Approvato il decreto Migranti: stretta su rimpatri e permessi

In Consiglio dei ministri approva il decreto immigrazione. Addio ai permessi umanitari e più fondi ai centri per i rimpatri

Il decreto Migranti, nato dalla "fusione"dei due decreti Immigrazione e Sicurezza ideati da Matteo Salvini, è arrivato oggi in Consiglio dei ministri. Dopo le limature delle ultime ore, le norme volute dal ministro dell'Interno sono ora diventate reltà.

Secondo quanto emerge dalla prima bozza che sta circolando in queste ore, all’interno del Dl migranti dovrebbe essere stata confermata la “sostanza” delle promesse fatte da Salvini in campagna elettorale e in questa estate di incontri e di comizi.

I rimpatri

Intanto i rimpatri. Nella bozza è previsto il trasferimento al Fondo rimpatri di 500mila euro per il 2018 e i 1,5 milioni annui per il 2019 e il 2020. I soldi finiranno agli sportelli informativi comunali per gli stranieri che intendono accedere ai programmi di rimpatrio volontario. “Infatti - si legge nella relazione illustrativa - le attività di informazione e supporto ai migranti che intendono accedere ai rimpatri volontari e assistiti sono già svolte dalle organizzazioni internazionali della cui collaborazione si avvale il dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione del ministero dell’Interno, anche attraverso le progettazioni avviate sui fondi Fami".

Per chi invece non ha intenzione di tornare volontariamente al suo Paese è previsto un rafforzamento dei centri di rimpatrio coatto. Dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del dl Migranti, sarà possibile procedere per l’esecuzione dei lavori di costruzione o ristrutturazione dei Centri per i rimpatri attraverso procedure negoziate, per lavori di importo inferiore alle soglie comunitarie in un arco temporale di tre anni. L’obiettivo è quello di "ottenere un rapido ampliamento dei posti nei centri e facilitare l’esecuzione di provvedimenti di rimpatrio degli stranieri irregolarmente presenti nel territorio nazionale". All’interno dei centri, peraltro, i clandestini potranno rimanere più che in passato, visto che il periodo massimo di trattenimento passa da 90 a 180 giorni. Raddoppia.

Basta al permesso umanitario

Tra le misure più desiderate da Salvini, che ne ha parlato spesso in questi mesi, c’è l’abolizione del permesso di soggiorno per motivi umanitari. Come rivelato tempo fa dal Giornale.it, si tratta di un tipo di permesso utilizzato in Italia in maniera molto più generosa che all’estero, visto e considerato che la maggior parte dei permessi di soggiorno staccati in questi anni ai migranti sono proprio di tipo umanitario. "L’ampio ricorso a tale forma di tutela si fonda principalmente su una definizione legislativa dell’istituto dai contorni incerti - si legge nella relazione illustrativa - che lascia ampi margini ad una interpretazione estensiva in contrasto con il fine di tutela temporanea di esigenze di carattere umanitario per il quale l’istituto è stato introdotto nell’ordinamento".

A sostituirlo ci saranno permessi di soggiorno per gravi condizioni di salute, per calamità naturale nel Paese di origine e per atti di particolare valore civile. Per quello che riguarda la salute, il dl specifica che non potrà essere un malanno qualsiasi a garantire la permanenza nel Belpaese. Ma deve essere una “eccezionale gravità tali arrecare un irreparabile pregiudizio alla sua salute in caso di rientro nel paese di origine”. Per quanto riguarda il permesso di soggiorno per gravi motivi di salute, la relazione specifica che "si tratta del permesso di soggiorno per cure mediche quando lo straniero versi in condizioni di salute di eccezionale gravità tali arrecare un irreparabile pregiudizio alla sua salute in caso di rientro nel paese di origine". Inoltre, sarà limitato al tempo necessario per curare la patologia. Poi si annullerà.

