Ecco il primo Cpr di Salvini Trecento posti in Sardegna

I migranti da rimpatriare saranno sistemati nel vecchio carcere di Macomer, vicino a Nuoro

Dopo le azioni di respingimento evocate da Matteo Salvini e iniziate a concretizzarsi prima con la serrata dei porti e successivamente, con l'evidenza del rispetto della delimitazione nelle aree Sar italiane, il ministro dell'Interno passa alla politica dei rimpatri. Benché il programma del titolare del Viminale conti di realizzare un Cpr (Centro di permanenza per i rimpatri) in ciascuna delle venti regioni italiane sono partiti intanto i lavori di ristrutturazione per quello di Macomer. Il primo targato Salvini.

Il nuovo centro sorgerà in provincia di Nuoro nell'ex struttura circondariale che ora è nelle disponibilità del ministero dell'Interno mentre, i lavori di ristrutturazione, che dureranno circa sei mesi, interesseranno per il momento un solo braccio ma potranno essere anche estendibili ad altre costruzioni circostanti. Attualmente il programma converge sul trattenimento, fino a un massimo di 12 mesi di 50 ospiti la cui permanenza potrà essere prorogata anche per ulteriori 15 giorni per l'attuazione delle procedure di organizzazione del rimpatrio. Iter complesso e non troppo dissimile da quello che era previsto addirittura nel 1998, quando venne attuato per la prima volta seguendo i dettati della legge Turco-Napolitano. Per ovviare quindi a tempistiche lunghe e macchinose il sistema si attesterà sulla permanenza fino a un numero massimo di 100 immigrati irregolari di cui accertare l'identità, la provenienza e gli eventuali diritti a ricevere asilo.

Qualora invece l'intero comprensorio venisse rinnovato e adattato a un unico centro di permanenza, potrà vantare una capienza complessiva fino a 300 persone. Per costoro sono stati messi a disposizione la bellezza di 38,98 euro e come si suol dire pro die e pro capite (ossia al giorno e per ciascuno). Vale a dire che l'anno di permanenza di 100 immigrati irregolari costerà alle casse dell'erario ben 4,7 milioni compresa Iva. Esattamente come attestano i documenti della prefettura di Nuoro che ha indetto la gara d'appalto per la gestione del Cpr.

Certo è che con questa operazione Salvini cercherà anche di smantellare la simbiosi tra la Sardegna e la Catalogna, assai ben vista dalle minoranze locali che invece criticano pesantemente la realizzazione del centro rimpatri in favore di una politica di integrazione e inclusione. Da due anni il capoluogo sardo e quello catalano si sono spesso trovati sulle stesse posizioni in materia di accoglienza e hanno anche stilato progetti comuni volti a una sorta di gemellaggio pro-migranti.

Nei mesi scorsi la regione ha cercato di mettere in piedi percorsi collettivi con iniziative volte a coinvolgere oltre un centinaio di richiedenti asilo in diverse specialità atletiche, favorendo la frequentazione dei centri sportivi per seguire finanche corsi di hockey su prato e pallacanestro. Nei territori del nuorese con l'aiuto della Regione e delle pro loco comunali si sono organizzati incontri di mediazione interculturale con tanto di appuntamenti gastronomici che hanno coinvolto gli immigrati presenti.

Già. Ma la Sardegna non è uno stato a se. Ed è per questo che deve tener conto delle valutazioni delle commissioni territoriali su richiedenti asilo e irregolari. Infatti sulla base delle attività di identificazioni è palese a tutti, oramai, che solo percentuali inferiori al 30 per cento netto, considerando l'intero territorio peninsulare, si guadagnano il titolo di rifugiato. La maggioranza degli stranieri sbarcati invece ottiene il diniego, ricorsi e appelli compresi.

Commenti

DRAGONI

Dom, 05/08/2018 - 09:11

UNA BRUTTA NOTIZIA PER LE COOP, SOPRATTUTTO PER QUELLE TIPO ROMA MAFIA CAPITALE, E PER CHI DA BUONISTA CATTO COMUNISTA ANELAVA AD AVERE A SUA DISPOSIZIONE QUESTE RISORSE BOLDRINIANE CHE ORA VERRANNO GESTITE TRAMITE "GARE DI APPALTO" DALLE PREFETTURE.

