Emilia-Romagna, Serena Grandi si candida in lista pro Borgonzoni

L'attrice, dopo essersi apertamente schierata in favore della candidata del centrodestra, entrerà in una lista civica a sostegno della leghista

Non è ancora ufficiale, ma poco, anzi pochissimo, ci manca. Salvo sorprese dell'ultimo minuto, Serena Grandi sarà candidata in vista delle elezioni regionali in Emilia-Romagna, in una lista civica a sostegno di Lucia Borgonzoni, candidata dal centrodestra contro il governatore uscente (del Partito Democratico), Stefano Bonaccini.

Già nelle scorse settimane, infatti, l'attrice aveva fatto il proprio personale endorsement all'esponente della Lega, in occasione di un'ospitata radiofonica a Un giorno da pecora. Queste le sue parole: "Abbiamo bisogno delle ruspe. Io vivo a Rimini, una città moderna e molto glamour, però c'è una grande delinquenza che mi fa molta paura". Dunque, aveva aggiunto: "Io voterò per Lucia Borgonzoni: noi donne siamo fortissime, sappiamo come fare". L'attrice afferma che le piace la Borgonzoni perché donna e perché della Lega. Inoltre, sempre in radio arrivarono parole al miele per il segretario Matteo Salvini: "Mi piace la sua cultura e la sua identità, abbiamo bisogno di riconoscerci".

Ora, il "colpo di scena". L'ex sex symbol, dopo essersi schierata apertamente al fianco dell'esponente del Carroccio, è a un passo dalla candidatura nella lista civica a sostegno della leghista per le prossime regionali.

"Sono convinta di poter dare una mano a Lucia non è la prima volta che mi schiero in politica, mi candidai già vent'anni fa con Alessandra Mussolini, dopo aver scritto il libro 'L'amante del federale'. Borgonzoni mi convince, credo che le donne siano fortissime e d'ora in poi possiamo fare più degli uomini. Questo vale specialmente per le romagnole", le sue parole sulla candidatura ormai prossima, che sarà ultimata – e ufficializzata – nelle prossime ore.

Come riportato dall'agenzia Ansa, sarebbe stata la stessa candidata leghista Lucia Borgonzoni a confermare tutte le indiscrezioni, con le seguenti parole: "Ci stiamo guardando, ma può essere che si chiuda su di lei a Bologna…". E proprio a Bologna Serena Grandi è nata sessantuno anni fa.

Nei giorni scorsi, peraltro, Serena Grandi è finita al centro delle polemiche per essere stata citata in giudizio per non aver pagato la fattura per un soggiorno in un resort di lusso in Toscana: a sporgere la denuncia contro l'attrice e il suo compagno è stato l'amministratore della società che ha in gestione la struttura, come già scritto proprio da ilGiornale.it. Accuse rispedite al mittente dai diretti interessati che, tramite il proprio legale, hanno dichiarato di essere stati ospiti della struttura.

Commenti

bernardo47

Mar, 24/12/2019 - 12:14

ah va beh....allora bongonzoni ha gia' la vittoria in tasca....

Luigi Farinelli

Mar, 24/12/2019 - 12:46

I personaggi del mondo dello spettacolo che decidono di appoggiare il Cdx sono coerenti con se stessi e coraggiosi perchè anche in questo settore comanda il pensiero unico imposto dalla cultura dominante la quale decide chi debba cavalcare la cresta dell'onda, premiandolo con recensioni positive e premi spesso farlocchi. Gli altri vengono osteggiati o, quanto meno, snobbati. Tipico è il mondo di Hollywood: quasi tutti gli attori sono progressisti radical.chic per convenienza (probabile che obbligarli a spiegare razionalmente tale scelta di campo li manderebbe in tilt) , meno il grande Klint, Mel Gibson e pochi altri.

buonaparte

Mar, 24/12/2019 - 14:13

è UNA CHE SICURAMENTE CONTRIBUIRà A SOLLEVARE IL PIL DELLA EMILIA ROMAGNA.. UN TEMPO NON SOLO QUELLO ... AHAHAH...MI FA IMPRESSIONE QUESTE ATTRICETTE CHE SI CANDIDANO ,MA POI VEDO QUELLE ESPERTE DEL PD E SINISTRA VARIA COSA COMBINANO ED ALLORA BEN VENGA SERENONA..ALMENO QUESTA NON SI FINGE UNA ESPERTA. POI LEI RAPPRESENTA LE VERE EMILIANE- ROMAGNOLE CHE TIRANO LA PASTA PER I TORTELLINI CON LA CARNE COME TRADIZIONE... VAI SERENA .. FARAI GRANDI COSE.. VERAMENTE GRANDI..

Divoll

Mar, 24/12/2019 - 15:49

Ma chi la vota questa?! Gli attori facciano gli attori e stiano lontano dalla politica, che abbiamo gia' abbastanza gente inadeguata nelle regioni e nei municipi.

scurzone

Mar, 24/12/2019 - 16:28

La Serenona ha già dichiarato che a Rimini dopo le 18 c'è il coprifuoco! Mannaggia, io ci sono andato ultimamente, ma non me ne sono accorto: ho passeggiato a mezzanotte per il rinato e bellissimo centro di Rimini e ho incontrato solo persone rispettabili di varie nazionalità! Si sta adeguando alle bugie della Destra e ai bananas che qui postano!

Ritratto di Nahum

Nahum

Mar, 24/12/2019 - 18:00

Adesso siamo a cavallo. La signora nota per le forme procaci e per film invero mediocri e discinti appoggia la colazione di centro destra che sotto molti punti di vista è altrettanto mediocre e oscena. Si vede il nesso logico in cotale scelta politica.

lorenzovan

Mar, 24/12/2019 - 18:21

vorra' anche lei rimborsare i soldi spariti per i quali e' stata citata in tribunale in ben due cause..con il sistema leghista..in 80 anni...lolololololol

giottin

Mar, 24/12/2019 - 18:41

Sicuramente farà perdere qualche voto al cdx!

savonarola.it

Gio, 26/12/2019 - 11:28

Già la candidata al governatorato non è un granchè, se adesso ci aggiungiamo anche questa vuol dire che la destra in emilia non vincerà. E lo dico da elettore di destra.

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Gio, 26/12/2019 - 12:38

Con quella faccia? Il "CENTROdestra" ha appena perso l'1%.

lorenzovan

Gio, 26/12/2019 - 20:09

ma come ?? critivatre una delle vostre famose intelligenze di destra ???inseime alla zanicchi..e a sgarbi,..una triade unica al mondo..si.si ..da cirque du soleil...lololol