Cremona, schiaffo alla Fallaci: "No a una via a lei dedicata"

A Cremona la Commissione del Comune guidato da una giunta di sinistra boccia la proposta: "Una figura che divide"

"No a via Oriana Fallaci". Lo schiaffo alla memoria della scrittrice arriva da Cremona dove il Comune amministrato da una giunta di sinistra ha bocciato la proposta di 130 cittadini di intitolare a lei una via della città.

"La richiesta è stata accantonata con un motivo ridicolo: il nome e le opere della Fallaci sarebbero troppo divisive", denuncia Giuseppe Vigliotta, promotore della petizione presentata alla Commissione Toponomastica, che ha motiva il suo "no" con il fatto che non sono ancora trascorsi dieci anni dalla morte della Fallaci, avvenuta il 15 settembre 2006. La proposta è stata bocciata quasi all’unanimità dalla Commissione con il consigliere della Lega Nord Alessandro Fanti che ha fatto mettere a verbale il suo dissenso.

"Premesso che non esistono praticamente più strade o giardini da intitolare e che, come prevede la normativa, non sono trascorsi dieci anni dalla morte della Fallaci, stiamo parlando di un nome che ha fatto discutere", ha spiegato al Corriere della Sera, l’assessore ai Servizi demografici Rosita Viola (Sel), che quel giorno rappresentava l’amministrazione in Commissione, "E io mi sono trovata d’accordo con gli esperti che siedono in Commissione". Ora sul tema dovrà votare la giunta, ma è difficile che possa ribaltare il parere consultivo della Commissione.

Intanto il centrodestra e i promotori della petizione non si arrendono e sabato prossimo affiggeranno provocatoriamente una targa sugli alberi dei giardini pubblici di piazza Roma con il nome della giornalista.

Commenti

franco-a-trier-D

Dom, 17/04/2016 - 15:20

Perchè chi è la Fallaci?

Ritratto di bobirons

bobirons

Dom, 17/04/2016 - 15:27

Perché, figure come Gramsci, Togliatti, Stalin uniscono ? Ma andate a ramengo sinistrati di sinistra !

little hawks

Dom, 17/04/2016 - 15:39

Veronesi vergognatevi!

Vigar

Dom, 17/04/2016 - 15:51

Ma certo, perché alla Fallaci? Dedichiamola alla boldrini!

ClaudioB

Dom, 17/04/2016 - 15:51

Naturalmente nessun problema se si fosse trattato di dedicarla ad esempio a un tizio di nome Carlo Giuliani. Che pena questa "democrazia" italiana.

maurizio50

Dom, 17/04/2016 - 15:53

Esperti?? In realtà ultracomunisti prezzolati, per di più organizzati da abituali antiItaliani quali sono i soggetti che stanno in SEL e nel PD!! Tutta gente di cui vergognarsi!!!!!

Aleramo

Dom, 17/04/2016 - 15:56

Che importa se le dedicano una via oppure no? L'unica cosa che importa è che ricordiamo quello che lei diceva, e che ci opponiamo in modo determinato all'Islam.

Ritratto di dlux

dlux

Dom, 17/04/2016 - 15:56

Evidentemente anche a Cremona sono messi male come del resto in tutta Italia. Il comunismo è un cancro duro da estirpare e Oriana lo sapeva, quindi non ne soffrirà. Lei vive in coloro che condividono le sue conoscenze e convinzioni indipendentemente dalle strade a lei dedicate...solo tanta amarezza per la consapevolezza di non avere speranze per questo paese volutamente mandato in rovina.

Happy1937

Dom, 17/04/2016 - 16:00

Una Strada alla grande Fallaci viene rifiutata, mentre al facinoroso Giuliani, che cercava di ammazzare con un estintore un povero poliziotto mentre faceva il suo dovere, è stata attribuita addirittura una sala del Parlamento. SCHIFO!!!

