Ecco il piano della Merkel per portarci al fallimento

La Germania vuol mandare in default i Paesi che chiedono aiuto al Fondo salva-Stati. Padoan replica a Bruxelles: "L'Italia ha le carte in regola per ottenere più flessibilità"

La Germania è favorevole a un default dell'Italia. La ristrutturazione dell'immane debito pubblico da oltre 2.200 miliardi di euro eviterebbe ai tedeschi di dover pagare i costi di un eventuale salvataggio di Roma. La cancelliera Merkel, sin dagli albori della crisi del 2011, ha sempre cercato di commissariarci. Di recente è tornata alla carica, infastidita dalle polemiche di Renzi sullo strapotere germanico. «L'Italia ha tutte le carte in regola per ottenere le clausole di flessibilità», ha ripetuto ieri il ministro Padoan dopo le accuse dell'Eurogruppo alla legge di Stabilità.Il fil rouge che lega economia e geopolitica è rappresentato dalla questione bancaria. Il nostro presidente del Consiglio, colpevolmente assente al momento di trattare sulle nuove regole europee per i salvataggi bancari, si è accorto a proprio spese che il bail in è un massacro per i risparmiatori. Svegliatosi dal letargo, Renzi ha cercato di salvare il salvabile ma a Bruxelles i tedeschi hanno fatto muro. Respingendo al mittente anche le richieste di una garanzia comunitaria sui depositi delle banche dell'area euro, visto che con le nuove regole anche i detentori di bond e di conti correnti sopra i 100mila euro non sono più al sicuro.Berlino se ne frega. Già da tempo il potente ministro delle Finanze Schäuble ha preparato il dossier «Sviluppo dell'unione economica e monetaria» che prevede automaticamente la ristrutturazione del debito, cioè il default, per i Paesi che chiedono aiuto all'Esm, il fondo salva-Stati. La bozza prevede, inoltre, di sganciare i titoli sovrani di Eurolandia dal paniere degli investimenti «non rischiosi» perché emessi dagli Stati, consentendo alle banche di liberarsi di questi investimenti.L'Italia non ha una crisi di debito perché, anche grazie alla liquidità della Bce e ai tassi bassi, il fardello è sostenibile. Ma c'è una «questione banche»: il bail in non tutela il risparmio e gli istituti sono gravati da 200 miliardi di crediti dubbi. Nell'intervista al Corriere il consigliere di Merkel, Feld, suggeriva di chiedere aiuto all'Esm per ricapitalizzare le banche. Bella forza! È proprio la Germania a porre il veto sia sulla garanzia europea dei risparmi sia sulla bad bank italiana che, con una fideiussione pubblica, rileverebbe le sofferenze rimettendo in moto l'economia. Ora sappiamo perché: se la proposta tedesca fosse approvata in sede Ue, l'Italia - per aiutare le banche - dovrebbe fare default.Il «patriota» Renzi ha compreso solo alla fine il trappolone di madama Merkel. E all'ultimo Consiglio europeo ha denunciato le manovre. La denuncia ci costerà ritorsioni (la prima è stata l'estromissione dell'unico italiano dal gabinetto Juncker). Oltre alle banche, infatti, c'è il capitolo immigrati-rifugiati. L'Italia ha prestato assistenza ed è stata infinocchiata sia sulla ricollocazione dei migranti quanto sull'apertura di una procedura d'infrazione per non aver rilevato le impronte digitali. La sospensione di Schengen da parte di alcuni Paesi prefigura lo scenario futuribile: un «Libano 2».Rilevante pure la questione russa. Anche qui Renzi è stato turlupinato da Berlino. Prima è stato costretto ad allinearsi alle sanzioni contro Mosca per la questione ucraina e poi ha dovuto rinunciare al gasdotto South Stream, progetto che coinvolgeva Eni e Saipem con Gazprom. Peccato che Merkel abbia fatto il doppio gioco con Putin accordandosi per il raddoppio del gasdotto North Stream che serve la Germania. Così Renzi ha bloccato il rinnovo delle sanzioni Ue alla Russia, facendo i nostri interessi. Ieri è stato il primo leader G8 a telefonare a Putin nel 2016 riaprendo il dossier energia. L'ira di Angela potrebbe costargli cara, visto quello che è successo a Berlusconi.

