Ennesima fiducia del governo: si vota sull'omicidio stradale

È il governo che ha posto più volte la fiducia per far passare i propri provvedimenti. E lo fa anche per l'omicidio stradale, passato oggi pomeriggio al Senato con 149 voti a favore, 3 contrari, e 15 astensioni. Il testo, che ha già ricevuto il via libera della Camera, è legge.

Un reato che viene graduato su tre varianti: resta la pena già prevista oggi (da 2 a 7 anni) nell'ipotesi base, quando cioè la morte sia stata causata violando il codice della strada. Ma la sanzione penale sale sensibilmente negli altri casi: chi infatti uccide una persona guidando in stato di ebbrezza grave, con un tasso alcolemico oltre 1,5 grammi per litro, o sotto effetto di droghe rischia ora da 8 a 12 anni di carcere. Sarà invece punito con la reclusione da 5 a 10 anni l'omicida il cui tasso alcolemico superi 0,8 g/l oppure abbia causato l'incidente per condotte di particolare pericolosità (eccesso di velocità, guida contromano, infrazioni ai semafori, sorpassi e inversioni a rischio). In via speculare, stretta anche per le lesioni stradali. Ipotesi base invariata ma pene al rialzo se chi guida è ubriaco o drogato: da 3 a 5 anni per lesioni gravi e da 4 a 7 per quelle gravissime. Se comunque ha bevuto (soglia 0,8 g/l) o l'incidente è causato da manovre pericolose scatta la reclusione da un anno e 6 mesi a 3 anni per lesioni gravi e da 2 a 4 anni per le gravissime.

"Questo governo non si deve vergognare di mettere la fiducia su un provvedimento così importante ma sono orgogliosa di porre la fiducia su un ddl a tutela delle vittime della strada", ha detto il ministro per i rapporti con il Parlamento, Maria Elena Boschi, rispondendo al senatore Carlo Giovanardi che mentre il ministro poneva la fiducia in Aula al Senato al ddl sull'omicidio stradale ha gridato: "Vergogna, vergogna".

"Siamo alla pericolosissima cancellazione della democrazia parlamentare", protesta Nunzia Catalfo, capogruppo M5S al Senato, "Il Movimento 5 Stelle nell'ultimo passaggio alla Camera ha votato sì al reato di omicidio stradale ed è pronto a votare favorevolmente anche al Senato se verrà approvato senza il voto di fiducia al governo ma tramite iter parlamentare come da Costituzione. Sono presenti solo 3 (tre) emendamenti nella discussione ed ora si apprende che il governo Renzi paventa la possibilità di un voto di fiducia. Lo fa solo per intestarsi una legge giusta in maniera esclusiva".

Commenti
Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 02/03/2016 - 15:14

L'abuso della fiducia è l'arma politica di cui il governo Renzi si avvale in continuazione, forte dell'attaccamento alla poltrona di parlamentari di molti gruppi parlamentari, sotto tutte le bandiere. Mi pare che il precedente P/te della Rep. avesse posto dei limiti al riguardo, naturalmente nei confronti di governi diversi da questo. Sono anziano, quindi se sbaglio correggetemi, ne sarò lieto.

lorenzovan

Mer, 02/03/2016 - 15:15

dopo la "grande vittoria "di Brunetta...che ha ritardato l'approazione della legge..ed ha permesso ad una decina di assassini di farla franca nel frattempo...ora abbiamo l'indignaione del Gioanardi...quello che si preoccupa per un embrione...ma se ne frega di chi perde enti cari uccisi da criminali ubriachi o drogati...gia' in liberta' a sfottere ilgiorno dopo !!! bella gente sti destroidi

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Mer, 02/03/2016 - 15:17

altra legge inutile da abolire

Ritratto di Tris251245

Tris251245

Mer, 02/03/2016 - 15:20

Finalmente una Legge "sacrosanta", e c'e' chi grida : Vergogna, Vergogna" ?? Giovanardi, e' vero ?!?!?

Finalmente

Mer, 02/03/2016 - 15:26

un tema che il governo ha messo opportunamente dietro le unioni civili...le emergenze sensibili per il cittadino vengono sempre messe dietro qualche minchiata che non frega niente a nessuno, vorrei svegliarmi un giorno e sentire Renzi che dice..." da domani affronteremo con tutti i mezzi la lotta alla mafia "... poi penso che per fare un'affermazione di questo tipo ci vogliono attributi, lui non li ha... penso che dovrò attendere qualche altra legislatura, e sicuramente che non sia formata da radical chic.

