Fermate l'incapace Merkel o le prossime vittime saremo noi

Se l'Italia non vuole fare la fine della Grecia o dell'emergenza immigrati, Renzi ha una sola riforma da fare: liberarsi dal giogo della Merkel

Uno immagina che chi comanda Stati, governi e organizzazioni varie sia necessariamente la persona giusta al posto giusto. Deleghiamo uomini e donne a decidere per noi, dando per scontato che saranno all'altezza del compito. Prendiamo Angela Merkel, la donna di ferro a capo della Germania e, di fatto, dell'Europa. Brava, competente, coraggiosa, integerrima sono solo alcuni degli aggettivi elogiativi che le sono stati appiccicati. Poi uno guarda i fatti. L'Europa aveva due problemi chiari anche a un cieco: la crisi greca che rischiava di minare l'unione monetaria, l'emergenza immigrazione che poteva far saltare il sistema. Su entrambi i temi la Cancelliera ha imposto la sua linea del no. No a salvare la Grecia nel 2010 cancellando un pugno di debiti (meno di 9 miliardi), no ad aiutare l'Italia che dal 2011 bussa inutilmente alle sue porte per condividere l'emergenza clandestini. Risultato: il salvataggio della Grecia, se avverrà, oggi ci costerà una novantina di miliardi, il fiume di immigrati ha rotto gli argini, sta alluvionando l'intero continente e innescando pure una nuova guerra fredda tra Paesi dell'Est e dell'Ovest.

Mi rendo conto di non avere titoli per giudicare la Merkel, ma a naso la signora si è rivelata una vera sciagura, non so per la Germania ma per noi certamente. Se l'Europa fosse un'azienda, visti i risultati e gli errori commessi, la caccerebbe con richiesta di danni. Invece, purtroppo, è ancora al comando e pretende di dettare la linea su tutto. E allora tremo all'idea che le nostre tasse sulla casa e il destino delle nostre pensioni siano nelle mani di un'incapace. Lei, e i suoi amici burocrati, si oppongono al taglio dell'Imu e ci chiedono di limare gli assegni a chi smette di lavorare. Le abbiamo spiegato che noi non siamo la Germania e che se facciamo come dice lei ci condanniamo alla crisi perenne. Niente, non c'è verso.

È arrogante la signora: io grande tedesca, voi piccoli italiani. Se l'Italia non vuole fare la fine della Grecia o dell'emergenza immigrati, cioè scoppiare, Renzi ha una sola riforma da fare. Che non è quella del Senato e neppure quella elettorale. La vera riforma è liberarsi dal giogo della Merkel. A questo punto parliamo di legittima difesa.

Commenti

opinione-critica

Sab, 05/09/2015 - 15:51

Poiché si è deciso a livello UE e USA che l'Italia deve essere la discarica della UE, sarebbe meglio abbandonare la UE e allearsi con Putin e richiedere la flotta russa nel mediterraneo. Come diceva un politico inglese: "Noi non abbiamo alleati perpetui o nemici eterni, solo i nostri interessi sono eterni". Stiamo diventando una discarica con fumi velenosi per gli abitanti, cioè gli italiani.

elpaso21

Sab, 05/09/2015 - 15:52

Ma "fermate" a chi è rivolto?

Cheyenne

Sab, 05/09/2015 - 15:52

Che la merkel fosse una incapace era già notorio, ma perché Hollande è uno statista? Da quando c'è la UE è nata una classe politica di incapaci, perché comandano alta finanza e burocrati

elpaso21

Sab, 05/09/2015 - 15:57

Ho letto l'intero articolo, però anche Renzi cala, è passato dal 33% al 32%..

VittorioMar

Sab, 05/09/2015 - 16:22

...ci penseranno i tedeschi...

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Sab, 05/09/2015 - 16:41

Siamo nelle mani della "maestrina saccente" e dell'"uomo dal casco facile", il duo delle meraviglie....poveri noi...

santecaserio55

Sab, 05/09/2015 - 17:05

Caro Sallusti . Ha " ragione a non aver titoli" però la Germania è la Germania. E la Merkel ha la Germania. Chi propone come alternativa Orban , Berlusconi, Salvini . Scenda giù dal pero

anmastru

Sab, 05/09/2015 - 17:16

No caro direttore.I nostri guai sono ben altri:i nostri politici devono essere pagati come quelli tedeschi e tutto si sistema e, ovvio, in numero uguale.

An_simo

Sab, 05/09/2015 - 17:16

Appunto non hai i titoli dunque abbassa l'asticella dell'analisi politica e torna a fare la clack all'editore che sennò perde i voti

giovaneitalia

Sab, 05/09/2015 - 17:51

Merkel, ricorda che stai distruggendo l´Europa. Le tue uscite di accoglienza incontrollata porteranno la vecchia Europa a una catastrofe certa, ci vuole solo un pó di tempo, poi quando il tutto si avvererà sarà troppo tardi per ritornare indietro.