Annunci
Commenti

Luigi Farinelli

Sab, 09/01/2016 - 10:52

Ma vedrete che, ammesso che si rientri in regime democratico, i nostri cari, distratti concittadini continueranno a votare "politicamente corretto" anziché spingere nella maniera più veementemente possibile a uscire da questo immondo carrozzone in mano a spudorati personaggi, burattini di poteri immensi e antidemocratici, che risponde al pomposo nome di "Comunità Europea".

puponzolo

Sab, 09/01/2016 - 10:54

Aveva fatto bene Berlusconi, l'ultimo dei grandi politici italiani, a rifiutare ogni aiuto dall'esterno.

Ritratto di Danno

Danno

Sab, 09/01/2016 - 10:54

Amen

antipifferaio

Sab, 09/01/2016 - 10:58

..."Renzi è stato turlupinato da Berlino"...Perchè vedete o volete dare un siglificato diverso alla reltà? Perchè volete vedere le cose da un prospettiva diversa? Mi rifersco al fatto che il nostro inutilissimo e dannoso presidente non eletto NON è stato TURLUPINATO, ma è consapevolmente sottomesso e complice dell Merkel. Il buffone pur di andare al potere e rimanerci almeno per un paio d'anni si è venduto esattamente come un prostituta. I tedeschi hanno preso l'utile idiota e se ne sono serviti al meglio. Come sempre i bubboni escono fuori ed ecco ora che si paventa dopo la Grexit l'Italia-exit dall'euro... Ma c'è solo un particolare: noi non siamo la Grecia e la nostra economia non può sopportare altre batoste pena davvero una situazione come il "LIBANO".....e di questo il ballista se ne rende conto...pardon...qualcuno glielo avrà fatto notare magari osservando i dati REALI sulla DISOCCIPAZIONE.

IlCandido

Sab, 09/01/2016 - 11:02

Per risolvere il problema del debito i tedeschi pensano al default, i nostri pensano a nuove pesanti tasse. Io preferisco la proposta tedesca che responsabilizza gli investitori, mentre la sinistra preferisce socializzare le perdite. Il Giornale dovrebbe essere un foglio liberale, perché' sembra appoggiare l'idea di nuove tasse ?

Ritratto di andrea626390

andrea626390

Sab, 09/01/2016 - 11:04

Mi ripeto sapendo di non essere pubblicato perché non volete critiche. E' da miserabili pubblicare foto di ottantenni pregiudicati tutti belli felici e foto dei premier esteri (con cui non si va d'accordo) con le loro smorfie!!!!!! Viva la professionalità e la deontologia giornalistica!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di depil

depil

Sab, 09/01/2016 - 11:06

Hitler? era un signore se paragonato a questa vacca

alby118

Sab, 09/01/2016 - 11:10

Quando qualcuno avrà il coraggio di baciarla forse si trasformerà in principe.

Ritratto di rapax

rapax

Sab, 09/01/2016 - 11:10

Ma il servizio segreto....sempre che esistesse ancora...non puo' metterci ai "ripari" da questa immonda calamita'? anche con "mezzi" non convenzionali...

wrights

Sab, 09/01/2016 - 11:16

"Così Renzi ha bloccato il rinnovo delle sanzioni Ue alla Russia, facendo i nostri interessi". Quindi non ci sono più le sanzioni Ue contro la Russia!!!!!!!!!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 09/01/2016 - 11:24

la Italia è la prima a soccombere.

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Sab, 09/01/2016 - 11:24

Se i nostri politici avessero le pa..e direbbero in gergo pokeristico, vedo!! Invece sono dei "pussy's". Se l'itaglia va in default si tira dietro tutto il resto dell'europa. La Francia e Germania stesse sono messe peggio oltre che violare leggi e regole regolarmente. E ora che questi abusivi che ci governano mostrino un paio di pa..e!!!!

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 09/01/2016 - 11:25

E poi quello incapace che non contava era Berlusconi, adesso invece con il bischero fiorentino cacciaballe l'itaglia e' salva e conta in europa. Questa kulona e' di un cinismo senza pari. Sta distruggendo l'europa, come i suoi predecessori, prima il kaiser, poi hitler oggi lei. Continuo a non capire a che punto ci dobbiamo spingere per dire basta alla ue.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 09/01/2016 - 11:26

ajajajajaja Berlusconi non è riuscito a fottere il giullare toscano mentre invece è riuscita una donna politica tedesca ajajaja

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 09/01/2016 - 11:27

ajajajajaja Berlusconi non è riuscito a fottere il giullare toscano mentre invece è riuscita una donna politica tedesca ajajaja.

vianprimerano

Sab, 09/01/2016 - 11:27

Questa culona merita la ghigliottina!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 09/01/2016 - 11:27

puponzolo e guarda che fine ha fatto..

