Follia dei giudici: sequestrata la Lega

Confermata la sentenza che azzera i conti del Carroccio. L'ira di Salvini

Franklin Foer, autorevole giornalista americano autore tra l'altro del libro controcorrente I nuovi poteri forti (fresco di stampa da noi per i tipi Longanesi, lettura consigliata) sostiene che «l'Italia è un Paese in cui i meccanismi di potere non sono mai chiari, in cui le regole esistono ma non vengono mai applicate in modo convincente». Una sintesi perfetta che anche ieri ha trovato conferma nella sentenza della magistratura che, bloccando i suoi conti da qui all'eternità, ha di fatto sequestrato la Lega, primo partito nei sondaggi più recenti. Non c'è dubbio che, se la vecchia dirigenza del partito (i fatti contestati risalgono alla gestione Bossi-Belsito) ha sbagliato o, peggio, truffato, debba pagare. Ma che c'entrano il presente e il futuro, che giustizia è quella che non si pone il problema, applicando le leggi, dell'esistenza in vita di un partito che rappresenta milioni e milioni di cittadini, cioè della democrazia?

Come ha intuito Foer osservando l'Italia dall'altra parte dell'oceano, da noi «i meccanismi non sono mai chiari». E tra i tanti, quelli della magistratura sono particolarmente oscuri. Successe con Mani Pulite all'inizio degli anni Novanta, quando un meccanismo perverso azzerò tutti i partiti meno che il Pci.
È successo lungo tutti gli anni Duemila con un accanimento giudiziario senza precedenti contro l'imprenditore Silvio Berlusconi, che aveva provato con successo a scardinare l'assetto politico immaginato dagli ex comunisti e anche da larga parte della magistratura politicizzata.

Da un lato tutto questo, come abbiamo già avuto modo di scrivere, è acqua al mulino della propaganda di Matteo Salvini. Ma dall'altro è la prova che l'Italia è una repubblica che continua a non «fondarsi sul lavoro», ma sul «lavoro dei magistrati», categoria non meno inquinata da corrotti, partigiani e cretini di qualsiasi altra. Per questo ci sfugge come possa la Lega appoggiare le manie giustizialiste dei colleghi di governo Cinquestelle e approvare, cosa fatta ieri, l'ennesimo decreto anticorruzione che sembra scritto da Robespierre e che consegna ancora di più la vita degli imprenditori (e della politica) nelle mani, non necessariamente pulite, dei magistrati. Per questo non capiamo come possa Salvini andare a braccetto con chi Grillo e Di Maio , fino a prima del 4 marzo, sosteneva che il ladro era proprio lui. No, anche in questa innaturale alleanza, alla pari della sentenza di ieri, non c'è proprio nulla di chiaro, né di convincente.

Commenti
Ritratto di Evam

Evam

Ven, 07/09/2018 - 15:48

La corda si strapperà!

Ritratto di laisa1942

laisa1942

Ven, 07/09/2018 - 16:12

ma ditelo chiaro che a Voi del GIORNALE tutto sommato piace questa notizia! Voi come le nuove cariche di Mediaset, siete si contro I 5 stelle, ma chi vi fa veramente andar giu' di testa e' Salvini che ha scelto di 'mollare' il cavaliere !

fisis

Ven, 07/09/2018 - 16:43

Pazientiamo fino alle elezioni europee, dopodiché penso che Salvini, fatto il pieno di voti e di consenso, manderà al diavolo i cinquestelle. Si spera che con elezioni anticipate il centrodestra risulterà vincente e potrà approntare, tra l'altro, una riforma seria della giustizia, in maniera da scardinare la magistratura rossa imperante ormai in Italia dai tempi d Craxi e mani pulite. Sarebbe un cambiamento epocale per l'Italia e finalmente avremmo il suo ingresso nel novero dei paesi liberali. Forse il mio è solo un sogno che non si avvererà. L'altra variabile impazzita è infatti il cattocomunista ormai regnate in Vaticano, insieme a una parte della gerarchia, che non smette e non smetterà di interferire nella politica italiana, anche se il suo consenso va scemando sempre più.

fisis

Ven, 07/09/2018 - 16:44

Pazientiamo fino alle elezioni europee, dopodiché penso che Salvini, fatto il pieno di voti e di consenso, manderà al diavolo i cinquestelle. Si spera che con elezioni anticipate il centrodestra risulterà vincente e potrà approntare, tra l'altro, una riforma seria della giustizia, in maniera da scardinare la magistratura rossa imperante ormai in Italia dai tempi di Craxi e mani pulite. Sarebbe un cambiamento epocale per l'Italia e finalmente avremmo il suo ingresso nel novero dei paesi liberali. Forse il mio è solo un sogno che non si avvererà. L'altra variabile impazzita è infatti il cattocomunista ormai regnante in Vaticano, insieme a una parte della gerarchia, che non smette e non smetterà di interferire nella politica italiana, anche se il suo consenso va scemando sempre più.

