Fondi Lega, il Pg chiede un anno e 10 mesi di carcere per Bossi

Un anno e 10 mesi per Umberto Bossi (più mille euro di multa), 2 anni per i revisori Diego Sanavio e Antonio Turci (più 800 euro di multa) e un anno e 3 mesi per Stefano Aldovisi (più 500 euro di multa). Sono queste le richieste del sostituto procuratore generale Enrico Zucca

"Qui era il caos totale, ma non un caos primordiale, creativo, bensì un caos deliberatamente organizzato per poter consentire ciò che poi è successo". Così il sostituto procuratore generale Enrico Zucca definisce la gestione dei conti della Lega Nord nel corso della requisitoria nel processo d'appello a carico di Umberto Bossi, Francesco Belsito e tre ex revisori contabili del partito per la truffa ai danni dello Stato sui 49 milioni di fondi pubblici nel periodo 2008-2010. In primo grado Bossi era stato condannato a 2 anni e sei mesi, Belsito a 4 anni e 10 mesi. I tre ex revisori Diego Sanavio, Antonio Turci a due anni e otto mesi e Stefano Aldovisi a un anno e nove mesi. Il pg ha insistito sulla "completa violazione della legge" seguendo il principio che "ciò che non è vietato è permesso". Secondo il magistrato "quello che spaventava i protagonisti diretti della vicenda era nulla perchè potevano fare quello che volevano". In aula oggi è presente Belsito.

Un anno e 10 mesi per Umberto Bossi (più mille euro di multa), 2 anni per i revisori Diego Sanavio e Antonio Turci (più 800 euro di multa) e un anno e 3 mesi per Stefano Aldovisi (più 500 euro di multa). Sono queste le richieste del sostituto procuratore generale Enrico Zucca. Per quanto riguarda la posizione di Francesco Belsito, il pg Zucca si è riservato di concludere in attesa della scadenza dei termini per la Lega di Matteo Salvini di presentazione della querela, come richiesto dalla nuova formulazione del reato di appropriazione indebita. I termini scadranno intorno ai primi di settembre. In assenza di querela il reato viene considerato decaduto: a quel punto per l'ex tesoriere del Carroccio resta in piedi solo il reato di truffa aggravata. In primo grado le richieste erano più pesanti: è infatti subentrata la prescrizione di alcuni fatti contestati, come la truffa relativa al 2008.

Commenti

leopard73

Mar, 17/07/2018 - 13:05

Piantatela cialtroni ce ne sono tanti allora da mettere in carcere non solo Bossi.

umberto nordio

Mar, 17/07/2018 - 13:11

Le solite condanne risibili. Se è colpevole dovrebbe star dentro almeno 10 anni.

glasnost

Mar, 17/07/2018 - 13:22

Chiedo scusa, ma io non ho capito. La concorrenza politica della Lega dovrebbe essere il PD o la Magistratura? Oppure la Magistratura surroga le funzioni del PD?

Ritratto di pravda99

pravda99

Mar, 17/07/2018 - 13:36

Chi va con Roma Ladrona, impara a ladroneggiare...(E restituite il bottino, non come Craxi...)

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 17/07/2018 - 13:47

Questo e il SECONDO GRADO e gia siamo al NIENTE!!!! E la procura di Genova che dice INSISTEEEE!!! AMEN.

venco

Mar, 17/07/2018 - 14:23

Se Bossi ha rubato e non rendicontato i soldi della lega è giusto che venga indagato e punito. Si sappi che Bossi NON è il fondatore della Lega come tanti lo ritengono.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 17/07/2018 - 14:34

Cara (si fa per dire) Pravda13e36. Gli stessi RIMBORSI che ha avuto la Lega in quegli anni, li hanno avuti in proporzione ai voti anche tutti gli altri partiti. Anche l'IDV di Di pietro ha avuto 26 milioni e Di Pietro il 27 Settembre 2016 e stato condannato IN PRIMO GRADO dal tribunale di Roma a restituire 2 milioni e rotti, sui 26 avuti. Ma NON a RESTITUIRE l'INTERA SOMMA DEL FINANZIAMENTO, come vorrebbe il tribunale di Genova per la Lega e come STUPIDAMENTE stai chiedendo anche Tu qui nel postato odierno!!!! AMEN.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 17/07/2018 - 14:50

Tutto sto casino per 1000 € di multa?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 17/07/2018 - 14:52

Pravda99 - pensa che maneggioni siete voi komunisti, lì a Roma da 73 anni! Second oi ltuo marcio pensiero chissà quant ohann orubato i tuoi amici. Non ne parl idi questo, o le tue affermazioni ti autodistruggono? Un vero principiante. E continui a chiaccherare invano. Smettila di fare figure di palta, inutile.

