Controriforma di D'Alema: via il governo, poi ci penso io

L'ex premier: Renzi è diventato un politico come tutti gli altri Io mi dimisi per una sconfitta molto meno catastrofica

Renzi «ha perso la spinta innovatrice», dopo due anni «è diventato un politico come gli altri, con i peggiori difetti». Soprattutto da quando ha deciso di «cominciare da me la sua rottamazione». Massimo D'Alema si prende la scena alla Festa dell'Unità di Catania, in un faccia a faccia col ministro Paolo Gentiloni, e mena pugni come fosse sul set di Toro Scatenato: «Non c'è mai stata una simile violenza nel partito», accusa. E a riprova porta il suo esempio: certo, dice, con Veltroni o con Prodi lui aveva anche delle discussioni, ma mai avrebbe fatto loro quel che Renzi ha fatto a lui. Imbarazzo in platea, recuperato in corner quando grida: «Io mi dimisi da premier dopo una sconfitta molto meno catastrofica delle ultime comunali». Renzi invece «ha occupato la Rai, caccia i dissidenti: solo Berlusconi era arrivato a tanto». In ogni caso, lui al referendum voterà no: la riforma di Renzi va bocciata. Per farne un'altra, la sua.

Niente Bicamerali, stavolta: l'ex premier ha messo al lavoro «tre costituzionalisti», non meglio identificati, e ha cucinato «mezza paginetta» (altro che la sarabanda di articoli faticosamente riscritti da Maria Elena Boschi) con la quale ha dimezzato di netto tutti i parlamentari e corretto con un tratto di penna il bislacco bicameralismo all'italiana. Certo, a differenza della riforma Boschi quella D'Alema non è passata sei volte al vaglio del Parlamento, e per ora è tutta e solo nella testa del suo ideatore. Ma queste sono quisquilie e pinzillacchere, come direbbe Totò. «Sono pochi punti, molto chiari e avranno una larghissima maggioranza», assicura. Quanto ci vuole per approvarla? «Sei mesi». «Sì, sul web», replica Gentiloni. Risate in sala.

L'occasione per il lancio della contro-riforma dalemiana sarà la manifestazione della «Sinistra per il No» convocata per il 5 settembre a Roma per rianimare quella che all'ex premier sembra una campagna un po' sottotono: «In troppi cincischiavano», occorreva una sveglia. La critica è rivolta soprattutto alla minoranza Pd, che ancora non sa che pesci prendere. La stesura di un documento per il «No» è stata affidata al bersaniano Davide Zoggia. L'idea di alcuni era di renderlo pubblico prima del 5 settembre, per evitare di apparire a rimorchio di D'Alema. Ma Bersani e Speranza hanno frenato: con l'emergenza terremoto in corso, e il profilo ecumenico scelto da Renzi, c'era il serio rischio di apparire allo stesso elettorato Pd come i soliti piantagrane che si occupano solo di beghe interne. Di qui la decisione di disertare l'appuntamento dalemiano e di rinviare le grandi manovre: «Un documento ora sarebbe prematuro», confidano. E Zoggia stesso si occupa di giustificare la frenata: «Vogliamo un impegno formale a modificare l'Italicum. Se non arriverà, faremo le nostre scelte». Quando? La parola d'ordine è: aspettare il discorso con cui Renzi, l'11 settembre, concluderà la Festa dell'Unità a Catania. «Vedremo cosa ci dirà».

D'Alema su questo però si mostra assai più lucido: «Non polemizzo con Bersani, ma è chiaro che nessuno cambierà l'Italicum prima del referendum». E infatti Renzi non ha intenzione alcuna di promettere modifiche alla legge elettorale: «Aspetteremo la pronuncia della Consulta a ottobre, e poi si vedrà», dicono i suoi. Quanto alla minoranza, «toccherà a loro spiegare perché, dopo aver votato sì alla riforma in Parlamento, ora chiedono ai cittadini di votare No». Quanto agli attacchi di D'Alema, in casa renziana la replica è ironica: «Che dio ce lo conservi».