Ritratto di 51m0ne

51m0ne

Ven, 07/09/2018 - 16:56

Direttore, applausi per la chiarezza. E, in ambito di giustizia fluida e opaca, non dimentichiamo che la Margherita, partito amico dei giudici, riottenne i 25 milioni sottratti dal suo tesoriere Lusi. Invece nei confronti della Lega i magistrati dispongono il recupero coercitivo di 49 milioni di legittimo finanziamento pubblico al partito a fronte di un milione “distratto” – per usare il loro stesso termine, non rubato – da the Family. Roba da Repubblica delle Banane, che ci facciamo noi lombardi in questa cloaca??

Ritratto di 51m0ne

51m0ne

Ven, 07/09/2018 - 16:57

Non dimentichiamo che l’Italia è il Paese dove si accetta con normalità che un giudice possa essere dichiaratamente di sinistra. Ossia che significa? Se non sei di sinistra, se sei un avversario politico, per te non esiste il diritto? Esattamente come con Berlusconi e come in questo caso, in cui si cerca di far fuori il primo partito politico italiano. La stessa procura che ha aspettato 10 giorni prima di mandare le ispezioni negli uffici di Autostrade. I PUBBLICI MINISTERI DEVONO ESSERE ELETTI DAL POPOLO. Berlusconi e Castelli ci avevano provato, sappiamo come è finita.

DemetraAtenaAngerona

Ven, 07/09/2018 - 17:10

I magistrati e i giudici hanno indagato è condannato anche i parenti stretti della Boschi e di Renzi e/o numerosi esponenti deputati senatori del PD (e bene hanno fatto) e di altri partiti se la legge è uguale per tutti lo è per tutti. Nessuno escluso. A tutti è stato garantito la possibilità costituzionale e legislative di difendersi dalle accuse come legge prescrive questo vale per tutti. Gli intoccabili come Stalin, Mao Tse tung, Mussolini, Paperon è Paperon e altri di altro colore non sono auspicabili in una sana democrazia.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Ven, 07/09/2018 - 17:19

Quello che è incomprensibile è come i giudici abbiano ritenuto che sia prioritario il danno erariale rispetto alla operatività di un movimento politico che assicura il collegamento tra gli elettori ed i suoi parlamentari nelle due camere tramite le innumerevoli sezioni della Lega Nord sul territorio italiano. Inoltre non si capisce come mai i magistrati non abbiano ritenuto opportuno confiscare una parte delle disponibilità economiche della Lega Nord lasciandone quel minimo che serve al funzionamento del partito e delle sezioni, un pò come si fa quando si può attaccare solo il quinto dello stipendio di un debitore. La sentenza è un atto politico e non di diritto.

buri

Ven, 07/09/2018 - 17:30

sarebbe ora su ricordare ai PM le migliaia di cause ferme nei tribunali, di questo si dovrebbero occupare e lasciar perdere la politica

Valvo Vittorio

Ven, 07/09/2018 - 17:33

Per me il senso della giustizia è soggettivo, pertanto ciascuno ritiene che un fatto sia giusto quando collima col proprio interesse! Esiste una norma, ma l'interpretazione può variare da giudice a giudice! Per questo esistono tre gradi di giudizio. La mancanza di fondi paralizza non solo un soggetto, ma anche un'intera nazione. Salvini doveva controllare le finanze del partito prima di fare scelte anche legittime. Spero per lui e per la Lega che possa risolvere al più presto questo pasticcio.

buri

Ven, 07/09/2018 - 17:34

anche all'estero si sono accorti dell'invasione della politica da parte della magistratura ed ol giudizio non è favorevole

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Ven, 07/09/2018 - 17:36

In Italia è il derubato che risponde del reato di furto.

