, 09/09/2019 - 17:11

Stringiamo i denti e sopportiamo: sono più che convinto del fatto che, una volta fatta la legge di bilancio, cadranno come pere cotte.

contravento

Lun, 09/09/2019 - 17:11

IL CONTEBALLE GIUSEPPI ORMAI PARLA COME DE GASPERI.

Gattagrigia

Lun, 09/09/2019 - 17:13

Calma piatta, è la base elettorale il problema, cioè il popolo, si figuri cosa succederebbe se il suddetto popolo diventasse davvero sovrano, eleggerebbe il primo personaggio che gli promette quello che vorrebbe che gli sia promesso senza perdere un minuto a ragionare se è fattibile o meno. Non è questione di governo, e questo non avrebbe ne maggiori o minori possibilità di un altro, ma di popolo, esattame quello usato per far sì che le poltrone ritornino a chi le ha appena lasciate, perché anche la Lega ci tiene alle poltrone, altro che agli italiani

Ritratto di Walhall

Walhall

Lun, 09/09/2019 - 17:18

@Gattagrigia: premesso che sono un liberale di centrodestra e sostenitore della UE, non gestita così ovviamente, è proibitivo fare una sintetica sinossi Deutschland-Italia in poche righe. La Germania è stata ricostruita da fondi principalmente Usa, unita col dopo muro sempre con supremazia Usa, successivamente allineata al pensiero cosmopolita Usa, che non è errato, ma nel Vecchio Continente va gestito con proiezione a lungo termine. La Germania ha dimostrato una politica meno corrotta rispetto l'Italia perché ha sempre conservato in seno, un'onta verso il mondo dato il nazismo, ciò ha dato un senso civico di responsabilità e desiderio di affrancarsi dai propi abissi, dialogando col mondo attraverso i migliori cervelli. E per ora la Germania è über alles. L'Italia ha avuto un corso simile, ma ha sciupato la propia occasione causa corruttibilità e inefficienza politica delle più degradate. Il sovranismo all'ancien régime oggi sarebbe una buoia prigione.

baio57

Lun, 09/09/2019 - 17:21

Il post di nonnoaldo (ore 17.00)calza a pennello ed è rivolto ai sinistrati commentatori ,due o tre ad onor del vero ,di cui una certa gattarossa che si crede detentrice del verbo ,dall'alto della sua incommensurabile istruzione . Possono in seguito tranquillamente recarsi alla festa dell'unità,dove c'è carenza di personale al braciere delle salamelle.

Ritratto di tox-23

tox-23

Lun, 09/09/2019 - 17:40

Manca solo la birra gratis per tutti ! :D

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 09/09/2019 - 18:02

Io Mi e Vi domando,come possiamo fidarci, di un primo ministro e di un gruppo di parlamentari, che solo"ieri" hanno votato QUOTA 100 o il DECRETO SICUREZZA 2, ed OGGI si sono messi a governare con chi quelle 2 cose elencate le vuole ABOLIRE!!!! Dov'è la COERENZA, spiegatemelo voi SAPIENTONI che qui postate a favore di questa gente!!!! AUGH.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 09/09/2019 - 18:06

A clikacosooo 17e00. Salvini in parlamento c'è da 14 mesi, non scrivere STUPIDATEEE!!! AUGH.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 09/09/2019 - 18:10

nelle parole di entrambi i contendenti risuonano parole di odio e di violenza: non è questa la strada da percorrere se si vuole costruire un paese devastato da decenni di idiozia comunista!

carlottacharlie

Lun, 09/09/2019 - 18:16

In questo momento viene trasmesso in Tv quel Conte del menga che ha il pelo sullo stomaco, una vergogna indicibile. Bugiardo da far schifo, un totale matto che elenca le bontà che faranno per il paese lor comunisti. Avesse almeno vergogna lo si potrebbe scusare ma il becero non ne ha, è privo di dignità, una bestia come sempre l'ho giudicato.

Ritratto di AQUILAVOLSE

AQUILAVOLSE

Lun, 09/09/2019 - 18:20

Mi ricordo poco tempo fa certi fascistelli di borgata che scrivevano qua sopra: rosicate, prendete il Malox, e cose del genere. Certo che prima di aprire la bocca bisognerebbe davvero accendere il cervello. E ora? Ora che i vostri sogni di gloria si sono fracassati contro un muro di logica, di razionalità e di buon senso? Che fate, vi attaccate alla bottiglia?

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Lun, 09/09/2019 - 18:47

Si dice "lessico rispettoso", si legge tubo gigante di vaselina con cui Conte & Co. vogliono sodomizzare gli italiani.

Alfa2020

Lun, 09/09/2019 - 18:57

antipifferaio ma quale film ti sei visto per li Italiani non fanno niente ai visto il primo obbiettivo aprire i porti la ci sono soldi che camminano e poi con un traditotre che ci a gia venduti cosa ti aspetti solo dolce parorle per avere il consenso e poi bay bay

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Lun, 09/09/2019 - 18:58

Bravo Conte...soprattutto per essere un garante dei giovani disoccupati e di trovare loro lavoro ...non so se lei allude ai giovani clandestini diversamente occidentali oppure alle schiere di giovani che vanno via per non avere un lavoro alla loro portata oppure ai giovani anziani che continuerete a mantenerli al lavoro abrogando quota 100.

jaguar

Lun, 09/09/2019 - 19:05

Gattagrigia, guardi che anche l'attuale governo finanzierà in deficit. L'Europa ha già dato l'ok, ma quanto ci costerà il calamento di braghe del duo PD-M5S?

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 09/09/2019 - 19:40

Un abile chiacchierone che si avvale dell'incompetenza di tanta politica, con al vertice la ministra dell'ignoranza.

