Flavio Carboni mette nei guai la Boschi e Renzi: "Se parlo cade il governo"

Il noto faccendiere sardo, già coinvolto nella morte del banchiere Calvi e nella P3, parla dei suoi rapporti con i padri della Boschi e di Renzi e fa rivelazioni scottanti su Banca Etruria

"Questa cosa qui è una bomba atomica se esplode è un casino e nientepopodimeno cadono tutti e due (Renzi e la Boschi ndr) e appresso a loro il governo...". Parola del faccendiere Flavio Carboni che, in un'intervista a Libero racconta i suoi rapporti con Pier Luigi Boschi, Tiziano Renzi e l'amico Valeriano Mureddu, imprenditore di origini sarde, cresciuto a pochi passi da casa Renzi a Rignano sull’Arno e poi stabilitosi ad Arezzo.

Nell'estate del 2014, infatti, si sarebbe tenuto a Roma un summit tra Mureddu e il padre della Boschi a cui avrebbe partecipato anche Lorenzo Rosi, ex presidente di Banca Etruria, con lo scopo di trovare un nuovo direttore generale e nuovi patner esteri per ripianare il buco della banca. "Ma non ho partecipato a quelle riunioni, non avrei portato nessun contributo e allora ho lasciato che parlassero loro. Io gli ho messo a disposizione l'ufficio... La mia era veramente solo ospitalità", precisa Carboni, già coinvolto nell'inchiesta sulla morte di Guido Calvi e nel processo sulla P3.

Carboni conferma anche al Fatto Quotidiano di aver incontrato per bene tre volte il papà della Boschi e di avergli fatto il nome di Fabio Arpe, fratello di Matteo Arpe, come direttore generale per la sua banca. Il nome di Fabio Arpe viene fatto a Carboni da un altro massone, l'ex leghista Gianmario Ferramonti. Pier Luigi Boschi, poi, sarebbe intervenuto attivamente cercando di inserire sull'assetto bancario cercando di inserire l'amico comune Mureddu che diventa di fatto l'intermediario di tutta l'operazione, come racconta lui stesso con una telefonata al Fatto. “Non c’è nulla di male a rivolgersi alle persone che si ritengono intelligenti e affidabili”, premette Mureddu. “Quando Boschi, parlando a tavola del più e del meno, mi ha chiesto se per caso conoscessi qualcuno da inserire in banca, ho pensato di rivolgermi a chi sapevo avere una rete affidabile di persone”. Quindi contatta Carboni, “che stimo profondamente”, spiega. Mureddu, poi, conferma di conoscere benissimo Matteo Renzi e suo padre Tiziano ma precisa di non averli più sentiti da quando lui è diventato premier "per non dare adito a strani pensieri", mentre con Pier Luigi Boschi divenne amico quando andò ad Arezzo per occuparsi di agricoltura. Ma Boschi padre "non mi ha dato alcun incarico, chiariamo”, chiarisce Mureddu. “Semplicemente mi ha chiesto un consiglio come si fa tra persone che si stimano”.

Dalle pagine di Repubblica traspare, invece, la posizione del padre della Boschi che ha rilasciato a Bankitalia la sua versione dei fatti in una memoria difensiva in cui spiega di aver sempre agito in accordo con la Vigilanza e che la mancata verbalizzazione di certi incontri della Commissione "è pienamente giustificata dal carattere informale, e comunque solo consultivo e di raccordo della stessa, nonché dal fatto che è stata solo in rarissime circostanze convocata collegialmente. Avevamo l’obbligo, puntualmente adempiuto, di riferire al cda. Non si comprende dunque il cenno degli ispettori alla mancanza di trasparenza". Ora Le dichiarazioni di Carboni e Mureddu sembrano smentire questa versione.

Annunci

Commenti

giovanni PERINCIOLO

Sab, 16/01/2016 - 11:23

In certi paesi, vedi Arabia Saudita e Iran, i ladri sono am-putati, in Italia sono de-putati!

Ritratto di Flex

Flex

Sab, 16/01/2016 - 11:24

Parli, parli siamo tutti interessati ai retroscena di questa "combriccola" di governo.