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Ven, 07/09/2018 - 17:37

Salvini, urge un'azione strabiliante. Fai come fanno i magistrati deviati che agiscono a prescindere dalle leggi. Quando uno di questi magistrati viene al viminale faccelo uscire in manette, appellandoti ai più stramballati cavilli (ad esempio che ha trafugato un posacenere di un certo valore). Poi la legge farà il proprio corso ed i fatti si chiariranno fra vent'anni. Ci sono purtroppo magistrati deviati ma ci sono altrettanto purtroppo magistrati onesti che però non inquisiscono i deviati e qui, altrettanto purtroppo, scatta una certa qual connivenza.

gedeone@libero.it

Ven, 07/09/2018 - 17:47

La Lega si è, nei fatti, sempre opposta ad una seria riforma della giustizia perché le faceva comodo per pure ragioni di bottega che Berlusconi fosse perseguitato ed indebolito. Bossi addirittura fece cadere nel 94 il governo appena eletto, sulla base di un avviso di garanzia rivelatosi in seguito totalmente inconsistente. Ora cari leghisti tocca a voi essere perseguitati con il "metodo Berlusconi" usato con qualche successo da quali 25 anni. Siete solo agli inizi, il bello è in progress... E non illudetevi di fare la riforma della giustizia con i 5*, questi sono complici e fautori delle vostre disavventure che, ripeto, sono solo all'inizio.

Ritratto di adl

adl

Ven, 07/09/2018 - 17:56

Direttore, la invidio perchè lei ancora riesce a meravigliarsi. Nel paese dei redditometri degli spesometri dei puttanometri, e delle scoregge fiscali elettroniche con codice biunivoco, crollano i ponti con sopra automobilisti e sotto case abitate, taluni magistrati (massimo rispetto per la magistratura) sequestrano un partito ed inquisiscono il ministro degli interni leader di quel partito, le dattilografe di Monte Citorio e di Palazzo Madama sono pagate come 4 Putin, il Quirinale costa di più di Backingham Palace, ma quando gioca la squadra del cuore, tutti o quasi, fanno il tifo, dimenticano tutto e VINCA IL MIGLIORE.

venco

Ven, 07/09/2018 - 17:58

La sentenza del tribunale di Genova contro la lega è una sentenza politica non giustizialista, se passa adesso.

DemetraAtenaAngerona

Ven, 07/09/2018 - 18:00

“Colpa mia? Non è vero, quando ero io alla guida della Lega i soldi c’erano”. La replica di Umberto Bossi alle accuse è sempre la stessa. A poche ore dalla sentenza del tribunale del Riesame, a chi gli affibbia la responsabilità di quei 49 milioni di rimborsi elettorali non dovuti, spariti e ora da restituire, il Senatùr – che preferisce ormai il basso profilo dopo tutte le vicende politiche e giudiziarie avute – dà un consiglio: “Guardate i bilanci della Lega, lì c’è tutto in chiaro”. La linea difensiva di Bossi è insomma che lo scaricabarile su di lui è in contrasto con i fatti, come i bilanci dimostrerebbero... Salvini dice io non c'ero non sono stato a quell'ora faccio la pipì Quindi chi ha rubato la marmellata Chi ha rubato la marmellata chi lo sa il bassotto poliziotto scoprirà la verità la verità...

mzee3

Ven, 07/09/2018 - 18:03

Ha ragione Salluti quando dice che Berlusconi ha scardinato l'assetto politico, ma Sallusti non spiega se è stato un successo per la democrazia oppure no...per lui è andata bene..ma per il 90% degli italiani no...niente diminuzione delle tasse, le aliquote sempre quelle spread alle stelle e la democrazia italiana in mano a M5SS e l'arrembante Savini amico di Orban che al momento giusto lo fregherà e con lui tutta l'Itala.

Tommaso_ve

Ven, 07/09/2018 - 18:04

Egr. Direttore, invece è tutto molto chiaro. Sono più di vent'anni che la magistratura delegittima e mette fuori gioco il principale partito di destra. Con l'assedio a Berlusconi ieri oggi della Lega. Nessun meccanismo perverso, ma una strategia chiara e lampante: abbattere la destra e chiunque ostacoli la loro egemonia. Mi auguro che tutto questo finisca molto presto.

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Ven, 07/09/2018 - 18:10

Però, io credo di aver compreso chi sta tirando queste fila (ovvero i fili). Sempre affidandomi all'analisi logica. C'è un gobbo (intendendosi il suggeritore in buca). Lo si riconosce dal fatto che si estranea dalla lotta. Quando l'affare è avviato il manovratore è solitamente il più assente dalla scena. Vi ho dato un forte indizio. Meditate!

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Ven, 07/09/2018 - 18:34

Sono convinto che chi la fa l'aspetti; tutte le malvessazioni provocate dalla Magistratura verranno al pettine in un solo colpo e i Giudici ritorneranno nell'alveo della vera goustizia e legalità. Com'è possibile mettere in libertà uno spacciatore dicendo che lo spaccio è l'unica fonte di sostentamento? Shalòm e Forza Italia.

