Crolla la qualità della vita: colpa di Monti e Fornero

I dati emersi dallo studio realizzato da Tecnè e dalla Fondazione Giuseppe Di Vittorio dimostrano che l'esperienza del governo tecnico e soprattutto la legge Fornero hanno determinato il crollo della soddisfazione dei cittadini per la qualità della vita in Italia

Qualità della vita in Italia? Collata inesorabilmente. E il declino parte dal 2011, quando la crisi economica ha investito l'Europa e i mercati hanno sferrato il loro attacco all'Italia. In seguito a quei momenti (economicamente) drammatici, con il timore che lo spread potesse mandare gambe all'aria il Belpaese, arrivarono le dimissioni del governo Berlusconi e la decisione di Giorgio Napolitano di affidare la guida del Paese a Mario Monti. Scelta azzeccata? Per nulla. I dati emersi dallo studio realizzato da Tecnè e dalla Fondazione Giuseppe Di Vittorio dimostrano che proprio l'esperienza del governo tecnico e soprattutto la legge Fornero hanno determinato il crollo della soddisfazione dei cittadini per la qualità della vita in Italia.

Le cifre sono chiare e non lasciano spazio all'immaginazione. Dato come 100 l'indice di soddisfazione per la qualità della vita nel 2015, nel 2010 l'indice era 119. Poi è iniziato il crollo. Nel 2011 l'indice era di 117, poi nel 2012 è sceso a 102. Il calo di soddisfazione non ha ancora fermato la sua corsa. Enrico Letta e Matteo Renzi non sono riusciti a risollevarlo, nonostante gli annunci dell'attuale premier. L'indice, infatti, nel 2014 scende ancora a 102. Non bastano infatti gli annunci per far creadere agli italiani di stare bene. Non bastano nemmeno 80 euro in busta paga. I numeri dello studio sull'insoddisfazione degli italiani sono la cartina di tornasole delle reali condizioni del Paese al di là delle parole del premier.

Andando oltre, lo studio mette tra le cause dell'insoddisfazione anche il divario enorme tra Nord e Sud Italia. "All'Italia - si legge nello studio - occorre un salto di qualità che vada non solo nella direzione di un recupero di fiducia ma soprattutto in un progetto che punti a colmare i gravi ritardi tra nord e mezzogiorno. E' inimmaginabile pensare di recuperare il terreno perduto con la crisi e competere con le economie europee più avanzate se permangono differenze così forti nelle varie aree del Paese, differenze che si riflettono inevitabilmente nella velocità di risalita e che espongono a crisi cicliche e a un progressivo degrado economico delle aree più povere".

Se nel 2015 l'indice di soddisfazione per la qualità della vita personale è stato pari a 112 nel nordest e a 109 nel nordovest, mentre l'indice indice registrato a Sud è di 85 e 87 nelle isole. Anche il reddito delle famiglie povere si concentra la Sud. Più attive sopra il Po le imprese innovatrici, mentre per quanto riguarda la struttura culturale prevale il centro Italia. Dati a vantaggio del Nordest anche per quanto riguarda i serrvizi sociali e il sistema sanitario. In questo campo il Sud e le Isole non raggiungono nemmeno la media nazionale.

Nel complesso l'indice della qualità dello sviluppo, utilizzando come base di confronto la media nazionale pari a 100, colloca il nordest al primo posto con 111 punti, seguito dal nordovest (107), dal centro (103), mentre il sud e le isole si fermano molto più in basso, a 87 punti. E mentre crisi economica, governo Monti e legge Fornero hanno affossato il Paese, Matteo Renzi fa finta di nulla. Difficilmente inserirà questi dati nella prossima slide.

Commenti
Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Sab, 23/01/2016 - 13:24

Ma se a questi due viene un bel coccolone, noi ci possiamo salvare?

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 23/01/2016 - 13:29

Questo formidabile duo di delinquenti abituati a lavorare attraverso il "furto con destrezza" non potevano che andare d'accordo con pannolone napolitano,quello che in età giovanile affermava che "l'invasione del patto dei territori dell'Ungheria era una cosa giusta e voluta dal popolo ungherese".Se il buongiorno si vede dal mattino ci vorranno anni per poter "apprezzare" il lavoro di questi 2 lestofanti. nopecoroni.it

Ritratto di sandrinoIlMazzolatore...

sandrinoIlMazzo...

