Crepe nell'area euro C'è il primo Stato con la doppia moneta

L'Estonia lancia l'«estcoin»: la proposta di Berlusconi è già una realtà anche in Europa

L'euro non basta più. Nemmeno a un piccolo Stato come l'Estonia che, in teoria, dall'appartenenza all'Ue e alla moneta unica dovrebbe aver tratto giovamento. Il direttore del programma nazionale estone di cittadinanza digitale (e-residency), Kaspar Korjus, ha infatti proposto al governo di emettere una criptovaluta sulla falsariga del bitcoin (da ribattezzare «estcoin») per finanziare ulteriormente la digitalizzazione del Paese baltico.

In Estonia il 97% degli abitanti e il 100% delle scuole sono connessi a Internet e il rapporto con l'amministrazione pubblica (incluso il diritto di voto e il pagamento delle tasse) può essere gestito esclusivamente sulla Rete. Korjus vuole andare oltre e ha ipotizzato un'offerta pubblica di moneta (molto simile ai collocamenti in Borsa delle azioni) da attuarsi mediante emissione di estcoin che consentano al governo di raccogliere liquidità da utilizzare per sviluppare ulteriormente il progetto di digitalizzazione.

Gli estcoin, spiega Korjus, non potranno essere contraffatti né potranno essere utilizzati per attività illegali. Il tutto grazie alla tecnologia blockchain che caratterizza tutte le criptovalute. In pratica, con il proprio denaro si acquista una sequenza di stringhe che riporta l'elenco delle transazioni precedenti e con la quale si possono effettuare una o più transazioni una volta che da altri punti della Rete sia stata riconosciuta la validità dell'acquisto proprio allo scopo di evitare truffe. Un sistema al quale pensa anche il sindaco di Torino, Chiara Appendino, che vorrebbe creare il Torino-coin, ma è la prima volta nell'area euro che a puntare sulla doppia valuta è direttamente uno Stato.

Ciò che conta veramente nella proposta di Korjus, tuttavia, è la necessità dell'Estonia di ampliare la propria massa monetaria (ossia il denaro in circolazione) cercando di attrarre capitali esteri disposti ad acquistare gli estcoin per procedere a nuovi investimenti digitali. È proprio questa l'esigenza che ha decretato negli ultimi anni il successo delle monete complementari e delle monete virtuali. E che oggi spinge il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, a inserire come priorità del programma di centrodestra la creazione di una doppia valuta: una nuova lira da affiancare all'euro per espandere la quantità di moneta circolante nel nostro Paese e aumentare potenzialmente la propensione ai consumi e agli investimenti.

Le monete complementari consentono, infatti, ai loro proprietari di comprare beni e servizi offerti da specifiche comunità. L'obiettivo è quello di stimolare l'economia a livello locale o nazionale. Il più antico esempio è il Wir svizzero, creato a cavallo della grande crisi del '29 per stimolare le imprese a reinvestire i propri capitali. Oggi conta più di 62mila aderenti per un bilancio complessivo di circa 4 miliardi di franchi svizzeri (3,6 miliardi di euro). Lo stesso principio vale per l'Ithaca Hours di Ithaca (Stato di New York) e per il Bristol pound dell'omonima cittadina britannica. Un'esperienza simile al Sardex, un circuito telematico cui si sono iscritte migliaia di partite Iva sarde. Chi produce o vende beni di interesse per il mercato si iscrive, apre un conto e si fa intestare a debito una quota di valuta pari alle necessità con le quali potrà effettuare spese o investimenti. Se riuscirà a vendere i propri prodotti ad altri, porterà il proprio conto in pari o in attivo. In ogni caso, il risparmio di liquidità sarà notevole. L'euro non basta più: in Estonia come in Italia.

Commenti

xgerico

Gio, 24/08/2017 - 09:38

Il solito articolo deviante, e una proposta e non che L'Estonia usi la seconda moneta!

gcf48

Gio, 24/08/2017 - 10:36

per carità ricordiamoci del disastro delle am lire !!!!! Una domanda a chi conosce la ue. In italia è possibile emettere titoli di stato destinati solo a persone fisiche cittadini italiani? grazie

KAVA

Gio, 24/08/2017 - 10:44

Un tizio che non conta nulla, propone ad uno stato che pochi sanno dove sia, di usare una cryptocurrency parallela... Mi chiedo cosa ci azzecchi il titolo. Da qualche politico Italiano son partire proposte ben più sostanziali...e nessun articolo

Mr Blonde

Gio, 24/08/2017 - 10:44

non scherziamo...allora adottiamone 3 i guadagni saranno ancora maggiori

nerinaneri

Gio, 24/08/2017 - 10:52

...vai così!...anziani e criptovalute, bel binomio...

angelovf

Gio, 24/08/2017 - 10:55

Non capisco il perché, la Polonia è rimasta con la sua moneta, l'euro doveva avere il suo corso in Polonia nel 2013, non si capisce perché non è avvenuto, col risultato che quando una persona va in Europa per lavoro porta casa moneta pregiata, in questo caso l'euro. Non capisco il perché per noi non è stato possibile scegliere, euro si, euro no. Tutto a noi ci capitano questi abusi, compreso l'immigrazione.

