Ecco l'accordo tra Lega Nord e Russia Unita

Un documento, fatto arrivare a Il Giornale, rileva il "gemellaggio" tra il partito di Matteo Salvini e quello di Vladimir Putin

Era il 6 marzo scorso quando, da Mosca, il leader della Lega Nord Matteo Salvini si impegnava a “facilitare” la cooperazione multilaterale tra Federazione Russa e Repubblica italiana con un “accordo storico”. Il primo siglato tra un partito italiano e quello di Vladimir Putin: Russia Unita.

Stravincente alle scorse elezioni per il rinnovo della Duma, con oltre il 54 per cento dei consensi, il “partito dello zar” si è aggiudicato il controllo senza precedenti della Camera bassa del Parlamento. È il suggello di un’interlocuzione di peso, quello annunciato da via Bellerio, sulla quale il leader del Carroccio era impegnato da anni.

A partire dal suo primo viaggio in Russia - organizzato da Gianluca Savoini, portavoce della delegazione e presidente dell’Associazione Lombardia-Russia e da Claudio D’Amico - all’insegna del dialogo, del commercio e dell’Europa dei popoli.

Solo il “Partito della Libertà” austriaco di Heinz-Christian Strache, aveva fatto di più, “gemellandosi” con Mosca già nel 2016. Nato con l’auspicio di diventare, entro un anno, “un rapporto tra due forze politiche di governo”, l’accordo stretto nella capitale moscovita da “l’altro Matteo” ed il vicesegretario generale del Consiglio per le relazioni internazionali di Russia Unita Sergei Zheleznyak, si basa, in primis, sul minimo comun denominatore di tutti i movimenti nazional-populisti: “La sovranità statale”. E, a seguire, uno dopo l’altro, i relativi corollari quali “il rispetto”, “la non interferenza negli affari interni di ciascuno”, “il partenariato paritario, affidabile e reciprocamente vantaggioso”.

Nel documento - fatto pervenire a IlGiornale da Fabio Sapettini, autore assieme ad Andrea Tabacchini del saggio “Da Pontida a Mosca, gli accordi tra Putin e la Lega Nord” (Ed. Samovar) - le parti s’impegnano per la durata di cinque anni a scambiarsi informazioni su temi di attualità: dalle relazioni bilaterali e internazionali alle rispettive esperienze di partito, con un’attenzione particolare ai nodi cruciali del lavoro organizzato, delle politiche per i giovani, dello sviluppo economico.

Allo scopo, nei punti successivi, vengono indicati gli strumenti con cui dare impulso concreto alla promessa di dialogo. Non solo “delegazioni di partito” e “relazioni tra i deputati della Duma di Stato dell’Assemblea Federale della Federazione russa e l’organo legislativo della Repubblica italiana”, ma anche spazio a cultura e sociale. Tra “riunioni di esperti” e “tavole rotonde” animate da “professionisti e rappresentanti della società civile”.

Nel segno di “una cooperazione reciprocamente vantaggiosa” che vedrà la partecipazione attiva di “organizzazioni giovanili, femminili ed umanitarie” al fine di rafforzare l’amicizia e la formazione dei giovani ma anche “lo spirito di patriottismo e di operosità”.

Infine, nell’intesa bilaterale non mancano i temi della cooperazione economia e degli investimenti tra i due Paesi, così duramente penalizzati dalle continue estensioni (l’ultima di sei mesi in occasione del G7) delle sanzioni da parte dell’Unione europea. Su questo tema la Lega non si è certo risparmiata e tanto da Bruxelles, quanto da Mosca ed addirittura dalla contesa Crimea, ha più volte ribadito la necessità di abolirle.

Commenti

antipifferaio

Gio, 13/07/2017 - 09:03

Bene! E il Berluska cosa ne dice?...

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 13/07/2017 - 09:15

...non è vero quello che sta scritto in questo articolo .si tratta è un piccolissimo accordo commerciale tra la lega e putin , il russo gli fornisce la vodka a basso prezzo per avvodkare gli iscritti e elettori della lega e i "giussaniani" gli hanno promesso di fare "ammuina" benevola quando putin arriva in italia per qualche visita .

Ritratto di lurabo

lurabo

Gio, 13/07/2017 - 09:35

Matteo Salvini l'unico con un po' di cervello

Ritratto di max2006

max2006

Gio, 13/07/2017 - 09:46

giovinap, mi sa che in fatto di vodka tu e qualche altro che scrive su queste pagine ne sai di cose..........

ziobeppe1951

Gio, 13/07/2017 - 09:55

Putin, gli accordi li fa con i cavalli di razza..non certo con i ciucci

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 13/07/2017 - 10:14

max2006 , dal logo che hai al nick , presumo tu sia sardo , se così è , cosa c'entri con la lega , o forse ti avvodki anche tu e allora tutto è spiegato .