Anonimo (non verificato)

disturbatore

Sab, 09/01/2016 - 11:39

La Germania targata Merkel ha ridato il palcoscenico a Hitler,a Goebbels ed a tutto cio´che gli Europei addebitavano al terzo reich.Hanno perfino rispolverato il "Mein Kampf "tanto per dimostrare la superiorita´della razza e costruire ancora piu´alti quei muri virtuali che gli europei vendono gia da anni ma che ai tedeschi merkelizzati interessano poco.In fondo il popolino tedesco la pensa allo stesso modo dei leghisti di vecchia data,il terrore fannullone lo danno al sud Europa e la Grecia e´la prima nella lista perche´piccola e senza una aviazione mediatica potente.Nel 2011 la Merkel con il suo Diktat ha dato l´ultimatum alla Grecia (erano soldi delle Banche non dello Stato tedesco )ma ha creato panico in tutta Europa ,e questo panico ha creato la transumanza verso il centro di denaro,menti,e braccia. Ogni volta che Berlino bacchetta,crea panico e le casse diSchäuble ridono mentre quelle dei bacchettati si impoveriscono.Della Merkel i tedeschi da soli non si libereranno

Ritratto di tempus_fugit_888

Anonimo (non verificato)

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Sab, 09/01/2016 - 11:41

Quando la ottusitá del piú chiuso egoismo, la meschinitá e la prepotenza trionfano allora puó succedere che una destra, mai stata liberale, si dichiari spudoratamente dalla parte dell´abominevole apparato burocratico e della sua dittatura sopra la pelle di un paese allo sbando, tirato senza speranza nel pozzo senza fondo della vigliaccheria e della bassezza.

LUCA59

Sab, 09/01/2016 - 11:45

Buon articolo, solo non raffrontabile con Berlusconi lui le PEGGIORI SERPI LE AVEVA IN CASA

giovanni951

Sab, 09/01/2016 - 11:50

tranquilli....con pittibimbo e padoan siamo in buone mano

geronimo1

Sab, 09/01/2016 - 12:19

TRANQUILLI, CI VUOLE IMPEGNO DA PARTE DI TUTTI!!!!!! Boicottiamo la kulon.en e i suoi mangia kartoffeln non comprando piu' NULLA di tedesco!!!!!! Si li dovranno mangiare i loro prodotti!!!!! Eppoi hanno un sacco di problemi anche loro, in primis gli schiavi immigrati!!! Credete che staranno buoni buoni????? Fidatevi i crucchi hanni i piedi di argilla!!!!!!!!!!!

Izan

Sab, 09/01/2016 - 12:19

domanda semplice: ma perche' non la smettiamo di usare sempre questa foto? che senso ha?

Ritratto di SAXO

SAXO

Sab, 09/01/2016 - 12:25

La banda degli euromassoni sta stringendo il cerchio,a tabula rasa default completo,previo raschiamento della botte.

aitanhouse

Sab, 09/01/2016 - 12:29

dopo la batosta VW , dopo la figuraccia per i fattacci di colonia,la c.i. sicuramente attraversa un periodo poco felice e la germania,si sa, non è il belpaese dove tutto il marcio scorre e tutto è buonismo a buon mercato; là il popolo pensa ed agisce di conseguenza,quindi la nostra c.i. deve cercare consensi , e dove può rimediarli se non a spese di quegli idioti europei che sono legati al suo carro? quindi abbattere qualche economia traballante e portare a casa qualche buon investimento è senza dubbio un buon colpo.

01Claude45

Sab, 09/01/2016 - 12:31

È il finale inglorioso dei 40enni. Identificarli come "dilettanti allo sbaraglio" è OFFENDERE i dilettanti. Purtroppo il conto non lo pagherà rensi, ma gli italiani almeno per 3 generazioni. CRIMINALI tutti coloro che hanno creato questo governo di dittatura comunista. Avessimo almeno Putin saremmo più tranquilli. Con rensi siamo nella MxxxA. E si spartiscono i Rolex ed omaggi vari in barba alla legge "Prodi". Comunistoidi decerebrati e da intenamento psichiatrico. FORZA ITALIANI, VOTATE PD che vi regala la "legge del menga", "CHI L'HA PRESO NEL CUL SE LO TENGA".

