"Il deficit scenderà al 2,04%" Ma Conte tratta su due fronti

Tria a Bruxelles per convincere la Commissione Ue, il premier torna a Roma per limare le misure con Salvini e Di Maio

Si tratta ad oltranza per evitare che l'Europa apra una procedura di infrazione per debito eccessivo nei confronti dell'Italia. Ma Giuseppe Conte deve lavorare su due fronti: quello europeo appunto, ma anche quello interno per convincere Lega e Cinque Stelle a limare le misure previste nella manovra economica per abbassare il più possibile il deficit.

Così Giovanni Tria, è rimasto a Bruxelles dove ha accompagnato il premier al vertice con il presidente della Commissione Ue, Jean Claude Juncker. Il ministro dell'Economia siederà di nuovo al tavolo per cercare un'intesa. Il clima sarebbe molto più positivo delle settimane precedenti, ma restano da limare una serie di aspetti tecnici. Proprio per questo lo stesso Pierre Moscovici ha chiestoa Tria di restare a Bruxelles per continuare il lavoro, che potrebbe chiudersi nei prossimi giorni.

Nel frattempo il premier - che pure domani dovrà essere di nuovo a Bruxelles per due giorni di summit con gli altri leader europei - è rientrato in serata a Roma per incontrare Luigi Di Maio e Matteo Salvini. I tre, accompagnati dal ministro per i rapporti con il Parlamento, Riccardo Fraccaro, e dal sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti, hanno cenato insieme in una trattoria non lontano da Palazzo Chigi. Un modo per aggiornare gli altri membri di governo sulle richieste dell'Europa e anche di mettere a punto eventuali e ulteriori modifiche alla legge di bilancio.

"Parla il presidente del Consiglio...", ha risposto secco Salvini ai giornalisti al termine dell'incontro. Mentre Conte si è detto fiducioso che la manovra sarà approvata prima della pausa natalizia, ma a chi gli chiedeva se domani si chiuderà la trattativa con l'Europa ha dato una risposta evasiva: "Vediamo...", si è limitato a dire.

Commenti

papik40

Gio, 13/12/2018 - 04:49

Questo governo contro natura alla fine ha dovuto calare le brache e ricoprirsi di "palta" rimangiandosi le proprie folli prese di posizione! Tutto ampiamente previsto da chiunque ha un minimo di conoscenza economica/finanziaria: 2 mesi 2 settimane fa e' stato pubblicato Anche Conte attacca Berlusconi: "Stia tranquillo e ci lasci lavorare" - Se la manovra superera' il 2% mi attendo forti ripercussioni sui mercati e spread alle stelle!" con il risultato che per le lore irresponsabili prese di posizioni di INCAPACI TOTALI (5S) e per seguire CATTIVI CONSIGLIERI (Lega) gli italiani dovranno spendere una montagna di milioni in piu’ per interessi che potevano essere destinati ad investimenti PRODUTTIVI! Spero che gli italiani quando andranno a votare si ricordino che dalle rape non si estrae il sangue (5S) e che la Lega impari la lezione di quanto dannoso seguire le follie di economisti (sic!) che sostenevano e sostengono Fuori dall'Euro e Mini Btp per gli italiani!

Popi46

Gio, 13/12/2018 - 05:34

Le tre grazie, accompagnate dagli angeli custodi, partoriranno alla fine il miracolo della manovra compiuta? Forse si, ma di certo, lima qui, modifica là, cancella da quest’altra parte, non sarà la manovra del cambiamento annunciata dalle fanfare.... Scommettiamo?

VittorioMar

Gio, 13/12/2018 - 08:22

..in ogni Trattativa...in ogni Contrattazione si chiede il MASSIMO per ottenere il GIUSTO...E' l'ARTE della MEDIAZIONE...chiedetelo ai Sindacalisti...!!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 13/12/2018 - 08:58

Adesso si parrà la sua nobilitate...

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 13/12/2018 - 09:13

Mettetevi tranquilli, menagrami! Conte, Salvini e Di Maio sono GIA' d'accordo. Adesso stiamo a vedere se questa parziale ritirata è servita a evitare danni peggiori. Io continuo a nutrire forti dubbi sulla reale volontà degli eurobastardi a trattare realmente.

estykatzy

Gio, 13/12/2018 - 18:17

GENESI 3 Dopo aver mangiato la mela del 4,03 % del serpente Europa EGLI disse : 16 A Di Maio «Moltiplicherò i tuoi dolori e le tue gravidanze, con dolore partorirai figli. Verso tuo marito sarà il tuo istinto, ma egli ti dominerà». 17 A Salvini disse: «Poiché hai ascoltato la voce di tua moglie e hai mangiato dell'albero, di cui ti avevo comandato: Non ne devi mangiare, maledetto sia il suolo per causa tua! Con dolore ne trarrai il cibo (?) per tutti i giorni della tua vita.