Fini, Elisabetta e il riciclaggio: "Coinvolti in fatti seriali"

Per il gip sono responsabili quanto Giancarlo Tulliani. Incontro con Corallo alla Camera per la casa monegasca

Due verbali inchiodano Gianfranco Fini. Che emerge come personaggio centrale nell'inchiesta per riciclaggio che gira intorno allo «strano» rapporto tra Francesco Corallo e i Tullianos, la famiglia della compagna dell'ex leader di An, Elisabetta. Così centrale che il gip gli cuce addosso lo stesso abito confezionato per compagna e cognato, tutti «coinvolti in fatti seriali, di identica, gravissima lesività, che hanno ricoperto un lungo arco temporale», «reati che avrebbero connotato un'intera fase politica, toccando in profondità l'ordinamento economico dello Stato».

IL PENTITO DEI CASALESI

Dei due verbali scottanti per Fini, il primo è quello di un pentito legato al boss del clan dei Casalesi Michele Zagaria, Luigi Cassandra. Questi, raccontando di un pranzo romano da «Fortunato al Pantheon» legato al passaggio della gestione del gioco d'azzardo (fonte di guadagno per il clan) da una famiglia finita dietro le sbarre a un'altra, riferisce di aver incontrato a pranzo Corallo e Laboccetta insieme all'ex senatore (An e Pdl) Gennaro Coronella. «Prima dell'incontro Coronella - dice Cassandra - mi spiegò che le sue conoscenze politiche presso Laboccetta, Corallo, il cognato di Fini e Fini avrebbero pesato su Tancredi (altro imprenditore del gioco, ndr) e l'avrebbero convinto perché tutto girava intorno a Fini». E ancora, il pentito affonda: «Mi spiegò quindi meglio, che Laboccetta, Corallo, il cognato di Fini erano addentrati e uniti nel mondo dei giochi e che dietro di loro c'era l'onorevole Fini come massimo riferimento politico».

IL NIDO A MONTECARLO

È Laboccetta, invece, a raccontare la sua versione della genesi dell'affaire monegasco, con un prologo alla cessione della casa donata ad An. Nel 2008, racconta l'ex parlamentare (che riferisce anche di «un tentativo di Fini di reclutare parlamentari per far cadere il governo Berlusconi», nonché di come l'ex leader di An si sarebbe vantato con Corallo della sua amicizia col direttore dei Monopoli, Giorgio Tino), «nel corso di un pranzo Giancarlo Tulliani, anche a nome di sua sorella Elisabetta e di Fini, informò Corallo e me che doveva aiutarli a comprare una casa a Montecarlo». Naturalmente Corallo, che «teneva» al rapporto con Fini, spiega al cognato del presidente della Camera che «una cosa del genere gliela dovevano chiedere direttamente gli interessati». E così accade: «Tulliani telefonò a Fini - mette nero su bianco Laboccetta - e dopo poco andammo negli appartamenti della Camera: eravamo Tulliani Giancarlo, Elisabetta, Fini, Corallo e io. Fini disse che lui e Elisabetta desideravano una casa proprio a Montecarlo e aggiunse testualmente siamo certi che vorrai aiutarci a esaudire questo nostro desiderio. E Corallo si dichiarò disponibile».

SHOPPING MONEGASCO

A quel punto, racconta ancora Laboccetta, non restava che cercarla, così «dopo la primavera del 2008, Fini chiese a Corallo di accompagnare il cognato nella trasferta monegasca e Corallo mi chiese di accompagnarli». Volo privato da Ciampino e stanze all'Hermitage: a pagare il conto provvede l'uomo di Atlantis. Ma le case proposte dalle agenzie sono troppo care. Corallo non è convinto. Per fortuna salterà fuori la casa donata dalla contessa Colleoni. E Corallo finanzierà l'operazione. Nonostante Laboccetta dica di averlo messo in guardia da quei «parenti» di Fini: «Gli spiegavo che i due fratelli Tulliani erano arroganti e invadenti», ma Corallo «manteneva i rapporti con i Tulliani perché aveva compreso che erano in grado di condizionare pesantemente le scelte e le valutazioni del Presidente della Camera», e avere «il favore di Fini» gli era «utile a tutela dei suoi interessi imprenditoriali».