Commenti

fifaus

Mer, 31/08/2016 - 09:14

D'Alema non mi è mai stato simpatico e, nel corso della sua attività politica, ha mostrato di possedere molti difetti del politico di professione nostrano. Ora però è l'unico che sfida apertamente Renzi e i poteri forti che lo hanno imposto e lo sorreggono. Gli auguro di riuscire a batterlo.

VittorioMar

Mer, 31/08/2016 - 09:20

..l'dea del Pres. D'ALEMA non è malvagia,anzi apprezzabile,anche passando per il WEB perché no,e i cittadini verrebbero informati correttamente!!.....le nuove tecnologie si devono utilizzare ,hanno risposta immediata!!....quindi per il momento...NO!!

vince50_19

Mer, 31/08/2016 - 09:36

.. seeeeeeeeee, come no! Torna a fare lo skipper ché avrai maggiori soddisfazioni, coraggio .. ahahahaha ..

Ritratto di giordano49

giordano49

Mer, 31/08/2016 - 09:50

LA stragrande maggioranza del POPOLO ITALIANO.....CONDIVIDE....! IL " PINOCCHIO_CLANDESTINO " se ne deve tornare da dove E' ...VENUTO...! .....alla clandestinità...! è ora di finirla di CALPESTARE LA DIGNITA' DI UNA NAZIONE E DEL SUO POPOLO...( SOVRANO )..! infatti : NON E' MAI STATO ELETTO....E MAI RICONOSCIUTO DAL POPOLO ITALIANO se non attraverso L'INCIUCIO perpetrato da l'allora Presidente " re'_giorgino" che non ha perso tempo nel CALPESTARE LA NS. COSTITUZIONE..IRRIDENDOLA...!!!!!

Ritratto di vincenzoaliasilcontadino

vincenzoaliasil...

Mer, 31/08/2016 - 10:00

Già ci penso io disse Baffino dopo il disaatietrcionamento di Mortadella rancida il Water Veltroni ospitava Romeni sotto i ponti di Tor di Quinto e nei loculi cimiteri e monti sapia il Vaticano intenti a ignorare chi prima era uno Statista intanto moriva n terra straniera! Papi e Capi di Stato ignorare non Statisti ma Esseri Umani! Dopo il disastro e col terremoto pronti a spolparsi le osse e D'Alema vuol farci ubriacare col vino Molotoviano?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 31/08/2016 - 10:05

Al posto del gaglioffo fiorentino io non riderei tanto...

ego

Mer, 31/08/2016 - 10:48

Una cosa positiva fatta da Renzi è sicuramente l'aver emarginato un essere inutile e nocivo com D'Alema.

Ritratto di Antero

Antero

Mer, 31/08/2016 - 11:05

Ma per carità ...

ectario

Mer, 31/08/2016 - 11:40

E' solo lotta di potere e quattrini a sinistra. D’Alema premier alias business comunista con i poteri forti di allora. Uno un politico spietato ortodosso e molto sensibile al lusso, agiatezze ed impicci (una fornitura di bottiglie di vino della "sua tenuta" acquistata da coop per oltre 15 € e del valore si e no di 3-5€), l'altro un incompetente che mira a mantenere il potere, e i soldi che ne derivano, per i prossimi 20 anni a danno degli italiani ed a vantaggio dei toscano madre lingua.

Ritratto di calzolari loernzo

calzolari loernzo

Mer, 31/08/2016 - 11:42

siamo al paradosso, il rottamato vuol rottamare il rottamatore. Ma se D'Alema è in grado di proporre una riforma della struttura dello Stato migliore di quella della ministra Boschi, perchè lo fa solo ora? Forse perchè c'è costretto dagli eventi, ma il suo conservatorismo di stampo "comunista" è sempre stato noto a tutti. Quindi se riuscisse nel suo intento cadremmo "dalla padella nel fuoco" e poi di film già visti siamo stufi!!!

Ritratto di calzolari loernzo

calzolari loernzo

Mer, 31/08/2016 - 11:46

gent.mo EGO, più che inutile direi nocivo, pericoloso, anti democratico, stalinista.