Quello per calamità naturale, invece, avrà una durata di sei mesi e, pur consentendo lo svolgimento di attività lavorativa, non è prorogabile né convertibile in permesso di soggiorno per motivi di lavoro. Il permesso per atti di particolare merito civile (ha durata biennale ed è convertibile in permesso per motivi di lavoro), invece, sarà rilasciato dal ministro dell’Interno, su proposta del prefetto competente per territorio, "fatte salve controindicazioni soggettive derivanti dalla sussistenza della pericolosità dello straniero per l’ordine pubblico e la sicurezza dello Stato".

La lotta alla mafia

Gli altri punti del decreto sono ormai noti. Per quanto riguarda le 'disposizioni in materia di sicurezza pubblica, prevenzione e contrasto al terrorismo e alla criminalità mafiosa', il decreto prevede una stretta sul noleggio di furgoni che potrebbero essere utilizzati per attentati terroristici. C'è poi spazio per l'estensione del 'daspo' per i sospettati di avere a che fare con il terrorismo internazionale e la revoca della cittadinanza per gli stranieri sospettati di essere una minaccia per la sicurezza nazionale. C'è poi il potenziamento degli organici dell'Agenzia nazionale per i beni sequestrati e confiscati alle mafie, la possibilità per il personale della polizia locale di accedere alla banca dati interforze delle forze di polizia, l'estensione del daspo urbano anche ad aree quali mercati e fiere.

No alle occupazioni

Diventa possibile inoltre la sperimentazione del taser anche per gli operatori della polizia municipale di Comuni con più di 100.000 abitanti. Per quanto riguarda le occupazioni, è approvato l'inasprimento delle sanzioni nei confronti di coloro che promuovono o organizzano l'invasione di terreni o edifici e l'ampliamento della possibilità dell'utilizzo dello strumento investigativo delle intercettazioni telefoniche per coloro che commettono tale tipologia di reato.

Salvini esulta

Esulta, contento, Salvini: "Decreto Sicurezza, alle 12.38 il Consiglio dei Ministri approva all'unanimità! Sono felice? - scrive su Facebook - Un passo in avanti per rendere l'Italia più sicura. Per combattere con più forza mafiosi e scafisti, per ridurre i costi di un'immigrazione esagerata, per espellere più velocemente delinquenti e finti profughi, per togliere la cittadinanza ai terroristi, per dare più poteri alle Forze dell'Ordine. Dalle parole ai fatti, io vado avanti!".

Commenti

venco

Lun, 24/09/2018 - 13:06

Bene questo decreto ma è sempre poco contro gli immigrati.

rawlivic

Lun, 24/09/2018 - 13:10

il nodo dei rimpatri resta, perche' i paesi di origine, in piena esplosione demografica, non sono interessati a riprendersi la loro feccia emigrate. Restano due soluzioni: 1. confinare tutti i clandestini in una isola-prigione dove devono lavorare la terra o altro per mangiare, ovvero a costo zero per i contribuenti italiani, fino alla loro libera scelta di rientrare nel loro paese di origine, pagando di tasca loro il biglietto di rimpatrio. 2. abbattimenti selettivi e prelievo degli organi che servono nel paese.

Ritratto di tangarone

tangarone

Lun, 24/09/2018 - 13:11

Tutto bene ma il Dl sulla legittima difesa?

19gig50

Lun, 24/09/2018 - 13:12

Bene così ma, ora controllare che i fondo da assegnare ai centri per i rimpatrii, facciano partire le risorse e che non diventino una risorsa per qualche impiegato.

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Lun, 24/09/2018 - 13:14

ADESSO VERRANNO FUORI GLI OPPOSITORI NEMICI DELL'ITALIA CHE SI OPPORRANNO AFFINCHE' NON VENGA APPROVATO. LE MAGLIETTE ROSSE HANNO GIA' FISSATA UNA DATA PER SCENDERE IN PIAZZA? MAGARI QUESTA VOLTA LA PROTESTA LA FARANNO IN MUTANDE(non lavate non hanno tempo)

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 24/09/2018 - 13:15

E pensare che la sinistra, dai tempi di Lenin, si è sempre proclamata rivoluzionaria.