Ritratto di pipporm

pipporm

Mer, 02/03/2016 - 15:32

La legge sull'omicidio stradale va approvata subito per rispetto delle vittime e dei congiunti

roseg

Mer, 02/03/2016 - 15:37

eheheheh LA CADREGA...L'IMPORTANZA DELLA CADREGA...LA CADREGA è MIA E GUAI A CHI ME LA TOGLIE...IL POTERE LOGORA...e io me lo tengo ben stretto.

conviene

Mer, 02/03/2016 - 15:37

MANO MALE RENZI ERA ORA. BASTA SOPPORTARE L'OSTRUZIONISMO DI F.I. CHE PER DIFENDERE LE ASSICURAZIONI NON VUOLE FAR PASSARE LA LEGGE. E' LA QUINTA VOLTA CHE VA DALLA CAMERA AL SENATO . COSA GLENE FREGA DEI MORTI SULLE STRADE PE R I DELINQUENTI STRADALI A CHI HA INTERESSI NELLE ASSICURAZIONI???

beale

Mer, 02/03/2016 - 15:40

è ritornata in auge appena sopito l'affaire banca eitruria.

unosolo

Mer, 02/03/2016 - 15:42

ci sono i mercenari ed ecco la conferma di quelle voci , mercenari , soldi e poltrone , vogliono finire la legislatura a tutti i costi , le leggi non si discutono e non si dibattono , vengono passate anche senza leggerle , che fine ! ma il capo dello Stato ? cambiano maggioranza come i fazzoletti per il naso , usa e getta , solo che stanno rovinando la Nazione tutta , si sono insediati col rottamare e lo stanno facendo , manca il lavoro e spandono crescita , le pensioni scendono mese per mese e vogliono fiducia , solo grazie ai mercenari che va avanti senza discutere leggi, ladri .

unosolo

Mer, 02/03/2016 - 15:46

non ci sono aspettative buone quando un governo si fa leggi da solo senza discuterne sia nelle commissioni sia nelle aule , soldi sprecati e tempo perso solo per galleggiare ha assoldato mercenari pronti al votare la fiducia ad occhi chiusi , sindacati silenti su tutto e nascosti per un accordo a non fare scioperi per non far scendere il PIL , ladri.

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mer, 02/03/2016 - 15:49

Beh......su questo sono PIENAMENTE DACCORDO!!

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 02/03/2016 - 15:49

Si mettiamo la fiducia su tutto...avnti così rottamatori dei miei stivali....fiducia fiducia fiducia....sarei proprio contento se la fiducia non viene accordata , non tanto per la legge che mi sembra 0'abbastanza giusta' ,ma per vedere le vostre facce ...giuro che vi regalo un trolley in cui dentro potete mettere tutte le cartoffie inutili che avete procurato in questi due anni!

Ernestinho

Mer, 02/03/2016 - 16:03

E datevi una mossa con gli assassini stradali! Ma non esagerate con quelli che lo fanno senza colpa loro, ma solo accidentalmente!

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 02/03/2016 - 16:06

Non si vergognano,come alcune signore che sostano nei lunghi viali!

lorenzovan

Mer, 02/03/2016 - 16:06

deduco dai post...che molti chiquitas ..sono complici e simpatizzanti dei criminali al volante...liberi poi di starnazare quando l'emigrato dell'est ubriaco uccide e ugge...e rimane a piede libero...vero cari minus habens e ipocriti galattici !!!!

epc

Mer, 02/03/2016 - 16:07

L'ennesimo schifo di legge che darà ai giudici ancora più potere ARBITRARIO. D'altronde si sà che ormai il partito dei giudici è quello che comanda in Italia....

Aegnor

Mer, 02/03/2016 - 16:19

Finalmente il governo di Braghettone ne fa una giusta(che si siano confusi o è la carotina alla bisogna?),aspettiamo però di appurare in che modo verranno applicate le nuove leggi,prevedo molti distinguo e ammennicoli vari a tutelare i soliti.

giovanni PERINCIOLO

Mer, 02/03/2016 - 16:23

Mattarela non ha nulla da dire?? Possibile non possa fare altro che esprimere un blando disappunto??? Puo' sempre rifiutarsi di firmare le leggi abusate dal ricorso al ricatto del voto con fiducia! Questa non é democrazia, questo é il principio della dittatura, catto-comunista se si vuole, ma sempre di dittatura si tratta!

giovanni PERINCIOLO

Mer, 02/03/2016 - 16:29

lorenzovan e soci. Qui non é in discussione la legge in sé, qui si parla di democrazia e il ricorso continuo a "fiducie" chiaramente ricattatorie é assolutamente antidemocratico! Di questo passo eliminiamo pure camera e senato e risparmiamo un bel pacco di soldi. Per il governo basta la nomina del "principe" visto che siamo la terzo governo caduto dall'alto del colle e nessuno se ne preoccupa, sopratutto i "democratici" per antonomasia, quei trinariciuti nella cui bocca la parola democrazia suona come una bestemmia!