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Mer, 31/08/2016 - 11:57

Adesso ci pensa lui.Meglio che non ci pensi affatto che di danni arrecati alla Nazione ne ha fatti parecchi.Quindi?Se ci pensa lui siamo a posto.

arkangel72

Mer, 31/08/2016 - 11:57

Ogni governo di sinistra in Italia è caduto per colpa della sinistra stessa!!

gian paolo cardelli

Mer, 31/08/2016 - 12:15

"Baffino" si dimise... quarantott'ore dopo aver solennemente dichiarato che "l'esito delle prossime regionali non avrà alcun impatto sul governo (da lui presieduto)". Tutto questo ha una sola origine: l'idiozia conclamata che il branco di cialtroni che compone il PD siano "gli unici politici preparati e competenti esistenti in Italia": quando la gente capirà che la radice di tutti i mali italiani è proprio quella congrega di parassiti paramafiosi le cose in Italia cambieranno!

aaantonio5555

Mer, 31/08/2016 - 12:58

D'Alema ,sinceramente mi stai diventando simpatico nel dire NO NO NO. Anch'io voterò No ,se non si dovesse candidare Berlusconi voterò per te D'Alema.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 31/08/2016 - 13:05

SI ODIANO ANCHE TRA VECCHI E NUOVI COMUNISTI. POVERA ITALIA, ABBIAMO DI QUEI POLITICI CHE SONO NIENT'ALTRO CHE DEI BUFFONI.

Rainulfo

Mer, 31/08/2016 - 13:28

E' una minaccia!!!

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Mer, 31/08/2016 - 14:08

via il governo e poi via il pd. questo cancro va debellato.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 31/08/2016 - 14:18

D'Alema ci hai già provato una volta e dopo un anno i tuoi "amici" ti hanno cacciato via. Risultati nulli come gli attuali. Abbiamo già dato, vattene.

Ritratto di hermes29

hermes29

Mer, 31/08/2016 - 14:30

PARTE SECONDA. L'omicidio nel maggio del 1999 di Massimo D'Antona firmato dalle B.R. certificò la loro rinascita. Allora con un governo di sinistra molti ex compagni che sbagliarono, si aspettavano una forma di clemenza o ricollocazione sociale, cosa improponibile alla società civile anche perché il forte centrodestra in opposizione, non faceva sconti di questo genere. Da ricordare i vari appelli pubblici e non su Sofri, e la necessità di chiudere con il passato che arrivavano dagli intellettuali, centri culturali movimenti dei diritti ecc....

Ritratto di hermes29

hermes29

Mer, 31/08/2016 - 14:31

TERZA PARTE. Lei era diventato Capo del Governo subentrando a Prodi, silurato dagli stessi compagni. Mentre le B.R. con altre strategie terroristiche dimostravano le loro capacità operative, lei oltre alla processione dei soliti noti in richieste e prebende personali, si accorse che era rimasto solo al comando; abbandonato! Sono parole sue. In conoscenza che l'attenzione terroristica era a lei riservata, cambiò pure il Comandante della sua scorta con il Generale Mori. Percepivo anch'io il suo isolamento talmente vigliacco ed ipocrita, da sentirmi parte di lei come persona fisica destinata al sacrificio, come fu per Aldo Moro. In soccorso vennero le elezioni Europee, dove la sconfitta ha dato modo a lei di uscire dalla trappola, rassegnando le dimissioni definitive. Bene ha fatto allora, malissimo farà oggi se scenderà nell'agone politico fatto di personaggi senza veri ideali, ma in cerca di gloria ed arricchimenti personali........

idleproc

Mer, 31/08/2016 - 14:36

Occhio regà. La cucina "Al Vigneto" ha preparato i piatti che oggi il cameriere comico ci serve in tavola.