Sab, 23/01/2016 - 13:29

dove passa MARIOMORTIMER e la sua ORDA non CRESCE PIU' L'ERBA per cinquanta anni

Anonimo (non verificato)

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 23/01/2016 - 13:41

Guardateli i salvatori della patria.Meriterebbero di essere medagliati.!!!!!!!!!!!!!

montenotte

Sab, 23/01/2016 - 13:42

Credo che le colpe del sodalizio Monti/Fornero, siano evidenti e sotto gli occhi di tutti. Sarei curioso di sapere comunque chi, a suo tempo, ha dato la maggioranza a questi provvedimenti. Ora chi e perchè qualcuno si cosparge il capo di cenere?

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Sab, 23/01/2016 - 13:42

Tolgono i soldi dalle tasche degli italiani e poi dicono “spendete” per risollevare l’economia. Secondo me ... questi "funzionano" al contrario.

agosvac

Sab, 23/01/2016 - 13:43

Che monti sia stato un vero disastro per l'Italia, ormai lo sanno tutti, probabilmente lo sa anche Renzi! Che causa di questo disastro sia stato l'ex presidente della repubblica, anche questo è risaputo. Il problema è: come uscirne fuori??? L'unica soluzione sarebbe fare tutto il contrario di quello che ha fatto monti. Ha alzato le tasse? Allora si devono diminuire! Ha alzato l'Iva, allora la si deve diminuire! Ha modificato il sistema pensionistico? Allora lo si deve riportare a come era prima! Bisogna cancellare tutte le fesserie che ha fatto monti coadiuvato da napolitano. Se poi si riuscisse ad eliminare questo obbrobrio dei senatori a vita a spese nostre, allora si potrebbe cancellare la stupidaggine fatta dall'ex capo dello stato nel nominare monti senatore a vita.

moshe

Sab, 23/01/2016 - 13:47

... ed alla base di tutto questo ed anche da quello che è stato causato dai due governi illegittimi successivi, c'è un'ignobile ed indegna persona che tutti conosciamo !!!!! da non sottovalutare poi, l'idiozia di chi li ha sostenuti.

Ritratto di H2SO4

H2SO4

Sab, 23/01/2016 - 13:49

Prima do Monti qualcuno che non sto a nominare ha fatto approvare al parlamento il Fiscal Compact che è diventato il nostro più grande cappio al collo

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Sab, 23/01/2016 - 13:57

Un paese di vigliacchi sottomesso alla dittatura di un apparato burocratico parassita mostruoso, la "cultura" dominante quella della ottusitá, della ignoranza e della prepotenza ... Per il paese patria della mafia e del fascismo nel mondo il piú bello che si puó sperare é la distruzione e che scompaia per sempre dalla faccia della terra.

Ritratto di Giano

Anonimo (non verificato)

g-perri

Sab, 23/01/2016 - 14:02

Nella Storia d'Italia questo duo sarà certamente descritto alla pari (se non peggio) di come viene descritto Nerone nella Storia di Roma. Purtroppo le malefatte di questi due faranno in modo che si parli do loro anche fra 200 anni. Tuttavia dei poveri malcapitati che a causa dei loro provvedimenti hanno perso la vita già si sono tutti dimenticati.

gallieno ferri

Sab, 23/01/2016 - 14:04

Monti...Sulla carta ci si aspettava tanto. i libri, l' antitrust europeo, la megamulta a microsoft,la bocconi. e invece...ancora oggi restano, mai piu' citati ( il contributo di solidarieta' a chi guadagna piu' di 300000 ( concetto peculiare, la solidarieta' obbligatoria), e la tassa, non una tantum, ma ricorrente ogni anno, per chi abbia una casa all' estero ma risieda in italia ( casa che di italiano non consuma neanche l'aria).Poi arrivo' il cagnolino e si capi' tutto. Ps: la tobin tax di cui nessuno parla, esiste ed e' applicata.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 23/01/2016 - 14:11

Perche' ci voleva uno studio per capire che questi due sono criminali incapaci? Rappresentano l'italiota tipico, traditori, servi prostrati davanti ai potenti che per un po di visibilita' e magari un bel vitalizio venderebero la madre, figuriamoci l'italia e gli italiani.

GINO_59

Sab, 23/01/2016 - 14:13

Sono credente in CRISTO. Saranno giudicati.

unosolo

Sab, 23/01/2016 - 14:26

dal Monti che stiamo tirando fuori quei pochi soldi accantonati , le pensioni come i stipendi sono stati fermati ed erano quelli il traino della Nazione , poi con la sentenza che doveva riconsegnare il furto il governo attuale se ne è fregato castigando proprio quel motore , ha invece regalato soldi al parassitario invece di costringerli a lavorare , governo ladro ? si.

