Il disegno di Tosi & C.: fare un blitz elettorale per dare il Veneto al Pd

Emendamento per introdurre il ballottaggio con l'ok di Ncd. Al secondo turno il sindaco potrebbe sostenere la Moretti. Salvini: vogliono fregarci

Ancora poche ore e il sindaco di Verona Flavio Tosi sarà fuori dalla Lega ufficialmente, anche se di fatto lo è già e da giorni organizza la sua lista e le alleanze a sostegno della candidatura a governatore contro Luca Zaia. Le diplomazie leghiste stanno ancora provando il tutto per tutto, coi deputati-mediatori Giorgetti e Pini, e anche Maroni, per evitare la frattura definitiva, ma l'operazione ha poche chance di successo. Tanto che nel Carroccio circola un timore, che ora dopo ora prende la forma di un'ipotesi concreta: Tosi finirà per appoggiare la piddina Moretti, e far perdere il Veneto alla Lega. Il cavallo di Troia è un emendamento alla legge elettorale regionale appena presentato dal consigliere Diego Bottacin, ex coordinatore della Margherita, eletto in Regione col Pd ora nel Misto, interlocutore di Tosi e soprattutto membro della direzione nazionale di Italia Unica, il partito di Corrado Passera, partner strategico della discesa in campo del sindaco.

L'emendamento introduce il ballottaggio in Veneto, un secondo turno che diventerebbe provvidenziale per il Pd, che difficilmente col turno unico può espugnare la roccaforte leghista. I sondaggi al momento danno Zaia in vantaggio sul Pd, che però non è da sottovalutare (alle Europee in Veneto ha preso il 37%), mentre una lista Tosi con Ncd è stimata sul 10% (voti in buona parte sottratti a Carroccio e Fi). L'emendamento propone di portare (almeno) al 42,5% la soglia per assegnare la vittoria al primo turno, una cifra che potrebbe risultare non semplice acciuffare al primo colpo. In quel caso si andrebbe al ballottaggio. «Così - spiega Bottacin - chi vince sarebbe legittimato da un ampio consenso elettorale, mentre ora si può diventare governatore anche con una percentuale di voti relativamente bassa. I numeri per approvarlo ci sono. Ncd ha già detto che è favorevole, e il Pd già due volte in precedenza ha presentato emendamenti per il doppio turno, dunque è logico aspettarsi che sia d'accordo». Per conquistare il Pd nell'emendamento c'è anche, astutamente, la doppia preferenza di genere tanto amata dalla Moretti. Qualche voto, poi, arriverebbe anche da consiglieri del Misto, e anche dai leghisti di fede tosiana (sulla carta nel gruppo sono otto, la metà). I tempi sono stretti, ma il piano è fattibile. Dipende tutto dal Pd, con cui Tosi ha buoni rapporti a livello nazionale (ne avrebbe discusso di persona, scrive La Stampa , col sottosegretario Lotti, braccio destro di Renzi), mentre a livello regionale s'intende col sindaco renziano di Vicenza, Achille Variati.

Nella Lega fanno uno più uno. Se si va al secondo turno i voti di Tosi possono diventare l'ago della bilancia tra le due coalizioni. Ed è improbabile che il sindaco porti i suoi voti a quella Lega «che l'ha cacciato, anche se fino al giorno prima del consiglio federale Flavio ha cercato un punto di incontro con Zaia, c'è anche un sms che lo prova, ma lui non ha mai risposto, perché avevano già deciso di farlo fuori» racconta un fedelissimo del sindaco. Che, però, respinge lo scenario dell'accordo col Pd. «Se Tosi si candida lo fa per vincere, non per far vincere altri. E che vada col Pd lo escludo».