Ritratto di malatesta

malatesta

Mer, 31/08/2016 - 16:24

Ma rispetto agli altri si e' anche dimostrato campione nel fare promesse senza mantenerle..un gran parolaio campione di "storyselling_vendi_storie" (non storytelling racconta_storie) che ha fatto tantissimi danni e che naturalmente non tutti i giornali sottolineano...ci provassero ...non vedo l'ora che qualcuno lo mandi a casa. Spero ci riesca D'Alema...

tuttoilmondo

Mer, 31/08/2016 - 16:28

Grande Massimo. Ti ammiro per il tuo carattere tosto e diretto. Mi ricordo quando mandavi le navi da guerra per impedire gli sbarchi degli albanesi. Ed erano poche migliaia. Per arroganza, protervia e sfacciataggine somigli a Craxi, un altro che ammiravo moltissimo. Ti sei congratulato con lui per primo, nonostante le battaglie feroci in parlamento, quando il Bettino tirò fuori due palle grosse come quelle di un gorilla a Sigonella. Mitra puntati sui marines americani, mica su gente qualunque. Bravo, caccia Renzi che scodinzola dietro alla cicciona teutonica come un cagnolino. Un po' di ritegno perdio.

portuense

Mer, 31/08/2016 - 17:24

noooooooooooooooo, è quello che ha fatto fuori prodi, adesso renzi, scegliere il male minore il che non è d'alema, anzi.......

Duka

Mer, 31/08/2016 - 17:34

Meglio un "vignaiolo" di un ballista venditore di pentolame scadente.

scalette

Mer, 31/08/2016 - 17:50

con tutti questi " CI PENSO IO " qui non ci pensa nessuno e noi ce lo prendiamo sempre in quel posto. votiamo NOOOOOOO.....e mandiamo a casa tutti questi FANFARONI.

aitanhouse

Mer, 31/08/2016 - 17:57

ora tutte le truppe che si schierano per il NO vanno benissimo; importante è bocciare questo polpettone disgustoso messo in pentola da cuochi dilettanti con ingredienti avariati e scaduti. Quella "costituzione più bella del mondo" tanto declarata dai sinistri non la si può scambiare con norme decisa da un governo illegittimo, un parlamento altrettanto dichiarato illegittimo e votato da voltagabbana interessati solo alla poltrona. Italiani ,riprendiamoci la nostra dignità di popolo libero e democratico, spediamo a casa i traditori!

Filippolamonaca

Mer, 31/08/2016 - 18:15

io penso che a D'alema non importa una mazza della riforma. per come la penso io, lui si sentiva abbandonato e sta prendendo a prestito questa faccenda per tornare nella ribalta. neanche la minoranza Pd, vuole seguirlo. La riforma non è meravigliosa, ma chi la mette in dubbio è il vecchio apparato. il che vuol dire che lo fanno per vendetta e io delle cose interne al Pd, non me ne frega nulla. farò come Mo ntanelli

peter46

Mer, 31/08/2016 - 18:16

Duka...chissà se la maggioranza dei tipi di 'sopra'(tipo,fra gli altri,pensionesoavis)si rende conto che senza il 'concorso' del 'vignaiolo' e dei tanti assieme a lui e della sua parte,loro,da soli con i 5stellati,col ca...volo che sarebbero in grado di far vincere il NO...e lo si vede dai sondaggi dove solo quelli 'pagati'dal cdx,e brunetta,danno in svantaggio il Si'...non sarebbe meglio che si dessero una regolata prima che alle critiche la sx risponda votando compatta SI',e...sarebbero amari?NB:Criticano alfh-ano nel mentre berlusconi lo cerca e criticano d'alema nel mentre 'collabora' per far vincere il NO...valli a capire.NB:Io comunque voterò...NI',così tutti contenti.

VittorioMar

Mer, 31/08/2016 - 18:49

...scherzandoci su potremmo dire:IL NOVELLO CINCINNATO!!

Ritratto di marystip

marystip

Mer, 31/08/2016 - 19:52

Una sola cosa ha fatto di buono il giullare di Firenze: rottamare i D'Alema e i Bersani. Poco ma meglio di niente.

vinvince

Mer, 31/08/2016 - 19:59

BASTA COMUNISTI !!!

moshe

Mer, 31/08/2016 - 20:47

per la serie ..... "il ritorno degli zombie" !

