E nelle intercettazioni spunta anche D'Alema

I contatti tra Gemelli e Italianieuropei per far invitare il dirigente Total e ottenere subappalti

C'è anche la fondazione Italianieuropei di Massimo D'Alema nel paniere dei contatti da «spendere» del compagno dell'ex ministro Federica Guidi, Gianluca Gemelli.Quest'ultimo, nel tentativo di accreditarsi con il dirigente della Total Giuseppe Cobianchi per essere inserito nella bidder list della compagnia e per far lavorare le sue società nel centro oli lucano, oltre a «spifferargli» la riproposizione nella legge di Stabilità dell'emendamento con la benedizione della Boschi, invita il dirigente a un convegno. Un incontro sui rifiuti organizzato dalla fondazione dalemiana che, secondo Gemelli, potrebbe essere attraente per l'uomo della Total perché, gli spiega al telefono a fine ottobre 2014, «c'è tutto un ambiente interessante che le può servire». Non c'è solo la sua compagna Federica Guidi, rivela Gemelli, ma anche la Fondazione Italianieuropei, che il compagno della ministra illustra come una strada possibile per arrivare all'allora sindaco di Bari Michele Emiliano, «in relazione - scrive il gip - alla possibile elezione di quest'ultimo alla presidenza della Regione Puglia ed alla necessità per la Total di vedere finalmente sbloccata la questione Taranto», ossia l'«asse» Total che prevedeva l'invio nella raffineria pugliese del petrolio estratto a Tempa Rossa, in Basilicata. Emiliano resterà contrario anche da Governatore, ma Gemelli all'epoca disegna scenari rosei per Cobianchi e la Total.

«Siccome è la Fondazione Italianieuropei che lo promuove e quindi è D'Alema e company, e il sindaco di bari, più o meno, è messo là, eeh... può essere una cosa interessante».Cobianchi raccoglie l'invito e «certamente», scrive il gip, «mostra di comprendere a cosa allude Gemelli»: «Quindi, c'è un risvolto un po' politico anche, diciamo! (...) va bene!», replica. Incassando la risposta «anticasta» di Gemelli: «Purtroppo viviamo in Italia! Viviamo in Italia!», «volendo con ciò sottolineare - annota il giudice nell'ordinanza - come per sbloccare la questione sarebbe stato d'obbligo anche l'approccio politico». Di certo, in chiusura di telefonata l'uomo della Total ricambia la gentilezza, comunicando a Gemelli «l'avvenuta autorizzazione del sub-appalto per l'Its».Qui però le cose si fanno interessanti. Perché Gemelli contatta Paolo Quinto, ex consigliere politico di Anna Finocchiaro e membro dell'assemblea nazionale Pd, dalemiano, collaboratore della fondazione di «Baffino» e già candidato alla Camera per il Pd. Chiede e ottiene di far invitare Cobianchi, e di assegnargli un posto in prima fila proprio accanto a lui. «Così da infilargli un paio di discorsi», spiega sornione Gemelli al dem.Poi il fidanzato della Guidi si spinge oltre. Perché il 5 novembre, a meno di una settimana dal convegno (e a inviti già fatti), richiama Quinto. E all'uomo della Fondazione Italianieuropei, annotano gli inquirenti che intercettano la telefonata, stavolta «riferiva quanto ottenuto con la Total a proposito della qualifica della Ponterosso Engineering». Insomma, non solo gli chiede un favore, ma gli racconta anche a che cosa era finalizzato quell'invito.MMO

Commenti
Ritratto di stenos

stenos

Dom, 03/04/2016 - 09:31

Fateci caso, ad ogni nefandezza italiana baffetto salta sempre fuori. Questo e' il peggiore di tutti.