perSilvio46

Sab, 09/01/2016 - 12:32

De Francesco ci avverte con chiarezza: L'Italia andrà in Default! Chi ha ancora qualche risparmio che non sia stato mangiato dal governo Renzi o dalle banche dei Boschi, deve fare tesoro di questa preziosa informazione se vuol salvare almeno parte dei suoi risparmi, ed il modo è molto semplice: vendere immediatamente i titoli di stato, le obbligazioni e le azioni italiane, e resi liquidi i propri risparmi spostarli in banche svizzere o inglesi. Ma è bene farlo subito, sia perché il valore dei titoli scenderà rapidamente, giorno dopo giorno, sia perché il default sarà annunciato a banche chiuse, come in Grecia, ed allora saremo spacciati. De Francesco ci ha fatto un grande favore avvertendoci, agiamo di conseguenza, cominciando da Lunedì.

Ritratto di bobirons

bobirons

Sab, 09/01/2016 - 12:35

Un po' tardi per accorgersene. La germania, il suo popolo, la sua cultura sono, da sempre, impegnati per l'egemonia su tutti gli altri. Fessi coloro, ed i nostri governanti da avanspettacolo, a non accorgersene oppure a non mettere in atto strategie - non palliativi temporali - per contrastare quella che in fin fine è un tipo di guerra. Come quella dell'IS, la volontà e di assoggettare il "nemico". Memento Europa, germania delenda est !

Libero1

Sab, 09/01/2016 - 12:37

Che la merkel fosse una furbacchiotta ex komunista nata e stagionata nell'ex Germania komunista non si scopre oggi.Che poi i leccapiatti europei, tra questi il nostro burattino vogliono farci credere che chi nasce lupo poi diventi agnello e' la solita presa per il ....

Aleramo

Sab, 09/01/2016 - 12:40

E' dai tempi del Barbarossa, e fino a Radetzky e Francesco Giuseppe, che i popoli Austro-Germanici tentano di conquistare l'Italia. Finora non ci sono riusciti, speiamo che non lo facciano nel XXI° secolo grazie ad un governo debole e incapace. Propongo di ricominciare a insegnare nelle scuole la Canzone del Piave, e reintrodurre il 4 novembre come Festa Nazionale.

agosvac

Sab, 09/01/2016 - 12:40

Il problema è solo uno: riuscirà la merkel a interferire sull'Italia "prima" che scoppi la grana Deutsche bank??? Perché se scoppia la Deutsche bank come è prevedibile, allora la signora merkel avrà ben altro da pensare che fregare l'Italia che, si ricordi, è l'unica nazione che ha un'industria manifatturiera solo di poco inferiore alla Germania ma molto superiore a tutte le altre nazioni Ue. In effetti l'odio dei crucchi nei nostri riguardi è solo ed esclusivamente perché l'Italia è l'unica in Ue che potrebbe fare concorrenza a loro. Secondo me i crucchi non sanno più cosa fare: non sono riusciti ad obbligarci a chiedere aiuti all'Ue neanche quando lo spread era a 500 e questo perché i nostri titoli di Stato anche allora erano molto più appetibili degli stessi bund tedeschi, oggi che è inferiore a 100 temo non abbiano alcuna possibilità, salvo un cedimento estremamente idiota del nostro Governo. Ma sarebbe una tale follia che neanche renzi se lo può permettere!!!

Ritratto di ALESSANDRO DI PROSPERO

ALESSANDRO DI P...

Sab, 09/01/2016 - 12:41

Ha pienamente ragione di credersi una PADRETERNA SE GLI ULTIMI TRE GOVERNI KOMUNISTI COMPRESO I due ultimi PDR e PD sono andati a leccargli la mano in segno di obbedienza. Come si vede siamo ancora al PUNTO DI PARTENZA. Anzi la GALLERIA famosa con il suo possibile LUMICINO E' STATA CHIUSA COMPLETAMENTE. ALLA facciaccia DI QUESTI NOSTRI grandi politici !

Teodorani Pietro

Sab, 09/01/2016 - 12:50

Mi dispiace dover constatare che anche il nostro furbissimo guitto toscano sia caduto nel TRAPPOLONE ordito dalla signora che da sola governa, anzi comanda in Europa. E adesso caro Renzino dal passo svelto e volitivo a chi ti rivolgerai? All'incapace quanto inconcludente abbronzato americano o al nuovo Zar di tutte le Russie? Non sarebbe un gran problema se tutto questo casino ricadesse sul bellimbusto toscano, facendolo finalmente sparire dalla scena, ma purtroppo prevedo gran brutti tempi per tutti noi, poveri italiani traditi.