DuralexItalia

Dom, 17/04/2016 - 16:05

Elenco delle vie che "dividono" nel mio comune: via Rosa Luxemburg, via Palmiro Togliatti, Via Karl Marx, Via Lenin, via Che Guevara (cercate su internet), via Engels, via Ho chi min, via rivoluzione d'ottobre... nei pressi in altro comune c'è una bellissima via Unione sovietica! Eh, quelli si che hanno unito il mondo... altro che Oriana Fallaci! Mi aspetto presto una bella piazza bandiera rossa ed così saremo tutti uniti nella concordia proletaria. Avanti col sol dell'avenir kompagni...

bjelka68

Dom, 17/04/2016 - 16:07

idiozia assoluta di questa sinistra che distrugge l Italia e italiani, sicuramente daranno il nome di qualche Komunista

capitanuncino

Dom, 17/04/2016 - 16:08

L'ipocrisia e la viltà delle sinistre è sempre evidente in questo Paese esistono vie intitolate a spietati sanguinari come ho chi minh, stalin, che guevara e pure una fontana dedicata a giuliani... e la Fallaci divide? Sono i sinistri che dividono, comunque meglio divisi che insieme a certa gente...

buri

Dom, 17/04/2016 - 16:08

x litle hawks - che c'entrano i Veronesi, sono i Cremonesi a dover verognarsi della loro amministrazione comunale, d'altra parte cosa ci si poteva asèettare da una giunta di sinistra?

Ritratto di marmolada

marmolada

Dom, 17/04/2016 - 16:12

Solo gli ignoranti non sanno chi è la Fallaci!!!

Fjr

Dom, 17/04/2016 - 16:13

Commissione toponomastica, sai che espertoni, toponomastica ,al massimo sapranno tutto di Topolinia

Ritratto di liusstrale

liusstrale

Dom, 17/04/2016 - 16:14

Chi interpreta la storia e gli avvenimenti in maniera diversa dai sedicenti intellettuali di sinistra, sono uno scandalo e comportano divisioni. Ma tra chi? Sicuramente tra chi professa il pensiero unico e chi si batte per runa ricerca seria che porta a conclusioni convincenti. La Fallaci è stata un grande esempio di giornalismo basato su una ricerca seria che è diventato sempre più raro in Italia.Per il suo carattere non si sarebbe meravigliata di quelle schermaglie miserabili esistenti nel Comune di Cremona.Questo Comune evidentemente si preoccupa soprattutto perché la Fallaci anche da morta fa ancora paura. Se la scusa è perché potrebbe provocare divisioni allora dovrebbero cambiare il nome le vie di mezza Italia.

acam

Dom, 17/04/2016 - 16:18

Perchè chi è la Fallaci? franco-a-trier-D nei dieci anni che sono stato a fracoforte la fallaci ere ben quotata presso i salotti bene tedeschi era stimata per i suoi pareri di vita sociale internazionale, molto probabilmente tu frequenti ambienti meno evoluti, quella parte che vien in Italia soro per dar fuoco a tutto, mi dispiace che tu non viva quella parte di Germania che vale la pena di conoscere.

Happy1937

Dom, 17/04/2016 - 16:18

franco-a-trier-D : Lei non sa chi è la Fallaci, ma noi sappiamo bene che razza di trinariciuto è Lei.

Raoul Pontalti

Dom, 17/04/2016 - 16:21

@little hawks: gli abitanti di Cremona si chiamano veronesi? E quelli di Verona? Romei...e le femmine Giuliette. Di quelli che sono fallaci non ci si può fidare perché sono ingannevoli, lo dice anche il dizionario, e dedicare una via ad uno di costoro non è cosa. Che c'entra poi l'Oriana con Cremona? Lo stesso che i veronesi.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Dom, 17/04/2016 - 16:24

Fallaci è una figura che divide? Gramsci ed altri eroi del prolet invece uniscono, vero? Uniscono chi? I cialtroni come voi. Che Dio vi stramaledica!

pirosoft

Dom, 17/04/2016 - 16:27

sono di estrema sinistra, non condivido al 95% il suo pensiero, ma è stata una figura cmq importante in Italia e all'estero. Sarei stato favorevole. Non è minzolini o salvini o bossi (a quest'ultimo forse una via chiusa e poco importante si potrebbe pure intitolare)

edo1969

Dom, 17/04/2016 - 16:35

Oriana non ti dimenticheremo mai e porteremo avanti il fuoco sacro della tua battaglia. Peccato che di scrittori capaci di trattare come lo facevi tu un tema centrale come quello della guerra che l'islam ci ha dichiarato non se ne vedono proprio.