Ritratto di Scassa

Scassa

Mer, 02/03/2016 - 16:29

scassa mercoledì 2 marzo 2016 Legge inutile come tante altre dato la magistratura che ci ritroviamo . È necessaria la certezza della pena e non c'è il giudice deve essere apolitico e non lo è ,le leggi debbono essere limpide ,mono interpretabili,e invece sono ambigue . Quando non esistono prove provate il giudizio DEVE essere pro reo,e le galere sono piene di " indiziati "ma ...prove certe ....! Altrimenti la legge c'è e pure le aggravanti per cui onesti giudici infliggerebbero pene esemplari ! Comunque auguri !!!!!!!!scassa.

canaletto

Mer, 02/03/2016 - 16:48

Invece di perdere tempo sull'omicidio stradale, visto che l'omicidio, stradale o no, è un gravissimo reato e non serve una legge apposta, sarebbe bene introdurre una legge penale sull'omicidio di STATO o meglio suicidio di STATO affinché i governanti siano responsabili di tutti quei poveri italiani che si suicidano per colpa delle gabelle milionarie inviate a gente che non ha soldi, mentre i solidi raccomandati 8DE BENEDETTI, PRODI, MONTI, RENZI, BOSCHI ECC.9 la fanno sempre franca.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 02/03/2016 - 16:50

lorenzovan : vediamo un po' 1)la maggior parte di voi sinistroidi è aduso e straftto da tantissime droghe ed alcool(basta fare un giretto nei csa e circoli arci) 2)la maggioranza dei casi di omicidi stradali sono dovuti a droga e/o alcol o risorse che voi volete vicino,vicino (che al loro paese al massimo si facevano trasportare dai cammelli,molto più intelligenti) Quindi,nelle maggioranza dei casi, siete voi e le vostre risorse,gli esecrabili esecutori dei delitti stradali!Ciaparatt

Duka

Mer, 02/03/2016 - 17:05

Un governo che pone la fiducia in Senato contro la sua stessa bocciatura alla Camera NON SI ERA MAI VISTO. Questi non sono dilettanti ma fuori di senno.

lorenzovan

Mer, 02/03/2016 - 17:06

scassa...sulla certezza della pena siamo piu' che d'accordo...e' ridicolo gia' comminare pene lievi rispetto ad altri paesi...poi dare abbuoni..condoni e ia di questo passo..sino a faer diventare lapena originale una barzelletta.. visto bananas come sono compagno ???? lolololololo

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 02/03/2016 - 17:06

Schifo senza fine, annullamento della Democrazia. Certo, sarebbe bello avere un'opposizione che di fronte a cose sacrosante pensasse una sola volta a votare per il bene del paese piuttosto che con l'obiettivo di cercare di mettere in difficoltà il governo sperando in una improbabile anticipata dipartita. Ma non è così.

lorenzovan

Mer, 02/03/2016 - 17:22

ah bandog...molta neve la nelle valli interne della padania ..vero ??? per questo hai esagerato coi grappini...si sente da qua' l'odore....lololol

lorenzovan

Mer, 02/03/2016 - 17:24

solidali cogli ubriachi assassini dell'est ...come siete finite male care le mie chiquitas !!!! cosa non si a pur di pestare i calli al "nemico"....lololololol

Ritratto di tempus_fugit_888

tempus_fugit_888

Mer, 02/03/2016 - 17:45

dopo l'omicidio stradale dovremo aspettarci anche il femminicidio stradale?

jeanlage

Mer, 02/03/2016 - 17:58

La prossima volta che voglio uccidere qualcuno, non userò la macchina, ma la pistola. Una legge così cretina, poteva venire in mente solo durante le feste etiliche ed i rave party che si tengono settimanalmente a Palazzo Chigi.

Miraldo

Mer, 02/03/2016 - 19:03

E questa sarebbe una legge giusta? Gente come Grillo il capo del M5s dovrebbe stare in carcere a vita essendo tutta sua la responsabilità dell'omicidio stradale che causò anni orsono. Le pene sono leggere, occorre mettere l'ergastolo e vedrai come diminuiranno gli incidenti colposi dei drogati e degli ubriaconi punto........