PorcaMiseria

Sab, 23/01/2016 - 14:32

Giornalisti del Giornale! Perché non proponete un referendum per togliere al - Monti l'on. a vita - fatto da Napolitano. E Perché non denunciate il Napolitano di demenza senile? Se non lo fate significa che per la pagnotta tutto va bene e idee nel settore della politica non ne avete.

Ritratto di Rames

Rames

Sab, 23/01/2016 - 14:36

Ma non ho capito piu' la gente è incompetente e scarsa d'intelligenza si ritrova al governo in questo dannato paese?No vorrei capire perchè è una questione che dura da anni.

Ritratto di Giano

Giano

Sab, 23/01/2016 - 14:38

Anonimo dixit: Certo che la qualità della vita crolla. Succede quando si lascia il potere in mano a incapaci, inetti, incompetenti. E’ la perfetta applicazione del principio democratico per il quale tutti i cittadini sono uguali, hanno diritto di voto e possono essere eletti anche alle più alte cariche, senza dover possedere alcun requisito particolare che attesti preparazione, capacità, competenza, serietà e livello intellettuale. Qualunque richiesta di requisiti sarebbe discriminante ed in contrasto con il principio suddetto. Il risultato è quello che abbiamo sotto gli occhi: in democrazia anche lo scemo del villaggio può andare al governo. Del resto, basta guardarsi intorno, vedere in quali tragiche (e ridicole) condizioni si sta riducendo questo vecchio e caro mondo, per avere il forte e fondato sospetto che sia governato da cxxxxxi. (e passatelo, ormai anche gli insulti sono depenalizzati)

ilbarzo

Sab, 23/01/2016 - 14:54

L'unico a salvarsi dei tre governi Monti,Letta'Renzi voluti da quel vecchio rintronato di Napolitano era proprio quello di Letta che Renzi per gelosia di potere in combriccola col vecchio mandò Letta in soffitta,pur dicendogli:Enrico stai sereno.Ipocrita.....

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Sab, 23/01/2016 - 14:59

Mi auguro che anche loro conoscano parte delle sofferenze causate agli italiani .

Ritratto di H2SO4

H2SO4

Sab, 23/01/2016 - 15:00

Caro Rames, è la generazione dei "core de mamma" che tutti abbiamo contribuito ad allevare e difendere dai professori che cercavano di farli crescere e di insegnargli qualcosa. Nessuno gli ha mai rifilato anche solo una sberla morale. Inoltre non gli abbiamo resi responsabili di niente. Non li abbiamo nemmeno lasciati soffrire un po'. Questo il risultato: generazioni di ignoranti viziati e presuntuosi, naturalmente le eccezioni ci sono.

ambrogiomau

Sab, 23/01/2016 - 15:08

Non sono d'accordo con il titolo. Non è vero che Renzi non fa nulla . Lo prova il fatto ch il suo partito il PD, nonostante certe leggi o proposte siano fuori di testa, sta sempre in alto nei sondaggi. Con Renzi lo stato d'animo degli italiani è un pochino migliorato e non vederlo e voler far finta che non sia così, non porta da nessuna parte. Se poi la smettesse con la tiritera dell'accoglienza e trovase modo di bloccare l'invasione degli extracomunitari , andrebbe alle stelle.

Atlantico

Sab, 23/01/2016 - 15:11

E dire che stavamo così bene poi,ma, quando c'era Berlusconi ... Poi sono arrivati Monti e Fornero.

Invisibleman

Sab, 23/01/2016 - 15:15

questi due lavorano per la cia, visto i risultati se lo fanno in buona fede sono dei cretini incompetenti irresponsabili, se non e cosi allora viste le conseguenze del loro operato si possono definire con il termine CRIMINALI

swiller

Sab, 23/01/2016 - 15:16

Metteteli in galera tutti e due a pane e acqua e cento frustate al giorno.

Libero1

Sab, 23/01/2016 - 15:23

E' solo perdita di tempo fare commenti su persognaggi come il professoe,l'oca che piange e il kompagno che applaudiva i carrarmati sovietici che invadevano l'Üngheria. Preferisco ingoiare una purga che fare commenti su personaggi senza srupoli.

massaggino

Sab, 23/01/2016 - 15:29

Napolitano,monti,fornero -il trio degli angeli dalla faccia sporca ma anche cuore ed anima nera.

alox

Sab, 23/01/2016 - 16:02

Lontani dalla realta' e incapaci di vedere i problemi! Gente che crede non esista piu' destra e sinistra e' solo legata alla poltrona! L'Italia ha perso le due funzioni principale di uno stato: Protezione dei confini e degli Italiani! Parlare d'altro e' inutile!

linoalo1

Sab, 23/01/2016 - 16:17

In sintesi,la colpa è sempre di Napolitano!!!!Ma i Sinistrati,ciechi,continuano ad osannarlo!!!!