Sarà, ma unendo i pezzi esce un quadro con una certa coerenza. La Moretti che lo elogia pubblicamente («L'ipotesi di una candidatura di Tosi è interessante. Lo conosco, è un bravo amministratore e una persona moderata, non come Salvini»), poi l'appoggio di Ncd, che col Pd governa a Roma e che è in guerra con Salvini, è ormai cosa fatta: «Nessun dubbio. Se Tosi si candida, corriamo con lui in Veneto» conferma il coordinatore Ncd Gaetano Quagliariello. Salvini si dice tranquillo: «Cambiare legge elettorale a due mesi dal voto mi sembra bizzarro, chi ha già provato è rimasto fregato: si inventino qualunque cosa, Zaia vince anche contro Mago Merlino». Tosi è pronto ad uscire allo scoperto e ad attaccare Salvini: «I leghisti non sanno che la Lega finanzia il suo movimento “Noi con Salvini”, e poi cacciano me perché ho un'associazione politica che si autofinanzia». Intanto al Tg1 parla di «fatwa» e dice: «Vogliono liberarsi di una persona scomoda». Una guerra vera. Che potrebbe fare danni seri al centrodestra in Veneto.

Commenti

marcomasiero

Lun, 09/03/2015 - 08:09

finisce a fare il referente di Passera ??? appoggia Moretti ???!!! vai pure ... la tua ambizione tipica da politico ti metterà al palo !!! piuttosto voto CASAPOUND !!! siete solo degli squallidi saltimbanchi ! fondazioni correnti inciucci compromessi ... pelo sullo stomaco da vendere al mercato e distribuire pur gratis tanto ne avete !!!

BruceHarperWayne

Lun, 09/03/2015 - 08:18

Fantapolitica, gli elettori di Tosi è gente di centro destra, se Tosi decidesse di sostenere la Moretti contro Zaia, perderebbe il consenso e la stima di cui gode sia a livello locale Nazionale. NCD sta al 3% Passera a 0%, la Lega al 15% in crescita, non so chi glielo faccia fare a Tosi di puntare sul cavallo perdente. Tosi non fare il Toso, statti bravo, sostieni Zaia e tra qualche anno ti ritrovi ministro, in politica bisogna saper aspettare.

angelomaria

Lun, 09/03/2015 - 08:38

TOSI TOSI CHE DISONESTO PERDE IL MANICO ED IL CESTO!!!!

Ritratto di rapax

rapax

Lun, 09/03/2015 - 09:04

certo che la sinistra ora appoggiata dai leccaculo ncd..e' un. maledetto regime un maledetta tara in Italia, grazie anche all atteggiamento rassegnato del cav dal 2011 che si e'"consegnato" senza colpo ferire ai nemici e ha mandato a ramengo la dx..

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Lun, 09/03/2015 - 09:07

Direi che vogliono l'Italia tutta quanta rossa. Ormai manca poco... Questo golpe bianco, senza spargimenti di sangue, rimarrà nella storia tra i capolavori della politica italiana.

morghj

Lun, 09/03/2015 - 09:09

Tosi, che io avevo già più volte segnalato come nemico della Lega, è l'ennesimo pseudo uomo della destra difeso a spada tratta dalla sinistra (come fini, alfano, ed altri loschi figuri che remavano contro)perché fa loro molto comodo. Ora che Salvini sta raccogliendo sempre più consensi, e comincia a spaventare gli antidemocratici sinistri, si stanno cominciando a scatenare attacchi a non finire da parte dei media nazionali che non possono assolutamente permettere che si provi a disturbare la dittatura di renzi, e quindi stanno tifando per tosi e rimpiangono pure (udite udite) lo stesso, un tempo odiatissimo Berlusconi, il quale ha perso milionate di voti a causa del suo appoggio ai disastrosi governi che si sono ultimamente succeduti, senza essere mai stati eletti.

giovanni PERINCIOLO

Lun, 09/03/2015 - 09:17

Tosi e alf-ANO : piccoli saltimbanchi si alleano con consumati quacquaraquà e il sinistrume applaude contento! Bravi! Auguri!

vince50

Lun, 09/03/2015 - 09:20

Si tratta del classico comportamento all'Italiana,tradire per opportunismo.Questo è quanto ci ha sempre portati alla deriva,ritrovandoci con una pseudo politica inconcludente ne carne ne pesce.Quando e se si intravede la possibilità di concretizzare poche cose ma realmente utili,c'è immancabilmente chi se ne tira fuori alimentando il disastro.