INGVDI

Sab, 05/09/2015 - 19:20

No caro Sallusti. Renzi si deve liberare dal giogo della Merkel? Siamo noi che ci dobbiamo liberare dalla politica di Renzi. Il premier cattocomunista non fa gli interessi del Paese. E' pro invasione dei clandestini, è statalista accentratore, attua la politica del PD di mantenimento ed incremento dell'apparato statale sempre più costoso ed inefficiente. Deve farlo per mantenere consenso e voti, e per poterlo fare deve spremere sempre più il mondo produttivo. Come? Aumentando le tasse.

INGVDI

Sab, 05/09/2015 - 19:22

Fermate l'incapace Renzi o le prossime vittime saremo noi.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Sab, 05/09/2015 - 19:49

Triste qualità italiota. Nella grande guerra cambiammo casacca ed entrammo quando sapemmo chi erano i vincitori. Nella seconda facemmo lo stesso, aspettammo che i nazi asfaltassero l'Europa intera e poi scendemmo, anzi salimmo, sul loro carro. Nella UE ancora brutta figura. Ci siamo seduti ad un tavolo di ricchi e noi poveracci vorremmo dire come va il gioco. Logico che loro siano cartai, vincitori e benevoli. Ci toglieranno tutto, non solo i debiti. Similes cum similibus.

thelonesomewolf97

Sab, 05/09/2015 - 22:56

Ha ragione Sallusti! la Merkel sta disgregando l'Europa, già di per sé debole. Possiamo solo sperare che la Germania si ravveda (?!).

Ritratto di ohm

ohm

Sab, 05/09/2015 - 22:57

Ma come si fa ad essere così deficenti farsi comandare da una persona sola come se fosse Dio ? L'uomo ha i suoi limiti quindi non è detto che quello che dice è la verità, vero merkel ? Niente da fare la crande germania ha nel sangue il simbolo del comando e lo vuole affermare in tutti i modi con ĺa guerra con le armi o con l'euro. .....

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Sab, 05/09/2015 - 22:58

Ma scusate, la Merkel chi continua a mettercela lì? Suvvia, questa è ammanicata con i poteri forti d'oltreoceano e allo zio sam va bene così. Non è lei da fermare, siamo noi che ci dobbiamo rimboccare le maniche e chiudere con questa manfrina. Facciamoci i nostri interessi d'ora in poi e andasse al diavolo lei e l'austerità che le hanno chiesto (da fuori) di imporci. Basta con la schiavitù.

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 05/09/2015 - 23:02

SanteCaserio, ma mille volte meglio Berlusconi e Salvini della culona, altro che pero. Scendici tu dal pero e vai a farti una girata...

Ritratto di carbone

carbone

Sab, 05/09/2015 - 23:02

perchè c'è un solo statista che ha immaginato quel che sarebbe successo con gli immigrati? e ancora prima chi ha immaginato quel che stava combinando Obama alle porte di casa nostra da cui tutto ha avuto origine ?

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 05/09/2015 - 23:04

MaurizioGiuntoli, sulla seconda guerra hai ragione, sulla prima stai sparando un sacco di ca@@ate. Quando le cose non si sanno si fa piu' bella figura a tacere.

Prameri

Sab, 05/09/2015 - 23:05

Marcel Fratzscher scrive, sostanzialmente: “La Germania punta su Francia e Polonia. Non su Grecia, Spagna, Portogallo, Cipro e Italia. Con queste ultime non condivide alcun interesse strategico. Per i propri interessi potrà sfruttarle finché non avranno altra scelta che arrendersi allo sfruttamento o abbandonare l’euro // Perché è falso il mito della Germania come “locomotiva d’Europa”: a ben vedere, dal 2000 ad oggi il tasso di crescita del paese è stato un misero 1.1%, ponendolo al 13° posto fra I 18 dell’Eurozona. E’ il frutto della riforma del mercato del lavoro introdotta da Schröder nel 2003-5 – a cui si è ispirato Renzi per il suo “Jobs Act”.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 05/09/2015 - 23:07

TERZO INVIO!!!! Questa signora ha dichiarato che LORO sono disposti ad accogliere 800.000 SIRIANI, bene!!!! E gli altri??? Gli altri di colore NERO li mandera in Italia!!!Perche tutti quelli che arrivano dalla Libia, caricati e sbarcati anche dalle SUE navi NON SONO Siriani. Poi quando i Tedeschi si "accorgeranno" che arrivano DISPERFURBI da mezzo mondo VEDREMO. Per ora trattandosi di qualche migliaio di soggetti arrivati dall'Ungheria li hanno accolti alla stazione con la BANDA. Ma quando ne arriveranno qualche centinaia di migliaia da mezzo mondo,resto in attesa di vedere come gli accoglieranno i Tedeschi!!!lol lol Buenas noches dal Nicaragua FELIX

istituto

Sab, 05/09/2015 - 23:09

Caro Direttore, mi corregga se sbaglio. Non è stato forse assegnato ad Angela Merkel, il premio Kalergi ? E allora, qualcosa vorrà pur dire o no? Non credo che glielo abbiano assegnato per una linea morbida, ma piuttosto durissima verso l'Europa sia in campo economico,lavorativo che sociale ,che ha portato alle conseguenze che sono sotto gli occhi di tutti.Niente accade per caso in questa disgraziata Europa.

