Controlli fiscali sul bancomat per il reddito di cittadinanza

I 5 Stelle studiano un piano per controllare le spese fatte con il reddito minimo. Un "Grande Fratello" per monitorare tutto

Il reddito di cittadinanza ormai è alle porte. La proposta principale del Movimento Cinque Stelle di fatto entrerà a regime già nel 2019. Un assegno di 780 euro per chi non ha un lavoro. Il tutto servito con una manovra al 2,4% del rapporto deficit-Pil che di fatto ha creato non poche turbolenze sui mercati. In vista della stesura finale del testo che introdurrà ufficialmente il reddito minimo, i pentastellati provano a correre ai ripari per respingere le accuse di voler dare un assegno ai "fannulloni". Come ha anticipato il Fatto, il reddito di cittadinanza verrà legato alla capacità di consumo.

Chi non apre spesso il portafoglio dunque potrebbe subire un taglio del 4 per cento che verrebbe destinato a chi invece spende l'intera somma. L'obiettivo in questo momento nelle stanze grilline è quello di far girare i soldi messi nelle tasche di chi non ha un lavoro, il tutto per potre far decollare la crescita. Più facile a dirsi che a farsi. Per almeno tre volte chi non ha un lavoro può rifiutare le offerte dei centri per l'impiego e di fatto allungare i tempi di erogazione del reddito minimo. Così per monitorare questo flusso di denaro arriva una sorta di Grande Fratello statale, come sottolinea la Stampa, che potrebbe controllare tutte le spese che vengono fatte col bancomat che contiene proprio il reddito di cittadinanza. E a spiegare meglio come verrà messo sul campo il reddito di cittadinanza è il viceministro all'Economia, Laura Castelli: "Semplicemente quando consumi diventa una spesa dello Stato. Ma la somma resta sempre quella".

Da qui un po' di cifre su quanto potrebbe arrivare nelle tasche degli italiani che non lavorano. Per un singolo disoccupato c'è un assegno, come detto, di 780 euro. Per una coppia si arriva a 1.100 euro, per una coppia con figli lo Stato pagherà fino a 1.400 euro. Un bottino da 10 miliardi di euro che verrà distribuito a circa 6,5 milioni di italiani. Tra questi anche gli stranieri che risiedono nel nostro Paese da più di dieci anni. Le spese e l'uso della cifra del reddito di cittadinanza verranno monitorati grazie ai bancomat. Con un software lo Stato potrà monitorare tutte le uscite fatte usando il reddito di cittadinanza e i dati raccolti resteranno off-limits per le banche. Il piano allo studio dei grillini prevede un monitoraggio su come vengono spesi i soldi. Il reddito minimo dovrebbe essere destinato solo per beni di prima necessità come alimenti, abbigliamento o il pagamento dell'affitto della casa in cui si vive. Insomma le spese potrebbero passare sotto l'occhio attento del Fisco per evitare che il sussidio possa finire in tasca ai furbi.

Commenti

schiacciarayban

Lun, 01/10/2018 - 14:47

Non riesco a capire, forse faccio male i conti ma 5 miliardi per 6 milioni di persone fanno meno di 2000 euro ciascuno, quindi poco più di due mesi di reddito di cittadinanza. Ma è l'ennesima truffa?

jaguar

Lun, 01/10/2018 - 14:48

Come ha detto ieri Sgarbi, una volta che si ha diritto ai 780 euro, ognuno può spenderli come gli pare.

schiacciarayban

Lun, 01/10/2018 - 15:02

Scusate volevo dire 10 miliardi sono meno di 2000 euro a testa, cioè poco di più di 2 mesi, e poi?

flip

Lun, 01/10/2018 - 15:04

"il tutto per chi non ha un lavoro" che tipo di lavoro? in nero o regolarmente esercitato? o metà e metà?. CHI CONTROLLA? come verrà erogato il famoso "reddito" esclusivamente su un c/c ed utilizzabile con bancomat? Sono soldi nostri che vanno in mano ai fannulloni per natura! progetto proprio mda 5 STALLE!

flip

Lun, 01/10/2018 - 15:10

controlli fiscali? quali controlli fiscali se sono tutti ammanicchiati? e su che documentazione fiscale??