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Dom, 17/04/2016 - 16:56

La Signora Oriana Fallaci è rispettata anche in Austria. In Italia, al contrario si intitolano aule parlamentari ad esaltati dediti al lancio di estintore contro C.C. Complimentoni sx....non vi smentite mai.

DuralexItalia

Dom, 17/04/2016 - 16:58

@pirosoft: quando trionfa il buonsenso.

MEFEL68

Dom, 17/04/2016 - 17:03

Non ho mai letto un'argomentazione più pretestuosa e arrogante di questa. A parte che non si tratta così una grande Italiana, se veramente la legge impone un periodo di 10 anni dalla morte, non fa niente, vuol dire che aspetteremo esattamente cinque mesi, ma avremo in più di una città una via a Lei dedicata. Per quanto l'arbitraria interpretazione sulle Sue Opere che sarebbero "divisive", bisogna riconoscere che solo un'amministrazione rossa poteva scendere a tanto. Crede questa amministrazione che Pasolini, Togliatti, Lenin, Gramsci e altri idoli comunisti siano condivisi da tutti? VERGOGNA! Comunque fra CINQUE MESI si rilancia.

Una-mattina-mi-...

Dom, 17/04/2016 - 17:04

In effetti una via è poco, ci vuole una PIAZZA o un QUARTIERE

giovanni PERINCIOLO

Dom, 17/04/2016 - 17:04

Perché stupirsi??? per i "democratici" trinariciuti il teppista/terrorista giuliani merita gli sia dedicata una sala in parlamento, Oriana Fallaci non merita nulla!

Ritratto di bobirons

bobirons

Dom, 17/04/2016 - 17:09

Al franco di treviri - Lei oltre che uno sciocco fazioso é anche un sonoro ignorante. Forse è troppo occupato a sbandierare le sue capacità di guadagno in borsa per occuparsi di Storia dell'Italia. Oriana Fallaci, sul cui passato di "partigiana" stenderei un pietoso velo come del resto lo aveva steso anche lei stessa, é stata una delle migliori giornaliste italiane della seconda metà del XX secolo, Legga Intervista con la Storia oppure La Rabbia e l'Orgoglio ed impari ad essere persona culturalmente onesta, se può.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Dom, 17/04/2016 - 17:14

fanno bene, perchè siamo cxxxxxi. Una targa intitolata a Giuliani avrebbe dovuto essere rimossa da chi crede che i delinquenti non possono essere elogiati con vie e piazze dedicate. Perchè secondo voi uno che butta un estintore ad una forza dell'ordine sia un martire?

tRHC

Dom, 17/04/2016 - 17:22

io non vedo l'ora che in qualche ghetto ci sia una via dedicata a Napolitano,così si e' sicuri che non l'abbiamo in mezzo alle scatole!!!!

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Dom, 17/04/2016 - 17:25

Vergogna!

Ritratto di gianky53

gianky53

Dom, 17/04/2016 - 17:27

Bravi kompagni, così si fa. Niente via intitolata a Oriana Fallaci perché divide. Su Corso Unione Sovietica a Torino invece, tanto per fare un esempio, nulla da dire, né allora né ora, dato che sembra tuttora esistere, vero? E le tante vie Togliatti, Stalin, Antonio Gramsci disseminate in giro per il Belpaese tutti d'accordo, vero kompagnucci del menga? Ma andate al diavolo, la vostra città non è degna di dedicare una sua via ad una delle più grandi scrittrici italiane. Attaccatevi al torrone.

Tuthankamon

Dom, 17/04/2016 - 17:40

Il fatto che ci siano ancora vie e piazze intitolati a Lenin e compagni e qualcosa intitolato a uno che "spaccava" la camionetta dei Carabinieri e ... non vogliano onorare la Fallaci, grida vendetta (a Dio e) all'umanità!!!

