"Così i romani vedono la m...a". Le pressioni della Raggi sul manager dell'Ama

L'Espresso pubblica le intercettazioni tra il sindaco e l'ex ad di Ama: "I romani vedono la merda". Poi Il manager venne licenziato

Il caso rifiuti a Roma rischia di deflagrare. Secondo un'inchiesta dell'Espresso, l'ex presidente e ad dell’Ama Lorenzo Bagnacani accusa Virginia Raggi. Di cosa? Di aver fatto "pressioni" indebite su di lui e sull’intero cda dell’azienda, "finalizzate a determinare la chiusura del bilancio dell’Ama in passivo, mediante lo storno dei crediti per i servizi cimiteriali" (guarda il video). E per questo avrebbe fatto un esposto alla magistratura.

"Modificare il bilancio come chiede il socio, c'è un'altra opzione. Non devi valutare, se il socio ti chiede di fare una modifica lo devi fare. Però se tu lo devi cambiare comunque, lo devi cambiare punto, anche se loro dicono "perché la Luna è piatta". La giurisprudenza va in questo senso". A parlare è la sindaca di Roma Virginia Raggi, in un audio di una conversazione avuta il 30 ottobre scorso con Lorenzo Bagnacani, ex ad di Ama, riportato in esclusiva dal sito de l'Espresso. L'audio sarebbe allegato all'esposto presentato da Bagnacani in Procura sulla mancata chiusura del bilancio 2017 della partecipata dei rifiuti del Campidoglio.

Il manager non ci sta: "Virginia, non possiamo fare quello che non è possibile fare". E ancora. Il sindaco in un'altra conversazione rincara la dose: "I romani oggi si affacciano e vedono la merda. In alcune zone purtroppo è così. Quando ai romani gli dico sì la città è sporca però vi aumento la Tari, ma io scateno, cioè mettono la città a ferro e fuoco altro che gilet gialli".

"Tu mi devi dare una mano Lorenzo, così non mi stai aiutando io ho la città che è praticamente fuori controllo i sindacati che fanno quel cazzo che vogliono io non riesco ad arrivare", dice ancora la Raggi in un'altra telefonata.

"Abbiamo appreso con sconcerto le ultime cronache relative all'amministrazione comunale di Roma e alla gestione di Ama. Notizie inquietanti che non possono lasciarci indifferenti: se quanto riportato dalle intercettazioni corrispondesse a verità, si tratterebbe di un fatto di gravità inaudita. Per rispetto delle regole interne del Movimento cui appartiene, sarebbe opportuno per il sindaco Raggi farsi da parte e presentare subito le dimissioni", hanno dichiarato Massimiliano Romeo, capogruppo Lega al Senato, e Riccardo Molinari, capogruppo Lega alla Camera.

"È una goffa ripicca la richiesta leghista di dimissioni del sindaco Raggi. Goffa perché parte in un momento in cui peraltro non c'è nessuna notizia di indagine in corso, come scrive anche l'Espresso, mentre sull'indagine nei confronti di Siri sembra esserci la mafia di mezzo. Non scherziamo", dicono fonti M5S.

In serata è intervenuta anche la diretta interessata. "Non consento di dire a nessuno che io volevo approvare il bilancio in rosso. Io e la mia Giunta dobbiamo approvare il bilancio di una società che sia veritiero e corretto. Quell'audio che reca la data 30 ottobre arriva dopo mesi di balletto tra Ama e Comune di Roma", ha dichiarato la Raggi nel corso della trasmissione Piazza Pulita. E ancora: "Io non ho fatto alcuna pressione. Il bilancio così non era approvabile perché non era veritiero né corretto. Io, né la mia Giunta, non posso approvare un bilancio non veritiero né corretto. Sono stata io a subire pressioni perché approvassi quel bilancio".

Commenti

ectario

Gio, 18/04/2019 - 17:04

Togliete urgentemente di mezzo questa disgrazia per Roma. Banale e inetta ma superba nella sua incapacità, ad alto grado di disonestà intellettuale (per quello materiale... chissà!). Ha usurpato un tale supremo ruolo con il solo fine di far vivere i romani (almeno il 70% che non l’ha votata) nella più completa prostrazione e.... per incassare lordi oltre 200.000€ anno (oltre la pensione), una che portava istanze in tribunale!!!.

claudio faleri

Gio, 18/04/2019 - 17:07

è il solito schifo all'italiana, non c'è trasparenza in nulla, il cittadino per forza che non ha nessuna fiducia nei politici, non viene mai dato un piccolo esempio di capacità, tutto è basato sull'imbroglio......uno cosa vomitevole

Trefebbraio

Gio, 18/04/2019 - 17:22

Mi sa che dove ti rinchiudono te toccherà mangiarne tante di molliche. Hai capito Virgì?