Beaufou

Lun, 09/03/2015 - 09:20

Sta' a vedere che questi qui riescono nell'impresa disperata di consegnare anche il Veneto alla Moretti... Non dico al PD, alla Moretti che oltre all'ambizione non ha nient'altro. Cari leghisti, cercatevi qualche altra impresa disperata meno disastrosa, se proprio non potete fare a meno di imprese disperate. Fra l'altro, sicuramente passereste (giustamente) per fessi.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Lun, 09/03/2015 - 09:21

Salvini: vogliono fregarci. Matteo Salvini staisereno vi fregherete da soli.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Lun, 09/03/2015 - 09:25

Non sarebbe l'ora di dare un'identità culturale alla destra? E semmai smetterla di considerare NCD Lega e FdI appartenenti a quell'area. Sono di sinistra, pronti a votare a sinistra ed i loro elettori lo sanno benissimo, sono identici. Sono stati alluvionati dalla propaganda comunista del dopo guerra e vi sgambettano ancora dentro. Sentiteli parlare e ditemi che cosa hanno di destra, di liberale, di libertario. Stato tasse e manette è il loro credo. Padronissimi. Se la destra è liberale e non può essere altro costoro che cosa ci fanno? Il miracolo del 1994 oggi è irripetibile: i pesci non si fanno più moltiplicare. Dalema casa Pound NCD FdI Lega e Leghe stiano a sinistra con stato regioni e comuni ed i liberali a destra. Similes cum similibus.

terzappi

Lun, 09/03/2015 - 09:26

Voi siete mitomani.... quell'emendamento è stata presentato msettimane fa. Forse il giornale ed i suoi assidui lettori, avrebbero dovuto osservare meglio l'intervista di Tosi su la7. Avreste visto che il sindaco di Verona è stato tutt'altro che tenero con lady like e che ha sempre difeso Zaia e Maroni. Se ci sarà spaccatura sarà voluta dai colonnelli lombardi e dai Bitonti che nel 2012 firmarono un documento di autosostegno (psicologico? ). La questione si poteva benissimo risolvere applicando lo statuto. Con una civica in più si intercettano anche i voti di chi non gradisce la svolta lepenista di Salvini. Questo avrebbe garantitoa Zaia una vittoria ancora più clamorosa. ah, ancora, Tosi NON voleva candidarsi. Ora sono curioso di vedere come gli autonomisti giustificheranno il centralismo milanese

Guercio

Lun, 09/03/2015 - 09:27

E' un infiltrato del PD...

rigadritto

Lun, 09/03/2015 - 09:31

Tranquilli vince Zaia, i veneti sono gente tosta e con gran senso pratico, mica danno la regione in mano alla Moretti che sa solo parlare bene ma fatti ne fa pochi. In compenso continuo a sostenere che Salvini è inadatto come leader di partito.

rigadritto

Lun, 09/03/2015 - 09:33

Guercio 09:27 mi sa che sei tu un comunista infiltrato del PD

vittoriomazzucato

Lun, 09/03/2015 - 09:37

Sono Luca. Ma a sentirlo nelle varie interviste si era già capito che lui nel Veneto era un possibilista e aperto anche al PD. Fatto bene a cacciarlo, di gente come Sacconi-Quagliariello ecc .... siamo stufi. GRAZIE.

giovanni PERINCIOLO

Lun, 09/03/2015 - 09:49

Mauriziogiuntoli. Hai perfettamente ragione ma é giocoforza prendere atto che é tutto quello che passa il convento Italia. I liberali si sono estinti da tempo e se pensi che l'ultimo segratario del partito liberale, Zanone, fini' a militare con i comunisti hai la misura del disastro! In pratica il PLI si é estinto con Einaudi ed ha galleggiato con Malagodi, poi il nulla! In fondo l'Italia ha quello che si merita e uomini come De Nicola ed Einaudi non ne nascono ogni giorno!