DemetraAtenaAngerona

Ven, 07/09/2018 - 18:42

Fondi Lega, la difesa di Bossi: "Quando ero io alla guida, i soldi c'erano. Il Senatùr, dopo la sentenza del tribunale del Riesame, dice: "Non è colpa mia". Ed elenca il calo degli attivi di cassa durante gli anni di Maroni e Salvini. Un nuovo capitolo dello scontro interno al partito ROMA. "Colpa mia? Non è vero, quando ero io alla guida della Lega i soldi c'erano"...quindi? Bossi innocente, Salvini innocente...vuoi vedere che a rubare la marmellata è stato Gianni il Bassotto... O è lui che escoprirà la verità.

Ritratto di michageo

michageo

Ven, 07/09/2018 - 18:53

… a chi, tedeschi ed altri ospiti, stranieri mi chiede e chiedeva negli anni, un quadro complessivo della mentalità italiana rispondo e rispondevo con un esempio pratico: nel vostro Paese(estero) quando arrivate in auto o a piedi ecc.al semaforo rosso, obbligatoriamente vi fermate e ripartite, o, comunque passate, solo quando scatta il verde. In Italia, il semaforo rosso o verde che sia, non viene spesso percepito come un obbligo ma , piuttosto come una indicazione di tendenza ossia col verde , in teoria hai la precedenza e la ragione , però non fidarti, ci potrebbe essere qualcuno che dall'altra parte passa col rosso e patatrak…. Se invece hai il rosso, questo ti indica che tendenzialmente dovresti fermarti perché potrebbe arrivare qualcuno col verde che ti taglia la strada ed ha anche ragione……..Così tutto il resto

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 07/09/2018 - 19:23

Attenzione che se la Lega e Salvini a maggio fanno il pieno di voti, si vedrà se la magistratura avrà il coraggio ancora di fare politica scorretta. Hanno indagato sui miliardi scomparsi a MPS? Ah, non è dovuto?

peter46

Ven, 07/09/2018 - 19:57

mauriziogiuntoli...in considerazione che sentiva sicuramente la mancanza di un mio commento in risposta ad uno dei suoi:il derubato certamente che risponde del reato di furto...ma solo fino a quando non si 'costituisce' parte lesa nei riguardi del 'ladro' (al 1° grado per ora,certo).NB:Non possono essercene riconoscenze verso coloro che si 'ritengono' ladri.Che ca...volo le hanno insegnato alla bocconi?

Ritratto di jasper

jasper

Ven, 07/09/2018 - 20:09

Beh, che fine fece Robespierre?

jaguar

Ven, 07/09/2018 - 20:12

Evam, sbagliato, la corda è già strappata.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Ven, 07/09/2018 - 20:13

ilgiornale.it, da qualche tempo, sembra la procura generale per la beatificazione di Salvini. La prima pagina è zeppa di articoli sulle sue roboanti promesse e prese di posizione. Ogni articolo ha un lungo seguito di commenti esaltati dei troll salviniani. Gli articoli, addirittura qualche editoriale, se si prestano a critiche veritiere del... «venerabile» Matteo, spariscono in un battibaleno. Salvini, però, resta la gazza ladra di sempre. GAZZA: grandi schiamazzi su tutto e il contrario di tutto, ma nessuna capacità di vedere l’evidente. Ne fosse stato capace, si sarebbe reso conto che un con governo 5stelle tutto poteva fare, tranne governare; vive alla giornata: eliminando, oggi, quanto programmato ieri. LADRA: Ruba gli elettori degli alleati, la sigla CDX... solo per sopravvivere ancora un po’. A conti fatti, tutto ciò che tocca diventa incandescente...

sparviero51

Ven, 07/09/2018 - 20:15

" ....I MECCANISMI DI POTERE NON SONO MAI CHIARI " SINONIMO DI PAESE DI MERXA . PER QUANTO ATTIENE AL SODALIZIO LEGA - GRILLISMO PIÙ CHE UN MATRIMONIO SEMBRA UN INCESTO !!!

