Lo dice pure la Kyenge: "Quote sull'immigrazione"

L'ex ministro dell'Integrazione propone la sua ricetta per cambiare il regolamento di Dublino

Persino l'ex ministro Cecile Kyenge ora si è convinto che è necessario rimettere mano a quel Regolamento di Dublino che regola l'immigrazione verso l'Unione Europea. Lo chiarisce un rapporto che ha presentato insieme alla collega maltese dei Popolari Roberta Matsola, in cui propone delle modifiche che verranno discusse nelle prossime settimane, dvanti alla Commissione libertà pubbliche.

"Tutti dicono di modificare Dublino - dice la Kyenge - noi proponiamo la possibilità di allocazione dei richiedenti asilo in un paese fino al raggiungimento di una certa quota e quindi si passa ad altri paesi. Solo quando tutti hanno raggiunto la propria soglia si torna a distribuire, è una maniera per dimostrare solidarietà e condivisione verso i paesi di arrivo".

Tra i punti proposti dall'ex ministro dell'Integrazione il rafforzamento dei sistemi di ricerca e salvataggio, il potenziamento delle vie legali e la lotta al traffico di esseri umani, ma pure una tutela degli Accordi di Schengen e meccanismi vincolanti per il reinsediamento dei richiedenti asilo.

Commenti
Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 19/01/2016 - 12:40

e' tornata dalle Seychelles?

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mar, 19/01/2016 - 12:56

Kyenge chi????? Ex "ministro"???? Chi????

little hawks

Mar, 19/01/2016 - 13:10

Ma ha ancora il coraggio di parlare? Ci ha rovinato con la sua politica fatta soltanto per dare la cittadinanza italiana ai propri familiari, e noi per conseguenza siamo stati invasi dai mussulmani. Chi tradisce il proprio paese deve perdere la cittadinanza e non può vivere sulle spalle di chi paga le tasse.

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Mar, 19/01/2016 - 13:20

anche io honun'idea delle quote, 1 persona ogni 100 anni.

OttavioM.

Mar, 19/01/2016 - 13:21

Pensavo che per una volta aveva avuto una buona idea,cioè fare quote di immigrati in base a posti di lavoro disponibili,come l'Australia,invece leggo sempre la stessa idea già bocciata.Ci dobbiamo prendere tutti quelli che vogliono venire e dividerceli tra tutti i paesi europei fino a che siamo imbottiti di immigrati,quando siamo saturi ricominciamo da capo.Qualcuno glielo spiega a questi geni che tutta l'Africa in Europa non ci va,e non ci va neppure di mantenere tutta questa gente.

igiulp

Mar, 19/01/2016 - 13:25

Non si perda tempo sui pensieri di questa sciagurata.

Ritratto di trebisonda

trebisonda

Mar, 19/01/2016 - 13:58

Di una nullità che parla,da noi si dice,apre la bocca per far prendere aria ai denti,chiaro o no?

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 19/01/2016 - 14:07

SONO D'ACCORDISSIMO!!!!Si mettano quote sugli immigrati....cominciando da lei....fora de ball....

Clericus

Mar, 19/01/2016 - 14:08

Ma di che parliano? In Italia mancano sette milioni di posti di lavoro per gli Italiani, c'è posto solo per un paio di dozzine di calciatori...

Ritratto di aresfin

aresfin

Mar, 19/01/2016 - 14:15

L’evoluzionismo Darwiniano ha ottimi motivi per essere credibile.

OttavioM.

Mar, 19/01/2016 - 14:19

Capisco perchè il suo ministero è stato chiuso senza rimpianto per nessuno.Le quote già esistono,sono previste dalla Bossi/Fini e da tutte le leggi europee e dei paesi civili,gli immigrati POSSONO venire SOLO se hanno un lavoro per mantenersi.Mentre le quote per clandestini non saranno accettate mai da nessuno.Dall'est a nord Europa si stanno chiudendo le frontiere e i cordoni della borsa.Troppa gente in fuga da guerre immaginarie pretende di venire a fare il profugo con benefit sulle spalle degli europei.Chi vuole aiutare i poveri dell'Africa deve andare ad aiutarli lì dove servono medici,infermieri,ingegnieri,gente che insegna un lavoro.Tutto il resto è buonismo spicciolo di chi vuole scaricare milioni di immigrati sulle ns spalle.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mar, 19/01/2016 - 14:32

Toglietegli la scorta!

aitanhouse

Mar, 19/01/2016 - 14:48

....dopo che ognuno ha raggiunto la quota,ricomincia il giro fino a.... fino a svuotare l'africa. Contenti? se lo siete, bene; se non lo siete, domandatevi come questa super intelligenza sia arrivata prima nel parlamento italiano e poi in quello europeo,con i voti di chi sia arrivata .......

Ritratto di sandrinoIlMazzolatore

sandrinoIlMazzo...

Mar, 19/01/2016 - 14:48

dia lei per prima il buon esempio che nelle piantagioni in katanga è già cominciata la stagione di raccolta del cotone

antipifferaio

Mar, 19/01/2016 - 14:56

Giusto...possiamo cominciare da lei...la promuoviamo e la mandiamo da Obanana......

ilbarzo

Mar, 19/01/2016 - 15:15

La politica è proprio una brutta bestia.Costei ogni tanto riappare.Possibile che non abbia ancira capito che cistei non è per nulla amata dagli italiani,tranne quei quattro comunisti che l'anno eletta.

Ritratto di nando49

nando49

Mar, 19/01/2016 - 15:17

Quanti extracomunitari ha ospitato a casa sua la ex ministra?