Commenti

baronemanfredri...

Mar, 21/03/2017 - 08:37

ANCORA NON E' INTERVENUTA DONNA ASSUNTA.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mar, 21/03/2017 - 08:41

C'era una volta il paladino dell'onestà, l'alfiere della giustizia, l'oracolo della correttezza. Riempiva le piazze con la sua verve oratoria, parlava alla gente sembrando sincero. Sembrando. C'era una volta, or non c'è più.

alfa2000

Mar, 21/03/2017 - 08:44

ma ci rendiamo conto di chi hanno lasciato fuori dalle patrie galere i magistrati qualche estate fà? mentre al berlusca finanche sotto le lenzuola sono andati ad intercettare? roba da pazzi e dopo anni è ancora fuori a fare impicci, ma che aspettano ad arrestarlo? oppure perchè ancora c'ha la scorta?

Ritratto di Cardanus

Cardanus

Mar, 21/03/2017 - 08:49

NON PLUS INFRA.

onurb

Mar, 21/03/2017 - 08:51

Dopo aver letto il commento di Sallusti su questi fatti, che sarà messo on line nel pomeriggio, ritengo che l'unica considerazione da fare siano le ormai note parole di Giulio Andreotti: a pensare male si fa peccato, ma molto spesso ci si azzecca.

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 21/03/2017 - 09:03

ma che strano il minore dei tullianos sempre disponibile in questi anni proprio ora dell avviso d'arresto sta a Dubai...(ps paesi con cui l occidente fa affari di miliardi..non abbiamo rapporti giuridici..roba da matti)e invece Fini e compagnas nisba? non e' che sono cablati ancora dagli accordi con napuletanos? per la caduta del gov Berlusconi? cosa aspetta la magistratura? sta cosa puzza e molto

tormalinaner

Mar, 21/03/2017 - 09:06

I tullianos sono semmpre stati una banda e Elisabetta il loro boss infatti ha ripulito per bene Gaucci e Fini come un pollo è stato ripulito pure lui! Ben gli stà a tradire!

acam

Mar, 21/03/2017 - 09:12

se si dimostrasse che sono implicato mi dimetto... essendo ora impossibile che si dimetta dovrebbe entrare volontariamente a Rebibbia e la compagna alle Mantellate. Amen!

giovinap

Mar, 21/03/2017 - 09:16

a tutte le persone e famiglie che hanno problemi di dipendenza del gioco , voglio dire : ecco ! fini è uno di quelli che per arricchimento personale e della sua famiglia "d'adozione" ha fatto seminare l'italia di sale gioco .

46gianni

Mar, 21/03/2017 - 09:19

quando si cambiano i principi e le idee si cambia anche la morale

peter46

Mar, 21/03/2017 - 09:19

E così vi siete 'f......' da soli o per meglio dire 'il millantatore' Laboccetta ha 'f......' anche voi:"Ma le case proposte dall'agenzia sono troppo care"[(aaah!manca solo che arriviate a scrivere che i Corallo erano soliti andare a vivere sotto i ponti da accattoni malgrado siano risultati i principali, in percentuale,fregaioli del tesoretto di 85miliardi di evasione fiscale(condonati,al ribasso ma mai pagati,anche durante i governi Beeerluuuscoooni-Booosssi)delle concessionarie dei giochi verso il fisco)]e così nasce l'idea della casa di Montecarlo.Ecco...era un ripiego non l'obbiettivo.Laboccetta... potevi anche svegliarti 8anni fa e senza mai almeno cambiare versione.NB:Prendiamo nota comunque che ATTUALMENTE,ed in questo per ora 1°tempo di questa 'partita',l'unico politico INDAGATO,ARRESTATO e prossimo condannato,è l'on Labboccetta,pdl ed attualmente FORZA ITALIA ancora.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mar, 21/03/2017 - 09:22

Ma Gianfri é ancora in Italia ?

