La Disney fa gli auguri con uno spot gayfriendly

Intanto tra le forze politiche si infiamma il dibattito in vista di un possibile accordo tra Pd e Cinquestelle sulle unioni civili. Gli alfaniani sono sul piede di guerra

"Non tutte le famiglie sono uguali. Alcune sono grandi, altre piccole e altre impossibili da misurare. Hanno orgini diversi, colori diversi e diversi punti di vista. Alcuni hanno due gambe e altri di più. Tu sai quanto è importante la tua famiglia. Possono non essere perfetti ma sono sempre pronti ad aiutarti e nel profondo del tuo cuore sai che la famiglia è il miglior regalo di tutti. Da noi a tutti voi, buone feste dalla famiglia Frozen". È questo lo spot della Disney che sta creando scandalo nel panorama politico italiano per la presenza di una coppia gay che ha vicino a sé un figlio.

Nel mondo cattolico sono intervenuti subito i parlamentari ex alfaniani, Carlo Giovanardi ed Eugenia Roccella, hanno chiesto e Mediaset di sospendere subito la messa in onda sui loro canali Disney Junior, dello spot dal titolo: ‘Buone Feste dalla famiglia Frozen’. “Si tratta – spiegano Giovanardi e Roccella – di un modo vigliacco di proporre, a un pubblico di bambini dai due anni in su, una visione unilaterale ed ideologica contraria alla Costituzione vigente in Italia che distingue nettamente fra famiglia, che e’ unicamente la societa’ naturale fra uomo e donna di cui all’art. 29 della Costituzione e formazioni sociali di cui all’art. 2, che comprendono anche le coppie omosessuali. Non a caso – proseguono gli esponenti di Idea – i siti gay esultano nell’esaltare questa idea ‘brillante’, che punta ad ‘educare’ i piu’ piccoli alla idea di amore assoluto, educare che nei regimi totalitari, come ha denunciato Papa Francesco, si chiamava piuttosto ‘indottrinare’".

Nel frattempon si infiamma il dibattito sul ddl Cirinnà che il Movimento Cinquestelle, per bocca del senatore Alberto Airola, dalle pagine de La Stampa, si dice pronto a votare e chiede che non si cancellino le adozioni gay. Dagli alfaniani un'intesa tra il Pd e i grillini su questo tema viene vista come un brutto segnale per lo stato di salute del governo. Renato Schifani, capogruppo dei senatori di Area popolare, ribadisce in un'intervista a Repubblica, la sua posizione: "Sì ai diritti delle coppie omosessuali, ma mai la stepchild adoption". "Il limite" del ddl Cirinnà, a suo avviso, "purtroppo, è che ricalcando interamente tutte le norme civilistiche del matrimonio vi è il fondato pericolo che la giustizia europea possa introdurre il diritto di adozione perchè parte integrante delle norme sul matrimonio" e perciò sarebbe meglio stralciare la parte che riguarda le adozioni gay.

Annunci
Commenti

MEFEL68

Gio, 31/12/2015 - 12:14

Un altro mito che ha deciso di sparire.

Totonno58

Gio, 31/12/2015 - 12:29

E quindi?

MEFEL68

Gio, 31/12/2015 - 12:40

Da quanto si vede, questa è prprio una campagna pro adozioni gay. Facciano ciò che credono, ma smettano di usare quei poveri bambini che inconsapevoli dovrebbero addirittura sponsorizzare lke loro idee. Questi auguri (per quello che conta)io non li accetto. Perchè tace "SAVE THE CHILDREN"?

MEFEL68

Gio, 31/12/2015 - 12:43

Seguito: Invito tutte le persone che la pensano come me, a non dare contributi a questa organizzazione finchè non prenderà posizione per evitare l'uso dei bambini e salvarli da eventuali adozioni.

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 31/12/2015 - 12:48

Boicottare.

Ritratto di Ventoverde

Ventoverde

Gio, 31/12/2015 - 13:07

Dov'è finita la Disney di una volta? Che mondo folle!

venco

Gio, 31/12/2015 - 13:17

Queste sono le mode attuali, chi è vuoto segue le mode.