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 16/01/2016 - 11:33

Se quello che sai corrisponde a verità, PARLA così mandiamo a casa tutti questi pagliacci faccendieri senza scrupoli.

roberto bruni

Sab, 16/01/2016 - 11:34

Se una persona ti tale "portata" fa simili dichiarazioni, penso che un qualsiasi magistrato DEBBA convocarlo e farsi raccontare cio' che sa. Ma questo non accadra' mai. In pericolo che QUESTO governo ed il Sig. Renzi. Non altri governi ed altri primi ministri. Questi hanno l'impermeabile anti-magistratura (democratica)

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Sab, 16/01/2016 - 11:36

Flavio Carboni se lei "SA" denunci è inutile che lancia messaggi.Gli Italiani (particolarmente quelli fregati dalle Banche) credo che vogliano la VERITA'.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Sab, 16/01/2016 - 11:39

Mio padre è una persona perbene ...

piertrim

Sab, 16/01/2016 - 11:40

E allora fate parlare Carboni! Che siamo stanchissimi dei racconta frottole.

Ritratto di italiano_andato_allestero

italiano_andato...

Sab, 16/01/2016 - 11:48

ma c'è un giudice, dico uno che li metta tutti in galera .... rubasoldi, ladri, infami e che li mandino via dall'italia magari tra i talebani dopo aver loro confiscato tutto e dato agli italiani che vivono in macchina o sotto i ponti ?

vince50

Sab, 16/01/2016 - 11:55

Le pochissime immonde porcherie di cui veniamo a conoscenza,il più grosso resterà per sempre occulto come da sistema.

Giorgio5819

Sab, 16/01/2016 - 12:12

Al tempo, questo signore dice "se parlo cade il governo...ecc.ecc.". A questo punto la cosa più logica sarebbe che fosse convocato da un pm e invitato a parlare di quello che sa, visto che ci sono già indagini aperte in merito. Se invece è un millantatore, allora la strada è la stessa ma il finale cambia. Le sparate sui giornali servono solo se poi sono seguite da indagini vere. Serve un magistrato pragmatico e slegato.

agosvac

Sab, 16/01/2016 - 12:14

Il problema è sempre lo stesso: ogni tanto spunta qualcuno che dice "se parlo, faccio cadere il Governo". Però, nessuno parla!!! A questo punto sorge la domanda: non parlano perché hanno ricevuto qualcosa in cambio, ed in questo caso una magistratura inquirente attenta dovrebbe intervenire, oppure non parlano perché, in fondo, non sanno niente, ed anche in questo caso dovrebbe intervenire la magistratura, visto che ci sarebbe il reato di "millantato credito"????? In pratica tutti questi che dicono "se parlo...." dovrebbero essere indagati e, se è il caso, indotti a parlare, magari promettendo loro una transazione: se parli ti riduciamo l'eventuale pena.

abocca55

Sab, 16/01/2016 - 12:22

Ancora questo faccendiere che vigliaccamente dice e non dice. Se sa, ha il dovere di parlare, altrimenti è connivente. Ma io credo che voglia solo minare il campo per far saltare la povera gente. Questo è il genere di isis psicologico che abbonda in Italia, vero insanabile tumore.

Ernestinho

Sab, 16/01/2016 - 12:23

Ed allora, cosa aspetta a parlare? Siamo stufi di questo governo illusionista e bugiardo!

linoalo1

Sab, 16/01/2016 - 12:27

Siamo alle solite!!!Se...........!!!!Ma poi,non succede mai niente!!!!Paura o solo minacce???Quando ci si arrampica sugli specchi,è più facile che siano solo minacce!!!!

Ritratto di IRON

IRON

Sab, 16/01/2016 - 12:29

Non farti offrire caffe'.

unosolo

Sab, 16/01/2016 - 12:29

se per caso parlasse ,,,, ci sono spariti milioni e milioni possibile che un personaggio di questo calibro non si ascolti ? le interviste o rivelazioni giornalistiche non portano ad una uscita certa , ma diamine le indagini dovrebbero allargarsi anche nei tempi non solo dopo la fuga.