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mar, 21/03/2017 - 09:24

E questo era diventato l'uomo di napolitano, e si, dimmi con chi vai e ti dirò chi sei. Delinquenti.

sarth

Mar, 21/03/2017 - 09:43

La solita giustizia italiana, che va a due velocità. Immediata per i deboli, tarda per i potenti e i delinquenti. E pensare quanto ci costa la baracca di questa giustizia...

peter46

Mar, 21/03/2017 - 09:46

Che morti di fame i Tulliani-Fini:partiti per farsi 'regalare' dai Corallo una 'casa' da non meno di 8 milioni di euro in quel di Montecarlo si sono 'accontentati' di una pagata 300 mila euro ed all'insaputa però dello stesso Laboccetta che sente bruciare il terreno non avendo intuito che a forza di 'allargarsi' anche gli anni di condanna potevano 'allargarsi' a fine 'partita'. NB:Nell'UNICA vicenda coinvolto(e colpevole comunque nei riguardi dei suoi soli 'camerati')il Fini ha comunque già QUERELATO il 'millantatore'...qualcun'altro,ben conosciuto fra i commentatori e non solo,nelle sue 'INNUMEREVOLI' vicende giudiziarie,non ha mai querelato(a mio ricordo,certamente)alcun...'millantatore o millantatrice' espressosi nei suoi confronti:paura di 'riaprire' casi che gli 'aiutini' della prescrizione hanno 'chiuso'?

LANZI MAURIZIO ...

Mar, 21/03/2017 - 09:52

QUANDO METTONO LE MANETTE A FINI?

Cheyenne

Mar, 21/03/2017 - 09:56

FINI = FELLONE E CRIMINALE

scimmietta

Mar, 21/03/2017 - 09:59

@ peter46: ... per conto di chi fini, allora protetto dalla magistratura, ha tentato di fregare Berlusconi ....?

scimmietta

Mar, 21/03/2017 - 10:06

@ peter46: laboccetta, proveniente dal MS poi AN ... confluito nel Pdl al seguito del suo ex leader fini ....

honhil

Mar, 21/03/2017 - 10:12

Re Giorgio, quando gli affidò l’incarico di buttare giù da Palazzo Chigi Berlusconi, andava sul sicuro dato che sapeva con chi aveva a che fare.

zingozongo

Mar, 21/03/2017 - 10:18

thaha ma gaucci proprio alla tulliana doveva intestare le case? non poteva intestarle ai figli o a qualche parente ? un uomo d affari dovrebbe essere un poco piu furbo !!

peter46

Mar, 21/03/2017 - 10:28

CADAQUES...quando anni fa commentavi su FrontPage eri molto più 'originale','mono-commento' ma 'originale',come anche nei primi anni in questo giornale,comunque...occhio,una voce(non quella 'lavitoliana' che ormai non è più 'operativa' avendo fatto i suoi danni,e che danni,con FI ed il suo 'proprietario' al 12% e grazie al fatto che il suo 'apporto' è auto-valutato al 5%)afferma che,ormai inutilizzabile la vecchia via per Dubai che è stata 'bruciata' dal suo stesso 'inventore'(Scajola,pdl-FI)nella vicenda Matacena(pdl-FI),rimane l'alternativa Spagna e quasi sicuramente nella tua prov.di residenza.Stai in guardia,caso mai.....NB:sempre in gamba comunque.

giovinap

Mar, 21/03/2017 - 10:30

peter46 , sei della partita ? a me sembra di si ; hanno fregato anche te e ora cerchi di vendicarti ?

Massimo Bocci

Mar, 21/03/2017 - 10:40

Ecco,come si potrebbe RICICLARE il riFINIto, con un bel partito del RICICLO FAMIGHIARE....DI LADRI!!!!

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mar, 21/03/2017 - 10:47

Fini dovrebbe dissolversi in un'isola del Pacifico : usque ad mortem. Quì ,dopo tutte le patetiche difese del Tulliani,si è sputtanato oltre la decenza . Solo in un dorato esilio potrà ritrovare la dignità .

peter46

Mar, 21/03/2017 - 10:56

scimmietta...Fini non ha mai cercato di fregare Berlusconi...e qualora lo avesse fatto non poteva che essere la 'naturale conclusione' della parabola MISSINA erede di quel fascio che di Re ne ha avuto piene le scatole dal 43 in poi.Un partito del 15% non può aspettare che 'decada' naturalmente(morte)un dimostratosi 'millantatore',re già sconfitto due volte,incapace politicamente, ricattabile,intrallazzatore e condizionabile financo da una forza(che lo mandò a casa ANCHE nel 2011 se ci togliamo il prosciutto e 'leggiamo' la cronaca di quei giorni fatali,altro che fini-napolitano)territorialmente localizzata col solo 5-6% di voti a livello nazionale.Se solo avesse avuto caporali dalla schiena dritta,capaci anche di 'prenderlo a schiaffi' per un congresso 'chiarificatore' prima di 'farsi abbandonare' per non perdere loro la 'mangiatoia' procurata proprio da lui...racconteremmo un'altra storia da tanto.