APPARENZINGANNA

Lun, 01/10/2018 - 15:13

Il "regime" avanza: ora per il reddito di cittadinanza, poi per tutti.

LupoSol

Lun, 01/10/2018 - 15:17

il reddito di nullafacente (per usare un eufemismo) dovrebbe essere approvato SOLO in concomitanza con l'abolizione totale del contante. In un istante sparisce a) il lavoro nero b) il furbetto che percepisce il reddito lavorando a nero. Volendo si può fare.

Ritratto di falso96

falso96

Lun, 01/10/2018 - 15:21

jaguar: Vero quello che Sgarbi dice ma quello serve per prendere il reddito nei mesi successivi ....

ginobernard

Lun, 01/10/2018 - 15:36

780*12=9360 euro all'anno per assistito. Se lo fanno anche solo per un milione di persone sono più di 9 miliardi.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 01/10/2018 - 15:36

1400 euro per una famiglia con figli anche agi stranieri. Capito? Alloro Paese se lo sognano una cifra simile per fare niente. Al massimo al loro Paese guadagnavano lavorando max 400 euro. Vedrete che invasione per spolpare l'Italia, ma meglio detto gli italiani. Nemmeno il comunismo arriva a tanto. Questi sono peggio. Ma come, non ci sono i soldi per quelli che devono andare in pensione e poi per questi si trovano, si fanno altri debiti?

audace

Lun, 01/10/2018 - 15:46

Sono stato sempre contrario a questa forma di sostentamento. A maggior ragione, per importi così elevati per un giovane disoccupato, a meno che, non dimostri di vivere da solo e di non avere nessun'altra entrata. Da inserire, controlli a campione durante l'aiuto economico, che è ha carico dei che pagano le tasse.

audace

Lun, 01/10/2018 - 15:46

Sono stato sempre contrario a questa forma di sostentamento. A maggior ragione, per importi così elevati per un giovane disoccupato, a meno che, non dimostri di vivere da solo e di non avere nessun'altra entrata. Da inserire, controlli a campione durante l'aiuto economico, che è ha carico dei contribuenti che pagano le tasse.

schiacciarayban

Lun, 01/10/2018 - 15:55

Si e poi? Mettiamo anche un controllore che segue il disoccupato? Così almeno lui prende lo stipendio! Siete ridicoli!

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Lun, 01/10/2018 - 16:43

Così come si legge, sembrerebbe un gioiosa pirlata all'italiana.

flip

Lun, 01/10/2018 - 18:04

gino9bernsard-. ti sei dimenticato di calcolare anche la 13^. speriamo non ci sia la 14^ mensilità

titina

Lun, 01/10/2018 - 18:07

x LupoSol. Concordo: ci sono tanti ma tanti lavoratori in nero. ma dove vivono? Bisogna prima eliminare del tutto il contante

odisseus

Lun, 01/10/2018 - 19:09

E la privacy?

cgf

Lun, 01/10/2018 - 20:09

il posteggiatore abusivo, il venditore senza licenza, tutte persone che di certo non denunciano redditi, usano per caso c/c e bancomat? Preferibile dare 780 a chi ha perso il lavoro, LO STA CERCANDO, ha il mutuo da pagare, mentre invece è 'proprietario' e non potrà avere nulla.

Ritratto di giordano

giordano

Lun, 01/10/2018 - 20:19

dopo 43 anni e mezzo di contributi versati, prendo solo 193,82 euro in più del reddito di cittadinanza. C'è qualcosa che tocca.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 01/10/2018 - 20:37

titina Lun, 01/10/2018 - 18:07 non è che sei filo bancaria?? XD