Ernestinho

Sab, 16/01/2016 - 12:33

Allora qual'era il compito di papà Brioschi come vicepresidente? Solo quello di incassare lo stipendio ed altre prebende varie?

Fjr

Sab, 16/01/2016 - 12:42

Il cognome ricorda il personaggio di fantozziana memoria, eterno rivale del rag Ugo nella scalata al cuore della Signorina Sillvani ,personaggio noto per le cialtronerie e presunto tombeur de femme ma di fatto il più grande lacchè dei mega direttori galattici

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 16/01/2016 - 13:02

Francamente la caduta contemporanea dei due "gioielli" del governo è da auspicare: che sia il più presto possibile. Però meglio sarebbe che cadessero non per le vicende della Banca Etruria, ma per una presa d'atto della loro palese incapacità, in base ad una valutazione che ormai arriva anche da oltralpe. Non vorrei che la vicenda Etruria ne facesse delle vittime, mentre le vittime siamo certamente noi del popolo bue.

Ritratto di alejob

alejob

Sab, 16/01/2016 - 13:08

Salve Carboni, ora che ti sei rivelato di (SAPERE), devi solo parlare e dire tutto quello che sai. Del governo e della feccia che ci comanda non interessa a nessuno, ma tutto quello che sai interessa a CENTOTRENTAMILA FAMIGLIE, che sono state truffate. Non vorrai per caso che un TRENO UMANO, ti passi sopra per farti parlare. Meglio con calma e "GESSO" come si suol dire, aprire la bocca e dire tutta la VERITA'

rossono

Sab, 16/01/2016 - 13:15

E la magistratura dovè? Ops non si chiamano Berlusconi non ne vale la pena.. Si difendono tra compari...

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Sab, 16/01/2016 - 13:26

La ragnatela che avvolge questa vicenda è non solo inquietante, ma supera di gran lunga altri fattacci emersi con tangentopoli e inchieste affini. Guarda caso nel frattempo tutto va bene madamana la marchesa, anzi invece di dimettersi in massa hanno anche il coraggio di sputare sul passato e sui maghi europei che li hanno coperti e voluti al governo!

giottin

Sab, 16/01/2016 - 13:28

A me non piacciono per nulla i discorsi "se parlo faccio cadere il governo", se ha qualche cosa da dire di grosso, è bene che lo dica senza fare certi proclami, alla fine che dovrebbe parlare non è altro che un farabutto come quelli che vorrebbe fare cadere!

istituto

Sab, 16/01/2016 - 13:59

Ma chissà perché,GUARDA CASO,in questa situazione, non ci sono INTERCETTAZIONI da parte della MAGISTRATURA, né sul faccendiere Flavio Carboni, né su Papa' Boschi, ne' sui pezzi grossi di banca Etruria. Se ci fosse stato Berlusconi al Governo, penso che le intercettazioni sarebbero state A RAFFICA.

flip

Sab, 16/01/2016 - 14:15

e allora perché non parla? o è implicato fortemente anche lui come tutta la masnada di delinquenti elencati? ha paura? è un vigliacco?

antipifferaio

Sab, 16/01/2016 - 14:26

Perchè Carboni non parla e dice tutto visto che ormai ha gettato la pietra...direi meglio la bomba nello stagno?...Che il governo fosse una succursale della banca Etruria si era già capito da tempo...ora perchè non fa i nomi??? Altra cosa...ci sarà un magistrato distante dalla sinistra che andrà a fondo per capire cosa sono queste pesanti dichiarazioni di Carboni?...

LuPiFrance

Sab, 16/01/2016 - 14:26

Parli pure , tanto questa gentaglia è più potente della mafia.

otrim046

Sab, 16/01/2016 - 14:31

E allora parli o lo facciano parlare

Ritratto di rebecca

rebecca

Sab, 16/01/2016 - 14:47

Non deve usare il condizionale "se parlo....." dovrebbe PARLARE! Giorgio5869 - sono d'accordo su quanto scrive e mi aspetto di leggere quanto prima che il sig. Carboni è stato convocato da un pm per esporre ciò che è a sua conoscenza circa i faccendieri che si annidano tra coloro che ci governano.