Ritratto di ilmax

ilmax

Mar, 21/03/2017 - 11:00

Che fai? Mi cacci?.........Brutto infame venduto!

peter46

Mar, 21/03/2017 - 11:04

scimmietta...laboccetta certamente entrato nel pdl quando 'sciaguratamente' tutte le mezze seghe dei caporali non hanno saputo 'condizionare' il fini a non entrarci per rimanere a godere delle 'stelle' dopo gli anni(stupendi)delle 'stalle',ma... accettato, riverito,richiesto e ben contento di 'starci' anche lui.Dunque?

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mar, 21/03/2017 - 11:09

Bruto, Cassio, Giuda, Badoglio, alfano, Fini.

Cesare46

Mar, 21/03/2017 - 11:10

Il signore in oggetto si riteneva il dio in terra ma si è rivelato un quaquaraqua, come ha visto il pilu della signora non capito piu niente. Il vecchio detto tira piu un pilu che 50 buoi, e la signora è molto abile a gestire u pilu. Ma tiene anche u pilu sullo stamoco.

peter46

Mar, 21/03/2017 - 11:18

giovinap...solo 'guardalinee'.E dal 94 quando 'decisero' di 'accollarsi' berlusconi e 'sdoganarlo' che,al contrario di tutti, non gli ho battuto le mani come le scimmiette ad ogni comizio elettorale,e lo 'sdoganarono' anche,che senza quel 15% degli ex missini col ca...volo che non si sarebbe 'conclusa' veramente 'mani pulite'.Mi hanno fregato?Saranno dunque 'ca...voli miei se mi son fatto fregare dalla 'mia ex comunità',o no?Ognuno si faccia le case sue che tanto da 'casopoli' ci son passati anche gli 'antipolitici',figuriamoci i politici.NB:poi mi spieghi quel: 'ora cerchi di vendicarti'.

Ritratto di Roybean

Roybean

Mar, 21/03/2017 - 11:23

Coloro che parlavano di "macchina del fango", ora cosa dicono?

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Mar, 21/03/2017 - 11:44

Fini è un poveretto.

giovinap

Mar, 21/03/2017 - 11:47

peter46 , io ho votato 40 anni fini , l'ho schifato , e per me non esiste più , politicamente , come vedi ero anche io della partita , mentre tu batti il ferro su laboccetta e secondo me c'è qualche motivo(personale)ben preciso , e per cio ti vuoi vendicare , mentre per me la faccenda è chiusa per che l'attore principale si è estinto politicamente.

Ritratto di orione1950

orione1950

Mar, 21/03/2017 - 11:56

Ma mi domando: se tulliani ha ricevuto il mandato di arresto, perché al giuda non glielo hanno ancora notificato? C'entra o non c'entra? Dovrebbe rischiare una condanna a morte visto che per essa si era battuto in passato.

i-taglianibravagente

Mar, 21/03/2017 - 12:13

fini mi fa quasi pena...manda in malora il matrimonio e va a mettersi con la Tulliana, lei che amica di gaucci figlio, poi si innamora (ahahahaha) di gaucci padre... Raro, ma che dico raro...rarisssssimo esempio di donna portata ad "accompagnarsi" a vecchi ricchi e potenti. Quelle cosi (pochissssime) sono da evitare come la morte.

edo1969

Mar, 21/03/2017 - 12:17

sempre garantisti mi raccomando

agosvac

Mar, 21/03/2017 - 12:25

Ci sarebbe da chiedersi: se tutte queste inchieste su fini ed il suo gruppo fossero state fatte a suo tempo invece di "lasciar correre" oggi l'Italia non sarebbe un posto migliore in cui vivere??? L'ex Presidente della Camera ha bloccato in ogni modo possibile ed immaginabile l'operato del Governo Berlusconi uscito vincente dalle elezioni del 2008. E' stata colpa sua ( e di un'altra persona) se Berlusconi non è riuscito più a governare. Ora, quando fini non è più in grado di danneggiare nessuno, spuntano inchieste su inchieste che, però, lasciano il tempo che trovano!!! Che vergogna!!!!!