Ritratto di manasse

manasse

Dom, 03/04/2016 - 10:16

e vuoi che no c'entrasse il baffino da telecom serbia missione arcobaleno e italianieuropei è tutto un trafficare per non dire rubare a mansalva nei confronti dei cittadini per riempire le proprie saccocce che finissero tutte in olio di ricino

MEFEL68

Dom, 03/04/2016 - 10:39

D'Alema? Non è uno dei rottamati da Renzi?

MEFEL68

Dom, 03/04/2016 - 10:43

Vedrete che questa è la volta buona che veramente vieteranno le intercettazioni; quelle intercettazioni che, quando riguardano gli altri, sono indispensabili per il buon esito del corso delle indagini e per la tutela della legalità della quale il PD è il custode maximo.

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 03/04/2016 - 11:00

----tutte chiacchiere irrilevanti da un punto di vista giudiziario---prosit

unosolo

Dom, 03/04/2016 - 11:14

ogni politico appoggia le sue origini dal quale ha preso il posto in parlamento , certo ci sono quelli attivi che si occupano del controllo del loro territorio e quindi presentano leggi o si interessano direttamente o indirettamente tramite la classe dirigente a forzare su appalti , autorizzazioni , insomma anche coperture su controlli di inquinamento ambientale , con il caso Guidi ne escono di stranezze anche quella di aver fatto un decreto nonostante esisteva inquinamento ambientale in corso , tanta fretta a procedere senza accertamento , quindi interessi ma da parte di chi oltre questi nominati dalle stampe , qualcuno muove i fili dei pupazzi sicuramente ,.

semprecontrario

Dom, 03/04/2016 - 12:23

e ti pareva che non c'entrasse pure lui?

Libero1

Dom, 03/04/2016 - 14:02

Al vecchio lupo komunista malgrado gli fossero caduti tutti i denti ancora cerca di scannare qualche pecora.

ziobeppe1951

Dom, 03/04/2016 - 14:03

Elkid....chiacchiere irrilevanti dal punto di vista giudiziario...ma la questione morale che fine ha fatto?

freevoice3

Dom, 03/04/2016 - 14:08

D'Alema sul viale del tramonto? Costui non ci pensa nemmeno. Prezzemolino ama continuare a triturare i coxxxoni a tutti gli italiani. Quando prima di morire farà un bilancio della sua vita, spero sia presente un prete perchè lo possa assolvere.

peter46

Dom, 03/04/2016 - 14:22

MEFEL68...ma tu ti stai 'spendendo' per toglierle,per lasciarle,o per aumentarle ste' 'benedette' intercettazioni?Lo sai no chi è l'unico che vorrebbe che fossero 'eliminate',vero?E che quelli che pensi che si adopereranno per toglierle sono proprio coloro che FINORA non hanno permesso di toglierle?E che ci sono 'cascati dentro' ma non si sono 'lagnati' nè 'pianto addosso',direttamente o per interposto 'ascaro',chiedendo l'eliminazione:come gli ex nostri e ancora tuoi che continuano a farlo ogni trextre?Sempre in gamba.

tRHC

Dom, 03/04/2016 - 14:50

Secondo la bella addormentata nei boschi ,l'emendamento è sacrosanto perche' produce tanti posti di lavoro....eh gia' furbacchiona(neanche tanto)ma crea lavoro per le fondazioni degli amici rossi (ma dalema non doveva essere rottamato?Mah!!)Avete capito lorenzo van lollone e minkioni di sinistra vari???

odifrep

Dom, 03/04/2016 - 15:01

E' ovvio che il Gip non ha potuto riportare il "tutto". Quindi, se vorranno far ingrossare l'affare (con la speranza che non si intrometta il Fiorentino) si vedrà in quale fondo schiena finirà "l'affare".

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Mar, 05/04/2016 - 18:19

Dove ci sono manfrine c'è lui.Onnipresente.Ruba,colpisce e ritorna nell'ombra.Da telecom Serbia alla faccenda Unipol,MPS,sempre presente.Se tutti sono sporchi,,questo ha la rogna.Oltre ad essere LADRO.