Il Csm trova l'accordo sulle nomine. Gabrielli è il nuovo capo della polizia

Renzi attacca: "Niente nomi politici". Rimandata la scelta di Carrai

Franco Gabrielli alla sede della prefettura di Genova

Sono arrivate questa sera, durante il Consiglio dei ministri, le nomine attese per una serie di posizioni, da quella del vertice della Polizia di Stato al coordinamento dei servizi segreti. Tutte, tranne quella politica di Marco Carrai, vicino al premier Matteo Renzi e che dovrebbe essere il prossimo responsabile del settore della cyber-sicurezza.

Al Dipartimento delle informazioni per la sicurezza (Dis), che coordina le agenzie d'intelligence, il nome scelto è stato quello di Alessandro Pansa, che prende il posto dell'ambasciatore Giampiero Massolo, lasciando vuota la posizione a capo del dipartimento di Pubblica sicurezza del Viminile, per cui è stato scelto Franco Gabrielli, prefetto di Roma.

Il generale Mario Parente, che al momento è vice dell'intelligence interna, sarà il nuovo direttore dell'Aisi, al posto del generale Arturo Esposito, che a giugno andrà in pensione. Il generale Giorgio Toschi sarà invece il nuovo comandante generale della Guardia di Finanza, al posto di Saverio Capolupo, il cui mandato scade anch'esso a giugno.

Infine l'ammiraglio Valter Girardelli è il nuovo capo di stato maggiore della Marina Militare. Attuale capo di gabinetto del ministero della Difesa, prenderà il posto dell'ammiraglio De Giorgi, in scadenza di mandato e al centro di una polemica per l'inchiesta sul petrolio.

Netto il commento in conferenza stampa del presidente del Consiglio, che ha sottolineato: "Nelle settimane scorse ho letto una ridda di nomi che francamente non avevano riscontro come se io volessi mettere qualche amico a capo dei servizi: in un Paese civile e normale quando si tratta di fare le nomine degli alti vertici istituzionali si scelgono le personalità che hanno comprovata esperienza nei settori".

Commenti

Giovanmario

Ven, 29/04/2016 - 20:37

non vedeva l'ora gabrielli.. di poter girare con la pistola nella fondina.. come l'ispettore callaghan..

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Ven, 29/04/2016 - 22:05

Ma non si vergognano??? I nemici degli italiani hanno nuovamente colpito. Questo insulso personaggio è quello che ha fatto bastonare gli italiani per favorire gli islamici o/c sinistri maledetti. Ora viene ripagato per il sevizio reso e non si vergogna. Non è possibile restino impuniti.

BiBi39

Sab, 30/04/2016 - 01:16

Nel titolo : non Csm ma Cdm !