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mar, 21/03/2017 - 12:26

^*@*^ pensa te, questo essere NON a QUATTRO ZAMPE pretendeva di di fare la morale all'ON. BERLUSCONI. Ma si può ?

Ritratto di marystip

marystip

Mar, 21/03/2017 - 12:50

Allora aveva proprio ragione Berlusconi, al quale il derelitto ex Presidente della Camera, all'epoca forte dell'appoggio di alti politici più infami di lui, sprezzantemente gli rispondeva: "Che fai mi cacci?". Alla fine s'è cacciato da solo tuffandosi nel letame.

peter46

Mar, 21/03/2017 - 12:53

giovinap...non perdere con un commento quel che di 'positivo' hai dimostrato ultimamente su 'sud-nord e dintorni'.Tu non hai votato Fini 40 anni fa proprio per niente.C'era Almirante a guidarci fino all'87,anno prima della sua morte nell'88 e Fini fu segretario dall'87 al 90 quando Rauti vinse il congresso,e dal 91 in avanti e non ti ricord dove portò le 'mezze s....' che senza di lui sono o stanno per 'scomparire'.E fu deputato dall'83,34anni fa.E con Laboccetta non ho mai 'pranzato' assieme,nè avrei potuto essendo sì Mezzogiorno ma non napoletano.E non ho mai 'sbirrato' contro gli amici di una vita,semmai ho lavato in famiglia qualsiasi panno possa essersi 'sporcato' tra NOI.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 21/03/2017 - 12:54

Finito di utilizzarlo adesso i compagni magistrati gli danno la caccia. Ben gli sta, che sia da lezione a chi spalleggia i comunisti. Attendo il mandato d'arresto.

levy

Mar, 21/03/2017 - 13:33

Quando Fini serviva per far cadere Berlusconi lo proteggevano e non gli facevano mancare niente, ora non gli serve più e gli sono cadute le protezioni. Questo la dice lunga su come funziona la politica e la giustizia.

giovinap

Mar, 21/03/2017 - 13:54

peter46 , è ovvio che ho fatto un errore temporale ,il mio voto a destra inizia con almirante poi si sposta su rauti poi fini ed in ultimo berlusconi o berlusconiani .

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 21/03/2017 - 13:56

Fini è Finito.

peter46

Mar, 21/03/2017 - 14:16

giovinap...dopo quest'ultimo per me nei tuoi riguardi,salvo...impellente bisogno di risposta,ci saranno altre occasioni,si spera e su altri temi ma non solo,tanto Fini e Sud,nei momenti di 'fase critica della politica di cdx',a parere di questo giornale,servono a tenere unita la mand...gli ultimi rimanenti che altrimenti 'trovano' di meglio da fare e non...tornare.Ed anche se gli anni passati,tornare sempre su questi temi,'confermano' il contrario dai risultati elettorali,ma tant'è...ecco io non gli ho mai battuto le mani come le scimmiette sugli alberi come ha fatto la stragrandemaggioranza dei cdx.E molto più che a Berlusconi,come 'applausometri' romani hanno sempre confermato:te compreso.

gedeone@libero.it

Mar, 21/03/2017 - 14:28

#Peter 46 deve essere Fini sotto mentite spoglie...

giovinap

Mar, 21/03/2017 - 14:39

piter46 , per me sei abbastanza ermetico , ma se riesco a capire tu sei per "o destra o morte" io no , ho una sola certezza , essere contro la sinistra , e mi sono accontentato , anche , di votare berlusconi anche se oggi vedo un certo gemellaggio tra renzi e berlusconi e ho qualche dubbio se andare a votare o meno .

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 21/03/2017 - 14:40

Certo che sono una bella coppia uno prende da una parte e l'altro dall'altra.Comunque dei poveracci a livello onestà.