Ritratto di stufo

stufo

Dom, 05/08/2018 - 09:28

E dove li manderà, che raccontano sempre balle sulla loro identità ?

stopbuonismopeloso

Dom, 05/08/2018 - 09:36

altre strutture che diventeranno delle costosissime fabbriche di stipendi e mazzette per chi le gestisce, in una regione dove la disoccupazione è più elevata che nei paesi africani da dove le risorse partono, che senso hanno queste cose, programmare rimpatri immediati, spendere 5 milioni ogni cento clandestini è una follia italiota

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Dom, 05/08/2018 - 09:41

Conoscendo quanti tra la privilegiata clientela PD, in Sardegna fanno affari d’oro con la cosiddetta accoglienza, devo un forte applauso al fondatore di comunismo padano. Bravo, signor... «mai col PD»! Ottima scelta per portare alle calende greche l’attuazione di una delle sue più declamate promesse. Una domanda: valgono anche per il ministro dell’interno le invettive dei suoi troll contro FI, quando capita, occasionalmente, che essa stando all’opposizione, faccia scelte simili a quelle del PD?

VittorioMar

Dom, 05/08/2018 - 09:48

...Molto Bene così SALVINI ...anche se serve molto tempo...ma è sempre bene iniziare...per ORDINE... LEGALITA' E... SICUREZZA !!

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 05/08/2018 - 09:57

Durante la permanenza gli ospiti vengono dotati di pigiama a righe e palla al piede?

carpa1

Dom, 05/08/2018 - 10:02

... iniziative volte a coinvolgere clandestini in diverse specialità atletiche in centri sportivi di hockey su prato e basket: beata idiozia!!! E perchè non anche il golf? Mi sembra il minimo per dei manzi che ce li vogliono far passare per morti di fame. Mandateli ad allevare le pecore se proprio non sapete che cosa inventarvi, almeno si guadagnano la giornata (si fa per dire). Stendiamo un velo pietoso sugli appuntamenti gastronomici ... però un suggerimento ce l'avrei: tutti in RAI a sostituire la Clerici, che ve ne pare?

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Dom, 05/08/2018 - 10:04

VAI SALVINI,VAI SALVINI #;)

roberto zanella

Dom, 05/08/2018 - 10:13

L'IMPORTANTE E' INZIARE A RIMPATRIARE

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Dom, 05/08/2018 - 11:07

La soluzione ottimale è rimandarli al loro paese d'origine: meno rischi per le "pamele di turno" o le "spraytrici" delle stazioni e anche meno soldi buttati al vento considerato che i soldi usati per far la figura dei samaritani possono essere utilizzati per garantire al popolo i servizi primari, anche gratuiti o perlomeno a prezzo agevolato.

CALISESI MAURO

Dom, 05/08/2018 - 11:34

Bravo Matteo quello che promette lo fa! Cosa dice la Gelmini a proposito o la M. Carfagna.. si quella che era pro famiglia e adesso e' pro gender mi sembra.. una bella metamorfosi.. gente d'acciaio da quelle parti!?

ziobeppe1951

Dom, 05/08/2018 - 11:49

ZERO SBARCHI E PIÙ RIMPATRI

Reip

Dom, 05/08/2018 - 12:16

Ma dai non esageriamo che non ci crede nessuno! Ma vi sembra possibile che in Italia il paese piu’ corrotto e mafioso d’Europa, dove gli immigrati sono il nuovo oro nero per la chiesa, la caritas, il sistema di sinistra, le coop rosse, le ong, il PD per voti futuri, le mafie che schiavizza i finti profughi clandestini, la casta degli avvocati che speculano e diventano ricchi per tutelare gli interessi degli africani, gli imprenditori che sfruttano i nuovi schiavi, tutti protetti dalle toghe rosse, permetteranno vere espulsioni di massa? Salvo sacrosanta rivolta popolare succedera’ mai!!!

Troppo@Incazzato.it

Dom, 05/08/2018 - 12:18

Stufo:09:28 A casa tua li mandano!

Viktor1

Dom, 05/08/2018 - 12:21

tutti fuori al piu presto ! Grazie Salvini !

Ritratto di Arduino2009

Arduino2009

Dom, 05/08/2018 - 12:21

Bene così !!!!!! Avanti tutta !!!

ciruzzu

Dom, 05/08/2018 - 12:24

Salvini è l' unico politico degli ultimi 30 anni con le idee chiare e oneste , quello per cui è stato votato e ha promesso mantiene

Anonimo (non verificato)

Ritratto di makko55

makko55

Dom, 05/08/2018 - 12:55

@mbferno, speriamo , dovrebbero aggiungere anche un gps x evitare allontanamenti!