Ritratto di nestore55

nestore55

Sab, 05/09/2015 - 23:09

An_simo Sab, 05/09/2015 - 17:16.....I co@@@oni non riposano mai!! Che gran esempio...In confronto a lei, Aleksej Grigor'evič Stachanov era un perditempo!!E.A.

Ritratto di SAXO

SAXO

Sab, 05/09/2015 - 23:14

Merkel e Renzi e tutti gli altri dirigenti di partito europei locali e internazionali, a scala piramidale lavorano per la confraternita criminale dei poteri forti,il piano non si puo fermare.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 05/09/2015 - 23:26

La proposta di fermare la Merkel è interessante. Però sarebbe altrettanto interessante che ci venisse detto anche come fare. SE NON LA BUTTANO GIÙ DAL CADREGHINO I CRUCCHI NOI CHE POSSIAMO FARE?

DIAPASON

Sab, 05/09/2015 - 23:29

Anche la merkel ha i suoi burattinai,sa chi sono, ma come noi può soltanto obbedire.

Jack Sparrow

Sab, 05/09/2015 - 23:33

@An_simo,17:16 - non ho capito il senso del suo commento: le questioni poste nell'articolo mi sembrano chiare oltre che note da tempo come pure chiari sono effetti prodotti dall' incapacità di chi avrebbe dovuto governarle. È una singolare statistica tutta da spiegare quella di chi impone cure che puntualmente sfiancano il malato anziché aiutarlo. Questo è il tema. Per il resto, mi scusi la franchezza, ma lei mi sembra più pratico di clak.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 05/09/2015 - 23:46

I problemi italiani sono 4 :la classe politica ,l'architettura istituzionale ,legge elettorale,l'essere entrata nell'euro con il debito pubblico taroccato.La Merkel,da buona ex cittadinda dell'ex germania orientale comunista è cresciuta senza un cervello "elastico" e tutto era pianificato da un piano plurennale dove ogni dato doveva collimare a costo di taroccarlo, e casomai trovare un caprio espiatorio. Traslando il discorso all'Ue il caprio espiatorio erano i paesi del sud ,poco propensi ai conti in ordine,stabilità politica fragile e frontiere, data la vastità del mediterraneo,un vero colabrodo.Tutto bene allora ? No,l'ungheria non è il sud,ha conosciuto la dottrina comunista e non ci tiene ad essre asfaltata un'altra volta.Risultato? Hanno aperto le chiuse e le acque dirompenti si sono dirette ad occidente e la culona ha perso la bussola e si vede.Lei però ha ancora una carta da giocare,il debito pubblico italiano con il quale tiene per le palle Renzi-no e tutti noi.

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 05/09/2015 - 23:59

Io non so se la Merkel sia o no un'incapace, ma una Cosa so di certo: quello che lei sta combinando con i rifugiati sarà un disastro per la Germania in primis e di riflesso un disastro per tutta l'Europa. Lei ha aperto le frontiere che ora non può richiudere, come Pandora aprì il famoso Vaso da cui uscirono tutti i mali del Mondo. Pandora richiuse il Vaso lasciandovi dentro la Speranza, mentre la Merkel non potrà chiudere un bel nulla. Si dimentichi le Quote. Ormai ha fatto la frittata. Se la Veda con i suoi concittadini, quando si saranno ripresi da questa onda di 'buonismo' teutonico che una 'contradictio in adecto'. I Tedeschi sono precisini nella tecnica, bravissimi, mentre in politica sono delle schiappe e combinano solo disastri immani. Da sempre. Ora si commuovo come die santarellini, ma sono gli stessi delle Leggi di Norimberga e quel che seguì. La Legge è Legge. Sempre.Gesetz ist Gesetz!

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Dom, 06/09/2015 - 00:19

I politici sono SOTTOPOSTI al giudizio insindacabile degli elettori, non occorrono titoli di studio particolari per esprimere approvazione o disapprovazione sul loro operato, anche la casalinga di Voghera può dire la sua in merito alla Merkel. Definire Angela incapace è ancora poco, non ha nemmeno fatto due conticini elementari a tavolino sulle conseguenze dei suoi NEIN e i risultati si vedono. Quest'Europa è un disastro, è un golem dai piedi d'argilla e sta assomigliando sempre più a quel campione di inefficienza che è l'ONU. In pochi anni sono svaniti i "favolosi vantaggi" promessi e fatti pagare dal Mortadella, è stato un inutile giro dell'oca poichè siamo ritornati al punto di partenza.

