E la Germania diventò il Quarto Reich

L'ultimo libro di Vittorio Feltri e Gennaro Sangiuliano: la Merkel e la scalata tedesca all'egemonia in Europa

Il titolo dice già tutto: «Quarto Reich. Come la Germania ha sottomesso l'Europa». L'ultimo libro di Vittorio Feltri e Gennaro Sangiuliano (Mondadori, dal 9 settembre) è una documentata analisi su come Berlino abbia utilizzato l'Unione europea per conquistare l'egemonia continentale. La «questione tedesca», dolorosa costante della storia del XX secolo, è stata riproposta in altri termini dalla più grave crisi economica degli ultimi 80 anni. E grazie a una architettura monetaria ad hoc Angela Merkel ha portato il suo Paese a dettare legge. «L'euro, moneta strutturata sulle esigenze della Germania», scrivono Feltri e Sangiuliano, «costituisce nell'immaginario di tanta gente, a torto o a ragione, l'equivalente delle panzer divisioni del passato». Ecco alcuni estratti del loro libro.