Antonio43

Mar, 19/01/2016 - 15:18

Sarebbe ora che si cominci a pensare che stati come il Canada e l'Australia, dove la densità per km/2 e di 3/4 persone, debbano dare la disponibilità a dare ospitalità a qualche milione di questi emigranti. Si fa come fecero i primi pionieri nelle Americhe, gli si assegna un po' di terra e ognuno cominci a provvedere a se stesso e alla sua famiglia. Così come ora non può durare, perchè non è dare asilo quello che stiamo facendo, stiamo subendo una vera e propria invasione. E poi un altra cosa, è proprio impossibile bloccare il rifornimento di armi e carburanti a questi assatanati? Sicuro che non sappiamo chi li aiuta? E allora !

monati50

Mar, 19/01/2016 - 15:22

Idiozie...

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Mar, 19/01/2016 - 15:50

La negretta del tukul, come direbbero Napoli, tene 'a capa pe' sparte e rrecchie.

Ritratto di aresfin

aresfin

Mar, 19/01/2016 - 16:03

@Antonio43: la terra ce l'hanno già, l'Africa è grande. Il problema è che questi tizi non vogliono provvedere a se stessi, vogliono farsi mantenere da noi, e ci stanno purtroppo riuscendo grazie a tutti i buonisti pidioti.

onurb

Mar, 19/01/2016 - 16:11

Questi politici sono tutti delle teste di rapa. Questa si diverte con la matematica: a te ne diamo 100, a quell'altro 120, al terzo 140 e via così. Quando hai raggiunto 100 passiamo al successivo e da questo andiamo al terzo. Sembra quasi un giochino di società, giusto per ammazzare il tempo quando non c'è niente di meglio da fare. Queste teste di rapa sembrano non capire che esiste un limite alla possibilità di accoglienza, oltre il quale non si può andare per mancanza di risorse e per non creare conflittualità sociale di cui a Capodanno abbiamo avuto le prime avvisaglie.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mar, 19/01/2016 - 16:40

Bene: incominciamo con il rispedirla in Africa

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 19/01/2016 - 16:46

quando arrivate a quota 4810 allora li mandiamo tutti sulla cima del Monte Bianco. Quella è la quota giusta per loro. Problema climatico dell'Africa? La staranno al fresco, accontentati.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mar, 19/01/2016 - 16:50

la prossima volta per il Ministero della Difesa votate e metteteci il capo dell'ISIS e tutti i suoi seguaci. Io lo dico per scherzo, ma son capaci quegli idioti dei PiDuisti di votarli.

jeanlage

Mar, 19/01/2016 - 17:44

Sono d'accordo con la Kyenge. basta che la quota sia pari a zero.

MEFEL68

Mar, 19/01/2016 - 17:59

S'ignora Kyenge, complimenti per la sua lungimiranza. Dopo che tutti hanno capito il problema, forse ci sta arrivando anche lei, ma in maniera sbagliata. Questi immigrati vanno RESPINTI. Non per egoismo, ma perchè non abbiamo niente da offrirgli. Il lavoro non c'è e i nostri Paesi, già in affanno, rischiano di collassare e di non poter aiutare né noi, né loro. Accoglierli è sbagliato e disumano. Lei dice di distribuirli a pioggia in tutti i Paesi, ma dimentica (e mi fa specie) che questi soni persone. Non si possono distribuire a pioggia come il sale nell'impasto, salvo poi ricominciare con un'ulteriore passata.

MEFEL68

Mar, 19/01/2016 - 18:06

Ricorda quando alle elementari ci cimentavamo con le divisioni? "Il 69 nel 23 non ci sta" dicevamo mordicchiando la matita. Con la stessa regola, oggi dobbiamo dire: L'Africa nell'Europa non ci sta.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mar, 19/01/2016 - 18:10

Dal momento che nel Medio Oriente e nel Nord Africa imperversa la destabilizzazione voluta dagli incapaci occidentali, che si riporti l'ordine con la forza necessaria e aiutiamoli a casa loro. Starebbero meglio tutti, compresi noi, col vantaggio che a noi costerebbe molto meno. Putin ha dato il segnale, basta seguirlo anziché osteggiarlo come vuole l'incapace Obama. Chissà perché le cose semplici risultano sempre di difficile attuazione. Mah....

Ritratto di GIANCAGIO

GIANCAGIO

Mar, 19/01/2016 - 18:12

Troppe guerre con conseguenti eccessive migrazioni mettono in movimento un'orda di individui potenzialmente terroristi / delinquenti / fannulloni da mantenere per lungo tempo e anche se fossero da considerare profughi, nessuno è disponibile a sopportarne i costi. Ne consegue che BISOGNA CHIUDERE TUTTI GLI INGRESSI, SPRANGARE OGNI PORTA E RESPINGERE ALL'ORIGINE CHIUNQUE FACCIA CAPOLINO O INSISTA NEL VOLER ENTRARE CON QUALSIASI SOTTERFUGIO...

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 19/01/2016 - 18:16

La diversamente bianca s'è svegliata! Alleluja!

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 19/01/2016 - 18:19

x Friulano.doc: Anche io sono Friulano Doc, hai fatto un piccolo errore, "toglietele la scorta" non toglietegli la scorta. Anche se,vedendola in foto, sembra più un maschiaccio che una femmina.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mar, 19/01/2016 - 18:28

Il mondo dovrebbe comprare un pezzo di terra e farci uno stato apposta per gli sfollati. E poi sgomberarlo alla fine della guerra in questione. Tipo in africa...per risparmiare la bolletta.