Malacappa

Dom, 17/04/2016 - 17:42

Te lo spiego chi e' la Fallaci visto che sei analbeta,la signora grande giornalista pero' non di quelli che stanno dietro una scrivania e scrivono cxxxxxe lei stava sul campo lei intervistava tutti e' stata in Libia col dittatore,in Iran con l'imam a Cuba,in Corea del nord in Africa sempre in prima linea.lei 25 anni fa ha avvertito della pericolosita di sti mussulmani cosa che puntualmente si e' avverata l'hanno accusata di tutto per questo e' andata a morire all'estero lei amava l'Italia e poteva vedere dove la stavano conducendo i traditori vendepatria di sinistra,QUESTO ERA LA FALLACI vai in libreria e leggi CHIARO PRIMA IMPARA.

al40

Dom, 17/04/2016 - 17:42

I soliti transcomunisti ipocriti.....ma per quanto tempo ancora ci toccherà sopportarli,unico paese europeo con questa assurda anomalia?

montenotte

Dom, 17/04/2016 - 17:42

Noi abbiamo "Rabbia" la sinistra invece ha perso anche "l'Orgoglio" di avere una grande italiana che ha saputo anticipare di dieci anni quello che sarebbe successo con l'islam. VERGOGNATEVI.

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Dom, 17/04/2016 - 17:42

Poveri comunisti.....

guardiano

Dom, 17/04/2016 - 17:42

Scusate,ma chi è questa Fallaci, mica è un bravo ragazzo come giuliani, per il quale l'ex sindacalista eletto a presidente dei deputati si è fatto in quattro per dedicargli una sala della camera, non so perche quando penso a queste cose mi viene il voltastomaco.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Dom, 17/04/2016 - 17:48

Viviamo in un paese dove la plebe crede che lo Stato debba darle vitto alloggio assistenza difesa e lavoro: esattamente come credevano in Unione Sovietica. In molte città italiane splendono i nomi di "Via Palmiro Togliatti" o "Viale Unione Sovietica". La nostra cultura è questa: fascista e comunista. Governi e partiti eseguono.

Cheyenne

Dom, 17/04/2016 - 17:54

l'italia non si meritava Oriana

Ritratto di lettore57

lettore57

Dom, 17/04/2016 - 17:55

@Raoul Pontalti Grazie di esistere i suoi posts sono sagaci :) ma che dico sagaci.. si ricorda quel famoso confetto la cui pubblicità, di qualche anno fa diceva: ...... basta la parola? Ecco il livello proprio quello

linoalo1

Dom, 17/04/2016 - 17:57

Stranamente,il divieto è giunto dai Sinistrati!!!Chissà perché, non ci trovo niente di strano!!!

Ritratto di gino5730

gino5730

Dom, 17/04/2016 - 18:03

Adesso che anche loro si sono resi conto che la Fallaci aveva previsto tutto,sopra tutto l'invasione e la islamizzazione dell'Italia,giustamente una giunta rossa non poteva dare ad una strada il nome della grande scrittrice anche se ex partigiana.

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 17/04/2016 - 18:05

---come diceva qualcuno che parlava bene---"di una persona stimata è meglio proteggerne il ricordo che svenderlo sul mercato della banalizzazione" ---per questo motivo non farei mancare una via ad oriana fallaci nella toponomastica di ciascuno degli ottomila comuni italiani---prosit

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Dom, 17/04/2016 - 18:06

@bobirons, qui a Bologna abbiamo proprio le vie da lei citate: via Gramsci, viale Togliatti, via Stalin(grado), ma anche viale Lenin ovviamente. Senza contare che delle restanti vie almeno la metà sono dedicate ai "resistenti", molto spesso conosciuti solo a quelli dell'ANPI e pochi altri. Queste non sono assolutamente "divisive", naturalmente, anzi, uniscono tutti i compagni in un'unica grande adunata di felicità.

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Dom, 17/04/2016 - 18:11

A me mi piace il caffé! A me non mi pubblicano più!

frabelli1

Dom, 17/04/2016 - 18:19

La Fallaci la sü ricorda sempre lo stesso, anche se una piccola provincia lombarda le nega il nome ad una via.

salvatore40

Dom, 17/04/2016 - 18:26

Troppo divisiva? Allora mettiamo altri divisori e dividendi : Gesù,Maometto,Voltaire,Lenin,Stalin,Adolfo Innominato? Dov'è via Diavolo? Non c'è posto a Cremona?

manolito

Dom, 17/04/2016 - 18:27

e si dicono pure democratici---una via alla boldra disastro vivente o alla primate nera cervello zero ai mai votati renzi napolitano detti onesti a rate prodi quello che diceva che lavoravamo un giorno i meno co l euro si non lavoriamo più etc etc a costoro una via dalle scatole

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Dom, 17/04/2016 - 18:32

#Raoul Pontalti 16:21: un uomo capace di far ridere ... sempre.