Ritratto di makko55

makko55

Dom, 05/08/2018 - 12:57

@stufo, aff...kulo basta che spariscano!!

restinga84

Dom, 05/08/2018 - 13:01

Perdite di tempo e di denaro.Le vecchie carceri,nello stato attuale,per le risorse boldriniane,a mio giudizio,da esperienza personale,sono hotel di lusso.Per il mio lavoro di tecnico,sono presente in varii stati africani e noto come,e, in che condizioni vive questa gente che arriva,con i barconi dalla Libia.La Sgra Boldrini si lamenta che le sue risorse,in Italia, vengono alloggiate in hotel di sole tre stelle mentre i turiti in hotel di cinque stelle-(che loro pagano di tasca propria e non lo stato italiano, nel caso delle risorse)La Sgra Bolbrini,solo portavoce del carrozzone ONU, avra`,forse,visitato qualche stato africano stando sistemata un hotel di cinque o piu`stelle,senza avere rapporti diretti con il popolo di basso rango come le sue risorse italiane.Quindi,che giudizi puo`emettere?Taccia!

Gianni11

Dom, 05/08/2018 - 13:06

Cominciamo! Viva Salvini! L'Italia agli italiani! INVASIONE STOP!

giovanni235

Dom, 05/08/2018 - 13:20

Salvini,se non neutralizzi i giudici bastardi non ne espellerai neanche uno.

Popi46

Dom, 05/08/2018 - 13:28

Guardate la foto,simile simile a tante altre...,perché i soccorritori indossano tute bianche più o meno impermeabili e mascherine varie? Se io, su una qualsiasi barca in mezzo al mare vedo un mio fratello, amico, conoscente in difficoltà su un’altra barca mica mi vesto di antisettico prima di dargli aiuto....

billyjane

Dom, 05/08/2018 - 13:52

ma quanto ci costano queste genti: Ma se si evolvessero da sole senza starsi sempre ad aspettare gli aiutini. ARRANGIATEVI E COMBATTETE LE VOSTRE GUERRE.

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Dom, 05/08/2018 - 15:11

BRUTTE NOTIZIE PER GLI AFARISTI CHISSA QUANTE PROTESTE DA PARTE DI POLITICI SINISTRI INTERESSATI E INTELLETUALI PER FARSI PROPAGANDA PROPRIA.

billyjane

Dom, 05/08/2018 - 15:20

povera Italia, povera Sardegna.

claudio faleri

Dom, 05/08/2018 - 15:25

finalmente il papa chiacchera meno e sono limitati i suoi interventi di tipo politico, pensi a dire la preghierine e non rompa

Ritratto di venividi

venividi

Dom, 05/08/2018 - 15:33

Siate sereni, ci vorrà almeno un secolo per sbarazzarsi di tutta questa brava gente. E' per rassicurarci - e gli allocchi ci sono casctati con tutte le scarpe - mentre loro procederanno con il contagocce

Ritratto di MANGIOBAMBINI

MANGIOBAMBINI

Dom, 05/08/2018 - 15:41

Compratevi una calcolatrice però. 38,98 per 100 migranti in un anno fa 1.422.770 e non 4,7 milioni. Insomma, anche un giornalista dovrebbe conoscere i segreti della moltiplicazione, non dei pani e dei pesci, solo dei numeri!

Ritratto di MANGIOBAMBINI

MANGIOBAMBINI

Dom, 05/08/2018 - 15:45

E i camerati abboccano, abboccano, abboccano...

umberto nordio

Dom, 05/08/2018 - 16:00

Come temevo. Visto che gli irregolari da rimpatriare sono decine ,se non centinaia, di migliaia la cosa dovrebbe prendere i prossimi due secoli La solita magistratura e la tragica burocrazia italiota faranno il resto. Allegria!

venco

Dom, 05/08/2018 - 16:37

Vanno tenuti chiusi e messi nelle condizioni che devono chiedere loro di farsi rimandare a casa.

Malacappa

Dom, 05/08/2018 - 16:40

Cacciarli ci costera' sempre meno che mantenerli

Ritratto di makko55

makko55

Dom, 05/08/2018 - 17:11

@MANGIOBAMBINI, tu comprati un abaco dove mettertelo possiamo spiegartelo in seguito........

