De Mita vuol far rivivere la Dc... alleandosi con De Luca

L'ex leader della Balena Bianca in Campania ha rotto con Caldoro decidendo di appoggiare il candidato del Pd

A ottantasette anni Ciriaco De Mita non vuol saperne di mollare la politica. E al di là della carica di sindaco del suo comune, Nusco (Avellino), in cui è stato eletto nel 2014, torna a far parlare di sé per manovre e accordi volti, come dice lui, a far ivivere la storia della Dc. Come riporta Repubblica nella notte tra il 30 aprile e il 1° maggio De Mita ha siglato un accordo con Vincenzo De Luca, candidato alla Regione Campania per il Pd. Con questa mossa ha rotto l'alleanza con Stefano Caldoro, dopo cinque anni di alleanza al governo della regione.

De MIta spiega così la sua decisione: "Il mio compito è recuperare la grande storia democristiana, il grande ruolo che ha avuto la Dc nel paese". E ancora: "Il Pd in realtà mi cercava da mesi, ma ci siamo visti perché l'assessore Udc Pasquale Sommese è passato con il Nuovo centrodestra. Credendo di liquidarci, si è proclamato portabandiera dell'area popolare in Campania".

Ora, visto che l'Udc fa parte di Alleanza popolare, "i consiglieri regionali dell'Udc avevano posto la questione del conflitto emerso con il Nuovo centrodestra, ma Caldoro aveva risposto che non sapeva come risolverlo". Alla fine è spuntato l'accordo. Che, come spiega lui, è regionale. Nel senso che non si tratta di una mossa che guarda a Roma.

Quando gli chiedono se nel centrosinistra si senta di nuovo a casa risponde serafico: "Non sono certamente un uomo di destra".

De Luca ha commentato così l'accordo siglato con l'ex leader della Dc: "Abbiamo concluso un'intesa programmatica e non politica con l'Udc, che ha fatto una scelta di civiltà prendendo le distanze da un metodo di lavoro più attento all'uso clientelare delle risorse che alla riorganizzazione dell'istituto Regionale". Pronta la replica del governatore Caldoro: "Alle 'vecchie bande' (#demitadeluca) preferiamo la 'banda larga'".

Commenti
Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Lun, 04/05/2015 - 10:16

De Mida, se ci si mette di buzzo buono, potrebbe davvero rottamare Fuffolo. Ai minorati PiDioti non resta che affidarsi a questa vecchia cariatide democristiana che, al loro confronto, potrebbe davvero rappresentare per loro il "Sol dell'Avvenire".

Giorgio Mandozzi

Lun, 04/05/2015 - 10:23

Vuole fare rivivere i suoi interessi altro che la DC della quale non gliene può fregare di meno vista anche l'età! Gli interessi personali, invece, sono attuali e facilmente spendibili.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 04/05/2015 - 10:33

Al peggio non c'è mai fine. I dinosauri della politica vogliono rinascere, mentre i teppistelli impazzano. Mala tempora currunt.

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Lun, 04/05/2015 - 10:38

Scommettiamo che la prossima autostrada arriverà a Nusco?

steacanessa

Lun, 04/05/2015 - 10:48

Il soggetto e l'ex numero uno continuano a fare danni.

Kamen

Lun, 04/05/2015 - 11:00

La brondezza di riflezzi nella scelda del gambo dove imbegnarzi indiga che De Mida ha ancora sdimoli.

Rossana Rossi

Lun, 04/05/2015 - 11:15

Il pd può tutto, anche mettere in campo un pregiudicato senza che nessuno si scandalizzi, alleato ad una cariatide voltagabbana e ladra.........che schifo!!!!!!altro che Berlusconi......

Ritratto di Deluso_da_tutto

Deluso_da_tutto

Lun, 04/05/2015 - 11:31

Complimenti al piddì aspira-tutto che si arrichisce di quest'ulteriore "risorsa", come si usa dire da quelle parti.

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Lun, 04/05/2015 - 11:38

Il richiamo del cattocomunismo...

VermeSantoro

Lun, 04/05/2015 - 12:25

Intendiamoci: non è il peggiore in circolazione, c'è di peggio in giro, ma Dio buono sono secoli che fai politica ti vuoi togliere definitivamente dai cabasisi o no ?

Ritratto di dbell56

dbell56

Lun, 04/05/2015 - 12:26

Rossana Rossi è vero! Berlusconi al confronto, è una mammola in fiore!

Mr Blonde

Lun, 04/05/2015 - 12:37

ovviamente si dimentica che pomicino e mastella appoggiano caldoro vero Morettini e Rossana Rossi?

1filippo1

Lun, 04/05/2015 - 12:44

De Mita vuole,con quest'accordo, "recuperare la grande storia di questo paese".Che faccia tosta!Gli vorrei piuttosto chiedere se non ritenga invece più opportuno recuperare i tanti miliardi che i governi cinquantennali D.C. e company hanno dilapidato,impunemente, compresa la montagna di miliardi devoluta alla Irpinia del terremoto,zona di influenza della Vecchia cariatide irpina.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 04/05/2015 - 12:47

Lo zombo di Nusco.

agosvac

Lun, 04/05/2015 - 12:56

Ma questo de luca, candidato per il PD, non è quello che, ammesso che fosse eletto, per la legge severino non potrebbe neanche assumere il ruolo di Presidente della Regione????????? Ed allora, che ci candidano a fare????? Oppure vogliono cambiare la legge severino? Impossibile perché in questo caso sarebbe anche candidabile certo Berlusconi!!!

paolonardi

Lun, 04/05/2015 - 13:04

Dio ce ne scampi e liberi.

Giorgio5819

Lun, 04/05/2015 - 16:52

E' tornata di moda la ribollita.......