Ritratto di Ardente

Ardente

Lun, 24/09/2018 - 13:19

era ora dopo anni di lassismo un riordino sulla nuova situazione delle ''risorse'' del resto per solo una questione di lavoro la Crande Cermania ora dice ''raus'' dopo 6 mesi che sei senza lavoro extraeuropei e europei e nessuno fiata in Europa dei soliti buonisti.Quindi a maggior ragione da noi che versiamo in una situazione ben peggiore: la maggior parte delle ''risorse'' sono qui che non hanno un lavoro(non c'e' e non sono interessati a trovarlo) e a spese nostre eppure vedrete che cori di razzismo e di fascismo si leveranno da sta europa ipocrita e schifosa, ma fa bene Salvini a tirar diritto per la sua strada che e' anche l'unica di sopravvivenza per il nostro Paese.

Ritratto di Suino_per_gli_ospiti

Suino_per_gli_ospiti

Lun, 24/09/2018 - 13:20

Chi li chiama migranti è in malafede. Come nome meglio decreto "Pamela".

frank173

Lun, 24/09/2018 - 13:20

Bene così, speriamo che non resti tutto sulla carta. E adesso avanti con la Legittima Difesa!

Holmert

Lun, 24/09/2018 - 13:20

Un ministro come Salvini ci serviva proprio.E' quello che doveva fare Berlusconi a suo tempo, con la sua maggioranza schiacciante alla camera ed al senato. Invece ha fatto il piagnone anche lui. Salvini invece va avanti ed il suo decisionismo paga. Io grande elettore di FI, voterò senza remore Salvini e mi impegnerò a fare proseliti. Noi non abbiamo bisogno di africani senza arte né parte.

antonio54

Lun, 24/09/2018 - 13:21

Adesso cominciamo ad essere un paese un po' più serio. Via tutti coloro che non hanno diritto di sostare un solo istante sul nostro territorio. Complimenti a Salvini per la tenacia e la lungimiranza dimostrata. Con questo provvedimento la Lega ha guadagnato il 10% di consensi. Avanti così con più determinazione... siamo sulla buona strada.

manfredog

Lun, 24/09/2018 - 13:23

..Salvini è comunque troppo buono, ma deve far politica e non può rischiare di perdere tutto.. mg.

rawlivic

Lun, 24/09/2018 - 13:24

ora vanno revocati tutti i permessi "umanitari" gia' rilasciati dai sxxxxxxxxxi. uno ad uno, rastrellarli alla vecchia maniera e liberare l'Italia! Si!

ginobernard

Lun, 24/09/2018 - 13:24

ottimo ... spero non si sentirà più immigrato regolare senza fissa dimora ... ma non ci vergogniamo un minimo ? io sono stato due volte all'estero ... in Ungheria e Norvegia ... ma vi assicuro che un livello di illegalità come da noi non esiste proprio ... ce lo meritiamo perché l'italiano medio ha una avversione genetica per le regole ... ed i risultati si vedono. Corruzione e mal costume dilaganti.

rawlivic

Lun, 24/09/2018 - 13:29

Fratelli d'Italia, L'Italia s'e' desta, e grazie a Salvini ora alza la testa. Dov'e' la Sinistra, le porga la testa, che clandestini a Roma nessun li chiamo'. Stringiamci a coorte, i comunisti a morte, L’Italia chiamò. Siiiii!

carlottacharlie

Lun, 24/09/2018 - 13:30

Bene, si comincia.

vince50

Lun, 24/09/2018 - 13:30

Apprezzamento per chi finalmente dimostra concretezza e risolutezza,anche se ostacolato da chi è contro i propri connazionali.Anche un lungo percorso inizia comunque con un primo passo,ciò che conta è di non fermarsi nonostante le trappole e le vigliaccherie di vario genere.

pier1960

Lun, 24/09/2018 - 13:31

mi aspetto la rabbiosa reazione della cloaca catto comunista che sulla falsa e ipocrita accoglienza si è ingrassata a spese degli italiani onesti..