Georgelss

Dom, 06/09/2015 - 00:24

Merkel ha vinto il premio kalergi dolo 2 anni fa.Che ti aspetti?

Ritratto di Ulrico

Ulrico

Dom, 06/09/2015 - 00:28

La storia è maestra e anche questa volta, la GRANDE CERMANIA, nel momento delle scelte cruciali, ha preso quella che la porterà a prendere BASTONATE inimmaginabili. Fra poco anche l'Africa nera potrebbe optare per la via dei balcani e non voglio pensare a ciò che succederà.

moichiodi

Dom, 06/09/2015 - 00:37

per la serie armiamoci e partite. perché non FERMIAMO la merkel. tutto sul groppone di renzi. e' lui che deve fermarla. è già tanto che non gli ridacchia in faccia come a qualcun altro. i tedeschi possiedono quasi tutto il nostro debito. e sallusti lo sa. ma giusto per buttare un'altra tegola addosso al malcapitato renzi.

zucca100

Dom, 06/09/2015 - 00:37

Inglesi, renzi statalista? Mi sembri un po' confuso...

zucca100

Dom, 06/09/2015 - 00:39

Adesso non vi va bene che la Germania diventi il paese guida nella gestione dell'immigrazione? Che l'immigrazione sia finalmente diventato un problema europeo? Ma cosa cxxxo volete?

zucca100

Dom, 06/09/2015 - 00:41

Sallusti che da' lezione alla merkel... A cosa siamo arrivati

Gianni11

Dom, 06/09/2015 - 00:46

L'Unione Europea e' una cosa. L'Unione Monetaria (l'Euro) e' una'altra. Per non essere sottomessi e perdere l'Italia bisogna uscire dall'Unione Europea, lasciare Brussel. Usare l'Euro fa' parte dell'Unione Monetaria. Non e' necessario essere nell'Unione Europea per usare l'Euro. Il problema non e' la Merkel; il problema e' che entrando nell'Unione Europea abbiamo perso la nostra sovranita'. L'unica strada per ristabilire la sovranita dell'Italia e' uscire dall'Unione Europea. L'Euro ci va anche bene; l'Unione Europea, no.

Ritratto di Ulrico

Ulrico

Dom, 06/09/2015 - 00:57

Caro direttore Sallusti, prima i vari che si sono succeduti, Berlusconi, Monti, Letta e pure Renzi, hanno fallito perché non conoscevano i punti deboli della la signora Merkel. Io non posso, ma Lei che può, suggerisca al nostro Presidente di mettersi in tasca una foto, la più eloquente possibile, e il gioco sarà fatto. Commuoverà non solo Lei, ma come è noto anche altri. La Cancelliera, aprirà la front… scusi la borsa e i nostri problemi saranno un ricordo. Così va la vita e così si deve rimediare quando al posto di statisti veri, i paesi si sono ridotti a governanti che prendono importanti decisioni (non solo per il loro paese) sull’onda dell’emotività, che esperti in comunicazione, votati al più becero buonismo, sanno sbattergli in faccia, al momento giusto, e senza alcuno scrupolo. I miei ossequi, caro direttore, con la speranza che la situazione volga al meglio e non al peggio.

Ritratto di laisa1942

laisa1942

Dom, 06/09/2015 - 01:43

perfetto il comment di INGVDI 'Fermate l'incapace Renzi o le prossime vittime saremo noi.'

giordaano

Dom, 06/09/2015 - 01:46

Incapace ? ma figuriamoci... ancora una volta, la Merkel ha dimostrato una chiarezza di idee e una capacita' di decisione che gli altri leader Europei non hanno

nunavut

Dom, 06/09/2015 - 01:48

@ santecaserio55 e@An_simo, visto che il Sign. Sallusti é abbastanza intelligente per sapere le sue capacità e voi due lo denigrate per questo fateci voi le vostre intelligenti proposte e vedremo chi é più competente.Senza nessun rancore ma solo sono realista parlare per criticare é molto facile almeno il Sign. Sallusti ammette che pensa di non esere qualificato invece voi due pensate di esserlo?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 06/09/2015 - 05:54

Egregio direttore , se voi aveste un politico a capo della Italia come la Merkel non sareste a questi punti.Tutto il resto sono parole inutili....