Ritratto di Gelsyred

Gelsyred

Lun, 09/03/2015 - 09:50

Tosi, non fare una cazzata del genere.

ghichi54

Lun, 09/03/2015 - 09:55

Indipendentemente da chi ci guadagna e chi no, mi sembra giusto aumentare la percentuale per vincere al primo turno ( così come si è fatto per la nuova legge elettorale nazionale). Circa le elezioni io sono per il ricambio, dopo tante legislature dello stesso colore, vorrei il PD in Veneto e il centro destra in Liguria.

kayak65

Lun, 09/03/2015 - 09:55

la sinistra ormai si regge sui traditori. li usa li abusa e li getta. fini alfano sono l'esempio lampante. gli italiani, quelli intelligenti, e non I caproni rossi che votano pd dalla culla alla bara, gioiscono nello schierare nelle loro fila, ex dc,ex psi e reietti politici fedeli solo alle poltrone e non ai cittadini, dimenticandosi che anche loro purtroppo per noi, sono cittadini italiani. tosi I veneti gente onesta e seria ti toseranno come un caprone rosso pd

luiss_sm

Lun, 09/03/2015 - 10:01

La coalizione di centro destra ha fatto di tutto negli ultimi 20 anni per autodistruggersi. Il consenso popolare è stato buttato alle ortiche e oggi coloro che non sono di sinistra sono orfani e incavolati neri perchè ormai il paese è saldamente nelle mani della sinistra. Ha cominciato Maroni nel '94 , poi Casini ha vanificato la schiacciante vittoria del 2001; nel 2009 è stata la volta di Fini e ora che la lega ci stava ridando un po' fiducia ecco Tosi. Agli altri è andata male, e a lui andrà ancora peggio, ma il danno sarà solo del Veneto e dell'Italia.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Lun, 09/03/2015 - 10:05

I MAFIOSI della sinistra italiana sono degli specialisti nel cambiare le REGOLE del gioco in corsa. L'esempio più scandaloso è quello di Vincenzo De Luca, candidato del PD a Governatore della Campania che, nonostante in vigore la Legge SEVERINO, ha detto apertamente che di quella Legge DEMENZIALE se ne frega perchè il Parlamento la cambierà. Perchè quindi meravigliarsi se anche in Veneto si vuole organizzare l'ennesima truffa ai danni della Democrazia? Ai COMUNISTI, è arcinoto, tutto è permesso!

Massìno

Lun, 09/03/2015 - 10:13

Vogliono cambiare la legge elettorale in vista delle elezioni per fregare gli avversari? I leghisti sono esperti in questo campo. Lo fecero con Calderoli e il porcellum. O l'avete scordato?

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Lun, 09/03/2015 - 10:22

Basterebbe rispettare lo statuto e consentire alla Liga Veneta di scehliersi in autonomia le proprie candidature nella lista che sarebbe comunque a sostegno di Zaia come dichiarato 100volte.E invece no,i ducetti lombardi in barba al federalismo,all'autonomia ed alle loro stesse regole vogliono decidere tutto loro....e la colpa sarebbe di Tosi?Certo il rischio di perdere il veneto inizia ad essere concreto visto che qualche mese fa il pd prese il 37%,nel caso la colpa non puo' che essere di chi sta forzando le regole interne per dare qualche poltrona ai suoi fedelissimi,vero Salvini?

grifonenero

Lun, 09/03/2015 - 10:23

Agonia di un uomo politicamente morto che compie atti disperati, cioè ripudiare la propria storia e le proprie idee per pura invidia e sete di potere. I Veneti sono e saranno più intelligenti di quanto costui crede.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Lun, 09/03/2015 - 10:26

Pensavo fosse una persona seria. Peccato si sta dimostrando per quel che intrinsecamente è: Squallido

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 09/03/2015 - 10:39

@BruceHarperWayne. Giustissimo quanto Lei dice. Quindi la domanda deve essere: quale è il prezzo? Cordialità

Ritratto di gabrichan46

gabrichan46

Lun, 09/03/2015 - 10:39

Che Tosi sia stato coartato dal PD, alla stregua di Fini, lo avevano capito pure a Timbuctù. Uno mica si prende a martellate sugli zebedei senza un tornaconto. Un leghista che agisce contro gli interessi della Lega, lo fa per qualche tornaconto. (Qualche bella poltrona ben retribuita??)