Ritratto di cruciax

cruciax

Gio, 31/12/2015 - 13:40

Il mondo cattolico è da sempre il primo a voler indottrinare le persone con il proprio punto di vista e i commenti di cui sopra ne sono una prova lampante, aprite gli occhi.

Dordolio

Gio, 31/12/2015 - 14:15

Stupendi i documentari Disney della mia infanzia. Allora si dava importanza alla NATURA. Oggi va di moda invece il contro-natura. Povero Walt. Si rivolterà nella tomba.

agosvac

Gio, 31/12/2015 - 14:16

Ma guarda un po'! Anche la Disney è passata "dall'altro lato". A quando un cenerentolo invece di cenerentola?????

agosvac

Gio, 31/12/2015 - 14:19

Egregio tonto..nno, risponda lei, visto che si pone la domanda!

Totonno58

Gio, 31/12/2015 - 14:26

agosvac..la mia risposta era insita nella domanda...CHISSENEFREGA!

agosvac

Gio, 31/12/2015 - 14:27

Egregio cruciax, forse è lei a dovere aprire gli occhi. La Disney si era sempre rivolta all'infanzia, ai ragazzini, che di queste cose, gay, omosessuali o altro, non ne sanno niente e neanche interessano loro, visto che la sessualità è appannaggio di persone che abbiano almeno raggiunta la pubertà. Mi vorrebbe spiegare cosa c'entri il mondo cattolico??? Tra l'altro il mondo cattolico l'omosessualità l'accetta, è il mondo islamico che gli omosessuali li mette a morte!!! Prima di scrivere commenti stupidi, almeno ci pensi su, diciamo un milione di volte!!!!! sempre ammesso che sia in grado di contare!!!

fisis

Gio, 31/12/2015 - 14:58

Avete rotto le palle con questa storia della famiglia "naturale".

beale

Gio, 31/12/2015 - 16:56

e ciò la dice lunga sulla forza e pervasività delle lobby gay.

claudioarmc

Gio, 31/12/2015 - 18:28

È proprio il caso di dire affan.....

Anonimo (non verificato)

Dordolio

Gio, 31/12/2015 - 19:37

Fisis, sei ottimamente informato sulla famiglia. Se ne ipotizzi una NON naturale, raccontaci come fai a fare figli con una diversa, a meno di artifizi e gabole varie....

Dordolio

Gio, 31/12/2015 - 19:40

Ah, cruciax, a me del mondo cattolico e di quel che dice (soprattutto di questi tempi ultimi) non mi importa una beata mazza. Mi interessa invece l'ordine naturale delle cose. NATURALE, capito?

Ritratto di bracco

bracco

Gio, 31/12/2015 - 20:26

La Disney ci spieghi, o meglio, lo faccia vedere cinematograficamente come viene consumato l'amore e il sesso tra queste copie ahahahah

Ritratto di depil

depil

Ven, 01/01/2016 - 08:00

ovviamente il bambino viene violentato a turno dai due cosiddetti genitori

marcs

Ven, 01/01/2016 - 09:04

Che i politici italiani siano degli idioti è appurato da tempo, che il sig.giovanardi e la sig.ra roccella siano ignoranti è evidente, poiché l'art.29 della Costituzione dice che :"La Repubblica riconosce i diritti della famiglia come società naturale fondata sul matrimonio. Il matrimonio è ordinato sull'uguaglianza morale e giuridica dei coniugi, con i limiti stabiliti dalla legge a garanzia dell'unità familiare." e non pare proprio che si parli di sesso dei coniugi.

Ritratto di Azo

Anonimo (non verificato)

buri

Ven, 01/01/2016 - 12:49

insoma ci vogliono tutti sodomiti e preparano grnrtazioni di invertiti. grazia USA nuova Sodoma, ub consiglio non portate i vostri figli a Disney Lamd non si sa mai

fisis

Ven, 01/01/2016 - 20:10

@Dordolio Mai sentito parlare di inseminazione artificiale? Si svegli, il tempo delle caverne è finito: la prossima tappa per l'uomo sarà Marte.

Tuthankamon

Ven, 01/01/2016 - 21:14

Certo che gli artisti della Disney che fu si staranno rivoltando nella tomba! Finitela di "usare" i bambini! La famiglia è uomo, donna e figli non altrimenti!