Fico alla Camera difende i migranti: "Non fanno la pacchia"

Le parole del presidente della Camera captate dal microfono. Pochi giorni fa il ministro dell'Interno Salvini aveva detto il contrario

Quella dei migranti "non è una pacchia". Parola del presidente della Camera Roberto Fico.

La terza carica dello Stato lo ha detto oggi nell'Aula di Montecitorio, contraddicendo platealmente il ministro dell'Interno e segretario della Lega Matteo Salvini, capo della principale forza politica alleata al MoVimento 5 Stelle di cui Fico è esponente di punta.

Sin dai primi giorni di mandato il titolare del Viminale aveva annunciato Urbi et orbi che per i migranti la "pacchia" era finita. Una frase che aveva scatenato diverse polemiche, soprattutto a sinistra.

Le stesse parole sono state riprese a Montecitorio dal deputato di Fratelli d'Italia Andrea Delmastro delle Vedove, nel corso del question time del mercoledì alla presenza proprio del presidente Fico.

E ascoltando quella espressione il parlamentare grillino, da sempre vicino alla più di sinistra del M5s, non si è trattenuto ed è sbottato. Ha chiesto al deputato di Fdi di "utilizzare un linguaggio più consono".

Non solo. A voce più bassa ha commentato: "I migranti non fanno la pacchia". Un commento a mezza voce, che però non è sfuggito ai microfoni delle televisioni che trasmettevano in diretta e che è stato subito ripreso dalle agenzie.

"Ricordo al presidente Fico che lo Stato italiano spende per ogni migrante più del doppio che per un pensionato sociale italiano", replica quindi Delmastro parlando coi giornalisti, "Se per i migranti non è pacchia, cos'è per i pensionati sociali italiani? Fico pensi alla disperazione dei pensionati prima che al mio linguaggio che fotografa semplicemente la cruda realtà".

Commenti

Lucmar

Mer, 20/06/2018 - 23:15

E di chi sarebbe la pacchia allora? di quelle centinaia di migliaia di cittadini che si sono visti crollare il valore della casa, perché gli hanno messo a fianco un deposito di migranti?

Ritratto di ateius

ateius

Mer, 20/06/2018 - 23:41

i sinistri riemergono dalle loro ceneri e dalle macerie che hanno lasciato nel Paese. e osano ancora parlare. sottovoce..? per quali timori..?

19gig50

Gio, 21/06/2018 - 00:01

Buttatelo fuori, accidenti a chi l'ha votato.

fenix1655

Gio, 21/06/2018 - 00:08

Anche Fico si schiera dalla parte di quelli che fanno finta di non capire! Sa benissimo a cosa si riferisce Salvini ma, come i soliti buonisti ideologici, continua a ciurlare sull'ambiguità perchè pensa di attrarre su di sé il consenso di quelli che sono convinti che la loro camicia sia più bianca e pulita di quella degli altri!!!!!

Ritratto di Professor...Malafede

Professor...Malafede

Gio, 21/06/2018 - 00:28

Mi sa che questo non vale un fico secco...

apostrofo

Gio, 21/06/2018 - 01:13

Anche se non è pacchia, quello che fanno è comunque a spese nostre, anche dei pensionati italiani, a cui loro pagherebbero la pensione, senza lavorare. Il meccanismo non mi è chiaro ...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 21/06/2018 - 01:21

Bene, tutti a casa tua.

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Gio, 21/06/2018 - 04:38

E da quando il presidente della Camera, nelle sue funzioni, entra in contraddittorio nel merito con un deputato che sta intervenendo? Questo non conoscono l'abc fondamentale alla dinamica funzionale. Aspettiamoci un altro Fini?

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 21/06/2018 - 05:33

Pensa te a quei milioni di autoctoni italiani, Eredi degli Eroi del Risorgimento prima, del Piave poi e della Resistenza dopo, che sono dovuti emigrare per il mondo per quagliare il pranzo con la cena ... di quelli, mi sovviene pensare, se non si fossero prodigati motu proprio non gliene frega a nessuno salvo solo per "incensare" di demagogica retorica il loro passato calvario. Al giorno d'oggi migliaia di giovani scelgono obtorto collo di "delocalizzare" dal Bel Paese per gli stessi motivi ... di quelli non v'è traccia salvo nel rubricario delle statistiche.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 21/06/2018 - 05:47

Condivido il pensiero che gli immigrati non fanno la pacchia ma da errabondi a coccolati, vedi chi li va a cogliere appena toccano acqua, c'è una bella differenza di sostanza e di intenti ... se non ci fosse la "spinta dell'interesse economico" o secondi intenti quelli potevano "bruciare" nel deserto o sprofondare nel mare.