Ritratto di Fanfulla

Fanfulla

Gio, 18/04/2019 - 17:28

La.....raggi RI !!!!

albixo

Gio, 18/04/2019 - 17:32

Roma è sicuramente una città difficilissima da amministrare e che si porta sulle spalle decenni di malgoverno. Penso che nessun romano fosse convinto che la Raggi avrebbe risolto tutti i problemi ma almeno uno solo, magari quello dei rifiuti o delle buche nelle strade, e non è stata in grado nemmeno di fare quello. Un vero disastro.

xgerico

Gio, 18/04/2019 - 17:35

Il giornalismo italiano - tutto - si permette ben altre libertà, con il discorso diretto. In Italia vanno le "virgolette creative": ormai non scandalizzano più nessuno. Vengono giustificate con la necessità di sintesi e di efficacia in un titolo. Ma spesso danno luogo a piccole falsificazioni: con le migliori intenzioni, di solito (ma non sempre!). Aggiungo: i giornali americani esagerano dall'altra parte. Se il presidente X dice "La Cina è un grande paese: non possiamo ignorarlo", e viene citata solo la seconda parte della frase, molti titolano: "Non possiamo ignorare [la Cina]". Ridicolo, secondo me.

xgerico

Gio, 18/04/2019 - 17:48

"Il bilancio di Ama proposto dall'ex ad Lorenzo Bagnacani non poteva essere approvato dal socio Roma Capitale e, quindi, dalla giunta. Il ragioniere generale, il direttore generale, il segretario generale, l'assessore al bilancio e tutti i dipartimenti competenti hanno certificato l'assoluta mancanza di possibilità di riconoscere il credito inserito nel progetto di bilancio caldeggiato dall'ex ad. Non c'è stata quindi alcuna pressione ma la semplice applicazione delle norme".

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 18/04/2019 - 17:50

L'ho votata. Lo riconosco. Sono "colpevole".

gianni59

Gio, 18/04/2019 - 17:54

E' normale quando si è circondati da una fanghiglia di fancazzisti cercre di smuoverli con ogni mezzo. Si fa presto poi a dire :cosa sta facendo il sindaco?

gianni59

Gio, 18/04/2019 - 17:57

albixo..veramente il problema dei rifiuti o delle buche è il più facile da risolvere...basta mettersi d'accordo con la mafia che agisce proprio in quei settori (vedi discariche, cassonetti bruciati, lavoratori infiltrati che non fanno niente tutto il giorno, buche riparate male ecc.). Il problema e che costa tanto e poi il debito sale alle stelle come successo con le giunte precedenti!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 18/04/2019 - 18:00

Frode in atto pubblico?

claudioarmc

Gio, 18/04/2019 - 18:03

Questa deve finire al gabbio

Ritratto di babbone

babbone

Gio, 18/04/2019 - 18:11

sssssssss.....presto si dimetterà perchè la carcerano.

Reip

Gio, 18/04/2019 - 18:25

Mi sa che se la Raggi e’ ancora Sindaco e’ perche’ e’ magiosa! Qualunque altro essere umano si sarebbe da tempo dimesso!

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Gio, 18/04/2019 - 18:26

Un punto per Di Maio e un punto per SALVINI.

carlottacharlie

Gio, 18/04/2019 - 18:29

Come fanno, alcuni, non rendersi conto dei farabutti atti di tutti i grillazzi? Le due, a Torino e Roma, hanno peggiorato la già grave situazione, quelli ai ministeri hanno bloccato il paese mettendolo a terra definitivamente. Come si fa sopportare tanta idiozia al comando, come si sopporta d'essere trattati da ganga e servo? Per una Mancétta si vende la propria dignità di persona e cittadino? Chi difende questi cxxxxxi farabutti traditori del paese è della stessa maleodorante pasta.

Marcolux

Gio, 18/04/2019 - 18:29

Chi di spada ferisce, dispada perisce! L'orecchiona è alla frutta! Finalmente!

un_infiltrato

Gio, 18/04/2019 - 18:40

Si è oltrepassato il segno. Chi di dovere intervenga.