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 06/09/2015 - 05:55

non avete altro che comunisti al governo che stanno e hanno rovinato la Italia.

vince50_19

Dom, 06/09/2015 - 05:59

Renzi dovrebbe liberarsi della Merkel? Ma sta scherzando, Sallusti? A fianco di sora Angela er pupone toscano si è schierato nel recente affaire Grecia, prima anche dalla parte dell'abbronzato, il tutto per raggiungere anche certi suoi particolari scopi (affiliazione a "importanti" consessi massonici internazionali, come sostiene il massone Magaldi) e lei vorrebbe che mollasse il pinscher tedesco? Ma dai.. Fra l'altro i due massoni Merkel ed Hollande, senza la presenza del ragazzotto fiorentino (che vale il nulla per loro due), hanno deciso di far diventare l'Italia un centro di smistamento migranti, naturalmente scegliendosi quelli più capaci di tornare a loro utili. Forse gli concederanno di operare qualche riduzione fiscale ma noi saremo terra "bruciata" se sul serio se il bomba non si metterà di traverso a questa porcheria perpetrata dal quella coppia di spregiudicati massoni.

vince50_19

Dom, 06/09/2015 - 06:08

Aggiungo: Merkel % Hollande non sono incapaci, neanche per idea. Per farsi i c@@@i loro a nostro discapito lo sanno fare e troppo bene. Ci vorrebbe una dimostrazione di attaccamento all'Italia e alle sue sorti da parte del p.d.c. e di tutti i partiti - COMPATTI, però non so se ne sarà CAPACE il jovinotto toscano. Non si tratta tanto di proporre - al momento - alternative in casa nostra perché non c'è neanche il tempo di pensarlo, figurarsi di farlo: la cosa richiede una risposta immediata (un NO grande come l'universo). É del tutto inutile giocare a guelfi contro ghibellini adesso più che mai, ché poi questo è lo scopo di Usa e Ue, quella cospicua parte imbevuta di massoneria reazionaria che campa, anzi prospera proprio sulle rivalità interne in casa nostra.

james baker

Dom, 06/09/2015 - 06:58

1)- Sul canale francese ARTE é stato trasmesso ieri alle 19:00 un filmato con tanto di cartine geografiche europee sulla situazione geopolitica mondiale in evoluzione. Si spiega molto bene cosa sta succedendo : una vera minaccia DI CONQUISTA dall'est e dal sud Europa. -sarebbe bene che IL GIORNALE informi la gente di quello che sta succedendo. Si sta preparando un tentativo di invasione dell'Europa inerme, di cui la Merkel ne sa qualcosa. Attenzione a questa donna che non la racconta tutta e non la racconta giusta-. -james baker-.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Dom, 06/09/2015 - 07:01

Che colpe volete che abbiano la Merkel e gli altri, che sono solo dei pupazzi! Proprio la Grecia ne è la dimostrazione: va a votare, non va bene. Torna a votare, non va bene. Vota ancora, niente. Vota un referendum, non va bene. Vota Tsipras e va bene! Miracolo! No, niente miracolo, il pupazzaro dormiva...e infatti Tsipras si dimette. Morale: non bisogna pestare i calli al pupazzaro!

james baker

Dom, 06/09/2015 - 07:17

3)- La minaccia di invasione diventa reale nel constatare che la Merkel, utilizzando l'arma economica, ha già cercato di sottomettere ai suoi scopi certi premier (ministri del consiglio). Questo tentativo non é riuscito fino ad oggi solo con la Grecia, che ha rimesso al popolo ogni decisione. Vedete invece cosa sta facendo la Merkel con l'Italia, tutto nascosto e celato dalla parola "riforme". IL GIORNALE, con i suoi esperti, é in grado di spiegare alla gente quello che sta accadendo a chiare lettere. IL CAVALLO DI TxxxA CE LO STIAMO TIRANDO DENTRO LE MURA DA SOLI, volete capire, o no ????? -james baker-.

vince50_19

Dom, 06/09/2015 - 07:23

E concludo: per rilevare la disonestà non solo intellettuale di Merkel (e Hollande) basta fare quattro conti semplicissimi: la densità abitativa della Francia è di 102 abitanti x kmq, quella della Germania è di 202 abitanti x kmq, quella dell’Italia è di 206 abitanti per kmq (l'Italia ha il territorio meno vasto delle tre, pari a 301mila kmq). E questi due cialtroni franco-tedeschi vorrebbero rifilare a noi questi profughi/migranti come territorio di smistamento (ammesso che poi vengano sul serio smistati), oltre tutte le alzate d'ingegno con cui stanno scassando i .....? Ma che facessero pace con le loro anime nere e mettessero la testa sotto una violenta scrosciata di acqua fredda, prima di sproloquiare ulteriormente.

fabrizio de Paoli

Dom, 06/09/2015 - 07:23

Che discorso idiota, invocare ad un ricco solidarietà è un atteggiamento da comunista, e chiaro che se ci associa con uno più ricco sarà lui a stare sopra e decidere. Ed è giusto che sia così. Tornando invece nel nostro orticello, sono i pezzenti a decidere, sono tutti quelli che vivono di stato e che si fanno mantenere dalla minoranza produttiva (oltretutto sempre più piccola).

mila

Dom, 06/09/2015 - 07:26

@ INGVDI -Nessun premier europeo fa gli interessi del suo Paese. Deve prima fare gli interessi della Potenza che e' a capo della NATO e che lo controlla 24 ore su 24. Cosi' fa anche la Grande Germania (che magari in cambio ha il permesso di sfruttare i Paesi piu' deboli)

freud1970

Dom, 06/09/2015 - 07:31

Sig. mauriziogiuntoli,noi siamo fatti cosi' da sempre, siamo delle bandiere che girano per come gira il vento, per noi Stato e' casa nostra, non abbiamo il senso di cosa vuole dire collettivita', essere uniti, quindi, inutile prendercela con la Merkel, prendiamocela con i nostri politici, che non sono in grado di tutelarci, o forse non lo vogliono, tiriamoci fuori dall'Europa, riprendiamoci la nostra sovranita', la nostra amata lira.