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 17/04/2016 - 18:38

Ennesima conferma che i COMUNISTI,perchè tali sono,non possono essere intelligenti.

sergione41

Dom, 17/04/2016 - 18:46

Purtroppo TUTTI i strati sociali sono permeati e inquinati da ometti piccini. La Fallaci è stata, dopo la sua attività di partigiana comunista e grande amica e collaboratrice di Pasolini, una grande giornalista e una straordinaria scrittrice. Poi, le sue opinioni possono essere certamente e lecitamente discusse, senza nulla togliere alla sua qualità complessiva.

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 17/04/2016 - 18:52

Questi Comunisti all`italiana, (lo sterco del mondo), non conosco vergogna, conoscono solamente, BUGIE, CORRUZIONE E FALSITÀ!!!

elio2

Dom, 17/04/2016 - 18:53

Se avesse almeno tentato di far fuori qualche carabiniere nell'esercizio delle sue funzioni come il degenerato compagno giuliani, non ci sarebbero stati problemi.

MgK457

Dom, 17/04/2016 - 18:59

E' giusto dedichiamo una via al falso profeta....ipocriti e stolti.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 17/04/2016 - 19:00

Citta' comuniste, che volete? Al limite la dedicano a che guevara, stalin, a gino strada.

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Dom, 17/04/2016 - 19:06

Una via, magari, può dare fastidio (meno male che non abito a Viale Palmiro Togliatti o a Via Rivoluzione d'Ottobre!), ma un giardino, nel quale si va e si viene, può anche esistere! E se non c'è un giardino, magari si potrebbe anche intitolare, provvisoriamente, un albero! Comunque aspetto i bravi dirigenti della Commissione Toponomastica di Cremona, per il 15 settembre 2016, a dieci anni dalla morte della Fallaci: voglio vedere cosa si inventano!

titina

Dom, 17/04/2016 - 19:07

In futuro le strade saranno dedicate ai vari maso pietro , prati, ecc giusto per farli sentire importanti e farli redimere.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 17/04/2016 - 19:13

Caro duralexitalia 16e05, ma dove vivi in Korea del Nord????lol lol Saludos cordiales dal Nicaragua.

flip

Dom, 17/04/2016 - 19:15

pronti ad aprire vie a lenin. stalin krusciov e co.- assassini spietati.

ghepardo50

Dom, 17/04/2016 - 19:19

mentre intitolare una piazza a uno che voleva colpire un carabiniere non è divisivo? cos'era un atto di pace da parte del giovanotto? comunque che la sinistra dia una copertura ai suoi compagni violenti, vedi le br, è normale, l'ha sempre fatto e continurà a farlo, quello che mi preoccupa è il fatto che l'arma dei carabinieri non si sia opposta alla posa della lapide "commemorativa"......

claudio faleri

Dom, 17/04/2016 - 19:46

la sinistra preferisce allearsi col vaticano per non perdrre voti...in italia comanda la chiesa da sempre, il clero di m.......a a cui tutti leccano il c......o

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Dom, 17/04/2016 - 19:55

Grata, faccio mie le parole di @dlux@ ore 15,56 – “Evidentemente anche a Cremona sono messi male come del resto in tutta Italia. Il comunismo è un cancro duro da estirpare e Oriana lo sapeva, quindi non ne soffrirà. Lei vive in coloro che condividono le sue conoscenze e convinzioni indipendentemente dalle strade a lei dedicate...solo tanta amarezza per la consapevolezza di non avere speranze per questo paese volutamente mandato in rovina”. – Oriana le sue strade le ha già trovate e sono ben custodite da chi ha a cuore le sorti di questa sgovernata e disgraziata Nazione. Cordiali saluti. Rosella

zen39

Dom, 17/04/2016 - 19:56

Tempo perso, si vede che la destra si è rincoglionita; ci sono state precedenti proposte sempre con esito negativo. Come si può pensare che la sinistra accetti di ricordare chi ha avvisato con grande anticipo l'attrazione fatale che avrebbe subito per l'islam ? Come si sa l'amore è cieco. Infatti sta brancolando nel buio come l'UE: due entità fuori dal tempo finiti un buco nero.