Ritratto di massacrato

massacrato

Sab, 23/01/2016 - 16:24

Mai un titolo di articolo fu così azzeccato.

michetta

Sab, 23/01/2016 - 16:34

Ogni tre mesi, che sul mio conto corrente, in cui la giacenza media e' stata di 5000 euro, vedo comparire la TASSA DI 8,34 euro, penso, maledico ed impreco, parolacciando a piu' non posso, verso Monti, quel pesce fradicio, messo li, dall'amico suo napoletano comunista dal 1946 (prima fascista, pero', dalla nascita), pero', senza risultato alcuno! Sta' sempre lì, in piena salute, dove l'ha messo sempre lo stesso comunistaccio e...predica, come fosse un prete del Vaticano! Della Fornero, e' meglio che sto zitto. ANDATE/ANDIAMO A VOTARE TUTTI !!!!

Ritratto di .sandrinoIlMazzolatore...

.sandrinoIlMazz...

Sab, 23/01/2016 - 16:44

un GRAZIE in particolare ai COMPARI DI MERENDE pdpdl per aver appoggiato votato e sostenuto il governo dei MASSONI P2ISTI

unico1930

Sab, 23/01/2016 - 16:46

Speriamo nelle divinità e che Zeus ci pensi per primo. Hanno rovinato migliaia di italiani,è il minimo che possiamo auguragli.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 23/01/2016 - 16:47

non so se la sinistra ci è o ci fa, ma di certo so che stanno deliberatamente distruggendo tutto quello che è sinonimo di destra, di europa, di fede cristiana....

Aprigliocchi

Sab, 23/01/2016 - 17:21

Ormai grazie a Bruxelles si fa una vita di merda. Pardon, di merden !

Iacobellig

Sab, 23/01/2016 - 17:30

IL BOCCONIANO, INCAPACE CHE S'È AGGRAPPATO ALLA NOMINA DI SENATORE A VITA SENZA AVERNE LE QUALITÀ RUBANDO EMOLUMENTI ECONOMICI PER NOMINA DEL VECCHIO COMUNISTA, CHE DA UNA VITA NON SA FARE ALTRO CHE IL PARASSITA POLITICO!

brownbigsteel1945

Sab, 23/01/2016 - 17:45

brownbigsteel1945 X gianniverde volevi dire MITRAGLIATI vero?

Mr Blonde

Sab, 23/01/2016 - 17:49

Sempre grato a Monti e ai partiti che lo appoggiarono per salvare l'Italia, a parte la Fornero che ne fu solo un aspetto. Non immaginate il tracollo che avremmo avuto con il fallimento e l'uscita dall'Euro. DImenticate un principio fondamentale: chi fa i debiti li deve ripagare, ovvio che chi poi li ripaga sta sulle balle a tutti, è la storia della cicala e della formica

cunegonda

Sab, 23/01/2016 - 18:09

rimane da capire le ragioni occulte dell'arrivo al governo di personaggi come Monti e Fornero. Forse sono raccomandati di ferro?

Ritratto di gianniverde

Anonimo (non verificato)

sparviero51

Sab, 23/01/2016 - 18:53

@Mr Blonde: il supposto tracollo da lei citato non era altro che una squallida manovra speculativa e di rivalsa verso il LEGITTIMO governo del CAVALIERE.Questo potrebbe accadere anche domani mattina,anche perché il debito italiano e' aumentato da quei giorni,basta immettere sul mercato una manciata di miliardi di titoli pubblici e riportare lo spread alle stelle.Questo hanno tramato le due facce da cxxo franco-tedesche!!!

Giorgio1952

Sab, 23/01/2016 - 19:14

Vorrei ricordare che Alan Friedmann tanto celebrato per lo scoop del "golpe" contro il Cav e per la biografia di Berlusconi, alcune sere fa in una trasmissione ha detto che la riforma Fornero è stata la cosa migliore del governo Monti, inoltre allo stesso Monti fu chiesto da Berlusconi di essere il federatore del rassemblememnt di Cdx.