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Ven, 07/09/2018 - 20:53

L'inquilino dell'ermo colle tace. AGGHIACCIATE REPUBBLICA DEMOCRATICA. --20,53 - 7.9.2018

giza48

Ven, 07/09/2018 - 21:24

Andiamo con ordine, La Lega e per essa Salvini stanno subendo un forsennato duplice attacco (illegittimo ed anticostituzionale a mio avviso) da parte della magistratura. Sembra la riedizione dei furiosi attacchi subiti da Berlusconi quando faceva il premier. A quel tempo però ricordo bene la Lega era assai tiepida a difendere Berlusca e non era per niente convinta di procedere alla riforma della giustizia: separazione carriere PM - Giudici, Maggioranza laica di indicazione del parlamento in CSM, responsabilità civile effettiva dei magistrati nel loro lavoro produttività e giudizio, ascensore meritocratico riconosciuto nelle promozioni di carriera. Queste riforme la Lega lesnobbò a tutto spiano durante i governi Berlusconi. continua..

giza48

Ven, 07/09/2018 - 21:27

continua..Così la ruota è girata, i macigni dei problemi sono rimasti e chi non appartiene al politicamente corretto de sinistra alia PCI_PDS_PD_5* ucceucce, troverà sempre qualche PM in vena di notorietà ed ambizione che applicherà a modo suo la legge, inviando un dolce avviso di garanzia per reati per lo più inesistenti. Ecco quindi la legge del contrappasso. Penso che FI non gioisca per i guai di Salvini anzi, potrebbe anche darsi che questi diventino salutari per affermare una buona volta il diritto di avere una giustizia riformata e veramente al servizio del popolo Italiano, una volta eliminato l'insano connubio con i 5*ucceucce.

giuliopeiretti

Ven, 07/09/2018 - 21:52

Salvini o rompi l'alleanza col 5s e si va a nuove elezioni oppure questi (pd+5s complice) ti distruggono! Capisco che ci sono dei problemi ma prima lo fai e meglio è! E direi anche di non presentarti a nuove elezioni con Berlusconi (Sallusti mi perdoni!) ma da solo o, al massimo, con la meloni.

Cosean

Ven, 07/09/2018 - 22:25

forse è più follia se spariscono 49 milioni, far finta di niente Vero Sallusti? Poi da uno che scrive che le motivazioni dei giudici non sono richieste... Non ha paura di essere accusato di complicità con Ghedini? Hahaha

Ritratto di 51m0ne

51m0ne

Ven, 07/09/2018 - 22:33

Nessuno, dico nessuno, ha spiegato perché i maggistrati hanno disposto il recupero coercitivo di 49 milioni di finanziamento pubblico a fronte di un milione o due al massimo, dipende dalle fonti, “distratti” – per usare il loro stesso termine, non “rubati” – da the Family. Perché non si sono limitati all’ammontare che era stato usato illecitamente? La famosa terrazza, la rinoplastica, la laurea in Albania, le multe, la benzina, altre spese non dovute ma come fanno ad arrivare a 49 milioni? Non è che con i 49 milioni la Lega negli anni ha legittimamente pagato gli stipendi e finanziato la sua attivita' politica?

seccatissimo

Ven, 07/09/2018 - 23:36

x etaducsum Ven, 07/09/2018 - 20:13 Tu sei il classico pirlottero che blatera a vanvera e che crede di essere particolarmente intelligente perché critica negativamente chi è in gamba ed ha successo !!!!! Quanto è riuscito a fare Salvini in pochi mesi, solo prima dell'arrivo di Salvini era considerato da molti anni assolutamente impossibile !!!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 07/09/2018 - 23:53

@sparviero51 - d'accordissimo, come sempre.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Sab, 08/09/2018 - 00:09

peter46# Bravo, uno scritto comprensibile finalmente. Chi l'ha aiutata, suo nipote? Ma la cultura rimane la solita, poca roba. Perché la Lega avrebbe dovuto costituirsi p.c. ? Sono i suoi amici manettari a non saper dire che è stata derubata. E solo in primo grado. Per quel che vale e fino al terzo grado il ladro potrebbe anche essere lei.... Studi, studi e si faccia aiutare!

moichiodi

Sab, 08/09/2018 - 05:22

Il direttore estrapola un frase di un "autorevole giornalista",(che s'è non gli conveniva, avrebbe detto, Foer chi è costui?), per imbastire il solito attacco a magistrati, salvo poi sbandierare che Berlusconi è assolto una quarantina di volte. Dai magistrati.ln definitiva i potenti non sono soggetti alla legge perchè hanno i soldi o i voti. La legge vale solo per i miserabili per i quali vanno inasprire le pene se ti rubano il Rolex.