27Adriano

Lun, 24/09/2018 - 13:32

Scusate, ma non capisco perchè i clandestini che non hanno diritto possono rimanere 180 giorni al posto dei 90 di prima nei centri di rimpatrio... Allora quando ci liberiamo di questi....turisti a sbafo???

Franz Canadese

Lun, 24/09/2018 - 13:32

Bene! Naturalmente va aggiunto un corollario anti ispettori ONU, che possono pero' essere brevemente ospitati dalla prersidenta, cme cortesia per vecchi amici.

pier1960

Lun, 24/09/2018 - 13:33

aspetto i commenti degli cari pdiidioti che dopo aver taciuto o essere stati complici dei porci che ci hanno governato negli ultimi 5 anni, ora si lamentano perchè le soluzioni non sono immediate e tutti i problemi non vengono risolti in un battito d'ali...

agosvac

Lun, 24/09/2018 - 13:35

Ovviamente non basta l'approvazione del Consiglio dei Ministri, sarà necessaria la firma del Presidente della Repubblica che, come ormai tutti sappiamo, è fin troppo tenero con i clandestini. Che farà Mattarella?????Se non firma si andrà ad uno scontro istituzionale di enorme portata che potrebbe anche fare vacillare questo Governo. Si sa che Mattarella non vuole sciogliere le Camere. Però gli italiani dei Presidenti e dei loro Governi fasulli ne hanno piene le tasche. Lo scontro potrebbe avere una portata tale da fare vacillare anche il Quirinale.

Gianni11

Lun, 24/09/2018 - 13:35

Grande Salvini! Grande il Governo! Avanti cosi'!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 24/09/2018 - 13:36

Dire "stretta" è un'illusione. Speriamo, che non si annacqui più di tanto, un decreto troppo morbido ancora.

Malacappa

Lun, 24/09/2018 - 13:41

OK sono d'accordo per i rimpatri veloci anzi velocissimi,piu' poteri alle forze dell'ordine se c'e' da legnare legnino se c'e' da sparare sparino un dubbio ce l'ho su dargli soldi per il rimpatrio volontario,non e' che questi furfanti vanno e vengono e si mettono in saccoccia money degli italiani.Quanto gli danno

Massimo Bernieri

Lun, 24/09/2018 - 13:48

Poi la Consulta non avrà nulla da obbiettare?Ora che gli irregolari saranno rimpatriati Salvini,avrà già smesso di fare politica per limiti anagrafici.

27Adriano

Lun, 24/09/2018 - 13:50

Mi sembra poco. C'è ancora molto da fare, On Salvini. Ma mattarella e il ...cardiopatico in ..riabilitazione non diventeranno neri dalla rabbia????

Ritratto di Juan Carlos

Juan Carlos

Lun, 24/09/2018 - 13:58

Avanti cosi'

aleppiu

Lun, 24/09/2018 - 13:59

rimango divertito dai commenti dei pro-salvini. Fino a qualche mese fa si diceva che il governo non faceva nulla per l'impiego, per i poveri italiani, ma fin'ora nulla di questo e' stato fatto dal nuovo governo, anzi in termini di sicurezza (forse molti di voi nemmeno se ne saranno accorti) ma sono stati tolti fondi alle periferie per i quali molti sindaci si sono lamentati e hanno interrotto le trattative col governo. Comunque i poveri sono sempre poveri, trovare lavoro in italia e' sempre un terno all'otto, ma voi siete contenti perché viene impedito a 50 poveri cristi di venire in italia. E poi sull'attuazione del dl migranti, vorro' vedere come verra' fatto rispettare, chi paghera' i rimpatri???forse salvini con gli interessi dei 49 milioni che ha rubato?

steluc

Lun, 24/09/2018 - 14:00

Primo passo assolutamente necessario, forse non ancora sufficiente. Colpire sempre nel portafogli, e ficcare il naso non solo nei rifugi dei clandestini, ma nella giungla dei permessi di soggiorno farlocchi che girano nel paese. Si passi poi al welfare, perchè checchè ne dicano i sinistrati voraci ed anti-italiani, la costituzione non è stata scritta a Kinshasa o Abidjan, chiaro?