Troppo@Incazzato.it

Dom, 05/08/2018 - 17:12

MANGIOBAMBINI:15:41- I conti della moltiplicazione,verranno al pettine a vostro discapito...questione di tempo!

giovaneitalia

Dom, 05/08/2018 - 17:29

Chi ben comincia é a metà dell´opera. Grande Ministro Salvini, continua cosí.

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 05/08/2018 - 18:08

---bisogna essere onesti intellettualmente e non di parte --l'idea dei cpr --distinti dai cie non è di felpini ma del suo predecessore minniti --che fece battaglie politiche a gogò perchè nel suo progetto i cpr dovevano essere aperti in ogni regione d'italia--stiamo parlando di cose vecchie e decise da circa due anni--i meriti di felpini sono nulli---anche per il cpr di macomer tutto l'incartamento e l'avvio dei lavori è stato fatto da minniti--atrribuire dunque il primo cpr di nuoro a felpini è una fake new grossa come una casa----bevete beoti--

Vince03

Dom, 05/08/2018 - 18:32

In Sardegna, nessuno, tranne i lacchè di Renzi ancora in carica vuole questi "turisti per sempre", ne avremo la prova quando a Febbraio con le elezioni regionali i PDioti diventeranno un brutto ricordo !!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 05/08/2018 - 19:06

Ma non eri partito in ferie Elpirl 18e08!!! E prima di partire hai letto il mio postato di 2 giorni fa, sulla proposta di legge della Lega tesa ad ELIMINARE i patteggiamenti e gli sconti per i delitti contro le donne, che lo scorso Gennaio i tuoi SODALI ROSSI e F.I. hanno votato CONTRO!!! VODKA VODKA!!!!

Drprocton

Dom, 05/08/2018 - 19:33

Il problema non é salvini che ha tutte le buone intenzioni di attuare i rimpatri quantomeno di quei clandestini negli stati di origine con cui esistono accordi bilaterali, bensì le orde di avvocaticchi pronti a cercare punti e virgole per allungare i tempi di permanenza dei clandestini in italia. E tutto a spese degli italiani

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Dom, 05/08/2018 - 20:10

É come un'isoletta nell'intero mediterraneo però, se saranno utili, potranno sorgere altre strutture. Ci sono un'infinità di caserme vuote in Italia per via della riduzione delle forze armate di almeno 200mila unità da circa 25anni in qua. Con spese relativamente modeste, molte di quelle infrastrutture potranno essere adeguate ed utilizzate per quello scopo. Però ci vorrà ugualmente molto tempo per le espulsioni, soprattutto leggi ad hoc per evitare che certa magistratura si metta di traverso.

seccatissimo

Dom, 05/08/2018 - 20:54

x mbferno Dom, 05/08/2018 - 09:57 Secondo me il pigiama a righe non è necessario, invece la palla al piede è doverosa per evitare che questi clandestini invasori e feccia africana vadano in giro liberamente ed inquinino la Sardegna!Non capisco perché questa gentaglia,questi trogloditi,invece di rispedirli immediatamente là da dove sono partiti per essere traghettati clandestinamente e con enorme rischio,in Europa,li si trattenga sul nostro territorio con costi esorbitanti,per identificarli,per analizzare il loro eventuale diritto all'asilo,per rispedirli poi soltanto allora in Africa quando si scopre e risulta ovvio che non hanno alcun diritto all'accoglienza!Loro dovrebbero alla fine capire,se noi agiamo sempre coerentemente,che la richiesta per l'asilo va fatta e controllata sempre e solo presso i nostri uffici consolari in Africa.In mancanza di questa niente visto,niente asilo,respingimento certo e amen!

pardinant

Dom, 05/08/2018 - 21:41

Non servirà a nulla, sarà una goccia nel mare ma... almeno cominciamo! Finalmente qualcuno che sembra voler riportare questo SP nella legalità.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Lun, 06/08/2018 - 06:40

Ma non sarebbe meglio insegnar loro un lavoro e magari la conoscenza ed il rispetto delle leggi italiane?

Gianx

Lun, 06/08/2018 - 08:28

Subito aprire a Milano il centro di via Corelli!! Voglio vedere i comunisti sbavare bile dalle orecchie!! Con la Moratti si effettuavano retate sul filobus 90 per portar via i clandestini ora con i comunisti, votati da gente malata!, viaggiano gratis e io devo prendere un taxi...me lo paga Sala il costo??????