Giorgio5819

Gio, 18/04/2019 - 18:57

Questa é una di quelle che contestano le direttive anti degrado del Viminale... pattume ideologico alla ribalta, comunisti camuffati.

Angelomaria2019

Gio, 18/04/2019 - 19:05

Almeno ripara le buche.

xgerico

Gio, 18/04/2019 - 19:05

L'hò votata e la rivoterei!

bruco52

Gio, 18/04/2019 - 19:26

la solita presunta "superiorità morale" della sinistra rivendicata da Berlinguer in giù e siccome i grillini sono delle zecche rosse doppiamente fallite, applicano il loro personale codice morale...gli altri sempre e comunque colpevoli, loro candidi e giustificabili, tutt'al più ingenui...i grillini peggio dei Lanzichenecchi del Sacco di Roma....

Pluto 2012

Gio, 18/04/2019 - 19:35

Dalla lettura dell'articolo non ho capito se la Raggi è inquisita dalla magistratura o se si tratta solo dell'esposto presentato alla Procura con alligate le registrazioni La cosa e importante perche se le registrazioni non sono state autorizzate dai giudici hanno solo il valore di indizio semprecche abbiamo ad oggetto fatti ritenuti penalmente rilevanti. Attenzione, percio, ad esprimere commenti prematuri perche si rischia una querela per calunnia

stopbuonismopeloso

Gio, 18/04/2019 - 19:41

poveraccia, non è cattiva, è solo stupida, inadeguata e boriosa come tutti quelli dei 5zecche

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Gio, 18/04/2019 - 19:55

Ignoranti, presuntuosi ed arroganti. Sono le tipiche prerogative degli incapaci ed inidonei. Comuni per la maggioranza del grillini.

alfredo-pa

Gio, 18/04/2019 - 19:55

Mi domando se quelli che criticano la Raggi in questa circostanza comprendano quello che leggono (mi riferisco alle conversazioni tra il Sindaco e l'AD di AMA).

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 18/04/2019 - 20:09

ridicolo scenario politico e giudiziario! tutto si basa sul nulla di fatto, ma tutto SEMBRA talmente reale che solo i babbei ci credono.... :-)

Asterix il Gallo

Gio, 18/04/2019 - 20:13

Diversamente da mettere un incapace come ministro - leggi Toninelli - la Raggi se la sono votata i romani. Che se la cantino e che se la suonino, e chi commenta e non è romano non rispetta la volontà della maggioranza che la ha votata

Asterix il Gallo

Gio, 18/04/2019 - 20:17

02121940 17:50 solo chi riconosce i propri errori può essere un vero uomo, a differenza di chi l’ha votata e ora si nasconde dietro le critiche. Ti faccio i miei complimenti per l’onesta’ intelletuale

HARIES

Gio, 18/04/2019 - 20:42

Ma l'Espresso che cosa è, un organo di comunicazione della Magistratura? Oppure è un organo di diffamazione programmata del Partito Comunista Italiano? Forza Virginia!!! Non mollare, ma guardati molto bene a 360 gradi che ci sono tante vipere intorno. Unica accortezza: non andare contro Salvini, altrimenti fai il gioco della sinistra.

19gig50

Gio, 18/04/2019 - 21:08

I romani devono ringraziare le bischerate del cavaliere! Se non avesse proposto il suo candidato inutile a Roma ci sarebbe la Meloni al posto dell' amplifon.

edo1969

Gio, 18/04/2019 - 21:58

Io sto con Virginia. Il fango ritornerà addosso ai comunisti ottusi dell’espresso,

rawlivic

Gio, 18/04/2019 - 21:59

incompetente circondata da incompetenti ...

edo1969

Gio, 18/04/2019 - 22:00

bravo mortimermouse per una volta siamo d’accordo, forse è la prima volta

Popi46

Ven, 19/04/2019 - 06:32

@19gig50: e ti pareva che la colpa non fosse di Berlusconi..... il baco del millennio (o chiodo fisso che dir si voglia)

Franco Ruggieri

Ven, 19/04/2019 - 08:21

Non c'è bisogno del placet di Salvini: un'incapace così (peggiore perfino der sinnaco Marino!!!) deve andarsene. Che la cosa piaccia o no al suo santone Beppe Grillo.

honhil

Ven, 19/04/2019 - 09:24

La Raggi… un domestico sacco di Roma.