Diciotti, fermati due migranti ​per la rivolta sulla Vos Thalassa

Non si spegne il caso dei migranti salvati dalla Vos Thalassa e poi sbarcati dalla Diciotti nel porto di Trapani: fermati i presunti responsabili della rivolta

Non si spegne il caso dei migranti salvati dalla Vos Thalassa e poi sbarcati dalla Diciotti nel porto di Trapani. Di fatto sullo sbarco di questi 67 migranti si è creato un vero e proprio scontro tra Viminale e magistratura sulle indagini per identificare i responsabili dei tafferugli scattati a bordo del rimorchiatore italiano prima dell'intervento della Guardia Costiera. Di fatto alcuni migranti avrebbero minacciato il comandante della Thalassa intimandogli di non fare rotta verso la Libia e ordinandogli di navigare verso Nord, verso l'Italia.

I capi rivolta sarebbero un ghanese e un sudanese. Il ministro degli Interni aveva affermato di voler dare l'ok allo sbarco a Trapani solo dopo il fermo dei responsabili della "sommossa". Poi la telefonata di Mattarella a Conte ed è arrivato il semaforo verde alle procedure di sbarco. Fin qui i fatti. Adesso c'è una novità. La posizione dei due migranti che erano indagati per quanto accaduto sulla Thalassa si fa più complicata ed è scattato il fermo. Il sudanese Bichara Ibrahim Tijani e il ghanese Ibrahim Amos sono stati fermati dalla Procura di Trapani. Adesso non sono più accusati di violenza privata in concorso ma devono rispondere anche di resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale aggravato e continuati. I due sono anche accusato di concorso in favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Adesso i due saranno ascoltati per chiarire cosa sia successo davvero a bordo del rimorchiatore.

Commenti

venco

Sab, 14/07/2018 - 20:35

I salvati in mare vanno rimpatriati e ci devono pure ringraziare che li abbiamo salvati da morte certa.

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 14/07/2018 - 20:39

Avanti cosi'. Prima o poi riusciremo a smantellare questo apparato comunista di papponi e anti-italiani che ancora comandano qua e la'.

Divoll

Sab, 14/07/2018 - 20:40

Eh, si, da questi due Ibrahim sapremo "cosa e' veramente successo", come no. Le voci della verita'..............

nunavut

Sab, 14/07/2018 - 20:41

Dunque aveva ragione il cattivo Leghista pur se i magistrati hanno voluto far emergere che SOLO LORO possOno decidere. Se commettessi un delitto le forze di polizia prima d'arrestarmi DOVREBBERO aspettare che un magistrato emetta un mandato contro la mia persona LASCIANDOMI A PIEDE LIBERO? oppure mi arresterebbero ammanettandomi,portandomi in caserma per interrogarmi?

Gianni11

Sab, 14/07/2018 - 20:43

Sentire le balle degli africani che cambiano sempre e' una perdita di tempo. Manette e espulsione forzata subito. C'e' qualche guerra nel Ghana? E il anche nel Sudan non c'e nessuna guerra, a parte il fatto che i profughi sono profughi solo quando arrivanoi nel paese confinante. Chi scavalca piu' paesi per arrivare qui' abusivamente non e' piu' profugo; e' un comune clandestino. E in questo caso pure violento. Quei due vanno buttati fuori senza appelli. E pure gli altri.

nunavut

Sab, 14/07/2018 - 20:45

Ora i due saranno giudicati forse condannati (????) però gli altri,che probabilmente erano d'accordo con il loro comportamento,essendo due contro un equipaggio,dovremo tenerseli e mantenerli vitam aeternam.Bravo mattarello del colle portateli a casa tua,visto che li hai voluti.

celuk

Sab, 14/07/2018 - 20:48

come ha scritto qualcuno questo reato equivale un dirottamento aereo: deve essere punito con la stessa severità, non ci sono scuse.

aredo

Sab, 14/07/2018 - 20:54

Si accontenta di poco il Comunista Padano Salvini Matteo. Ehh!

Ritratto di moshe

moshe

Sab, 14/07/2018 - 21:04

bene, adesso cosa si farà? sono proprio curioso, anche se per niente fiducioso !