Alessio2012

Mer, 02/03/2016 - 19:50

Qui si sta esagerando veramente... Questi sono matti!!!

quapropter

Mer, 02/03/2016 - 20:20

Quando al governo c'era Berlusconi, quel castigo di Dio per l'Italia che è stato Napolitano interveniva una volta sì e l'altra pure a stoppare i voti di fiducia proposti da Berlusconi, salvo poi, tolto Berlusconi, permettere a Monti in una sola giornata ben 4 voti di fiducia. Ora abbiamo un PdR che tace quando avrebbe il dovere di intervenire visto che i voti di fiducia sono la tomba della democrazia parlamentare... Che dite? Non ho sentito! Che Mattarella parla in privato, sotto voce? Ma gli italiani non hanno il diritto di sapere quello che dice e quello che fa come capo dello Stato?

nunavut

Mer, 02/03/2016 - 20:22

Infrazioni ai semafori, questa la rtova esagerata se non é provato che lo hai fatto con l'intenzione di trasgredire la regola.A chi non é mai successo almeno una volta nella sua vita,in un momento di distrazione,di "bruciare" un semaforo rosso o uno stop(soprattutto in zone che non conosci, diciamo in vacanza? e potresti essere condannato come uno che viaggia contromano intenzionalmente (Audi gialla),fa inversioni a rischio o sorpassi azzardati anche se proibito da segnalzioni stradali.Su la maggior parte della legge sono d'accordo ma cerchiamo anche di essere realisti non tutti gli incidenti sono causati dalla negligenza oppure da sostanze che alterano le capacità del guidatore,allora anche una persona che guida in stato di fatica estrema potrebbe esserne incluso,se uno sbaglia involontariamente certo deve pagere ma non come una persona che si é drogata,ubriacata etcc.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Gio, 03/03/2016 - 08:07

E cosa te ne fai di sta cosa? Uno in galera diventa un costo che nessuno addebita alle assicurazioni. Lavori forzati e o prelievo coatto a vita.

Gasparesesto

Gio, 03/03/2016 - 09:00

L'ITER PARLAMENTARE . . come da Costituzione è stato rottamato ! Ma chi è il vero Dittatore della Repubblica ? Renzi . . o chi firma le Illegalità di questo Governo Illegittimo ?

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 03/03/2016 - 09:46

lorenzovan : mi dispiace deluderti ma non bevo, non fumo e non mi drogo,vivo non nelle valli ma in montagna dove respiro aria pura e salutare e non sento il puzzo dei sinistroidi!!

elgar

Gio, 03/03/2016 - 11:13

Una legge che secondo me trovo giusta in parte. Abbiamo visto vite spezzate, molte in giovane età, da pirati della strada senza scrupoli che si son fatti uno o due anni di galera ed erano fuori. In fondo a ben guardare trattasi pur sempre di un omicidio da attribuire il più delle volte alla colpa del conducente per fretta, ubriachezza, droga, eccesso di velocità ecc. E' anche vero che non sempre il conducente ha colpa. Spesso ci sono pedoni che attraversano all'improvviso o senza guardare a destra e sinistra, magari in punti poco illuminati, ciclisti di notte con luci spente pericolosi per sè e per gli altri, bambini che "scappano" dalle mani dell'adulto all'improvviso ed attraversano. I casi son tanti. E vanno valutati di volta in volta. Ci possono essere concorso di colpa, aggravanti ed attenuanti. Però un deterrente in più ci voleva. Colui che guida ci deve pensare due volte prima di correre ma anche pedoni e ciclisti devono stare più accorti.

Ernestinho

Gio, 03/03/2016 - 12:15

Ed ora una legge a favore di coloro che si vedono entare in casa delinquenti senza scrupoli. Nessun "eccesso di legittima difesa" e pene certe esemplari per i malfattori invasori!

nunavut

Gio, 03/03/2016 - 19:55

@ Elgar concord in pieno con lei,a me é successo che il padrone di un cane per acchiappare il cane che gli era sfuggito scese in strada all'improvviso,fortuna volle che invece di frenare cerchai d'evitarlo(se frenavo andavo dritto e lo investivo in pieno) facendo questa manovra lo presi di striscio e lo feci cadere a terra la sola ferita un police rotto)e qualche ecchimosi,però la colpa me la presi solo io(potrei pensare lui era svizzero ed io Italiano in Svizzera.Da questo deduco che,come dice lei,sarebbe giusto e opportuno esaminare caso per caso visto cmq. che un processo sarebbe necessario per stabilire la pena.

elgar

Ven, 04/03/2016 - 07:56

Caro nunavut. La ringrazio. Lei, che immagino come retta e brava persona, che mai avrebbe guidato in maniera sconsiderata, mi fornisce un' ulteriore conferma. Immagini a cosa sarebbe andato incontro se questa legge penalizzasse solo l'investitore senza valutare, appunto, l'imprevedibilità del cane e di conseguenza del suo padrone. E questo è, per dire, un solo esempio. Ma calzante. Ecco perchè ritengo la legge giusta sì, ma a metà. Le auguro buona giornata.