Libertà75

Lun, 24/09/2018 - 14:05

vedremo se il decreto sarà utile a diminuire le piazze dello spaccio

timpidigunti

Lun, 24/09/2018 - 14:08

Il mondo è grande, perché gli immigrati vengono in Italia e non in canada, australia ,germania, austria, romania, bulgaria, slovenia, croazia, grecia ? O cechia o slovacchia ? Ora dobbiamo dire che c'avete , rotto i còioni,!!!! ahh la francia, me desmetegavo, i gradeur a cìapar i soldi dai morti de fam...BRAVO'

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 24/09/2018 - 14:11

---decreto fatto senza l'oste -dunque rimarrà pressoché inapplicato ed inapplicabile---se salvini non muove le chiappe e non va a fare accordi bilaterali con i paesi di provenienza dei migranti --questi decreti rimarranno solo pippe mentali---

Ritratto di mailaico

mailaico

Lun, 24/09/2018 - 14:14

60 gg per diventare legge. Ma intanto i sinistri si sono gia' mobilitati. Sia nelle stalle, e sono 5, e sia nei loro tuguri. Fico di battista e altra spazzatura simpatizzante lottano per fare il governissimo col pd/fi e scalzare Salvini, l'unico, che in quasi 160 anni di repubblica itagliana e' riuscito a FARE I FATTI, e mantenere le PROMESSE ELETTORALI dopo essere stato eletto.

timpidigunti

Lun, 24/09/2018 - 14:17

E' Storia, se applicata. Grazie Salvini !!!

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Lun, 24/09/2018 - 14:18

Scommetto che Mattarella si metterà di traverso.

Ritratto di aresfin

aresfin

Lun, 24/09/2018 - 14:19

Fora dai maron.

Nick2

Lun, 24/09/2018 - 14:26

Poveri ingenui bananas, per i rimpatri servono accordi con i paesi di origine dei migranti. Il vostro eroe, a suon di proclami e slogan vi ha fatto eccitare tutti, ma ha complicato i rapporti con molti stati africani, che non firmeranno accordi. Oltre a questo, perderemo commesse (non quelle dell'Esselunga) per miliardi di euro. Quando il vostro ex statista vi definiva dall'intelligenza di ragazzini di 12 anni che nemmeno siedono fra i primi banchi, vi sopravvalutava. Salvini lo ha capito e, parlandovi come a bambini di 8 anni, vi ha portati tutti dalla sua parte.

CidCampeador

Lun, 24/09/2018 - 14:26

un piccolo passo in avanti

JoBanana

Lun, 24/09/2018 - 14:27

Non vendiamo la pelle dell'orso prima che....Mattarella firmi.

carlottacharlie

Lun, 24/09/2018 - 14:38

Bella foto, sono vacanzieri? Senz'altro si, perchè non hanno aria di povero migrante, sono arrivati già ben pasciuti giovani e forti?

CALISESI MAURO

Lun, 24/09/2018 - 14:43

Bene, ma e' solo l'inizio... adesso una chiaccherata col pur bravo Moavero, relativamente alla riorganizzazione dei consolati e ammasciate italiane... in soldoni .. tanti visti turistici per americani , russi, canadesi, giapponesi ed emiratini.. portatori di valuta pregiata.... annullamento totale di visti turistici da Africa e consimili. Congelamento dei ricongiugimeni familiari.. anzi rimadiamo a casa chi non ha nessun diritto.. avanti coi gommoni di ritorno!

CALISESI MAURO

Lun, 24/09/2018 - 14:47

venco.. non sono immigrati... immigrati furono i miei genitori emigrati in Francia con contratto in mano, visita medica al consolato francese di Milano e visto. Questi sono invasori.. cominciamo a chiamare con il loro nome le cose.. anche i giormnalisti delle varie testate sbagliano... quelli stamponi e repubbliconi lo fanno apposta naturalmente!