Ritratto di moshe

moshe

Sab, 14/07/2018 - 21:06

Qualche solerte magistrato derubricherà i loro atti come "peccato di gioventù" !!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 14/07/2018 - 21:54

Ora attendiamo ansiosamente i commenti dei soliti noti COCOMERIOTAS, contro Salvini!!! AMEN.

buri

Sab, 14/07/2018 - 21:59

in galera e poi un calcio nel sedere e via a casa sua col divieto permanente di tornare in Italia

steacanessa

Sab, 14/07/2018 - 22:21

Due soli? Ma l’equipaggio del rimorchiatore da quanti elementi è composto? Se i delinquenti fossero stati solo due non avrebbero avuto problemi a farli stare buoni, evidentemente erano di più. Che meravigliosa magistratura!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 14/07/2018 - 22:33

Allora la rivolta c'è stata e sono obbligati a prendere provvedimenti. Quindi aveva ragione SAlvini. mattarella e komunisti vari hanno invaso il campo? Hanno difeso delinquenti stranieri a prescindere? Chiedo ai babbei che hann ochiesto le dimissioni di Salvini, chi sono coloro che ora dovrebbero dare le dimissioni? Dal più alto ai tanti tantissimi komunsiti che stanno devastando l'Italia da perfetti rinnegati.

Tms

Sab, 14/07/2018 - 22:33

punizione esemplare, mi raccomando: togliere il dolcetto la domenica e niente playstation per 1 mese. E che diamine!

restinga84

Sab, 14/07/2018 - 23:37

I due saranno ascoltati?Cosa diranno......il comandante della nave ci ha minacciati,quindi,ci siamo ribellati.Povera magistratura italiota.... saranno ascoltati....che risposta si attenderebbero?Si,siamo colpevoli di avere minacciato il comandante e l`equipaggio!

Totonno58

Sab, 14/07/2018 - 23:49

Leonida55...sì, certo Salvini aveva ragione quando diceva che i 67 dell'equipaggio sarebbero scesi dalla nave solo in manette...devi averne di coraggio per prendere le difese di questo buffone!

stefano751

Sab, 14/07/2018 - 23:58

Quella che è in atto, come notano gli osservatori più realisti, non è un'immigrazione (fenomeno, dunque, limitato e controllabile), ma una migrazione: lo spostamento, cioè, di interi popoli che portano con sè le proprie tradizioni, a cominciare da quelle religiose, cui non vogliono abdicare in alcun modo.

stefano751

Dom, 15/07/2018 - 00:01

Quando si parla di islamismo guardiamo alla storia di Joseph Fadelle un islamico convertito al cattolicesimo il quale trovato in possesso di una Bibbia fu denunciato dai suoi familiari all'Ayatollà Sadr. Questi ordinò ai genitori di uccidere Fadelle. Storie che fanno riflettere. Dopo sedici mesi di durissima prigione fu liberato moribondo. Riuscì a scappare in Palestina. Fu rintracciato e sparato dai fratelli che lo credettero morto, guarito dalle ferite ora vive in Francia e cerca di far comprendere ai cristiani il vero volto dell'islamismo.

stefano751

Dom, 15/07/2018 - 00:03

Aprire gli occhi. Asia Bibi, mamma poverissima, da nove anni è detenuta in condizioni disumane in un carcere di massima sicurezza del Pakistan, condannata a morte (sentenza non ancora eseguita) con la sola colpa di essere cristiana. Solo Luigi Amicone del giornale "Tempi" ha promosso una campagna per la liberazione di questa mamma vittima degli aguzzini musulmani. Questo è il vero volto dell'islamismo. E c'è qualcuno che ha il coraggio di dire che non dobbiamo aver paura dei musulmani, perchè sono brava gente, dobbiamo accoglierli e farci ammazzare.

stefano751

Dom, 15/07/2018 - 00:04

Ecco: l'assassinio di padre Hamel in una chiesa della Normandia, ci ricorda che la persecuzione dei cristiani non è affare dei mediorientali, ma è vivissima anche nell'Europa in preda a smanie laiciste. Era, quello, un monito chiaro lanciato dai combattenti islamici: il cristiano che non muove guerra a nessuno è comunque l'infedele da colpire, meglio ancora se nei luoghi simbolici che ne definiscono l'appartenenza religiosa: una chiesa, appunto.