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 09/03/2015 - 10:44

@giovanni PERINCIOLO. Da tempi non sospetti attacco AlfaNO così indicando nel suo nome il mio rifiuto. La sua evoluzione al riguardo mi diverte molto e devo dire che leggendola ho pure sentito un po’ di puzza. Cordialità.

info@licht-ital...

Lun, 09/03/2015 - 10:49

Se é come dice il Giornale abbiamo un ulteriore esempio di come il tradire sia una spiccata prerogativa dell " HOMO ITALICUS"

pinolino

Lun, 09/03/2015 - 10:58

@mauriziogiuntoli, prendere voti con le paure e dando la colpa "all'altro" è più facile che prenderli spiegando il pensiero liberale.

vince50_19

Lun, 09/03/2015 - 11:01

Oramai il potere e certe lusinghe ottundono le menti di tutti, Tosi compreso.

swiller

Lun, 09/03/2015 - 11:15

Faccia da trenta denari, giuda iscariota. Sempre con l'auto blu.

rigadritto

Lun, 09/03/2015 - 11:17

mauriziogiuntoli ... casapound sarebbe di sinistra ? bello il fine settimana a base di droghe e altre sostanze illecite vero?

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Lun, 09/03/2015 - 11:19

giovanni PERINCIOLO# Ha ragione, caro amico, ma io parlavo di cultura e non di uomini o partiti. Mi creda, il PLI finì per diventare un utile idiota quando non riconobbe più la cultura liberale. Tale cultura esiste, eccome, ma per sua natura non riesce a darsi un volto politico e partitico. E' triste vedere certa gente al cospetto di idealità liberali. Possono anche stare insieme ma solo qualche giorno. Poi la cultura sovrasta la politica. E' inevitabile. La saluto.

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Lun, 09/03/2015 - 11:22

Purtroppo la Destra non riesce ad affermarsi per colpa degli sciocchi che per una stupida ambizione o per la promessa di una poltrona si vendono al miglio offerente. Abbiamo già molti esempi fra gli attuali Ministri del Governo Renzi ed ora a questi signori si aggiungerà Tosi che l'unica cosa che otterrà sarà quella di fare solo dei danni alla sua Regione.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Lun, 09/03/2015 - 11:22

pinolino# Il suo ermetismo mi fa sentire più vecchio di quel che sono. Non potrebbe essere chiaro?

superpunk

Lun, 09/03/2015 - 11:27

mi piace come i lettori del giornale schiumino bile tutte le volte che c'è una discussione senza mai entrare nel concreto, ma per spirito di emulazione. non siete liberali di destra ma citrulli telecomandati, non avete idea di cosa si discuta ma vi schierate a prescindere. ma non eravate il partito dell'amore ?

Libertà75

Lun, 09/03/2015 - 11:28

Riassumendo: la destra sociale che era di Fini e Bossi oggi è di Salvini e Meloni, il centro moderato che era di Berlusconi e Casini oggi è di Tosi e Fitto. La Lega in pratica ha raddoppiato durante la crisi economica voluta ed ottenuta dal PD.

paregian

Lun, 09/03/2015 - 11:32

Tosi ti stai suicidando politicamente, stai portando una regione bella e laboriosa verso il baratro, sei proprio un PIRLA!!!! come diciamo noi Lombardi. Sei ancora in tempo

pastello

Lun, 09/03/2015 - 11:38

Quando si sarà goduto i trenta denari finirà nella pattumiera come tutti i traditori. Ricordate tale michela sironi?

