"Due uomini non fanno una madre" La campagna contro l'utero in affitto

Parte oggi la campagna #StopUteroinAffitto” promossa da Pro Vita e Generazione Famiglia. Le due associazioni promotrici dell'ultimo Family Day lanciano oggi questa iniziativa per ribadire "il diritto dei bambini a una mamma e un papà

Parte oggi la campagna #StopUteroinAffitto” promossa da Pro Vita e Generazione Famiglia. Le due associazioni promotrici dell'ultimo Family Day lanciano oggi questa iniziativa per ribadire "il diritto dei bambini a una mamma e un papà".

Nelle strade di Roma, Milano e Torino saranno affisi dei manifesti con la scritta "Due uomini non fanno una madre". Nei poster, che gireranno per le città anche sui camion vela, compaiono due giovani che spingono un carrello dove dentro c'è un bambini che piange disperato dopo essere stato comprato dal “genitore 1” e dal “genitore 2”. A fianco campeggia la scritta: “Due uomini non fanno una madre. #StopUteroinAffitto”. La campagna vuole essere una risposta ai giudici e ai sindaci di Roma, Torino, Milano e Napoli "che, violando la legge e il supremo interesse del bambino, hanno disposto la trascrizione o l’iscrizione di atti di nascita di bambini come figli di “due madri” o “di due padri”. A novembre - si legge sul comunicato - toccherà alla Cassazione pronunciarsi proprio su una trascrizione avvenuta a Trento in favore di una coppia di uomini che aveva fatto ricorso all’utero in affitto in Canada".

Toni Brandi, presidente di Pro Vita, ha spiegato che questa iniziativa vuole "sottolineare ciò che non si dice e non si fa vedere dell’utero in affitto, perché noi siamo dalla parte dei più deboli, i bambini, ma anche per la salute delle donne, trattate come schiave e ignare dei rischi per la salute a cui si espongono". Jacopo Coghe di Generazione Famiglia ha, invece, ribadito che "L’utero in affitto è vietato in Italia e i bambini non si comprano perché sono soggetti di diritto e non oggetti". "Con l’utero in affitto - conclude - la dignità delle donne viene calpestata per accontentare l’egoismo dei ricchi committenti. Dall’immagine si vede bene cosa manca a questo bambino: la mamma". Generazione Famiglia ricorda, inoltre, di aver presentato lo scorso giugno alcuni esposti alle procure di Milano, Torino, Firenze, Bologna, Pesaro "contro le iscrizioni anagrafiche di bambini come figli di “due madri” e “due padri” compiute e politicamente rivendicate dai relativi Sindaci".

Commenti

titina

Lun, 15/10/2018 - 13:47

Non solo utero in affitto ma anche ovuli in vendita. Insomma questi uomini vogliono dare al bimbo due madri che non vedranno mai. E' cattiveria!!!!!

dagoleo

Lun, 15/10/2018 - 13:52

Sacrosanta iniziativa. La condivido e la appoggio totalmente. Due uomini non potranno mai fare una madre, nè il contrario.

reno.zed

Lun, 15/10/2018 - 13:56

E io che pensavo che l'amore fosse la base di ogni famiglia. Ma ovviamente a questi mezzi pedofili di Pro Vita e Generazione Famiglia l'interesse di un bambino a crescere in un ambiente sano, a prescindere dal sesso dei genitori, proprio non interessa. Che tristezza di paese l'Italia.

Ritratto di hurricane

hurricane

Lun, 15/10/2018 - 14:11

Ottima iniziativa ! Per completare l'elenco degli invitati... a stare zitti e muti, inserirei Cirinnà, Bonino, Vendola & fidanzato, tal Vladimiro Guadagno, M.E.B. in quanto sostenitrice di UNIAR ed infine la boldrina.

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Lun, 15/10/2018 - 14:14

PER QUESTI REATI CI VUOLE LA PENA MASSIMA, LA PEGGIORE

Divoll

Lun, 15/10/2018 - 14:15

Eccellente slogan e iniziativa assolutamente necessaria. Due uomini non fanno e non faranno mai una mamma per un bambino o una bambina. Nessuno nega loro la possibilita' di vivere insieme, ma i diritti dei bimbi vengono al primo, secondo e terzo posto. Solo dopo vengono i diritti di tutti gli altri.

Divoll

Lun, 15/10/2018 - 14:16

Dovremmo fare un referendum come in Romania e, se vince in maggioranza, introdurre in costituzione che la famiglia e' solo uomo-donna-bambini.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Lun, 15/10/2018 - 14:18

Che TESTINA, reno.zed! Per fortuna l'Italia e` riuscita a bloccare in tempo E SI STA SCROLLANDO DI DOSSO tutto l'OMOLIQUAME IMPOSTO DALLA OMOUE AGLI ITALIANI DALL'OMOPD E SODALI.

schiacciarayban

Lun, 15/10/2018 - 14:27

Si fanno referendum su tante scemenze, facciamone uno sulla famiglia. Sono pronto a scommettere che il 90% degli Italiani intendono la famiglia come padre madre e figli. Come mai non lo fate? Forse le lobby gay sono troppo potenti?

Ritratto di noside863

noside863

Lun, 15/10/2018 - 14:28

Aberrazioni mentali e sociali. Come la mente produce il male e il bene di una persona, altrettanto la mente ti convince di essere un qualcosa che non sei. Non mi ricordo se era una coppia inglese o australiana gay riusciti ad ottenere in affidamento un neonato, morto perché uno di questi a preso per i piedi questo neonato e usato come clava contro un mobile, perché il bambino piangeva troppo. Potremmo accettare il desiderio di maternità di due omosessuali ma il diritto dell'elemento debole, in questo caso non l'omosessuale ma il bambino viene rispettato?