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 21/06/2018 - 06:04

dura minga!

portuense

Gio, 21/06/2018 - 07:06

CACCIATELO, è FUORI DAL CORO.......

19gig50

Gio, 21/06/2018 - 07:12

Ma questo su quale pianeta vive?

acam

Gio, 21/06/2018 - 07:13

si caro fico molti di loro fanno proprio la pacchia nutriti e riveriti come non hanno mai vissuto in dasa loro e non son contenti si guardane bene dall'aiutare perché esistono governati come te che non si sa bene cosa facessi prima di essere grullino...

Duka

Gio, 21/06/2018 - 07:25

Beh certo non possono permettersi di prendere il taxi come CHI parla magari per fare 200mt. ma con 35Eu al dì se la passano molto meglio di un gran numero di pensionati italiani che hanno contribuito alla crescita di questo paese al contrario dei migranti.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 21/06/2018 - 07:45

un altro che succhia con gli immigrati.

deluso.57.

Gio, 21/06/2018 - 07:50

Ma questo dove vive? Non mi sembra molto informato....

lsollazzo

Gio, 21/06/2018 - 08:05

fico, nn sei propio un Figo, ma un vero pupazzo

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 21/06/2018 - 08:08

l'espressione non denota grande umana perspicacia! pertanto ripeto: dura minga!

Ritratto di skizzonet

skizzonet

Gio, 21/06/2018 - 08:11

NON FANNO LA PACCHIA I MIGRANTI, CHE SONO DA AIUTARE, MA PER CHI CI MARCIA SOPRA CHE E FINITA, CAPITE BENE IL SENSO DELLA FRASE E NON UTILIZZATE IL MESSAGGIO A VOSTRO USO E CONSUMO

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Gio, 21/06/2018 - 08:14

da non dimenticare i suoi trascorsi in rifondazione comunista.

timoty martin

Gio, 21/06/2018 - 08:19

Essere mantenuti, spesati, curati e privilegiati (rispetto agli Italiani), non è pacchia? Svegliati!

Ritratto di venividi

venividi

Gio, 21/06/2018 - 08:25

Non è una pacchia neanche per noi. Fanno pena, certamente, ma ricordarsi che sono arrivati qui non invitati e se ne devono andare

manson

Gio, 21/06/2018 - 08:53

questo sta cominciando a rompere... Di Maio fallo tacere

emigrante

Gio, 21/06/2018 - 09:33

Lavoro in un Paese africano. Azienda italiana. Il salario di una Segretaria equivale a meno di 3 Euro al giorno. Per Autisti e Manovali la metà. E lavorano 11 ore giornaliere, e una domenica su due non è festiva. I "migranti", che non fanno un accidente, salvo creare problemi di ordine pubblico, insozzare, spacciare, lamentarsi di cibo e alloggi, aggredire, chiedere l'elemosina, divenire facile manovalanza della malavita: per ciascuno di loro probabilmente la spesa giornaliera è cento volte tanto. E, lo sappiamo tutti, per lo più sono dei lazzaroni. Si documenti l'Onorevole Fico, prima di fare affermazioni che risultano offensive per la parte economicamente più fragile degli Italiani! Con quanto costa mantenerne qui uno a sbafo, in Africa ne potrebbero lavorare almeno cinquanta!

Epietro

Gio, 21/06/2018 - 09:59

Un'altro fenomeno terzomondialista. Ma dicci almeno chi la fa la pacchia. Forse i poveri cristi italiani costretti volenti o nolenti a mantenerli e sopportarli???

leopard73

Gio, 21/06/2018 - 10:49

Questo personaggio SARÀ oggetto di uno scontro per la caduta del GOVERNO peggio della BOLDRA.