FRATERRA

Lun, 24/09/2018 - 14:50

......@aleppiu...perche non vai, in Rhodesia a coltivar rododendri????....potresti, risollevare l'africa e verresti sollevato pure tu.........

Ritratto di niki 75

niki 75

Lun, 24/09/2018 - 14:58

Bravo SALVINI!!! Finalmente qualcosa di concreto per porre riparo alla situazione drammatica nella quale ci ha fatto trovare oltre un quinquennio di irresponsabile politica migratoria. Ora, gli artefici di tutto questo ed i numerosi mezzi d'informazione che, supinamente, li spalleggiano, (tutti i sinistribuonistronzoli), cercheranno di creare ogni possibile ostacolo. Ancora una volta dimostrando tutta la loro assurda insipienza ed irresponsabilità, visto che la maggior parte degli Italiani (degni di essere qualificati tali) è con Salvini.

alex_53

Lun, 24/09/2018 - 15:03

Si bene il decreto anche se io l'avrei fatto molto più duro. Occorrerebbe inoltre fare un bel avvicendamento dei vari prefetti che prima erano tanto solerti ad accogliere i migranti, quindi nominarne dei nuovi e mandando gli altri a fare altri mestieri.

27Adriano

Lun, 24/09/2018 - 15:05

Leggo i commenti acidi di coloro che sono contrari al decreto, o meglio degli anti Salvini... Benissimo, più sono pesanti e prima vi verrà l'ulcera....

albyblack

Lun, 24/09/2018 - 15:10

egregio aleppiu, lei si rende conto di quel che scrive ? 50 poveri cristi? sono centinaia di migliaia. clandestini senza nessun diritto a rimanere in una Nazione che non è la loro. Aggiungo: proprio perchè il nostro Paese ha un'enormità di problemi da risolvere, non è assolutamente il caso di farci carico di centinaia di migliaia di individui che nulla di buono portano. Nulla. Solo degrado e (spesso) reati. Per chiudere: non può esservi nessuna integrazione. non può esservi perchè manca la materia prima per qualsiasi forma di integrazione e convivenza civile. Manca il LAVORO. Non c'è per tanti, troppi italiani. e quindi di quale accoglienza ed integrazione si vule parlare? Inutili e fuorvianti i paragoni con gli italiani che emigravano nelle Americhe o nei peasi europei (come scrivono alcuni). Era un mondo completamente diverso, affamato di mano d'opera. E' da sciocchi quindi riempirsi la bocca con slogan e concetti tipici di un mondo che non esiste più da un pezzo.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 24/09/2018 - 15:11

@Nick2 - t iproclami rinnegato da solo? Vuoi tenereli qu itutti, oda comunista vuo iandare a prenderene ancora in Libia, mi raccomando, la maggior parte delinquenti. Aggredissero te una buona volta, complice dell'invasione, invece che le persone per bene.

baio57

Lun, 24/09/2018 - 15:25

@ Nick2 - Kompagno cocomeriotas ,Salvini aspettava solo te per attuare negaziati coi paesi di partenza dei migranti .Cos'è gli hai spedito una mail ? Già a giugno 2018 "...si apriranno accordi di rimpatrio con Senegal,Costa d'Avorio,Mali,Eritrea,Pakistan,Sudan,Niger,Gambia,Bangadesh ..." Non ultimo settimana scorsa "...L'Italia ha concordato con il commissario UE Avramopoulos ,missioni per accordi nei paesi di partenza dei migranti..." Torna al cesso asociale ,che ti aspettano per la briscola pomeridiana, a proposito ancora solo il contapunti col palottoliere ,o ti fanno pure giocare?

timpidigunti

Lun, 24/09/2018 - 15:32

Ma El Chi? che fai? Stimoli o proponi? Sei Italiano, o pensi che i Panaeuropasiaindiafricani stiano tutti in Italia?? Con l'europa che ci li ricaccia tutti indietro. Disoccupazione, lavoro,infrastutture, parametri di mastriccoioni che ci rompono i santissimi, ora e ragiona !!!