Magicoilgiornale

Dom, 06/09/2015 - 07:35

Come al solito, scappiamo!

Magicoilgiornale

Dom, 06/09/2015 - 07:35

Come al solito, scappiamo!

james baker

Dom, 06/09/2015 - 07:37

Questa Merkel E' LA SCIAGURA reale ed evidente, ... non a naso ! Mi permetto di farvi notare che la Germania é l'unica nazione che oggi accetta 10, 20, 30 mila profughi (???) ... senza aumentare le tasse ..., quindi con manodopera nelle industrie a costo ZERO. I tedeschi stanno allettando i bambini con la cioccolata e con i pupazzetti ... altro che con le ostie di Bergoglio da mangiare insieme. Questa gente mangerà i nostri figli e nipoti con le mani, senza forchette. GUARDATE LONTANO, PER FAVORE !!! Fermate Matteo Renzi, finché siete in tempo. -james baker-.

mila

Dom, 06/09/2015 - 07:53

@ mauriziogiuntoli -Avete stufato con questa storia degli Italiani che cambiano alleato. (Tra l'altro, nelle 2 Guerre Mondiali quelli che sono entrati sempre per ultimi sono stati gli Americani) Per come ci trattano ora i nostri "alleati" americani ed europei, favorendo anche l'invasione africana, faremmo benissimo a cambiare subito alleanza (con chiunque, Russi, Cinesi o Marziani), e anche sparargli un po' alle spalle non sarebbe un gran peccato.

Requiem sharmutta

Dom, 06/09/2015 - 08:05

La Merkel si è dimostrata razzista. Infatti ha "scelto" di accogliere i siriani (giusto), stracciando gli Accordi di Dublino, ma di rifiutare gli altri immigrati di altre razze che pur scappano da guerre. Insomma pare che i tedeschi non abbiano perso il vizietto della selezione della razza.

M_TRM

Dom, 06/09/2015 - 08:06

Caro Direttore, non credo si tratti di incapacità ma di qualcosa di peggio è di più pericoloso. La Merkel bada a fare gli interessi della Germania e a rahfforzarne un ruolo egemone. A qualunque costo, altro che Europa, mercato comune, politica europea, solidarietà... Se attraverso la crusi greca la Germania ha avuto solo vantaggi, vuol dire che la cancelliera è molto capace, capace di fare i propri interessi a danno degli altri. Smettiamola di parlare di libera concorrenza in Europa. La Germania è maestra in aiuti di Stato mascherati. Se loro soffrono un po' accogliendo 100.000 immigrati, numeri solo a titolo di esempio, è noi soffriamo tantissimo per acciglierne altrettanti, loro hanno un vantaggio nei nostri confronti. Vero che molte cause stanno nelle nostre inefficienze, ma loro le sfruttano per averne un vantaggio in termini relativi (quelli che contano, da sempre, in una competizione fra Stati). La Merkel si può permettere di accoglierne di più? Ne trae un vantaggio facendoci sprofondare nelle nostre inefficienze (economiche, politiche, di giustizia)? Per lei meglio così, fra qualche anni ci comprerà pet un tozzo di pane.

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Dom, 06/09/2015 - 08:07

Certe volte mi chiedo come hanno fatto i tedeschi dare potere a questo personaggio ex DDR

Iacobellig

Dom, 06/09/2015 - 08:13

ANALISI CONDIVISIBILE INTEGRALMENTE. RESTARE AUTONOMI CON LA PROPRIA SOVRANITÀ SE NON VOGLIAMO ESSERE SOPRAFFATTI E DOMINATI! UN PAESE NON PUÒ CAPITOLARE COSÌ COME CAPITOLEREBBE UNA FAMIGLIA O UN'AZIENDA PRIVATA.

Maver

Dom, 06/09/2015 - 08:18

Si ha come l'impressione che da un po di tempo tutti gli oppositori di questa linea editoriale tengano particolarmente ad informarci in merito al loro pensiero: @An_simo, questo non è il suo posto e lo sa, allora perché sta qui a perdere tempo e a farci perder tempo? Aria, pedalare.

