Ddl concorrenza, da scatola nera nelle auto prova certa e sconti

Assicurazioni, avvocati e Poste. Cosa cambierà con il ddl Guidi sulla concorrenza

Il governo cerca di smuovere un'economia ancora in forte sofferenza. Vediamo alcune anticipazioni del ddl sulla concorrenza elaborato dal ministro per lo Sviluppo economico, Federica Guidi. Partiamo dalle assicurazioni. I meccanismi elettronici istallati sulle automobili per registrare le attività del veicolo, le cosiddette "scatole nere", obbligano le assicurazioni a uno "sconto significativo" sul prezzo della polizza e in caso di incidente le registrazioni "formano piena prova, nei procedimenti civili".

Vendite e donazioni di immobili ad uso non abitativo di valore "non superiore a 100.000" euro potranno essere redatti anche dagli avvocati. Come i notai l'avvocato avrà l’obbligo alla registrazione, trascrizione, iscrizione, voltura catastale e liquidazione delle imposte.

Poste Italiane perderanno "meno dell’1% del totale dei ricavi" a causa della liberalizzazione dei servizi di notifica degli atti giudiziari. Nel 2013 i ricavi di poste per le notifiche degli atti giudiziari e delle multe sono stati di "233 milioni" su 22,822 miliardi di ricavi.

Commenti

moshe

Mer, 08/04/2015 - 15:18

Tempo addietro, la mia assicurazione mi disse che mettendo l'antifurto satellitare avrei pagato meno, peccato che l'acquisto ed il mantenimento dell'antifurto satellitare, a conti fatti, mi avrebbe fatto spendere di più! ... se tanto mi dà tanto ...

Tuthankamon

Mer, 08/04/2015 - 16:07

Come tutte le cose in Italia, ottime partenze, ma poi tutto si arena in una marea di chiacchiere e nel "s'e' sempre fatto cosi' " ...