Ritratto di marione1944

marione1944

Mar, 17/07/2018 - 15:15

pravda99: bravo, anche oggi ha vinto il mongolino d'oro.

Alessio2012

Mar, 17/07/2018 - 15:47

SONO TALMENTE BUONI E PROBI CHE VOGLIONO MANDARE IN GALERA UN INNOCENTE SOLO PER FERMARE LA LEGA...

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 17/07/2018 - 16:30

Parlando di Craxi "cara" Pravda 13e36, Tu magari ai tempi andavi ancora all'asilo, ma io ero gia in C.Comunale e ho vissuto quel periodo da "vicino" Dopo Tangentopoli fu deciso di finanziare i partiti per evitare le tangenti che TUTTI i partiti compreso il Tuo (Allora PCI ti ricordi un certo Greganti) si prendevano. Con un sistema che prevedeva un X a VOTO. E tutti li hanno percepiti con quel sistema fino al 2014!!! Ma chissa come mai i SOLI ad essere indagati per come avevano speso quei soldi furono Margherita Lega e IDV, chissa come mai!!! E mentre alla Margherita e all'IDV fu chiesto di rendere SOLO la parte usata diversamente da fini politici,chissa perche alla Lega l'IMPARZIALE "giustizia" Italiana richiede la restituzione dell'intera somma percepita, che gli STRILLONI ROSSI come te, definiscono RUBATA!!!!Per oggi puo bastare AMEN.

venco

Mar, 17/07/2018 - 16:44

Dei 49 milioni quanti ne ha rendicontati la Lega allo Stato? nessuno sa dirlo?

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 17/07/2018 - 17:06

Io si Venco 16e44, togli i quasi 2 milioni usati dai 2 BeB il resto e stato speso e rendicontato per uso POLITICO!!! Non per niente il PG ha chiesto in secondo grado SOLO un anno per L'Umberto e poco piu per l'altro B. Saludos.

VittorioMar

Mar, 17/07/2018 - 17:15

..così poco per aver distratto 49 milioni !!...se i Magistrati hanno calcolato giusto..sapranno anche dove o si tira a vanvera ??..SE COLGO COLGO ..non lo sanno e probabilmente non è vero niente !!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 17/07/2018 - 17:22

hernando45: come al solito fai sempre un gran casino! La questione di cui parli non riguarda i rimborsi per le politiche ma per le elezioni europee del 2004 in occasione delle quali l'IDV si presentò alleato de "Il Cantiere" di Veltri-Chiesa-Occhetto. I rimborsi elettorali a credito di questi ultimi (5 milioni e rotti, non 26) sarebbero stati incassati indebitamente da Di Pietro per mezzo di una associazione parallela all'IDV, successivamente non riconosciuta partito e quindi non avente diritto al rimborso. Il tribunale ha quindi emesso una ingiunzione di pagamento (nessun processo...nessun primo grado) da parte di Di Pietro a favore, non dello Stato, ma del movimento di Chiesa & Soci. (continua)

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 17/07/2018 - 17:22

hernando45 (quindi): in questo caso non c’è stato illecito. Ricapitolando i rimborsi stanziati erano dovuti, ma non all’associazione di Di Pietro, al quale è stato ingiunto di versarli ai legittimi destinatari (tra l’altro il casino principale lo ha fatto l’ufficio di Presidenza della Camera che non si è accorto per tempo della irregolarità). La questione della Margherita te l’ho spiegata in altra occasione: se non ti entra nella zucca inutile insistere. Resta il discorso Lega che, a causa dei soldi arraffati da Belsito, Bossi ecc, perdeva il diritto all’intero importo del rimborso quantificato in 49 milioni. Teoricamente, ma solo teoricamente, ad essere danneggiata sarebbe la Lega ma intanto quei soldi sono spariti, Bossi è stato nuovamente candidato (ed eletto) al Senato e Felpini ha rinunciato a presentarsi al processo come parte civile. Perché? Fai tu!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 17/07/2018 - 17:33

hernando45, 13:47: "Questo e il SECONDO GRADO e gia siamo al NIENTE!!!!" L'ultima volta che hai cercato di smontare le tesi dell'accusa contro un mariuolo leghista hai parlato della famosa "bolla di sapone" nei confronti di Rizzi. Ancora ci rido!