Ritratto di babbone

babbone

Sab, 23/01/2016 - 19:19

noooooo.....distrutti da "napolitano"

laura bianchi

Sab, 23/01/2016 - 19:29

ARTICOLO PERFETTO:e mi fermo qui,per non incorrere in denunce,inevitabili....vedere il caso parietti;me non per codardia, semplicemente, mi piacerebbe incontrare,questi individui, vis-àvis....compresa la prezzemolina radical chic.

ilbarzo

Sab, 23/01/2016 - 20:30

Povero caro,la verità gli fastidio al bidello della bocconi.

ilbarzo

Sab, 23/01/2016 - 20:32

Questa è la democrazia Montiana.Povero cocco,sei messo proprio male.

Gasparesesto

Sab, 23/01/2016 - 20:56

Ma cosa vi aspettate da un ingnorantone che gli è caduta dal cielo napolitano questa carica ? . . Senza avere né requisiti né tanto meno le più minime coghizioni diplomatiche ?

Ritratto di tulipanonero44

tulipanonero44

Sab, 23/01/2016 - 21:21

scusate la mia ignoranza. Ma il vero problema in italia non sono i politici buoni a nulla e ladri ma gli italiani!!!!! Noi in italia siamo buoni solo a commentare e criticare ma no a fare i nostri interessi. Se questi buoni a nulla politici mettono tasse a valanga e tutti gli italiani corrono a fare fila per pagare e normale che questi continuano a mettere tasse tanto ci sono i fessi che pagano.. la politica la so fare anche io cosi.. l'italia non cambia mai perchè non ci sono politici che hanno interesse di cambiarla, se non si scende in strada in massa e dire basta a questi ladri buoni a nulla ci prenderanno sempre per i fondelli.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Sab, 23/01/2016 - 22:28

è falso che renzi non faccia niente. completa l'opera

aldoroma

Sab, 23/01/2016 - 22:28

La qualità della vita é peggiorata per gli italiani certo non per loro due il gatto e la volte

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Sab, 23/01/2016 - 23:16

Embeh? Che ci sono voluti 15 anni per capire che il "suppostone" €uro avrebbe "sverginato" le speranze degli italiani con l'olio di ricino a go go dato ai lavoratori che dopo 40 e passa anni di contributi pensionistici pagati sulla propria pelle si son visti sorpassare dai furbetti della "cadrega" sulla limousine dei vitalizi e privilegi ad hoc? E mi dispiace che nel 2011 il Berlusca si è fatto infinocchiare dallo spread classica buccia di banane per le marachelle di qualcuno che fa pagare ad altri i dolori di una scivolosa caduta. Nel 2013 il popolo elettore sovrano avrebbe potuto spazzare via la vecchia e arrugginita nomenclatura eleggendo un'altra compagine politica a cui sarebbero bastate poche migliaia di preferenze quelle che incauti disertori delle urne si son lasciati scippare.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 23/01/2016 - 23:36

Se l'Italia fosse una vera repubblica democratica anziché premiare un personaggio come Monti, con il titolo di senatore a vita, lo metterebbe sotto processo per non aver adempiuto il suo dovere: QUELLO DI FARE GLI INTERESSI DEI CITTADINI E DEL NOSTRO PAESE E NON QUELLO DI UNA RISTRETTA CRICCA DI AFFARISTI DELLA POLITICA.

mariobaffo

Dom, 24/01/2016 - 10:13

Provo a riscrivere il mio commento che non è stato pubblicato ,la maggior parte di questi commentatori non si ricordano che il governo Monti + Fornero è stato votato e sostenuto da Forza Italia e non dico altro...

Tarantasio.1111

Dom, 24/01/2016 - 10:28

Mia madre mi diceva sempre: alla gente per sapere chi sono va guardato il ghigno....

Pigi

Dom, 24/01/2016 - 10:34

Monti è stato catastrofico, ma la Fornero ha solo cercato di mettere una pezza al disastro causato dai predecessori e dai demagoghi, quelli che hanno permesso ai cinquantenni di andare in pensione. L'Italia ha la spesa pensionistica più alta del mondo, rispetto al PIL, e questo è uno dei motivi per cui ha le tasse così alte: perché i lavoratori che versano contributi sono sempre meno. Volere la botte piena e la moglie ubriaca è infantile.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 24/01/2016 - 23:18

# mariobaffo 10:13 Cosa vuol dire col suo commento che se dei mascalzoni sbagliano è colpa di chi ha creduto nella loro correttezza? Se non vuol dire altro fa bene. Quello che ha detto è SUFFICIENTE A FARE DI LEI UN TRINARICIUTO.