Aegnor

Sab, 16/01/2016 - 14:56

Papino è una persona per bene e il Bomba è una persona democratica e di provata moralità...come tutti noi PiDioti ovviamente

Libero1

Sab, 16/01/2016 - 15:05

Carboni: "se parlo faccio cadere il governo".Come dire che per il burattino di rognano e la velina PiDiota se Carboni prima che gli mettono la museruola parla sono guai seri.Ora Carboni non ha altra scelta.O racconta cosa sa' e manda a casa i pagliacci PiDioti,oppure sa' quello che deve fare.

Ritratto di ALBACHIARA333

ALBACHIARA333

Sab, 16/01/2016 - 15:27

PER FAVORE PARLI

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Sab, 16/01/2016 - 15:38

gli italiani invece vogliono renzi, boschi e tuta la banda bassotti così possono sempre lamentarsi e dare la colpa all'altro. UN POPOLO ALLO SBANDO PRIVO DI ONORE E DIGNITA', VOTATE QUELLO CHE VI ORDINANO I PARTITI E PAGATE PURE PER FAR FINTA DI SCEGLIERE TRA GLI SCELTI. VI RIEMPONO DI TASSE, ACCISE IMMIGRATI MENTRE VOI ASPETTATE CHE ACCADA IN ITALIA CIO' CHE E' ACCADUTO A COLONIA. LAVORATE 9 MESI PER PAGARE LE TASSE 3 VOLTE ALLO STATO, REGIONE E COMUNE E SE AVETE CASE ANCHE LA TASSA SULLA PROPRIETA' TARI O IMU. VERGOGNATEVI E CERCATE DI DARVI UNA MOSSA

unosolo

Sab, 16/01/2016 - 15:44

di inquietante è solo la lentezza e il ritardo che hanno permesso di salvare i ladri e i beni delle banche compreso l'oro che ce ne era tanto per rimpinzare dei furti i derubati e mandare in galera i ladri e chi li ha fatti scappare con il malloppo del TFR come ottimi componenti del CDA e non come ladri.

Iacobellig

Sab, 16/01/2016 - 15:48

CARBONI A QUESTO PUNTO PARLI, GLI ITALIANI DEVONO SAPERE, NON PUÒ SEMPLICEMENTE INCUTERE CURIOSITÀ E BASTA, NON SE LO PUÒ PERMETTERE!

freud1970

Sab, 16/01/2016 - 15:53

CHE VENGA ARRESTATO, E FATTO PARLARE ANCHE SOTTO TORTURA.....

Beaufou

Sab, 16/01/2016 - 15:53

Caro Carboni, invece di parlare di cosa succede se parla, parli chiaro, e scusi il gioco di parole. Se il governo deve cadere, cada: di essere amministrati da dei faccendieri ladri ne abbiamo piene le tasche (peraltro vuote di quattrini, che i faccendieri ladri ci sfilano ad ogni pié sospinto). Fra l'altro, minacciare di parlare e poi non farlo è il modo migliore per cercar guai: si guardi le spalle, Carboni.

CARLOBERGAMO50

Sab, 16/01/2016 - 16:01

PARLI PARLI COSI IN 4 E 4 = 8 CI TOGLIAMO DALLE P??LE UN DEBOSCIATO CHE HA PORTATO ALLA MALORA L' ITALIA INTERA. NOI ITALIANI SIAMO STUFI DI AVERE PINOCCHIO E LA FATA TURCHINA CHE COMANDANO CON UNA PLETORA DI INACAPACI PARTENDO DA ALFANO FINO AD ARRIVARE ALLA MINISTRO DELLA IN-GIUSTIZIA ORLANDO.

Ritratto di echowindy

echowindy

Sab, 16/01/2016 - 16:06

MINISTRA BOSCHI… PER OVVIE RAGIONI E’ INUTILE CONTINUARE DI CONVINCERE L’OPINIONE PUBBLICA CON VERITA' AZZOPPATE SUI “PECCATUCCI FINANZIARI”… DELLA BANDA ETRURIA E DI PAPA’. GRAVERESTI LA MANO PESANTEMENTE SULLA TUA CREDIBILITA’ DI MINISTRA RESPONSABILE CHE NON PROVEREBBE NESSUNA VERGOGNA NELL’OFFENDERE L’INTELLIGENZA DEGLI ITALIANI.

vanni1944

Sab, 16/01/2016 - 16:06

E parla !

odifrep

Sab, 16/01/2016 - 16:12

Centomila volte meglio quel Papy......almeno si divertiva e faceva divertire. Questi fanno solo piangere la povera gente.