INGVDI

Sab, 08/09/2018 - 07:53

C'è lo zampino dei 5s in ciò che sta accadendo. Salvini ingenuamente si è messo con i giacobini pentastellati e ora ne paga le conseguenze. Salvini, un consiglio da chi ti ha votato: torna in te, non lasciare che il comunismo a 5 stelle distrugga il Paese.

peter46

Sab, 08/09/2018 - 08:20

mauriziogiuntoli...la lega avrebbe dovuto costituirsi p c perchè chi ruba a casa mia(e Salvini l'ha compreso tranquillo,ma...),sia anche presidente del ca...volo,o si ritrova la 'canna' contro la tempia o si ritrova la magistratura ad indagare.E non faccia il peracottaro che ancora è rimasto a solo the family e alle chewing gum del ragazzo col 'volto di ragazzo di barbiere',nel mentre il fratello più dritto ha 'patteggiato' la pena,che tanto non si va di certo in galera ormai,come i tanti di 'sopra'...""D'altra parte il segr.Salvini al momento del suo insediamento aveva manifestato la volontà di non versare più alcuna somma al fondatore leghista (vitalizio del partito x 900.000 eu+ soldi x scuola bosina)e la volontà di 'costituirsi parte civile' COME LEGA neI processI contro Bossi e family.(1)segue,forse.

peter46

Sab, 08/09/2018 - 08:21

mauriziogiuntoli...(2)...Grazie alla mediazione del sen.Stefani si è giunti ad una 'mediazione' siglata in un 'documento privato', certo,"PUBBLICATO INTERAMENTE DA UN GIORNALE",visibile sul web,il 26 febbraio 2014 con la quale il 'tenutario unico con potere di firma'(Bossi) acconsentiva a svincolare gli ultimi 6 milioni rimasti del 'malloppo',e fatti precedentemente sequestrare dal suo legale,dietro imposizione di 'vitalizio x 400.000 eu e 'DIVIETO' di 'costituzione di parte civile' da parte della Lega,onde permettere di poter finanziare la camp.elett. delle europee.Spesi i soldi nella camp.elett Salvini metteva al corrente il senatur che saltavano i 400.000 del 'vitalizio' decurtandoli a 200.000 e che la lega si sarebbe costituita parte civile contro 'family' ma non contro di lui come da 'documento' firmato"".Tutto accaduto negli anni a venire.NB:Son sicuro che anche la candidatura del Bossi del 4 marzo era nel 'pacchetto' vacanze.Se vuole continuo...(2)

Reziario

Sab, 08/09/2018 - 08:21

Sono andati giu pesante, ma la legge glielo consente: sequestro per equivalente e pignoramento di crediti futuri. Chiederei ai Soloni del Diritto, perchè non è stato applicato lo stesso rigore per MPS, Banca Etruria, eccetera.

peter46

Sab, 08/09/2018 - 08:34

mauriziogiuntoli...(3)non faccia il sapientone che l'ho scritto io 'ancora al 1° grado,certo')anche se iniziato il 2° ed 'intuibile' che 'non c'è trippa x i gatti di Gemonio' fino al 3°.Tanto il personaggio era da 'conoscere' fin dai tempi di 'tangentopoli' di cui potrei raccontarle quella dell'uv...della fine di quei 200 milioni della tangente di enimont,messi in un cassetto di via Arbe e...volati in una notte 'buia e tempestosa'.NB:Non è che è stato lei a scrivere a Bossi quelle due canzoni,"Ebbrò" e "Sconfortò",di quell'introvabile 45giri?

INGVDI

Sab, 08/09/2018 - 09:09

Parliamoci chiaro. Questo è un esproprio di Stato, favorito da clima giacobino introdotto dai 5s. Possibile che nessun Organo di Stato (in particolare mi riferisco al presidente della repubblica che è anche il capo del consiglio superiore della magistratura) non ravvisi un abuso di potere, un non rispetto della legge, un oltraggio alla costituzione in ciò che sta accadendo? Tutti codardi?

Mborsa

Sab, 08/09/2018 - 09:21

Il dubbio che le iniziative giudiziarie possano alterare la democrazia è legittimo, ma tirare a concludere che il connubio Lega-M5S debba rompersi è troppo pro domo propria.

Morion

Sab, 08/09/2018 - 09:35

Incredibile, sono stati rubati 51 milioni di euro agli italiani e sono invece i giudici a doversi difendere. Sallusti, lei è ancor meglio del mago Merlino. Che alchimista!

lento

Sab, 08/09/2018 - 09:36

Salvini ha fatto il proprio dovere di Ministro della Repubblica...I giudici No. Se tenere fermi e immobili persone senza documenti e senza identita' e' reato ,allora bisogna querelare tutti i poliziotti che lo fanno !

tonipier

Sab, 08/09/2018 - 09:48

"EGREGIO DIRETTORE" Bisogna dire, in Italia chi comanda queste sciolte bande allo sbaraglio? Abbiamo un grande CAPO che si dedica a funzione di premiazione,a convegni, ecc.ecc. a cosa serve un Capo squadra che non si mette in gioco sulla realtà dei fatti? è inesistente, sotto tutti i punti di vista Egregio Direttore, questi argomenti veritieri alcune volte bisognerebbe toccarli... potrebbero far resuscitare anche i morti..