Ritratto di gianky53

gianky53

Dom, 06/09/2015 - 08:26

L'improvviso capovolgimento della Merkel rispetto all'invasione in atto è sbalorditivo, lascia senza parole. Che poi ci si mettano anche gli alti prelati con comitato di accoglienza alla frontiera, inno europeo e bandierine prende la piega della sceneggiata che nemmeno a Napoli. Mancava solo la banda in costume bavarese. Nessuno ha pensato al segnale che un comportamento così irresponsabile, senza mezze misure lancia al mondo intero. Prepariamoci al peggio: milioni di persone si metteranno in cammino e finirà con la guerra.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Dom, 06/09/2015 - 08:40

FINALMENTE ! Era ora che qualcuno dicesse in poche e chiare parole quel che in tanti pensiamo. L'Eurogermania non ci piace,non la vogliamo, dobbiamo liberarcene e, sia ben chiaro, la moneta Euro non centra nulla. Si torni alla filosofia iniziale, il libero commercio ebasta. Ognuno padrone in casa propria.

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 06/09/2015 - 08:41

Se dobbiamo credere alle dicerie, ci sono ancora 5 a 6 MILIONI di migranti che vorrebbero venire in Europa!!! Mi chiedo se BUONISTI e INCOSCENTI che governano, se ne rendono conto dove ci stanno portando??? Vedendo ciò che Merkel e Hollander hanno combinato c`è da chiedersi se i COVERNANTI ITALIANI,ABBIANO LA STOFFA PER FARE CIÒ CHE SONO PAGATI!!! """DI CORROTTI, ARROGANTI, LECCHINI, NE ABBIAMO PIENE LE SCATOLE E GLI IMMIGRATI DEVONO ESSERE SELEZIONATI COME ARRIVANO E CHI SE NE APROFITTA, CHE RITORNI IN LIBBIA A NUOTO. PURE LA CHIESA, VISTO CHE CHIESA, MAFIA E BANCHE HANNO GLI STESSI INTERESSI, SE VUOLE SOPRAVVIVERE,CHE RIPRISTINI DI PIÙ LA PROPRIA IMAGO E CHE PENSI DI PIÙ ALLE ANIME DA SALVARE""".

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Dom, 06/09/2015 - 09:30

@mila - pienamente d'accordo. L'unica alleanza che conta è quella con noi stessi. Se non riusciamo a metterla in atto, siamo finiti. Ed è da un po' che si sente odore di fine giochi in Italia. Siamo ancora in tempo per rovesciare la partita (una nostra forza che ci ha fatto sempre cadere in piedi in passato) ma non possiamo più permetterci di stare ad ascoltare quello che dice una signora in Germania o quello che dicono al telefono i masticatori di gomme americane. Svegliamoci tutti, è il momento di agire politicamente.

buri

Dom, 06/09/2015 - 10:26

il chiaccherone fiorentino non ha le palle per liberarsi della Merkel e così diventeremo sempre più un prottetorato della Germania o peggio ancora una colonia da sfruttare

fcf

Dom, 06/09/2015 - 10:58

Non possiamo dimenticare che la Merkel si è formata nella Germania dell'Est, cioè comunista, quindi non possiamo pretendere che ragioni.

Timur

Dom, 06/09/2015 - 11:09

Non cela imbarazzo il dottor Sallusti, di fronte all'ennesimo, quanto meritato schiaffone a questa piccola ed incapace Italia da parte di un grande Paese ed un grande Popolo. Lei, come tanti ai quali è concesso di discettare o di fare politica, ha una visione da geometra della cosa pubblica. Fortuna non mutat genus....e l'Italia resta lì, dov'era e dov'è.

Manlio

Dom, 06/09/2015 - 11:25

Come non condividere la sua opinione. Vorrei aggiungere alcune considerazioni. La Merkel non è la sola incapace nel quadro internazionale in cui viviamo. Questa crisi Africo-Europea tarda a svegliare i nostri governanti. Normalmente i criticati americani ci toglievano, bene o male, le castagne dal fuoco pagando ilprezzo dei loro figli caduti. Oggi si tengono distanti e lasciano all'Europa il compito di risolvere il problema. Purtroppo la soluzione che vedo è una sola, triste, drammatica e dolorosa: fermare l'ISIS e ciò può avvenire solo con le armi. Inutile girarci intorno, ci arriveranno i nostri mediocri leaders ?

Maver

Dom, 06/09/2015 - 12:23

@Italia Nostra, accolgo l'appello e rilancio. E' finito il tempo delle discussioni, l'analisi politica della situazione italiana è sotto gli occhi di tutti, i responsabili di questo disastro li conosciamo, ciò che era da dire è stato detto. Ora è necessario andare al voto consapevoli che eventuali distinguo dovranno essere rimandati ad un futuro migliore.