Ritratto di scappato

scappato

Sab, 16/01/2016 - 16:21

In un Paese normale sarebbero già' caduti, anzi non sarebbero mai andati ai vertici. Pagliacci.

Ritratto di venividi

venividi

Sab, 16/01/2016 - 16:34

Parli pure, signor Carbone oppure sta lanciando messaggi per ottennere chissà che ?

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Sab, 16/01/2016 - 16:39

Non capisco perché Carboni se ne esca con queste affermazioni. Sembrerebbero una minaccia (un ricatto?), o un far sapere che possiede della merce e che potrebbe venderla. Oppure è solo millantato credito. In ogni caso deve stare attento: rischia sia che dica il falso, sia che dica la verità. Nel caso dell'"abbiamo una banca" i guai li passò chi rivelò la notizia e non chi commise il fatto.

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Sab, 16/01/2016 - 17:03

D'altronde il buon Carboni è una bella personcina molto affidabile...

Blueray

Sab, 16/01/2016 - 17:08

Quelli che parlano non sanno. Quelli che sanno non parlano.

scimmietta

Sab, 16/01/2016 - 17:08

... P2 ... P3 ... P38 ... odore li logge massoniche e altro di più. Se ci fosse stato coinvolto qualche personaggio vicino a Berlusconi sarebbe successo il finomondo ..., ma qui "mi spunta un fiore in bocca ...", siamo in italia bellezza ... e quando governa la sinistra le cose vanno così!

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 16/01/2016 - 17:20

E allora cosa aspetti? PARLA! Io diffido di quelli che dicono "...so certe cose...", e poi se ne stanno zitti.

giosafat

Sab, 16/01/2016 - 17:22

"Se parlo cade il governo"....eh no, bello mio, sputare il rospo. Dipendesse da me dopo siffatta affermazione lo appenderei per i pollici fintanto che non avrà raccontato tutta la storia....compresi gli anni dell'asilo. Troppo comodo gettare, come al solito, il sasso e nascondere la mano.

Ritratto di semovente

semovente

Sab, 16/01/2016 - 17:27

Indipendentemente dagli esiti conseguenti alle sue dichiarazioni, lei, caro faccendiere sardo, deve parlare solo per rispetto delle persone oneste che stanno subendo per colpe altrui e rischiano la perdita di averi sudati. Parli, altrimenti torni in Sardegna e faccia qualcosa di utile. Lì c'è tanto da fare.

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Sab, 16/01/2016 - 17:32

parli pure, parli pure......siamo tutti orecchie. PARLI ORA!!

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Sab, 16/01/2016 - 17:46

"Se parlo cade il governo". Allora taci che è meglio.

isaisa

Sab, 16/01/2016 - 17:46

Mi sembra che il Carboni abbia fatto nomi e descritto situazioni. Ma i pm cosa aspettano a convocarlo?? Se uno si espone sulla stampa evidentemente non li teme. Sono i pm che mi sembrano LENTI LENTI anzi LENTISSIMI a prendere provvedimenti . E intanto i caminetti bruciano carte e cartuccelle vero LADRI? La magistratura amica sta studiando come salvare padri e figli dalle manine leste !!

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Sab, 16/01/2016 - 17:53

che parli altrimenti paghera' lui e la sua famiglia per tutto.

nordcorea

Sab, 16/01/2016 - 17:54

CARBONI..........NON SEI NESSUNO.....!!!!!!!

justic2015

Sab, 16/01/2016 - 17:58

E parla cadesse sansone con tutti i filisdei una volta per sempre che cxxxo aspetti.

aredo

Sab, 16/01/2016 - 18:01

E parlasse! Anche perchè se non parla subito la sinistra lo fa fuori fisicamente.. lo troveranno "suicida" bruciato vivo, impiccato, sotto ad un ponte, caduto da un palazzo o ucciso da un clandestino.

antiom

Sab, 16/01/2016 - 18:06

Infatti, è pressoché strano che uno, nel dichiarare di sapere cose, veramente, compromettenti, se ne stia zitto! Così è naturale che ai più sorge la domanda: "cosa vuole costui, dove vuole arrivare..."?