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Sab, 08/09/2018 - 10:48

peter46# Vedo che suo nipote non l'aiuta più nel compitino: è illeggibile ed anche un po' st...do. Non faccia perdere tempo con quel che non capisce.

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Sab, 08/09/2018 - 11:11

Sono d'accordo sulle sue osservazioni ma mi lascia perplesso la sua osservazione: non capisce come Salvini possa andare d'accordo con Di Maio. Forse bisognerebbe chiedere a FI e Berlusconi. Salvini infatti ha chiesto un assenso agli alleati per formare un governo, senza il quale FI avrebbe subito un'ennesima umiliazione elettorale. Di Berlusconi ci si può fidare? la vicenda Foa e la difesa iimplicita dell'Europa di Merkel-Macron (vedi sparate di Tafani) fanno propendere Matteo per il no!

consiglio

Sab, 08/09/2018 - 11:22

Una volta sui traliccio dell'Enel c'era una tavoletta che diceva 2 ATTENTI AI FILI. PERICOLO DI MORTE. Ora sarebbe opportuno scrivere " ATTENTI AI PARTITI DI SINISTRA CHI LI ATTACCA SUBISCE LA MORTE ".

Ritratto di calzolari loernzo

calzolari loernzo

Sab, 08/09/2018 - 11:22

il peccato originale sta nella nostra COSTITUZIONE, ma guai al politico che lo affermasse!

DemetraAtenaAngerona

Sab, 08/09/2018 - 12:03

SI PUÒ CONSULTARE IL LINK QUI SOTTO O ALTRE FONTI PER NOTARE CHE LA MAGISTRATURA INDAGA GIUDICA PROSCIOGLIE PRESCRIVE CONDANNA ECC INDISCRIMINATAMENTE INDISCRIMINATAMENTE INDISCRIMINATAMENTE TUTTI DI TUTTI I COLORI PER LA GIOIA O IL DOLORE DI QUESTI O QUELLI A SECONDO DELL'APPARTENENZA. Comunque per fermate gli sbarchi vanno fermati i motivi di partenza, serve un Buon Piano Marshall Africa che gli aiuti a non aver motivi per partire...accordi per il rimpatrio ma trattenerli con l'equipaggio mettendo anche a repentaglio loro salute (malattie contagiose) non è un giusto/buona idea. la Terra e l'umanità è una sola, non dimentichiamolo. https://sites.google.com/site/lapazienzaefinita/la-lista-degli-indagati-condannati-in-parlamento

peter46

Sab, 08/09/2018 - 12:12

mauriziogiuntoli...per quanto me ne possa f......regare se lei lo capisce o meno.Ci sono così tanti 'spettatori'...con le 'antenne sempre dritte'.

ClioBer

Sab, 08/09/2018 - 12:40

Caro direttore, mi pare che Lei difetti in logica e non conosca le leggi. Cioè, secondo il suo discorso, se un ragioniere che gestisce la cassa aziendale, viene pescato a sottrarre 10 o 100 euro, l’azienda non avrebbe diritto alla restituzione di tutti gli stipendi percepiti, a compenso della prestazione lavorativa prestata, dal detto ragioniere? Senta, faccia un corso di “diritto rosso”, così gli si schiariscono le idee. Saluti.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Sab, 08/09/2018 - 13:03

Non c'è dubbio che, se la vecchia dirigenza del partito (i fatti contestati risalgono alla gestione Bossi-Belsito) ha sbagliato o, peggio, truffato, debba pagare. Ma che c'entrano il presente e il futuro?(cit.) Semplice, la Lega è un soggetto giuridico, non è che cambia il soggetto a seconda del segretario.E' così da sempre, non lo sapeva direttore?Inoltre, Bossi è stato appena rimesso da loro al Senato.Questo giuridicamente non significa nulla, ma politicamente- che è l'aspetto che lei vorrebbe significare-significa che nulla è cambiato nonostante la truffa.