VittorioMar

Gio, 24/08/2017 - 10:58

...ITALEXIT DA UE ED EURO ? SI !!!

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Gio, 24/08/2017 - 11:24

Purtroppo anche il PD basta e avanza.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 24/08/2017 - 12:04

Quello della doppia moneta è un sistema finanziario, già collaudato da tempo, le cui dinamiche si studiavano all'istituto tecnico per Ragionieri C. Cattaneo" di Milano. Esso prende il nome di "Bimetallismo" perché non c'erano ancora i soldi di carta o di plastica come in UK.

Ritratto di bobirons

bobirons

Gio, 24/08/2017 - 12:52

08.24 – crepe – 10.25 X xgerico - Mi scusi, visto che so leggere ben sei lingue, mi saprebbe dire dove é scritto che l'Estonia Usa, non Progetta, l'Estcoin ?. Mi sembra che questo passo (copiato/incollato) dell'articolo, quinta riga dall'alto, sia esplicito ""Kaspar Korjus, ha infatti proposto al governo""

restinga84

Gio, 24/08/2017 - 13:41

Che giovamento?

antipifferaio

Gio, 24/08/2017 - 13:57

Chi di euro ferisce...di euro perisce...Praticamente ci hanno ridotto...però solo a noi grulli...in mutande. Tutto grazie ad un pezzo avariato di "mortadella", ad un banchiere inciucione e alla sinistra catto-comunista col portafoglio all'estrema destra...e a una masnada di faccendieri, arrivisti, ladri ribolliti di ogni dove...e non per ultimo un papa che tutto è tranne che...Cristiano. Siamo, per ora, nelle mani del diavolo che si è disturbato soprattutto per disintegrare l'Italia....chissà perchè...!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 24/08/2017 - 14:02

Si avvicina il botto.... i pesci grossi ovviamente hanno in mano il gioco e attireranno i defiicienti, i pesci piccoli in queste speculazioni demenziali. Poi verrà il botto (ovviamente pianificato a tavolino dagli Shylock di Wall Street).

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 24/08/2017 - 14:04

Ormai si stanno immettendo nelle banche e nei mercati finanziari TRILIONI CREATI DAL NULLA. Anche un bambino capisce che il botto prima o poi arriva... Ma i media di regime non ve lo dicono. Ovviamente perché sono in mano agli squali della finanza che profitteranno della prossima ventura crisi finanziaria.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 24/08/2017 - 14:06

criptovalute... figuriamoci... qui vanno a nozze tutti gli speculatori possibili e immaginabili. E i gonzi, grillini in primis e ridicoli fanatici della tecnologia ci cascheranno come allocchi.

ginobernard

Gio, 24/08/2017 - 14:10

il PIL della Estonia è stato di 23,14 miliardi USD nel 2016. Un po' meno di quello del Friuli-Venezia Giulia. Insomma ... Ok ... ne fate una questione di principio ... ok.

moichiodi

Gio, 24/08/2017 - 14:31

Cosa c' entra la moneta virtuale con la seconda moneta della massaia al mercato? Solo per dire che Berlusconi non vaneggia. E invece si.vaneggia.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 24/08/2017 - 16:35

figurarsi se i padroni del denaro rinunceranno al cappio al collo dei popoli che è l'euro. Non lo vorrebbero mai né la Germania né gli USA né la finanza alla Soros.

releone13

Gio, 24/08/2017 - 16:38

....ma dimmi Gian Maria......ma con questo articolo volevi convincere qualcuno??????????????..no perché potevi impiegare il tempo in qualche altro modo....magari facendo un bel castello di sabbia.......o una pista per le palline di plastica...qualsiasi cosa piuttosto che occupare spazio su un giornale......ma dai siamo in agosto, di solito le notizie in questo periodo sono queste.......

Ritratto di wciano

wciano

Gio, 24/08/2017 - 16:45

@bobirons nel titolo: "Crepe nell'area euro C'è il primo Stato con la doppia moneta"

Libertà75

Gio, 24/08/2017 - 18:42

@gcf48, le am-lire produssero inflazione perché prodotte senza criterio e falsificate facilmente. Per rispondere alla tua domanda, esiste il BTP Italia. Ciao

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Gio, 24/08/2017 - 18:43

Secondo me la doppia moneta esiste già anche se le banconote sono simili: quella dei poveri cristi che tirano la cinghia legata ancora al cambio capestro dello scienziato Mortadella e quello dei furbetti che si sono adeguati alla nuova moneta frutto di un debito pubblico che continua a salire vertiginosamente! Chiedere informazioni alle banche stracotte, ai cedolini dei politici e affini, alle coop ecc. ecc....!

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 24/08/2017 - 19:44

Il giovamento basato sull`Euro, ha agevolato solamente i parlamentari di Brussel e i loro collaboratori, che si sino dati stipendi astronomici, in barba alle popolazioni, che con questa crisi hanno dovuto pagare anche i DEBITI, I GIOCHI IN BORSA, D`AZZARDO DI BANCHIERI AMICI DI QUESTI PARLAMENTARI!!!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Ven, 25/08/2017 - 07:16

ci sono sempre stati paesi europei con la doppia moneta come Polonia Romania ecc.