peter46

Lun, 09/03/2015 - 11:50

Maurizio Giuntoli...bravissimo,più che condivisibile,però...c'è sempre un però,maledizione:chi ha voglia di 'accollarsi' tutti quei 'liberali,libertari,masticatori di 'Costituzione'da mattina a sera che militano nella 'galassia' del cdx e rispondono al nome di SB,Razzi,Biancofiore,Gasparri,Verdini e company che oggi voteranno con Renzi,Santanchè...metta chi vuole,ci son tutti gli altri nell'elenco,non si sa proprio chi salvare.Comunque complimenti per essere il solo 'sognatore' fra tutti quelli che aspettano il liberismo ecc ecc...piove o c'è il sole oggi lassù al nord-nord?

peter46

Lun, 09/03/2015 - 11:56

Agrippina...condiviso.E c'è anche da sottolineare:ma non erano coloro che sognavano la macroregione?L'anti meridionalismo al confronto dell'odio fra lombardo e veneto(che sempre è stato sottolineato)è 'acqua di rose'.E si sta 'assaggiando'.

sbrigati

Lun, 09/03/2015 - 11:57

Credevo Tosi molto più intelligente, ma vedo che si è fatto irretire dalle sirene del potere. Forse crede che qualcuno (!) gli sarà riconoscente di questo "tradimento", ma probabilmente farà la fine di altri voltagabbana. Era simpatico, mi dispiace per lui.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 09/03/2015 - 12:04

Sono solo dei luridi politicanti, pronti a qualsiasi schifoso compromesso pur di garantirsi un giorno di notorietà. Solo un giorno, perché subito dopo saranno puniti dagli elettori, esattamente come è già successo a fini e siccederà ad alfano alle prossime elezioni. Però a quel punto il danno è fatto. Bastardi!

peter46

Lun, 09/03/2015 - 12:05

A tutti coloro che se la prendono con Alfano ed NCD:ma che diavolo volete che faccia se 'anticipatamente' gli viene preclusa da Salvini,non dal 'molliccio' Zaia,ogni possibilità di 'apparentamento'?Vi piacerebbe che deriso e bastonato vi portasse anche i voti?Si alleerà con chi 'lo prende'.Certo se avesse un pò di schiena dritta vi manderebbe a casa anche in Lombardia dove i 9 dell'NCD mantengono in vita Maroni:però i Berlusconidi vi vanno bene,vero?Fermatelo a Salvini finchè siete in tempo...certo imponendo a Tosi che non c'è posto per Passera,indubbiamente.

Miraldo

Lun, 09/03/2015 - 12:11

Tosi se tradisci la Lega lo fai solo per avere una poltrona migliore e questo al popolo leghista non piace, certamente avrai più spese perché dopo dovrai andare in giro con la scorta.

clz200

Lun, 09/03/2015 - 12:14

Bravo Tosi, per completare l'apparato riproduttivo ce ne serve un'altro come te

Ritratto di claudio52

claudio52

Lun, 09/03/2015 - 12:19

PECCATO PENSAVO FOSSE UNA PERSONA SERIA. PENSO CHE I POTERI FORTI GLI AVRANNO FATTO DELLE PROMESSE INTERESSANTI, COME CON FINI. ANCHE TOSI DICE "CHE FAI MI CACCI". IO NON VORREI ESSERE AL POSTO DI TOSI, PENSA SE PER UN MALAUGURATO CASO VINCESSE LA SINISTRATA MORETTI, (A PARTE CHE AVREMMO IL VENETO SOMMERSO DA CENTINAIA DI MIGLIAIA DI EXTRACOMUNITARI, COME DICE IL PD GLI IMMIGRATI NON SONO UN PROBLEMA) COME FARA' A GIRARE IN VENETO TRANQUILLAMENTE,IO FOSSI AL SUO POSTO AVREI PAURA.