Drprocton

Sab, 08/09/2018 - 14:13

Egregio direttore, possiamo sproloquiare e commentare all'infinito ma senza concludere niente. Oramai è inequivocabile che certa magistratura politicamente schierata utilizza la legge, attraverso il "principio giuridico", per "eliminare, punire o annientare" chiunque. Interpretare o applicare la legge (minus) con discrezionalità rende inattaccabili i giudici che sanno di non dover rispondere dei loro errori nemmeno a Dio ma sono altrettanto consapevoli di poter decidere le sorti giudiziarie di chiunque, in campo civile, penale e politico. Fin quando in italia non ci sarà una seria riforma giudiziaria con la separazione drlle carriere questo paese è destinato a fallire.

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 08/09/2018 - 14:20

Demetra 12:03 scrive : "serve un Buon Piano Marshall Africa che gli aiuti a non aver motivi per partire" - - - Brava, ma non c'è piano Marshall che tenga con chi se ne strafrega di lavorare. Lo ripeto, i miei amici scurotti qui in Costa d'Avorio (quelli che lavorano duro, non devono scappare dalla loro giustizia, non aspirano a diventare delinquenti/terroristi), mi stradicono che siamo una banda di pazzi sfasati a gestire l'immigrazione in tal modo e che i loro compatrioti sulle piroghe sono fanca22isti o delinquenti ricercati dalla locale giustizia o irresponsabili che si lasciano abbindolare dai trafficanti, abbagliati da un Eldorado che non c'è. – La Costa d'Avorio, da sette anni, ha un tasso di crescita del 8-9%; venga a vedere qui, è un cantiere a cielo aperto, ma taluni applicano la teoria: "Voglia di lavorare, saltami addosso" oppure "Se hai voglia di lavorare, siediti e aspetta che ti passi". È più agevole fare i poveri rifugiati mantenuti in Europa. – segue 2/2

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 08/09/2018 - 14:22

Demetra 2/2 - Questo paese ha vissuto (ed io con loro) 10 anni di colpi di stato e carneficine a non finire, specie dopo le ultime elezioni presidenziali fine 2010; in tre mesi 3.000 morti "post-elettorali". Orbene, durante i 10 anni di terrore non scappava nessuno, non c'erano "migranti" economici, culturali, climatici (fissi e stagionali), religiosi, politici, sportivi, sanitari (flatulenza compresa). Ora che è il paese più all'avanguardia in Africa, "scappano". – Ripeto ancora e mi scuso, spendono 3/5.000 € per venire in Italia (a fare i mantenuti); con quei soldi possono comprarsi l'intero villaggio. Ad Abidjan (5 milioni abitanti) con 600 € si può aprire un'attività regolare in 48h (commercio vario, bar, bibite/piatti da asporto, lavaggio vetture, etc) che permette di vivere dignitosamente; però bisogna lavorare (e sudare specie periodo novembre/aprile). Non sono solo mie riflessioni ma anche e soprattutto quelle di ivoriani normali che lavorano onestamente.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Sab, 08/09/2018 - 15:03

Posso dire anche io la mia? SI?: Direttore, la stimo ma la capisco sempre meno. NO?: Arrivederci e commentatevi addosso. Per fortuna fra un giorno o due queste fole saranno rimpiazzate da altro.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Sab, 08/09/2018 - 15:10

Diretore, due domande: Chi è il capoccia della Lega, Io Lei O Salvini? Poi: CI sono registri e documenti contabili che possano chiarire la destinazione dei famosi 49 Milioncini? SI o NO? Il resto, come al solito sono ruffianerie che, fortunatamente alla legge interessano poco o niente.

Galeno2016

Sab, 08/09/2018 - 16:49

Caro Direttore, sei un giornalista coraggioso. Ma eri un giovane ventenne quando c'erano le toghe rosse. Così giovane che eri sicuramente attratto da altro e non ricordi bene quei tempi. Io invece sì, perché ne ho di anni più di te. Allora sì che qualche giudice era fanatico, a caccia maniacale di democristiani da arrestare. Ma oggi ti sbagli. Il fanatismo non è roba delle nostre Procure. Ben altra la mania dei giudici di oggi: oggi il fanatismo è quello di ripulirci dalla corruzione dei sindaci, dagli imbrogli degli appalti, dalla collusione tra politica e potentati. Si rifacciano le leggi, ed i giudici funzioneranno meglio. Loro rischiano la reputazione, la salute e la vita tutti i giorni. Salvini difende la repubblica? Condivido. Ma non lo si difende facendo il Rodomonte. Ha dalla sua i voti? Certo. Ma la repubblica la si fa anche con l'umiltà e con il rispetto degli altri.

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 08/09/2018 - 18:10

Galeno2016 16:49 scrive : "Ma la repubblica la si fa anche con l'umiltà e con il rispetto degli altri" - - - Giusto; ora lo spieghi a certi magistrati.