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Mar, 17/07/2018 - 17:45

In carcere dovrebbe esserci napolitano traditore della patria,prodi e ciampi per averci truffati con l'euro.Tutto il pd coi suoi governi abusivi che ci hanno fatto invadere dalla feccia dell'africa e derubati gli italiani con le loro banche.Questi dovrebbero stare in galera a vita.

petra

Mar, 17/07/2018 - 17:50

Quando è toccato al PD (gestione Rutelli) il PD fu considerato parte lesa. Ma se c'è di mezzo la Lega o FI allora piovono condanne. Solita storia.

glasnost

Mar, 17/07/2018 - 18:02

Beh, ormai Berlusconi non è più pericoloso, quindi la Magistratura è libera di perseguitare la Lega. Tanto non credo abbiano altro da fare tutti i giorni e lo stipendio ( e che stipendio!) lo prendono comunque.

Mborsa

Mar, 17/07/2018 - 18:12

Il Tribunale ha disposto il sequestro di beni della Lega fino a 49 milioni, ma il PM ha chiesto 500-1000€ di multa ai presunti responsabili della distrazione di fondi. Non c'è qualche cosa in contrasto tra questi fatti? In pratica gli imputati sono considerati "ladri di galline", mentre il partito viene condannato alla morte per inedia!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 17/07/2018 - 18:53

TOHHH sono riuscito a SVEGLIARE il sognatore che da dopo la BATOSTA elettorale del 4 marzo si era di nuovo addormentato a sognare!!! Di tutto quello che hai citato per trovare SCUSE mi importa una beata MAZZA. Mi importa SOLO che la "giustizia" in Italia "funziona" come vuole a seconda della Procura. Perche pur con tutto quello che ti sei inventato, la realta ci dice che per quelli di Roma il Lusi fu "condannato" (ma forse sarebbe meglio dire CONDONATO) a restituire SOLO i soldi sottratti per uso personale. Cosi come per Di Pietro, mentre quelli di Genova bloccano preventivamente l'INTERA somma di RIMBORSO che la Lega ha percepito. Se per te va bene vivere in un paese cosi DISUGUALE per me NO!!!! AMEN.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 17/07/2018 - 22:04

I sinistri che son ogarantisti per i loro amici ladri, continuano a dire che non bisogna condannare fino al terzo grado di giusizio. Per la parte politica avversa già urlano come aquile invocando la galera. Sempre per i lfaso principio della loro marcia uguaglianza. Se al terzo grado venisssero prosciolto, nessun fetente di loro, ripeto nessuno e fetente, chiede mai scusa. Anzi, continua, continua, continua...

Fearlessjohn

Mer, 18/07/2018 - 01:08

I ladri comunisti hanno truffato agli italiani ben 138 milioni di Euro. La storia si riferisce al fallimento del giornale l'Unità; L'hanno tenuto in piedi fin che hanno potuto, ma non lo comprava proprio più nessuno,neanche come carta da cesso. Però nel frattempo il giornale aveva accumulato debiti per appunto 138 milioni, che gli onesti comunisti hanno pensato bene di far pagare agli italiani. Ma per essere sicuri di fregarci bene, si sono fatta e approvata una leggina che li autorizzava al furto. Come del resto hanno fatto per la famosa banca senese, che per favorire i loro compagni di merende i comunisti hanno risanato, ad un costo che credo sia di circa 80 Euro per ogni italiano, neonati compresi.

Duka

Mer, 18/07/2018 - 06:57

NON farà nemmeno 10 minuti di carcere. E' l'eterno gravissimo problema di questo paese. la regola del CHI SBAGLIA PAGA DI TASCA PROPRIA non esiste per la cosi detta classe dirigente. Questa NON è DEMOCRAZIA.