stefano751

Dom, 15/07/2018 - 00:05

Fatti: cosa dire della strage di Acca? Il patriarca di Antiochia dei Siri ha detto: "Quelli che hanno commesso la strage non erano nè poveri nè ignoranti. Erano di famiglia bene e con un'educazione superiore. Non si può parlare di gente smarrita, socialmente emarginata. Noi stiamo vivendo questa tragedia, voi in Occidente state facendo delle elucubrazioni teoriche, a sangue freddo, quando noi dobbiamo subire ogni giorno, in ogni momento, i pericoli del terrorismo islamico".

salvofranco

Dom, 15/07/2018 - 00:20

Leonida55,i "babbei che hanno chiesto le dimissioni di Salvini" non sono babbei: sono una manica di DELINQUENTI TRADITORI come quel paio di VERMI che bazzicano qui e sui blog. Cmq non vedo risultati, vedo invece 350 CLANDESTINI a bordo di navi pagate da ME che NON difendono i MIEI confini! Credo solo a quello che vedo, non a quello che sento. Due in manette e.. già suoniamo la grancassa? NO che non ci siamo, almeno finchè non vedo un BLOCCO NAVALE VERO. Il resto per me è aria fritta: basta chiacchiere!

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Dom, 15/07/2018 - 05:42

A cheiefanno? "Pollo, insalatina e una tazzina di caffè" e un giro sulla giostra? A proposito, quando "prendono gli scafisti" che gli fanno agli scafisti? Chi lo sa, chi l'ha visto lo scafista? Certo che "infinocchiare gli Italiani" è stato sempre lo sport preferito di tanti, troppi, "Giudici" itagliani. Viva la "Giustizia itagliana". Alla buon'ora.

effecal

Dom, 15/07/2018 - 06:55

Grazie ai catto comunistelli ci siamo trovati a fare i servi a questi delinquenti

SergioBonci

Dom, 15/07/2018 - 07:03

Non mi aspettavo né festeggiamenti né fuochi artificiali. Mi accontento del fatto che Salvini ne esce non da visionario, ma da persona onesta. Finalmente si sta prendendo atto di una situazione insostenibile per la nostra Nazione. Tutte le Istituzioni nazionali dovrebbero prenderne atto.

stefano1951

Dom, 15/07/2018 - 08:05

Buffonata di politicanti complici e forse soci dei criminali scafisti. Chi ci crede a questa fandonia di ammutinamento, processi e balle varie?

umberto nordio

Dom, 15/07/2018 - 08:27

" Accogliere" 350 aspiranti delinquenti,per fermarne 2 ,che verranno subito liberati dai nostri solerti magistrati ,non mi sembra una gran bella notizia,caro Salvini .O ti lasciano lavorare come sai,oppure fa cascare questo governo di incapaci e si vada a nuove elezioni.

Seawolf1

Dom, 15/07/2018 - 08:56

In cella e buttare la chiave. Forza Salvini.

al59ma63

Dom, 15/07/2018 - 09:05

VANNO BUTTATI FUORI SUBITO...una magistratura SERIA lo farebbe subito.

Happy1937

Dom, 15/07/2018 - 09:18

Tanto tuono`che piovve!

VittorioMar

Dom, 15/07/2018 - 09:21

..hanno dimostrato la loro Indipendenza non la loro Parzialità !!...se i Pirati o Rivoltosi fossero scesi con i Ceppi sarebbe stato un Monito Mediatico Internazionale di forte IMPATTO !!...una Immagine (vedi i bambini) è molto più efficace di tante PAROLE O ACCORDI INTERNAZIONALI !!!

Duka

Dom, 15/07/2018 - 10:14

Sarebbe a dire che 2 dico 2 migranti hanno messo in pericolo la Marina Italiana? Che cosa dice la Marina Vera non i giornali da strapazzo.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Dom, 15/07/2018 - 10:20

Ma che razza di espressione di certo giornalismo: "Salvini esulta"! Caro il mio giornalista, dovrebbe esultare non solo Salvini, ma tutto il popolo italiano o almeno l'italiano vero ed onesto.

ziobeppe1951

Dom, 15/07/2018 - 10:22

Totonno...dovresti essere contento da buon kattokomunista che i 67 sono sbarcati in italia..il segnale è stato dato...colpirne uno per educarne 100..il tuo sgoverno di buffoni non è riuscito manco a fare quello

un_infiltrato

Dom, 15/07/2018 - 10:39

Cogito ergo sum, Salvini diceva bene - anche - a questo proposito. A questo punto, vedrei calzante un parere dei Tretrè sull'intervento censorio dell'altro giorno, del Capo dello Stato.