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Sab, 09/01/2016 - 12:55

@Luigi Farinelli (10:52) Purtroppo, pur uscendo dal carrozzone della comunità europea, resteremmo dentro ad un altro carrozzone tutto italiano ossia quello che ha creato un buco di 2,200 miliardi di Euro. (4,4 milioni di miliardi di vecchie lire, tanto per capirci). Non è stata l'Europa, mio caro Farinelli, la causa delle nostre disgrazie ma i nostri politici, delinquenti patentati oggi come ieri, ed io rabbrividisco al pensiero che i nostri destini siano affidati alle loro grinfie.

venco

Sab, 09/01/2016 - 12:57

Sbagliatissimo in Italia e in Europa regalare la nostra libertà civile, la democrazia e pure il benessere a chi entra clandestino, anche se richiedente asilo, questo è illegale, chi entra clandestino ha diritto solo al pane e un tetto in un campo chiuso.

venco

Sab, 09/01/2016 - 13:01

La nostra libertà civile e democrazia è frutto della nostra cultura e delle nostra tradizioni percui non si regala a nessuno, chi ha bisogno di lavoratori se li fa arrivare in regola, li paga in regola e tempo determinato.

HappyFuture

Sab, 09/01/2016 - 13:05

Alleluja Alleluja, Allelujà! Padoan si è accorto che un debito Pubblico di oltre 2200 miliardi di Euro, ovvero, 2,2 trilioni (come dicono gli Americani) NON si ripaga, NON può essere ripagato. E ora ci dicesse anche tutti i soldi dei "risparmi" dove sono andati a finire, tanto per "bilanciamento"! Matteo Padoan, conoscete la porta per l'USCITA..?.. dalla UE, ci capisce!

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 09/01/2016 - 13:19

Il peccato originale dell'Italia è stato entrare nell'euro,il secondo peccato originale è stato il tarocco dei conti spostati da prodi nel bilancio dell'anno precedente a guida berlusconi,con la culona di germania che faceva la fessa che non era.Il terzo peccato originale è stato permettere a pannolone napolitano (qui il cav ha sbagliato agevolandolo) di mettere in cantina il governo berlusconi e,come in una repubblica presidenziale che non c'è,infilare 3 abusivi in un crescendo di incompetenza quando non dolo:monti,letta e renzi-no.Adesso con il bail-in,ed una mossa nascosta nel cassetto,la culona è pronta a papparsi il credito e le aziende italiane,nel mentre si è salvato le proprie con i soldi di noi europei.La GB è rimasta con la sterlina ed una propria politica monetaria.Qualcosa vorrà pur dire.O no?

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 09/01/2016 - 13:20

nopecoroni.it

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Sab, 09/01/2016 - 13:27

.....(la prima è stata l'estromissione dell'unico italiano dal gabinetto Juncker).... Una volta tanto perchè non siamo noi a estromettere questa stramaledetta europa (minuscolo ora e sempre) e mandare axxxxxxxo tutti i ladri di Bruxelles? continuando senza reagire a questi falsi e bugiardi il cui unico scopo è quello di rubarci le industrie e impoverirci, altro che Libano, diventeremo il pattume del mondo con tutti gli immigrati che continuano a invaderci (e voi giornalisti come mai non pubblicate più le migliaia di arrivi giornalieri della feccia che arriva con le nostre navi militari taxi?)

Ernestinho

Sab, 09/01/2016 - 13:28

Un'immagine che è tutto un programma!

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Sab, 09/01/2016 - 13:30

... ancora con questa Merkel ... è proprio vero: non impareremo mai! Ma l'insopportabile - che qualifica i politicanti italiani - è che nessuno ha il coraggio di mandarla nel "giusto paese" una volta per tutte.

pupism

Sab, 09/01/2016 - 13:43

Ma cosa volete che ne capisca un sempliciotto fiorentino che ha fatto il presidente di una provincella italiana e il sindaco di una cittadina di provincia famosa solo per gli uffizi e Gucci!!!1

yulbrynner

Sab, 09/01/2016 - 14:42

bhe e' di destra non vi piace?

franco-a-trier-D

Ven, 12/02/2016 - 10:04

evidentemente la Germania non ha dimenticato la vostra"collaborazione" di 70 anni fa..

franco-a-trier-D

Ven, 12/02/2016 - 10:05

anzi direi collaborazione di...alleati.