Ritratto di arcatero

arcatero

Lun, 09/03/2015 - 12:29

Ogni partito ha il suo "Renzi" ed il suo "Fini". Stessa ambizione, stesso destino.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 09/03/2015 - 13:30

Agrippina la sento preoccupata.! Non sarà mica diventata leghista in questi ultimi tempi.

lorenzovan

Lun, 09/03/2015 - 13:53

azzo....altro candidato "traditore"...he he he...ma che c'avete nel centro destra??la traditorite acuta ???gia' hoperso il conto dei "ttraditori" via via additati al pubblico ludibrio...ricord ai piu' vecchi la paranoia di Stalin e le sue purghe periodiche...lolololololol

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 09/03/2015 - 14:01

se il veronese vuole essere del PD accontentiamolo, spediamo a Verona tutti quei migranti che ci manderà la Grecia.

giovanni PERINCIOLO

Lun, 09/03/2015 - 14:06

peter46. Non gratificare della qualifica di liberale chi liberale non é mai stato! Ne avessi azzecato almeno uno di liberale tra quelli che hai citato! In FI uno solo puo' vantare una vera cultura liberale: Martino, tutto il resto puoi qualificarlo come vuoi ma lascia stare i liberali! D'altra parte bisogna essere pragmatici e visto quel che passa il convento itaglia bisogna pur fare una scelta al momento opportuno scegliendo i "meno peggio"!

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 09/03/2015 - 14:20

Tosi, ecco qua un altro aspirante suicida. Evidentemente il virus "Fini" è più pericoloso e contagioso di quello che non si pensasse.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Lun, 09/03/2015 - 15:03

superpunk# Bananas a guinzaglio, perrché non cerchi di dimostrare quel che scrivi? Non ti riesce o chi ti da da mangiare non vuole? Fatti coraggio bananas.

peter46

Lun, 09/03/2015 - 15:33

giovanniPerinciolo...caro giovanni,stai perdendo dei colpi.Vai a rileggermi bene.E non offendermi:pensi che non sappia che quei nominati col 'liberalismo' proprio non 'c'azzeccano'?Per questo gli ho chiesto se se li 'accolla' il Giuntoli,dato che su piazza,con Silvio,prima(non poi,solo prima)rimangono solo loro...e con lui. Bisogna scegliere i meno peggio?Allora...'tutti' vuoi dire,esclusa s'intende e 'a prescindere' l'estrema sx?Compreso Tosi e non Salvini che non sembra voler scegliere i meno peggio(a suo intendere,certamente),ncd compresa?

peter46

Lun, 09/03/2015 - 15:45

giovanniPerinciolo,mi ero dimenticato.Certamente che Martino ha una 'cultura' liberale,figuriamoci.Noi,però,non 'mangiamo' solo cultura,'mangiamo' anche 'comportamenti'.E i 'comportamenti' dicono che da almeno 5 anni stiamo aspettando che Martino smetta di occuparsi di cultura,salga sul ponte della nave,czzzz,perchè questo compete al n°2 dell'ex pdl...e non 'declamare' liberalismo nei convegni avendo accanto Mario Monti,come si vede sul web,...o aspettare che il cerchio magico gli passi Berlusconi al telefono.E per cosa poi...se si è alla canna del gas con tutta la vecchia nomenklatura?

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mar, 10/03/2015 - 12:12

peter46# Ma cosa scrive? Ma come scrive? Scriva chiaro e tondo quel che vuole dire! Magari si faccia aiutare da parenti od amici, non ci sarebbe niente di male. Attendiamo con impazienza che il suo pensiero ci rischiari l'orizzonte. Magari prima impari a leggere. Quel che dice riguardo al mio scritto è folle.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mar, 10/03/2015 - 12:21

rigadritto# Se fosse così cortese da indicarci lo spartiacque tra sinistra e destra forse capirebbe che stato tasse e manette concilia Casa Paund e Dalema più di quanto il suo tossico pregiudizio è in grado di fare.

peter46

Mar, 10/03/2015 - 14:49

mauriziogiuntoli,carissimo...sono unico e solo senza parenti ed amici,per cui ho deciso che se ha voglia di 'imparare' un senzafamiglia,mi dedichi un po del suo intell...tempo.Vada prima però al mio commento a GiovanniPerinciolo delle 15:33 e magari anche al successivo delle 15:45.Io son sempre quà...normalmente torno per giorni a vedere se c'è posta per me:per abitudine.