Ritratto di pensionesoavis

pensionesoavis

Mar, 21/03/2017 - 14:46

LANZI MAURIZIO ... Mar, 21/03/2017 - 09:52 QUANDO METTONO LE MANETTE A FINI? Mai.E' probabile che abbia minacciato di aprire gli armadi contenenti gli scheletri delle manovre orchestrate con il Grande Puffo Maledetto per fare cadere Berlusconi,democraticamente eletto per mettere al suo posto un aborto.State sereni.Scommettiamo?

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mar, 21/03/2017 - 14:57

Speriamo che questi facciano la fine che si meritano: brutta!!!

scimmietta

Mar, 21/03/2017 - 15:33

X peter46: visto che sei tanto informato su tutto e su tutti, torno a chiederti: per conto di chi, a favore di chi e protetto da chi - allora, non più oggi e l'affare Montecarlo lo dimostra pienamente - fini ha tentato di far naufragare il governo Berlusconi? (forse dimentichi qualche "fuori onda" captato mentre parlava con un magistrato ....) Comunque sono sicuro che te ne guarderai bene dall'illuminarmi sulla faccenda, correresti mentaleun serio pericolo di andare in cortocircuito.

scimmietta

Mar, 21/03/2017 - 15:36

X peter46: visto che sei tanto informato su tutto e su tutti, torno a chiederti: per conto di chi, a favore di chi e protetto da chi - allora, non più oggi e l'affare Montecarlo lo dimostra pienamente - fini ha tentato di far naufragare il governo Berlusconi? (forse dimentichi qualche "fuori onda" captato mentre parlava con un magistrato ....) Comunque sono sicuro che te ne guarderai bene dall'illuminarmi sulla faccenda, correresti il serio pericolo di andare in cortocircuito mentale.

peter46

Mar, 21/03/2017 - 17:36

scimmietta...visto che sei tanto 'allocco'(la Meloni non 'aveva le palle' allora a Roma e chi ce li aveva e soprattutto li ha avuti, Bertolaso o Marchini o FI al 4% in quel tuo commento di 10 mesi fa?)da credere che sia stato Fini spinto dall'amico di vecchissima data di Berlusconi,Napolitano,a farlo cadere?Hai mai visto carri armati davanti a Palazzo Ghigi in quel 2011?E che ca...volo di voti aveva per far naufragare un governo così pieno di 'pagati volenterosi'?Però quel governo naufragò,certamente... e per un voto,perchè i governi 'democratici' cadono se non hanno i voti a sostenerli.E chi gli fece mancare i voti anche se in maggioranza?Leggi le 'cronache' di quei giorni:Bossi al momento del voto sulla fiducia s'inventa l'incontinenza galoppante' e viene accompagnato da Maroni in bagno,casomai...e Tremonti,fulminato dallo sguardo berlusconiano per aver continuato a sonnecchiare sulla poltrona del senato.E fu così che Silvio dovette salire al Colle.Contento?

peter46

Mar, 21/03/2017 - 17:41

scimmietta...chiedi,chiedi,ma...non è che ogni tre-quattro mesi devo 'riesumare' sto passato,vero?Ora speriamo,sempre se la 'libertà finora dimostrata' continua..., che siano in tanti a 'memorizzarlo'. E se qualcuno ha 'cronache' di quei giorni diverse,sempre quà finchè sarà permesso.(2)

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mar, 21/03/2017 - 18:00

Caro peter46 10:28 ... Grazie per il tuo riconoscimento ... Vero é che da Frontpage mi fecero fuori proprio per la graffiante e indisponente luciditá dei miei commenti ... Veritá é che c´é per sentirsi onorato ... Anche Socrate venne fatto fuori per l´insopportabilitá della sua veritá da parte dei detentori del potere ... E lo stesso Cristo fu messo sulla croce per lo stesso motivo ... Come meravigliarsi se ho offerto la disponibilitá alla collaborazione al Giornale e Sallusti ha fatto finta di non ascoltare la mia voce???

scimmietta

Mar, 21/03/2017 - 18:12

X peter46: .... si, è saltato il relè, sei andato in tilt e continui a blaterare come un disco rotto ... che tristezza.