Anselmo Masala

Lun, 09/09/2019 - 19:44

lessico rispettoso,per chi non avesse capito,significa ricomprarsi il cappellino cda tenere in mano con la testa china al cospetto dei krucchi,questo e' il lessico rispettoso si questo giuda!!!!l

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 09/09/2019 - 19:49

Priorità agli asili nido da uno che sembra l'asilo mariuccia venduto ai comunisti

rokko

Lun, 09/09/2019 - 20:05

Ah ah ah! Il titolo è divertentissimo! Cosa avrebbe dovuto presentare Conte, la finanziaria già bella pronta? Che manicomio!!

alexrodi2019

Lun, 09/09/2019 - 20:14

ma che servono tutte queste chiacchiera, 2 ore perse per dire che cosa: balle, balle, prese per i fondelli. Chiaro state calmi popolo somaro, questo è quello che ha voluto dire. Da apprezzare l'opposizione in aula, avanti così devono IMPAZZIRE come i veri cittadini italiani che li han fatti impazzire e portati all'esasperazione. Ora aumenteranno le tasse per pagare nullafacenti, sistemare clandestini in hotel, reddito di cittadinanza, abolizione di ticket (magari per i clandestini e per chi paga le tasse no, tanto ha un reddito). Vergognatevi a casa, non se ne può più. Ma non si estinguono mai????

Ritratto di moshe

moshe

Lun, 09/09/2019 - 20:15

... solo promesse da Conte ... ... ... no, no "solo promesse", solo PAROLE, PAROLE, PAROLE ... non ha detto niente, sono state solo parole ambigue, senza sostanza nè contenuti, genuflessioni alla UE, solo PAROLE di un burattino che come scopo ha solo quello di salvare una poltrona !!!

alexrodi2019

Lun, 09/09/2019 - 20:15

e si parla di educazione e moderare i toni?? se si è arrivati a ciò é solo COLPA LORO. Dovrebbero pagarvi in base a quello che fate.E se sbagliate pagare voi.

alexrodi2019

Lun, 09/09/2019 - 20:17

magari domani i farnchi tiratori non facessero passare la fiducia. Sarebbe una goduria...da accendere un cero in chiesa.

gustinet

Lun, 09/09/2019 - 20:57

Nessuno più conosce e legge la nostra bella letteratura. Ma è ora di rispolverare la bella poesia di Giusti, di splendida attualità, "Il re travicello", che certamente non è "l'uomo per tutte le stagioni".

alexrodi2019

Lun, 09/09/2019 - 21:18

perchè il parlamento è un luogo così chic che si deve parlare in punta di forchetta? oramai è un posto di m@@@da e basta le parolacce se vivessero il vero mondo si sentono anche in prima serata anche in tv. Ci si scandalizza per così poco? ma fate il piacere, evidentemente non sanno quali sono veramente i problemi dell'Italia.

alexrodi2019

Lun, 09/09/2019 - 21:22

ora è nato un nuovo leader del cambiamento...... di direzione! e vai vai con la coerenza. Ora viene scaricata la responsabilità dei decreti appena firmati sul presidente della repubblica, e vai con la colpa agli altri e vai con la chiarezza. E questo non è opportunismo per fare la scalata in politica? purtroppo basta entrare in quel giro che è assurdo coma fa cambiare le persone, rimane Salvini unico puro.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 09/09/2019 - 21:54

@Walhall - concordo. Ma i sinistri, che sono deboli di cervello, perchè se ragionassero non starebbero a sinistra, dove di razionale non c'è nulla, vogliono una Ue che stia tanto a sinistra, anche se schiaccia gli stati membri. Vero, noi non siamo contro la UE, ma siamo contro QUESTA Ue, che chiede parecchi soldi, dando indietro niente, che ci costringe al collasso economico, che ci fa invadere dai clandestini. Se la dirigessero altri partiti sarebbe uan bella cosa. Ma così non è, purtroppo.

astarte

Lun, 09/09/2019 - 23:22

Libro dei sogni? Ma chi scrive ricorda le promesse del precedente governo o serve un poco di aiuto? giù le tasse, quota 100, reddito di cittadinanza (una boiata, ma approvato dalla Lega, eh già), lavorate meno, guadagnate di più e staremo meglio???? Quello che cos'era, a proposito di promesse irrealizzabili? Infatti la lega ha fatto cadere il (suo) governo per non dover tirare fuori a settembre i soldi che non c'erano, non sono fessi come sembrano, sono qualcosa di peggio. Inoltre: chi commenta dicendo 'io parlo fornito' dovrebbe astenersi dal commentare per i prossimi dieci anni e iscriversi alle elementari.

Iacobellig

Mar, 10/09/2019 - 05:48

DUE A FIANCO DI CONTE: UNA CHE PITRVA ANCHE ANDARE DAL PARRUCCHIERE E PRESENTERSI PIÙ CURATA AGLI ITALIANI, L’ALTRO PIETRIFICATO INUTILE IGNORANTE AGLI ESTERI CHE FA RIDERE IL MONDO ALLE SPALLE DEGLI ITALIANI.

Duka

Mar, 10/09/2019 - 07:43

Per il popolo l'ennesimo racconto del libro dei sogni. Non un solo cenno di come e dove prenderà le risorse per realizzare ciò che dice. Il PCI,PDS,DS,PD si è spellato le mani in aula, ma a queste buffonate comuniste ci siamo abituati da decenni.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 10/09/2019 - 08:01

Non si dice, delinquente che scappa dalla legge del suo Paese per prodare in Italia, per continuare a delinquere, andato a prenderlo dopo contatti telefonici, su un gommone ancora intatto, ma nel lessico più rispettoso si dice, disperato, affamato, malato, salvato da un naufragio, dopo essere scappato dalle torture. Questo il PD ci sa fare veramente.