Renee59

Lun, 15/10/2018 - 14:33

Uno schifo piu' grande di questo, fatto ai bambini, non esiste.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 15/10/2018 - 14:35

Lo dice la natura, le leggi non servirebbero.......

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 15/10/2018 - 15:00

@stenos:...già!I soliti ipocriti,sono poi quelli che si lamentano per le "manipolazioni/alterazioni" ambientali(tutto da dimostrare),fatte dall'UOMO,"contro natura",laddove QUESTE sono le vere "alterazioni" da combattere!

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 15/10/2018 - 15:01

----io non capisco una cosa---i dati statistici ci dicono che per ogni coppia gay che ricorre all'utero in affitto ci sono un milione di coppie etero che fanno la medesima cosa perchè sterili e non possono avere figli---quindi il fenomeno dell'utero in affitto --dati alla mano---1 milione ad uno riguarda le coppie etero---perchè dunque usare come pubblicità una coppia gay?---boh--misteri della propaganda ---amen

ESILIATO

Lun, 15/10/2018 - 15:17

Immaginate la fecondazione di un ovulo della boldrina con un spermatozoo della vendolina.......roba da fine del mondo.......

GPTalamo

Lun, 15/10/2018 - 15:18

Le contromosse dei comunisti sono prevedibili, in giornali e TV: nei giornali parleranno dell'Italia come di un paese retrogrado che non si adeguare ai tempi moderni, e in TV manderanno in onda dei film dove si vedono coppie normali (mamma e papa') con l'inferno a casa, sempre che litigano, e invece coppie di omosessuali molto buoni e comprensivi, che sembrano sempre felici. E' cosi' che si plasmano i cervelli del popolo.

Ritratto di tulapadula

tulapadula

Lun, 15/10/2018 - 15:27

Ti distrai un attimo... ed è subito medioevo.

Ritratto di Fralabbate

Fralabbate

Lun, 15/10/2018 - 15:36

Se essere retrogradi significa difendere principi che NON PER CASO ci riguardano da millenni, beh dobbiamo essere orgogliosi di essere retrogradi. Non tutto ciò che è nuovo e moderno è migliore, anzi di sti tempi un pò tutto il moderno è peggiore del precedente. Non facciamoci fare il lavaggio del cervello

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 15/10/2018 - 15:42

@ESILIATO 15:17...non me lo faccia immaginare!!@GPTalamo:senza dubbio!

madrud

Lun, 15/10/2018 - 15:51

Ma allora i vari elkid e reno.zen no capiscono che chiunque pratichi questo obbrobrio dell'utero in affitto è da considerare alla stregua di un trafficante di organi che andrebbe punito come si fa per i pedofili, con ĺ'extraterritorialità del reato. E' una battaglia di civiltà che bisogna portare avanti con coraggio e contro chi lucra in questo infame mercato.

Ritratto di meditando

meditando

Lun, 15/10/2018 - 15:55

Giocare con la psiche di un essere umano? E' pura pazzia. Quando saranno adulti condivideranno quello che è successo? Non credo! Vedersi nati in laboratorio,gestiti da un'estranea,scomparsa,allevati,in alcuni casi, da due uomini che rendono farsa la famiglia tradizionale,una femmina,appena acquisisce la realtà,che farà? Lo stesso maschio ne sarà contento? Poi il mondo umano circostante sarà comprensivo o ne riderà? Ai posteri la fine della tragedia.Statevene fra di voi adulti e lasciate stare la composizione della Famiglia maschio-femmina,istituzione esistita da sempre.

schiacciarayban

Lun, 15/10/2018 - 15:56

Se io avessi avuto due genitori uomini sarei stato disperato. Ma è ovvio che questo a due genitori omosessuali non interessa. A loro interessa solo la propria soddisfazione, non si pongono neppure il problema che un figlio potrebbe essere disperato.

BALDONIUS

Lun, 15/10/2018 - 16:02

reno.zed forse non hai capito, ora te lo spiego con un disegnino: proprio perché è diritto di ogni bambino crescere in un ambiente sano, l'iniziativa è contro quelli come te che considerano sano essere allevati da due sodomiti pederasti.

igu

Lun, 15/10/2018 - 16:03

Che trogloditi. I bambini stanno benissimo o perlomeno non peggio di tutti gli altri. Famiglie danarose e contente di avere il o i figli, il che non è scontato.

schiacciarayban

Lun, 15/10/2018 - 17:21

IGU - Lo dici tu che sono felici, classico esempio di arroganza ed egoismo omosessuale.

Qubik

Mer, 17/10/2018 - 11:02

Bah... Io l'unica coppia che conosco che ha utilizzato la tecnica dell'utero in affitto, è quella di americani, uomo e donna eterosessuali, con i quali ho del resto ho litigato, anche per questo motivo. Allora se si vuole parlare di "utero in affitto", bisogna inanzituto sapere che le coppie che ne fanno uso sono quasi tutte eterosessuali. Allora perché mettere due uomini nel manifesto, se non per stigmatizzare gli omosessuali ? E pur essendo totalmente contrario all'utero in affitto, trovo questa campagna ambigua, omofoba e assolutamente vergognosa.