ClaudioNoccioli

Dom, 17/04/2016 - 20:13

Il comune di Cremona e non i cremonesi hanno deciso di non intitolare una strada ad Oriana Fallaci. Con una giunta di sinistra non c'era da aspettarsi di meglio! Che schifo!

Ritratto di mambo

mambo

Dom, 17/04/2016 - 20:29

i soliti comunisti. Se non si fosse schierata contro il fanatismo islamico, di strade dedicate alla Fallaci in Italia sarebbero almeno un centinaio. Se hanno dedicato ad un certo Giuliani, morto mentre tentava di fracassare la testa ad un giovane carabiniere che faceva il suo dovere, possono tutto.

routier

Dom, 17/04/2016 - 20:56

Le persone "piccole" non amano ricordare le "grandi" . Al confronto sparirebbero nell'oblio delle nullità!

joecivitanova

Dom, 17/04/2016 - 21:21

La Signora Oriana Fallaci era conosciutissima e famosa, nel bene e nel male se vogliamo, da viva e ancora di più da morta e lo sarà sempre di più nel tempo; i signori che hanno deciso di non dedicarle una via, invece, pur dimostrando di conoscerla assai bene, sono sconosciuti da vivi pressoché ai più, e dopo morti lo saranno quasi per tutti e per sempre..!! G.

swiller

Dom, 17/04/2016 - 21:27

Non serve una via per ricordarsi della Fallaci.

Giacinto49

Dom, 17/04/2016 - 21:30

E intanto la Fallaci e quelli come lei hanno portato e portano sulle spalle il peso di questo Paese di .....!!

Rotohorsy

Dom, 17/04/2016 - 22:10

Oriana Fallaci era intelligente, brava nella sua professione e perspicace infatti se n'era andata in America lasciando perfino la sua amata Firenze. Una strada intitolata a lei sarebbe stato un giusto riconoscimento. Ma è plausibile che un Paese così culturalmente/socialmente malridotto come il nostro non abbia tale sensibilità. Comunque....un buon motivo per me per visitare turisticamente un'altra città anzichè Cremona.

semelor

Dom, 17/04/2016 - 22:27

Dedichiamo a Carlo Giuluani una piazza, una strada un'aula in parlamento, perché lui il Giuliani ha fatto grandi cose che onorano il popolo italiano!

semelor

Dom, 17/04/2016 - 22:35

Certo che anpi e' stata degna di ricevere il fiorino d'oro a Firenze, proprio di recente, mentre la nostra Oriana degna non è mai stata. Itagliani, cremonesi, fiorentini fate sc...o.

freevoice3

Dom, 17/04/2016 - 22:35

Pensate a quando schiatterà D'Alema,con la possibilita che cambino il nome alla via dove abiti. Trasloco immediato.

sergione41

Dom, 17/04/2016 - 22:37

@ AZO Compresa la Oriana Fallaci? Ma sia serio! Quando imparerà che i buoni, i cattive, i menzogneri, i belli, i brutti ecc ecc. sono SEMPRE EQUAMENTE distribuiti in QUALSIASI STRATO della società? Suvvia, reagisca non si lasci soppraffare dalla demagogia spicciola.

Ritratto di Ulrico

Ulrico

Dom, 17/04/2016 - 22:47

Io credo che una via dedicata, da parte dei sinistri, che non la seppero apprezzare da viva e tentarono persino di portarla dinnanzi alla corte dell'Aia perché fosse processata, non l'avrebbe voluto neppure Lei. Ciò che le spetterebbe sarebbe un riconoscimento internazionale, al di sopra delle meschine diatribe politiche italiane.