Ritratto di thunder

thunder

Gio, 13/07/2017 - 10:22

giovinap,be sappiamo che dalle sue parti la cultura non e'il lavoro,ma vivere se possibile a scrocco.

VittorioMar

Gio, 13/07/2017 - 10:50

...MAGARI FOSSE VERO.!!...NON DITEMI CHE E' UNA "BUFALA" ALTRIMENTI CI RIMANGO MALE...!!!

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 13/07/2017 - 10:57

thunder , mi faccia sapere quale è la sua parte , lei come tutti i leghisti è sempre fuori tema , perche la cosa primaria che vi manca è l'intelletto , mentre da noi abbonda !

Ritratto di thunder

thunder

Gio, 13/07/2017 - 11:37

giovinap,la mia parte...le basta sapere che sto lavorando da 40 anni,e che il Vostro intelletto e quello di essere riusciti a far fallire anche l'alfasud.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 13/07/2017 - 11:43

Dato che il problema dei clandestini dovremo gestircelo noi italiani, PDoti esclusi, Salvini dovrebbe aggiungere nel prossimo programma elettorale il loro rimpatrio a spese dell'Europa. Così facendo salverebbe pure la carissima Alitalia. Sempre che si tengano le elezioni, sai come è fatta sua signoria Mattarella...

Ritratto di max2006

max2006

Gio, 13/07/2017 - 11:51

giovinap, al massimo io bevo filu e ferru e non vodka che detto per inciso non mi è mai piaciuta. Posso sempre offrirtene un bicchierino, se ti va di bere con un leghista e sardo per giunta.

Ritratto di nando49

nando49

Gio, 13/07/2017 - 11:52

Chissà mai che Salvini riesca ad esportare in Russia qualche centomila clandestini...

Ritratto di lurabo

lurabo

Gio, 13/07/2017 - 11:54

Thunder non solo l'alfasud sono riusciti a far fallire ma anche l'Italia

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 13/07/2017 - 12:19

altro depresso stitico mentale sceso in campo , se l'italia è fallita e visto che lavorano solo voi patani , come mai la colpa è degli altri ? purgatevi , dopo vi sentirete meglio !

Ritratto di giovinap

giovinap

Gio, 13/07/2017 - 13:19

max2006 ,il filu e ferru : queste porcherie non le beviamo dalle mie parti , non abbiamo bisogni di "intronarci" noi dobbiamo essere sempre vispi e vivaci ,non posso bere con te , primo perche non bevo e poi bere con un sardo leghista , per me è troppo .

Ritratto di wilegio

wilegio

Gio, 13/07/2017 - 13:23

Bravo Salvini! Putin è l'unico cavallo di razza in tutta la politica mondiale. Avevamo per un attimo creduto in Trump, ma anche lui ha dimostrato di essere tenuto per le palle dai poteri forti della massoneria e della finanza internazionale, esattamente come è successo nel 2011 a qualcuno qui in Italia. Adesso l'ìobiettivo è distaccarci da queste europa che ci sta massacrando e avvicinarci di più alla russia di Putin.

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 13/07/2017 - 13:37

Ottimo. Avanti cosi.

Popi46

Gio, 13/07/2017 - 15:36

Accordo è parolona,chiamiamolo accordicchio. Bene, Salvini,esponente di un partiticchio all'opposizione in Italia, ha siglato un accordicchio con Putin il quale,volenti o nolenti che siamo, e ' uno dei potenti della terra. Gentiloni,presidente del consiglio italiano,ha ricevuto una pernacchia da un esponente della grandeur francese. Traete voi le conclusioni sulla considerazione internazionale di questo governo

AR04

Gio, 13/07/2017 - 16:38

gionap noi inutili patani saremmo molto felici di lasciare a Voi Borboni la vostra libertà, quindi perché non ti dai da fare affinché si ritorni agli Stati pre-unitari. Io ne sarei molto contento come credo tu. Tanti saluti.

Ritratto di lurabo

Anonimo (non verificato)

Ritratto di max2006

max2006

Ven, 14/07/2017 - 15:31

giovinap. Non credevo di insultarti nel chiederti di bere con me. Vuol dire che la mia porcheria, il filu e ferru, lo berrò insieme ai miei amici napoletani, pugliesi e siciliani con i quali lavoro e che mi onorano della loro amicizia. Ciao.

Ritratto di max2006

max2006

Ven, 14/07/2017 - 15:32

giovinap. Non credevo di insultarti nel chiederti di bere con me. Vuol dire che la mia porcheria, il filu e ferru, lo berrò insieme ai miei amici napoletani, pugliesi e siciliani con i quali lavoro e che mi onorano della loro amicizia, nonostante io sia sardo e pure leghista. Ciao.