INGVDI

Dom, 06/09/2015 - 12:47

Renzi che si libera della Merkel, ma se è un suo vassallo. Fermate l'incapace Renzi o le prossime vittime saremo noi.

mariolino50

Dom, 06/09/2015 - 14:52

Gli interessi della Germania mi sembra che fino ad ora li abbia fatti e bene, se i nostri avessero fatto lo stesso non saremmo in queste condizioni, ci vorrebe anche qui una culona simile.

vincar

Dom, 06/09/2015 - 17:29

Le "donne" ai posti di comando, sono estremamente pericolose. A parte rari casi, la testardaggine femminile supera ogni rosea aspettativa. Lo dimostrano anche nei momenti di vita quotidiani: "Cara spostiamo il divano più in là per avere più spazio in salotto?" "No". "Cara ci sono troppi soprammobili, togliamene un paio" "No". "Cara mettiti più in là a stirare, non posso passare" "No". Dicono sempre no, tranne quando fa comodo a loro, dicono sì. La Merkel non fa eccezione. Solo che in questi casi ha combinato danni gravissimi. Per quanto riguarda "il giogo", non è una novità per la politica italiana.

mila

Dom, 06/09/2015 - 17:43

@ Maver e ItaliaNostra -Votare, e votare nel modo giusto puo' essere un buon inizio, ma non credo che basti.

gedeone@libero.it

Dom, 06/09/2015 - 18:49

La Merkel sull'immigrazione, in pochissimi giorni ha fatto un'inversione ad U. Gatta ci cova, la fregatura (per noi) è dietro l'angolo, certissimamente! Meglio munirsi di mutandoni di latta...

robytopy

Dom, 06/09/2015 - 19:10

Merkel o no Merkel, siamo arrivati dove si doveva arrivare. Il mondo povero si sta svegliando. Dove è scritto che in questo mondo il 30% debba stare bene e il 70% deve stare male ? Il 70% si sta ribellando giustamente e non ci sono barriere che tengano per fermare questa giusta ribellione. I profughi sono solo l' inizio di un processo che non sarà in alcun modo gestibile, malgrado le populate dei nostri artigiani della politica.

vincenzo1956

Dom, 06/09/2015 - 19:19

@hernando45 Concordo al 100% con te.A mio avviso il bluff sta proprio qui.La germania accogliera' solo PROFUGHI ( SIRIANI).Tutto il resto ( ghanesi,congolesi,senegalesi,pakistani e il restante mezzo mondo) rimarra' sulla groppa di Italia e Grecia.Anche le discussioni a livello Europeo sulle quote ( ammesso che vadano in porto) riguardano solo i profughi e NON i clandestini.Auguri povera Italia

vincenzo1956

Dom, 06/09/2015 - 19:44

@robytopy.In concreto.cose dovrebbe fare il 30% del mondo ? Se in Europa ( in America ,Asia orientale e Australia non vanno) arrivano i prossimi 2 miliardi di persone africano del prossimo ventennio,lei come pensa di gestire il tutto ? Non sarebbe invece opportuno evitare che a casa loro si scannino tra di loro ,creando le opportunita' cola' per una vita decente incentrata allo sviluppo?

WOLF63

Dom, 06/09/2015 - 20:20

Signor Direttore , i tedeschi hanno distrutto l'Europa due volte, nel 14/18 e nel 39/45. In entrambi i casi pensavano di essere gli eletti... Lo pensano tuttora e distruggeranno l'Europa una terza volta. Per la gioia dei cow boys... Non li fermeremo, ma chi resterà dovrà loro presentare il conto e farselo pagare. Magari per una volta, dietro i reticolati virtuali e non, potrebbero finirci i crucchi.

diwa130

Lun, 07/09/2015 - 04:28

L'unica cosa giusta che ha detto nel suo articolo e' "non ho titoli per giudicare la Merkel". Ecco non lo faccia, perché' quello che ha scritto non ha nessun fondamento ne' oggettivo ne' logico. Per giudicare la Merkel bastano i fatti, ed i fatti sono la Germania, quello che e' e quello che sta diventando. Un punto di riferimento non solo europeo, ma mondiale viste le recenti vicende dei rifugiati. La pianti anche lei di attribuire errori altrui alla Merkerl. La Grecia (e l'Italia) sta in queste condizioni unicamente per deficienze proprie. Se avessero fatto le riforme nei momenti in cui l'economia lo permetteva (prima del 2008), oggi non avrebbero questi problemi. Invece non lo hanno fatto e adesso si trovano in difficoltà'. Cosa c'entra la Merkel ? !

Ritratto di dlux

dlux

Lun, 07/09/2015 - 12:10

Sì, d'accordo. Neanche a me la Merkel piace, anzi, col suo fare supponente mi sta sullo stomaco. Però Lei non dice niente di quell'organizzazione che sta sopra anche alla Merkel e che mi sta sullo stomaco molto, ma molto di più: l'ONU. Quell'elefantiaca congrega di fancazzisti che in quanto ad inutilità batte perfino la Comunità Europea. Costosissima, è capace solo di battere cassa, quanto a prendere decisioni sagge ed opportune...non sarebbe meglio scioglierla?