Gianfranco Rebesani

Dom, 17/04/2016 - 23:01

La mamma del cxxxxxo (in questo caso)meriterebbe altro epiteto è sempre incinta. Verissimo. Peccato che ai tempi delle mamme che hanno partorito quei quattro-cinque trinariciuti incalliti che nel loro commento approvano il Comune di Cremona non ci fosse l'aborto legalizzato. Quei succitati quattro-cinque non sarebbero mai nati.

sergione41

Dom, 17/04/2016 - 23:33

@ Rosella Meneghini La partigiana comunista amica e collaboratrice di Pasolini, Oriana Fallaci, considerava il tramontatissimo comunismo un cancro? Personalmente sono d'accordo da sempre, soprattutto se lo accomuniamo pariteticamente all' obsoleto e altrettanto funesto fascismo, ma temo che questa scrittrice non sarebbe certamente d'accordo. Rifletta, non è obbligatorio commentare.

sergione41

Dom, 17/04/2016 - 23:35

@ Mambo Cosa le fa supporre che i comunisti, se ancora esistono, siano filoislamisti? Da cosa deduce ciò?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 17/04/2016 - 23:50

Nella fattoria degli animali i maiali dedicano le vie solo ai maiali. Le dedicano purtroppo anche ai compagni maiali stranieri che ormai non hanno più neanche la fattoria chiusa per fallimento del maialismo. RIMANE IL FATTO CHE ORIANA È TROPPO LUMINOSA PER COLORO CHE SGUAZZANO NEL FANGO DELL'IPOCRISIA.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 17/04/2016 - 23:52

Non si vergognano neanche più di dimostrare quanto sono stolti e ignoranti.

sergione41

Dom, 17/04/2016 - 23:53

Sono cinque o sei volte volte che lo scrivo: questi commenti sono solo autogratificanti e fini a se stessi, e tutti in gara a chi spara la superficialità più surreale. La dimostrazione sta proprio, salvo alcune eccezioni, che nessuno leggi i commenti degli altri. Le sovrapposizioni, le ripetizioni sono continue e annoianti. Dopo di ciò abdico alla censura che continuamente taglia pesantemente e continuamente le osservazioni scomode. Vinceranno loro alla fine certamente! Il coltello dalla parte del manico lo tengono loro. E' ovvio. Ma forse, credendosi generosi e democratici, passeranno questo commento.

Redman5243

Lun, 18/04/2016 - 00:01

Mi aspetto che qualche genio della giunta proponga di intitolare il parco a Nicky Vendola. Forse si dovrà aspettare qualche anno prima che la proposta sia applicabile, ma per una giunta di sinistra sembra che le leggi (inclusa al costituzione ) ed il parere dei cittadini non contino più di tanto

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Lun, 18/04/2016 - 06:47

beh è giusto ... in un paese dove si dedicano vie e cippi solo a personaggi che "uniscono": Stalin, Che Guevara, Pertini, Gramsci, Mao Tse Tung, tiratori di estintori, partigiani assassini, anarchici regicidi, traditori, ecc.

Ritratto di tokarev

tokarev

Lun, 18/04/2016 - 07:39

Volevo dedicare una piazza al mio cane Pol Pot, ma il comune non vuole...preferiscono Garibaldi .....bha...

Ritratto di gianky53

gianky53

Lun, 18/04/2016 - 09:36

Sei ridicolo sergione41, vuoi mostrare di essere saggio ma l'effetto è imbarazzante.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Lun, 18/04/2016 - 11:47

@sergione41@ Nessuno nega che Oriana sia stata una partigiana comunista, ma a differenza dei vari comunisti post guerra che sappiamo cosa abbiano combinato e odierni, trasformati, ancor peggio, in cattocomunistibuonisti, lei aveva un cervello che non si é mai piegato all’ideologia, ma sapeva ben distinguere tra l’essere e l’apparire. Ed é questa differenza che l’ha resa grande. ORIANA E’. La sua sincerità di pensiero, sarà incisa nella Storia, quella con la lettera maiuscola, come fulgido esempio, non solo di come si dovrebbe amare veramente il proprio Paese (il medico pietoso incancrenisce la ferita), ma anche di coraggio delle proprie idee (per questo é tanto odiata dalla sinistra) che purtroppo, man mano che passa il tempo, si vestono di profezia che si avvera giorno dopo giorno. Saluti. Rosella