Francesc69

Mer, 31/08/2016 - 21:51

Buonasera a tutti, è la prima volta che commento un articolo su questo giornale. Vorrei maggiori delucidazioni da voi su quelle che sono le ragioni per votare "no" alla riforma costituzionale. Mi piacerebbe sapere nel merito perché dovrei votare no. Insomma...al di là dei soliti motivi politici o le solite invettive da webfrustrati (venditore di pentole, pinocchietto e chi più ne ha più ne metta),mi piacerebbe sapere se qualcuno di voi emeriti commentatori ha letto questi 41 articoli del testo di riforma e cosa non condivide.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Mer, 31/08/2016 - 21:53

Ottima iniziativa questa di D'Alema, era ora che la "vecchia" guardia del PD si risvegliasse. Il "nuovo che avanza" è fatto di principianti, incompetenti e asserviti.

Ritratto di Rames

Rames

Mer, 31/08/2016 - 23:12

D'Alema ancora esiste?....Non come essere umano per l'amor di Dio,,ma come politico....Ricordo quando era Ministro degli esteri e Condoleezza Rice diceva...ma questo chi è?Non lo capisco quando parla,ma è normale?...

Giorgio1952

Mer, 31/08/2016 - 23:25

D’Alema dice che “Renzi ha occupato la Rai, caccia i dissidenti: solo Berlusconi era arrivato a tanto”! Proprio lui che Il 21 ottobre 1998 da Segretario DS arrivò a Palazzo Chigi senza passare dalle elezioni, dopo aver fatto cadere Prodi, prima gli tagliò l’erba sotto i piedi con la Bicamerale e l’inciucio con Berlusconi, poi garantì la copertura a Rifondazione quando quell’altro genio di Bertinotti sfiduciò il governo Prodi, avendo la garanzia che non si sarebbe andati al voto. Infatti Max D’Alema andò a Palazzo Chigi con un’ammucchiata di trasformisti eletti con Berlusconi pronti a intrupparsi con lui al seguito di Cossiga, Mastella e Buttiglione. Il primo governo D’Alema durò poco più di un anno, il secondo appena quattro mesi molto meno di Renzi! Per quanto riguarda la differenza tra la riforma Boschi e quella D'Alema, quest’ultima non è passata sei volte al vaglio del Parlamento, per ora è tutta e solo nella testa del suo ideatore!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 01/09/2016 - 00:33

@malatesta - mi permetto di corregerle un errore. Lei dice "si è dimostrato campione nel fare promesse senza mantenerle". Mi dispiace deluderla, ma Renzi lo ha battuto nettamente, in questo campo lo ha fatto sentire un..dilettante.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Gio, 01/09/2016 - 08:07

Massimo D'Alema: l'altra faccia di un medesimo sistema (basti pensare che sua moglie era archivista di Licio Gelli le cui carte sono ancora segrete negli archivi CIA malgrado il Freedom of Information Act di Bill Clinton).

Gigio73

Gio, 01/09/2016 - 08:11

D'Alema deve essere assolutente e definitivamente allonato dalla cosa politica. E' una persona a dir poco malvagia che ha sempre e solo guardato i suoi sporchi interessi, portato discordia all'interno della politica e ovviamente per il paese non ha mai portato alcun segno positivo. Che andasse a fare le vacanza in barca in corea del sud.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Gio, 01/09/2016 - 11:11

Gigio73 - D'Alema potrebbe essere un candidato ad una posizione molto ma molto importante. È un massone di un certo calibro.

Giorgio1952

Gio, 01/09/2016 - 12:23

Italia Nostra hai ragione, D'Alema è un massone di un certo calibro, solo di peso però è un massone!

BRAMBOREF

Lun, 10/10/2016 - 09:03

GIGI87 Allora si che siamo a posto!

Ritratto di Paper_

Paper_

Lun, 10/10/2016 - 11:58

"via il governo poi ci penso io" dovrebbe aggiungere "se vinco le elezioni" (il che sarebbe un disastro comunque). Dopo tre governi abusivi vorrebbe farne un quarto e sempre sotto il vessillo PCI camuffato PD?