aleppiu

Lun, 24/09/2018 - 15:37

@albyblack ahahahhahahahahahha era un modo diverso affamato di mano d'opera??? ma lei dove vive????provi a girare l'italia e vedra' chi fa i lavori che i giovani d'oggi schifano perché si devono sporcare le mani o sudare.... raccolte varie (pomodori, uva, etc etc) viene fatta dai migranti. molti lavori come muratori sono fatti da migranti (provi a venire nella zona bs-bg le assicuro che i pota in cantiere non si sentono piu', tant'e' che c'e' un problema di sicurezza quando c'e' il ramadam. altri mestieri che vengono fatti dai migranti???badanti agli anziani..... ma lei pensa davvero che se mandano via i migranti o se non arriva piu' mano d'opera questi lavori li faranno i nostri giovani?????ahahahahahhaha

timpidigunti

Lun, 24/09/2018 - 15:39

Yaaauuuu! Ora si comincia a ragionare.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 24/09/2018 - 15:44

Si rimpatriano tutti i rom, quei ragazzi dell'est che non si sa bene che ci facciano in Italia senza un lavoro ed anche tutti quello che "sappiamo" che fanno.

antonioarezzo

Lun, 24/09/2018 - 16:03

Nick2 Lun, 24/09/2018 - 14:26 vendono il malox in offerta per i pidioti come te. poi ti do l'indirizzo.

Rossana Rossi

Lun, 24/09/2018 - 16:04

E' già qualcosa di buono ma sicuramente non sufficiente. Saremo invasi da minori (veri o presunti) che non potremo espellere finiremo per essere l'asilo d'europa........

JoBanana

Lun, 24/09/2018 - 16:16

Povera, povera Italia. Salvini ci sta facendo perdere ogni dignità.

antonioarezzo

Lun, 24/09/2018 - 16:40

aleppiu Lun, 24/09/2018 - 15:37 I nostri migranti emigravano con i documenti in regola non da clandestini, SCIACQUATI LA BOCCA PRIMA DI PARLARE DI LORO, piccolo insignificante essere... rientra nel buco del centro sociale a rosicare con gli sfigati come te. miserabile.

manfredog

Lun, 24/09/2018 - 20:01

..egregia banana, di quale dignità parli, di quella che le bananas non hanno mai avuto..!? mg.

albyblack

Lun, 24/09/2018 - 21:06

@aleppiu, al di la delle risate (fuori luogo), l'Italia probabilmente la conosco meglio di lei. Qualche anno fà, x diletto mio personale, ho fatto la raccolta delle mele in Val di Non (TN): quasi tutti autoctoni, stranieri (non migranti, gente che fa la stagione e poi torna nel suo paese, tra l'altro non pagando le tasse qua, quindi) erano qualche rumeno, polacco, sudamericano. mai incontrato un africano. comunque si ricordi che i nostri emigranti partivano per lavorare e con i documenti in regola. e rammenti che quando parlo di mondo completamente cambiato in tema di lavoro non mi riferisco certo ai raccoglitori di frutta\verdura. se lei ha capito cosa intendo dire bene, altrimenti è il caso che il mondo lo giri e lo conosca davvero. saluti

steffff

Lun, 24/09/2018 - 21:32

@aleppiu 13:59. Io sono contento per diversi motivi: Migranti ne arrivano molti di meno, le navi negriere vengono respinte, i sinistri, tu per primo, rosicano. Ma ci sono ancora molte cose da fare, per esempio migliorare l'istruzione dopo i disastri fatti dalla "buona scuola" di Renzie, e insegnare a voi sinistrati a scrivere correttamente la frase "terno al lotto".

JoBanana

Mer, 26/09/2018 - 20:42

"Migranti ne arrivano molti di meno" Bouhh Salvini fa veramente paura... "navi negriere" hai vinto il premio dei paragoni idioti