sergione41

Lun, 18/04/2016 - 13:27

@ ROSSELLA MENEGHINI Sono in linea di massima d'accordo con lei, ma non lo sono con l'affermazione che sarebbe odiata dalla sinistra. Questo è un luogo comune divulgato dalla demagogia populista di parte per giustificare il suo passato. Sono anche molto in disaccordo con chi definisce le opinioni della Fallaci (certamente influenzate dalle sue esperienze negative in Iran per aver voluto fare, giustamente, una donna libera), delle profezie. Ma non scherziamo! I suoi scritti,inorriditi dai fatti , sono successivi all'11 settembre.

Ritratto di tokarev

tokarev

Lun, 18/04/2016 - 14:19

sergione41 quoto ogni parola che hai scritto !!!

sergione41

Lun, 18/04/2016 - 14:46

@ ROSSELLA MENEGHINI Mi consenta una precisazione. Poichè sono spesso CLASSICAMENTE e SUPERFICIALMENTE etichettato, soprattutto da chi non ha argomentazioni logiche, di essere comunista, le vorrei precisare che considero questa ideologia, ormai tramontata per fortuna, FUNESTA, esattamente alla pari del fascismo. Tuttavia, ammettendo che, MOLTO LIMITATAMENTE, ho alcune simpatie per la sinistra soprattutto sulla base culturale che allinea tutti gli uomini del mondo sugli stessi diritti e doveri e sulla solidarietà che DOVREBBE unirci tutti, e che contemporaneamente apprezzo taluni punti fermi della controparte, ho anche frequenti interessanti e istruttivi confronti con persone di destra vera, che da molto tempo non hanno più paura dei comunisti mangiabambini e che rifiutano il populismo cialtrone degli opportunisti pronti a colpevolizzare a prescindere e sempre dimenticando di guardarsi dietro e in casa propria. Spero di essere letto!

sergione41

Lun, 18/04/2016 - 14:50

@ GIANKY53 Mettici una argomentazione. Dimostra la tua opinione. Dai, cerca di fare una bella figura! Le battutine le sanno fare tutti, anche i bambini.

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Lun, 18/04/2016 - 15:45

@sergione41@ Prima di tutto vorrei evidenziare che quando leggo non giudico mai in base alle varie ideologie, Se una idea é buona é buona. Punto e basta. Pur non condividendo in toto gli scritti di Oriana, quello che di essi di più mi ha colpita, é la forza e il coraggio della sua verità che ha una logica matematica. Se avesse letto bene, non ho scritto che Oriana avesse fatto delle profezie, ma che i suoi scritti si rivelano profetici alla luce dei fatti che ogni giorno accadono. Risultato della logica. Se poi lei non vede l’odio che i cottocomunistibuonisti elargiscono nei suoi confronti, beh allora vuol dire che anche lei interpreta come i magistrati rossi interpretano le leggi. Leggi che ci sono (anche troppe), ma appunto interpretate non in base alla Giustizia con un briciolo di sano buon senso, ma in base alla loro ideologia. La risaluto. Rosella

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Lun, 18/04/2016 - 18:48

@sergione41@ Quando ho scritto i mio post non avevo ancora letto la sua precisazione e con questo abbiamo chiarito quasi tutto. Da quello che ho capito anche lei ragiona con la sua testa e di conseguenza rispetto le sue opinioni. Giuste o sbagliate che siano, le opinioni devono sempre essere frutto del proprio pensiero libero. Cordialità. Rosella

MgK457

Lun, 18/04/2016 - 21:32

SI sei tu dai, IL RE DEGLI IPOCRITI DEL FORUM:sergione( O SERGINO MI VIENE QUALCHE DUBBIO)41.

Ritratto di tokarev

tokarev

Mar, 19/04/2016 - 22:17

sergione41, se ti criticano su questo pezzo di carta vuol dire che sei nel giusto. Solidarieta'

MgK457

Mer, 20/04/2016 - 21:51

@tokarev il "tuo" sergino 41 ha affermato in un precedente commento che la guerra in Siria è colpa nostra, con ciò fa capire che è un individuo ipocrita e pericoloso, proprio come te.