Gianca59

Sab, 16/01/2016 - 18:14

Speriamo che parli .....

sparviero51

Sab, 16/01/2016 - 18:23

Signor Carboni faccia attenzione quando ordina un caffè e si tenga lontano da balconi o finestre troppo in alto.In questo disgraziato paese quando si parla di banche e politica si rischia la vita!!!

Ritratto di AdrianoAG

AdrianoAG

Sab, 16/01/2016 - 18:23

Ma, in Italia, esistono i magistrati, non quelli comunisti, ma quelli rari con le palle, c he facessero tabula rasa di questa banda di delinquenti? Mi sà di no, perchè un bomba ha già fatto incetta di tutte le poltrone!

rosa52

Sab, 16/01/2016 - 19:00

sai che tragedia se cadesse il governo!!non aspettiamo altro...vediamo se sei davvero onesto!!

Ritratto di giorgio.peire

giorgio.peire

Sab, 16/01/2016 - 19:04

Balle. Se hai il coraggio ed è la verità, parla..

Ritratto di Chichi

Chichi

Sab, 16/01/2016 - 19:18

Cosa aspetta a parlare?

Berna

Sab, 16/01/2016 - 20:05

Questa gente non parla mai a caso. Il suo è un preciso messaggio a chi di dovere: Lasciatemi in pace perché se parlo...

vinvince

Sab, 16/01/2016 - 20:11

BASTA SINISTRA...!!!

Ritratto di Simbruino

Simbruino

Sab, 16/01/2016 - 22:34

I magistrati sono tutti delinquenti, che ne parliamo a fare. scrivere questi articoli e'tempo perso, Il governo dei cretinetti del quartierino dovrebbe gia'essere caduto , e Renzi e la Boschi gia'dovrebbero essere nel posto lasciato libero da Cuffaro-

Ritratto di CIOMPI

CIOMPI

Sab, 16/01/2016 - 23:20

La credibilità di Carboni è pari a zero al punto che se parla sarà lui a saltare.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 17/01/2016 - 01:38

A me sembra esattamente un avviso di tipo mafioso. Chissà cosa vorrà in cambio del silenzio. SAREBBE UN ESEMPIO DELL'ALTA MORALITÀ IN CUI STANNO NAVIGANDO CERTI PERSONAGGI DENTRO E FUORI DAL GOVERNO.

Ritratto di romy

romy

Dom, 17/01/2016 - 01:40

Ma come è possibile?,ai tempi di Berlusconi si andava alla pesca a strascico su ogni tipo di notizie,che anche un moscerino ci rimaneva impigliato,mentre adesso notizie grandi come pachidermi,sembra che nessuno se le fila più.

Duka

Dom, 17/01/2016 - 07:46

Parla e sarai : SANTO SUBITO

Dordolio

Dom, 17/01/2016 - 07:53

Io la vedo così. La faccenda è diventata troppo grossa, e la magistratura non la può ignorare. Contemporaneamente la si deve relativizzare e disinnescare in una qualche maniera. Ecco quindi saltar fuori faccendieri e vecchi arnesi che accendono (brevi) riflettori sulla cosa minacciando rivelazioni che non arriveranno mai. Smentiti in poco tempo, la faranno ricadere nel nulla. E il risultato sarà ottenuto. E' sempre stato così.

erie51

Dom, 17/01/2016 - 08:21

che aspetti a parlare????chi tace acconsente!!!!

unosolo

Dom, 17/01/2016 - 10:55

si stanno sbrigando per zittire cause pericolose chissà chi tirerebbero giù. quanti personaggi sono intervenuti oltre ministri ?

ilbarzo

Lun, 18/01/2016 - 09:37

Se non parli evidentemente non sei migliore di loro.Avrai anche tu i tuoi scheletri nell'armadio.